B I B L I O T E C A   D I   A S O L A - L U N E D Ì  2 1  M A R Z O

Chiunque abbia vissuto l’esperienza devastante del bullismo sa quanto deleteria sia, è qualcosa che ti entra dentro e non se ne va mai più. Anche quando pensi di aver dimenticato, di aver accantonato, qualcosa resta nascosto nella tua memoria e ogni tanto esce a ricordarti il dolore, la rabbia, la frustrazione.

Eppure, a volte, a essere più fragili sono proprio i bulli. Sono convinto che non esista, nel periodo dell’adolescenza, un modo giusto e uno sbagliato di essere ragazzi.  Ho conosciuto ragazzi che facevano i bulli solo per nascondere  le proprie insicurezze, gente che attaccava gli altri per negare a se stesso il proprio essere.

L’ultima volta che ho avuto sedici anni parla di questo, di ragazzi e di ragazze, di adolescenze inquiete, di bullismo, paura e vergogna. Ma anche del difficile rapporto fra adulti e ragazzi, dell’incapacità di parlare apertamente di rispetto e sessualità, dell’ipocrisia di certi ambienti. Ho raccontato una storia che spesso viene superata dai fatti di cronaca, lo dovevo a quel ragazzino che ero, quello che si sentiva solo e diverso. Lo devo a tutte le ragazze e i ragazzi che si sentono ancora così.
«Ma così lui non paga! Tutti penseranno che possono fare la stessa cosa perché tanto, alla fine, ne escono senza pagare.»
«Lo so tesoro che sei deluso, ma ormai è troppo tardi. Scusa.»
«Papà mi odia.»
«No che non ti odia.»
«Sì invece, non accetta quello che sono.»
Sua madre lo guarda in silenzio.
«Vuoi parlarne?»
«Tu ti vergogni di me? Per quello che sono?»
«Io mi vergogno di quelli che non capiscono che persona speciale sei, Manuel. Non mi interessa se ti piacciono le ragazze o i ragazzi. In alcuni momenti
sarà più difficile per te, credo, ma le cose stanno cambiando. A me non interessa se sei gay, ok?»
«A papà sì però.»
«Tuo padre ha solo bisogno di tempo.»
Non possono rischiare di finire nei guai per i suoi comportamenti. Ma Spillo non ce la fa, non sopporta più l’immagine di me disteso a terra, cianotico in volto con Ombra che non smette di chiedere a Tony se sono morto, se mi ha ammazzato. La cosa peggiore è non sapere quel che mi è successo dopo. Spillo si chiede di continuo dove io sia finito, che cosa mi sia successo. Non riesce più a sopportare la situazione, nella sua mente rivive quella scena decine di volte al giorno, si chiede se le cose sarebbero andate diversamente se prima di uscire dal bagno mi avesse detto qualcosa. È la perdita che Spillo teme più di ogni altra cosa. Prima sua sorella, poi sua madre. Persino la perdita di un invisibile come me lo angoscia.

M. Buzzi

I L   L I B R O:

 

.

P E R     A P P R O F O N D I R E:

Trovati 156 documenti.

Mostra parametri
L'anno in cui imparai a raccontare storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolk, Lauren <1956->

L'anno in cui imparai a raccontare storie / Lauren Wolk ; traduzione di Alessandro Peroni

Salani, 2018

Abstract: Ambientato nel 1943, all’ombra delle due guerre, è il racconto di una ragazzina alle prese con situazioni difficili ma vitali: una nuova compagna di classe prepotente e violenta, un incidente gravissimo e un’accusa indegna contro un uomo innocente. Annabelle imparerà a mentire e a dire la verità, perché le decisioni giuste non sono mai facili e non possiamo controllare il nostro destino e quello delle persone che ci sono vicine, a prescindere da quanto ci impegniamo. Imparerà che il senso della giustizia, così vivo quando si è bambini, crescendo va difeso dalla paura, protetto dal dolore, coltivato in ogni gesto di umanità.

