Community » Forum » Recensioni

La scacchiera nera
5 2 0
Monticelli, Miki

La scacchiera nera

Casale Monferrato : Piemme Freeway, 2009

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nello stesso istante, a migliaia di chilometri l'uno dall'altro, tre ragazzi Ryan, un americano, Morten, danese, e Milla, italiana -, entrano in possesso di una scacchiera ottagonale dall'aria molto antica. Il Guerriero, l'Arciere e il Ladro Nero sono le sole tre pedine rimaste sulla scacchiera e sembrano invitarli a fare la prima mossa. Ma appena le toccano, i tre ragazzi vengono trasportati in un mondo parallelo dove è in corso una guerra, una guerra sanguinosa e secolare che un mago ha trasferito sul tavoliere in modo che il mondo degli uomini potesse continuare a esistere. Così Ryan si accorge di essere diventato il Guerriero del Fuoco. Lui, però, non riesce a credere di essere un eroe e soprattutto che il Ladro Nero, quella ragazza dagli occhi di smeraldo e dall'aria indifesa, sia il suo più acerrimo nemico. Contro ogni regola del gioco, Ryan decide di fidarsi di quella ragazza che combatte contro il proprio lato oscuro, e scoprirà che a volte una mossa imprevedibile può cambiare le sorti di una partita.

278 Visite, 2 Messaggi

Miè piaciuto molto, anzi moltissimo. E' stato molto misterioso e interessante, anche se pensavo che Milla fosse veramente morta. E' stato un colpo di scena ritrovarsela davanti. Forse lo rileggerò.

E' un libro veramente spettacolare ed entusiasmante.L'ho letto due volte e mi fa sempre lo stesso effetto. Un capolavoro.

  • «
  • 1
  • »

358 Messaggi in 335 Discussioni di 71 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.