Come la luce nei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Predicatori, Paola

Come la luce nei sogni / Paola Predicatori

Bompiani, 2018

Abstract: È così difficile tornare indietro, dalla grande città alla provincia, a quarantasette anni, senza lavoro, e ritrovarsi a vivere in un garage adattato a casa. Tiziano è risucchiato indietro, verso il passato, da un vuoto esistenziale che lo ammala e che non riesce a colmare. Il solo a stargli vicino, in un modo silenzioso e istintivo, è Gioele, il nipote: un ragazzo intrappolato in una medietà rabbiosa, che subisce senza reagire le vessazioni del bullo da manuale finché, animato dal senso di una resistenza accanita che avverte nello zio, si ribellerà, pronto a sopportare le conseguenze dei suoi no. E' da Gioele che ascoltiamo a posteriori questo racconto di vite che cercano un senso: da una parte Tiziano, che ritrova l'equilibrio nel lavoro manuale e in un amore a sorpresa; dall'altra Gioele, avido di modelli non banali.

#cisonoanchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sommacampagna, Monica

#cisonoanchio : nel buio di questa notte non mi aspetto di trovare luce : e invece... / Monica Sommacampagna

Gabrielli, 2018

Abstract: Asia è una ragazzina di 13 anni che vive dai nonni. Non va bene a scuola ed è chiusa in un mondo tutto suo. Un giorno, quando perde la connessione stabilita attraverso la chat via Telegram con il suo unico amico cinese Cheng si mette in testa che sia scomparso. Sarà vero? Attraverso ASKfm, un social popolare dove si commettono anche atti di cyberbullismo Asia maturerà un atteggiamento online che cambierà molte situazioni dolorose nel suo mondo reale. Lasciando poco spazio alle fantasie e, in particolar modo, alle paure.

Visti di profilo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957- > - Mittino, Filippo

Visti di profilo : un racconto / scritto da Antonio Ferrara e Filippo Mittino ; e illustrato da Antonio Ferrara

Bacchilega junior, 2018

Abstract: Un giorno in classe spariscono le chiavi di casa della professoressa di matematica, lasciate in cattedra durante l'intervallo. Convocato d'urgenza il preside, vengono aperti gli zaini dei ragazzi e le chiavi vengono trovate nello zaino di Ciro, che però si dichiara innocente. La classe esplode in accuse reciproche: viene quindi coinvolto lo psicologo della scuola che chiede di parlare per due volte con tutti gli studenti di quella classe.

Beautiful music
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zadoorian, Michael <1957->

Beautiful music / Michael Zadoorian ; traduzione di Claudia Tarolo

Marcos y Marcos, 2018

Abstract: Danny non ha i vestiti giusti, non è sportivo, non è abbastanza figo. Per le ragazze è trasparente, per i bulli del liceo un bersaglio mobile. Suo padre gli ha insegnato a non scappare, a guardare negli occhi l’avversario. Lui ha un’arma che lo rende invulnerabile: il rock fantastico delle radio indipendenti, dei dischi comprati con i suoi risparmi; la musica che lo accompagna sempre nella testa, che gli dà la carica a ogni passo. Danny è sempre triste quando la musica finisce, perché altre cose brutali lo assordano. Una notizia che non vuole ascoltare. Le urla degli scontri razziali che forse a Detroit non finiranno mai. La televisione sempre accesa, il frigorifero vuoto, il perenne mal di testa di sua madre. Ma la professoressa Floyd è così bella che sembra una santa. Gli offre l’occasione che sta aspettando: lavorare alla radio della scuola. Leggerà gli annunci meglio di chiunque al mondo, farà ascoltare Jimi Hendrix, i Led Zeppelin, gli Sly and the Family Stone... Finalmente la sua vita è a una svolta.

Gianni Ginocchio e il segreto inconfessabile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calì, Davide <1972->

Gianni Ginocchio e il segreto inconfessabile / Davide Calì ; illustrazioni di Laura Re

Lapis, 2017

Abstract: No! Gianni Ginocchio no! Chiunque fosse finito in coppia con Gianni avrebbe collezionato gomitate e pizzicotti, sarebbe dovuto andare a recuperare le scarpe nel cortile o si sarebbe trovato le mutande tirate su fino alle orecchie. Avrebbe dovuto sentire sulla faccia la sua fiatella alla liquirizia, sorbirsi gli insulti e aiutarlo in qualche malefatta (o farsi menare). Ma il supplente, questo, non poteva saperlo...

Tom contro i superbulli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gray, Aurora

Tom contro i superbulli / Aurora Gray

IoScrittore, 2018

Abstract: Tom ha 11 anni, vive con i suoi genitori e due fratelli maggiori sul Pianeta dei Supereroi ed è l'unico abitante senza Superpoteri. I suoi genitori non lo difendono, i suoi fratelli maggiori rischiano di ucciderlo se provano a giocare con lui e i compagni di classe adorano ridicolizzarlo. Se ciò non bastasse, ogni mattina la strada per la scuola è piena di Superbulli che non vedono l'ora di usarlo come cavia per i loro esercizi. Chissà che la soluzione non possa essere mentire, fingendo di avere dei Superpoteri! O allearsi con qualcuno più simile a lui, riscoprendo il vero e unico Superpotere che possiede ognuno di noi... Un romanzo per bambini di tutte le età che racconta come si possano vincere il bullismo, la solitudine e la paura con la forza dell'amore, il Superpotere più forte di tutti i Superpoteri esistenti nell'Universo.

Moonlight
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Moonlight

[Roma] : Lucky Red, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 6
  • Prestabile dal: 08/12/2018

Abstract: Film e applaudito dalla critica di tutto il mondo, Moonlight racconta la crescita di Chiron, che cerca faticosamente di trovare il suo posto nel mondo. Nel primo atto Chiron (soprannominato “Little”) ha 10 anni ed è tormentato dai bulletti del quartiere difficile in cui vive e viene soccorso da Juan, uno spacciatore che diventa il suo mentore e si prende cura di lui con l’aiuto della sua compagna Teresa. Nel secondo atto Chiron affronta il suo primo innamoramento, quello per il suo amico Kevin, ma anche il peggioramento dello stato di sua madre e un traumatico incidente nel cortile della scuola che cambierà la sua vita per sempre. Nel terzo atto Chiron è ormai adulto e si fa chiamare “Black”. Più maturo, deve affrontare quell'amore contrastato che, non permettendogli di esprimere i suoi sentimenti, ha inibito lo sviluppo della sua identità. In una sequenza magistrale ambientata in un diner di Miami, Chiron ritrova Kevin in modo inatteso e indimenticabile.

La bambina selvaggia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Godden, Rumer <1907-1998>

La bambina selvaggia / Rumer Godden ; traduzione di Marta Barone

[Firenze ; Milano] : Bompiani, 2017

Abstract: Kizzy è una bambina metà e metà: un po' zingara un po' no. Vive con la vecchissima nonna in un carrozzone dentro un frutteto, e il suo migliore amico è Joe, un cavallo. I compagni di scuola la prendono in giro perché è strana, selvaggia, diversa, ma a lei non importa granché, finché ha il suo mondo a cui tornare. Poi la nonna muore e tutto cambia. Per fortuna c'è l'Ammiraglio, un burbero gentiluomo che vive in una grande dimora ed è disposto a prendersi cura di lei. Ma al villaggio ci sono un sacco di ficcanaso che pensano che per una bambina ci voglia un altro genere di casa e di famiglia. E i ragazzi della scuola, soprattutto le femmine, sono sempre più ostili. Per Kizzy, abituata a essere indipendente, non è facile accettare regole e confini; e per gli altri non è facile accettare le sue stravaganze. Eppure un modo per incontrarsi c'è sempre, quando lo si vuole cercare. Un classico del nostro tempo che parla di bulli, anzi, bulle, di libertà, di convivenza e accettazione; pubblicato nel 1972, è diventato un dramma radiofonico e una serie televisiva.

Un bacio
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Un bacio / un film di Ivan Cotroneo

[Roma] : Lucky Red, 2017

Abstract: Lorenzo, Blu e Antonio. Sedici anni, e tre motivi diversi per essere derisi dai compagni di scuola: il gay, la ragazza facile o lo stupido. Questa è la storia della loro grande amicizia, che poteva essere più forte delle loro paure. E di un piccolo bacio che sconvolge le vite. Un inno alla vita, un viaggio nell'età più difficile e bella, un atto di accusa contro il bullismo, l'omofobia e tutti gli schemi che ci impediscono di essere felici.

Le disavventure di Max Crumbly. Eroe per caso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Russell, Rachel Renée <1959->

Le disavventure di Max Crumbly. Eroe per caso / Rachel Renée Russell ; con Nikki Russell ed Erin Russell

Il castoro, 2017

Abstract: Max Crumbly sta per affrontare il posto più spaventoso di tutta la sua vita: la scuola media South Ridge. Ci sono tanti lati positivi nell'avventura che lo aspetta, ma c'è anche un grande, grosso problema: Doug, il bullo della scuola, che come hobby ha quello di rinchiudere Max nel suo armadietto. Se solo Max somigliasse un po' di più agli eroi dei suoi fumetti preferiti! Purtroppo, la capacità di sentire il profumo della pizza a chilometri di distanza non è un superpotere molto utile contro i cattivi ma al momento giusto, Max farà l'impossibile per diventare l'eroe di cui la sua scuola ha bisogno! Età di lettura: da 9 anni.

Bullismo e cyberbullismo dopo la L. 29 maggio 2017, n. 71
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lembo, Maria Sabina

Bullismo e cyberbullismo dopo la L. 29 maggio 2017, n. 71 / Maria Sabina Lembo

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2017

Abstract: Alla luce della nuova disciplina introdotta dalla L. 29 maggio 2017, n. 71, l'opera è un'analisi del bullismo e del cyberbullismo, condotta in maniera eminentemente pratica e operativa. Il volume vuole dare risposte chiare a domande del tipo: cosa bisogna intendere per bullismo? Quali condotte sono penalmente rilevanti e come si procede? Cosa prevede la nuova legge in materia di cyberbullismo e quali condotte configurano il reato? Come è possibile rimuovere i dati personali del minore diffusi in rete?

Prima media mai più!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pavan, Eva Serena <1976->

Prima media mai più! / Eva Serena Pavan ; illustrazioni di Andrea Castellani

[San Dorligo della Valle] : Einaudi ragazzi, 2017

Abstract: Agnese odia la scuola: i compagni la sfruttano per copiare i compiti e le Svamp passano il tempo a ridere dei suoi vestiti. Se poi la prof di scienze la costringe a studiare con Ciccio e Panzer (i bulli della classe), non resta che supplicare i genitori di cambiare scuola. Ma si sa, i genitori non capiscono... Quando però il registro di matematica scompare, e la preside annulla la gita a Venezia, Agnese decide di indagare: chi è il colpevole? Come convincere i compagni a collaborare? Grazie a un pizzico di magia, la timida Agnese riuscirà a trovare, nascosti da qualche parte, il registro scomparso, la fiducia in se stessa e dei nuovi, inaspettati amici. Età di lettura: da 10 anni.

Regali da uno sconosciuto
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Regali da uno sconosciuto = The gift / Jason Bateman, Rebecca Hall, Joel Edgerton

Koch Media, 2016

Abstract: Simon e Robyn sono una giovane coppia di sposi la cui vita procede tranquillamente fino a quando un incontro casuale con Gordo, un conoscente di Simon, getta la loro vita in una spirale di esperienze sconvolgenti. Dopo una serie di regali misteriosi, un orribile segreto riemerge dal passato dopo oltre vent’anni. Quando scopre l’inquietante verità su ciò che è accaduto tra Simon e Gordo, Robyn comincia a porsi delle domande... Quanto conosciamo realmente le persone più vicine a noi e ci si può davvero lasciare il passato alle spalle?

Un bullo... 100 libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgardoli, Guido <1965->

Un bullo... 100 libri : ispirato a una storia della Classe 5 Scuola Primaria Maria Ausiliatrice di livorno (LI) / Guido Sgardoli

[S.l.] : Conad, 2016

Ero cattivo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957- >

Ero cattivo / Antonio Ferrara

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2016

Un conduttore in cattedra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Un conduttore in cattedra / Nicolò Barretta

Milano, Unicopli 2016

Abstract: Un conduttore in cattedra è un racconto che nasce dalla volontà dell'autore di affrontare la tematica del bullismo attraverso una storia al contempo semplice ed emozionante, scritta con un linguaggio chiaro e diretto. Al centro dell'intreccio il legame speciale che si instaura tra Giulio, un giovane professore al suo primo incarico e il suo allievo dodicenne Lucas, entrambi accomunati da un passato doloroso. Fa da sfondo l'universo scolastico, ritratto con gli occhi di un docente anticonformista che, con le sue idee innovative, cercherà di aiutare la sua classe a superare una situazione complicata. Il volume è dotato di un'appendice operativa dedicata alla comprensione del testo per verificare il grado di apprendimento acquisito. Si presta pertanto ad essere adottato presso le scuole primarie e secondarie di primo grado. Età di lettura: da 10 anni.

Il club degli strani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sierra I Fabra, Jordi <1947->

Il club degli strani / Jordi Sierra i Fabra ; illustrazioni di Tomas Hijo

Torino : Notes, 2016

Abstract: Ugo è balbuziente, Bernardo è dislessico. Il bullo della classe rende a entrambi la vita impossibile, perché pensa siano diversi, strani. I due amici decidono allora di fondare un club, per sentirsi meno soli e più sicuri. Un club molto esclusivo, per tipi speciali: Il Club degli Strani. Con grande sorpresa però scoprono che non sono i soli a voler far parte del club: a poco a poco tutti i loro compagni chiedono di iscriversi. Ognuno vuole sentirsi unico e non ama certo essere considerato banalmente "normale"! E alla fine... Età di lettura: da 9 anni.

Da quando ho incontrato Jessica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Norriss, Andrew

Da quando ho incontrato Jessica / Andrew Norriss ; traduzione di Claudia Valentini

Milano : Il Castoro, 2016

Abstract: Quando Francis e Jessica si incontrano, è amicizia a prima vista. Francis non ha paura di mostrarle i suoi segreti, e a Jessica non sembra vero di avere finalmente un compagno di avventure. C'è solo un piccolo particolare: Jessica è un fantasma. Ma è davvero così importante? Be', forse non lo è, ma di sicuro è divertente. Perfino l'ora di matematica passa più in fretta se la tua migliore amica invisibile ti passa le risposte. Presto però si scopre che Francis non è il solo a vedere Jessica, e altri amici si uniscono a lui, dando vita a un trio - o meglio, a un quartetto - tanto unito quanto improbabile. Perché proprio loro? Che cos'hanno in comune? E perché Jessica non ricorda nulla della sua morte? Età di lettura: da 12 anni.

Non fatemi ridere!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957- >

Non fatemi ridere! / Antonio Ferrara ; illustrazioni di Barbara Bongini

Milano : Mondadori, 2016

Abstract: Dario ha l'apparecchio per i denti. A scuola lo prendono tutti in giro e lo chiamano "faccia di latta". E lui, amareggiato, ha perso il sorriso. Un giorno si guarda allo specchio e ci vede riflesso un indomito cavaliere, con addosso una bella corazza, luccicante come il suo apparecchio... E il cavaliere sa tutto, ma proprio tutto di lui... roba da paura! Età di lettura: da 8 anni.