Evento speciale quest'anno per la tradizionale distribuzione dei programmi di Festivaletteratura.

Un "Gothic Remix" direttamente dalla Biblioteca Gotica di Festivaletteratura 2015: Luca Scarlini e La Compagnia della lettura daranno nuova vita al terrifico viaggio nella letteratura gotica italiana tra '800 e '900. 

E se in Piazza L. Alberti a Mantova, alle ore 21:00 di Mercoledì 27 luglio si terrà la performance principale, l'intera Rete Bibliotecaria Mantovana propizierà l'evento tingendosi nuovamente di mistero, orrore e meraviglia.

Ogni biblioteca per l'occasione riporterà alla luce una propria "Vetrina Gotica": riemergerà così dal profondo dei nostri scaffali la preziosa bibliografia ufficiale che molti ricorderanno nell'allestimento originale della Sala degli Arceri di Palazzo Ducale l'autunno scorso.

Giusto il tempo di prendere commiato dalle perturbanti atmosfere del Gotico italiano, e non ci resterà che immergerci nel nuovo progetto che Festivaletteratura e Luca Scarlini hanno scelto di condividere con le biblioteche: si entra quest'anno nelle stanze sfavillanti della Moda con la Biblioteca Elegante, ma questa è un'altra storia, e ve la racconteremo giorno per giorno.

 

 

    

 

 

Brividi sulla pelle, amori letali, sinistre presenze e macabri colpi di scena: la Biblioteca gotica di Festivaletteratura 2015 si avventura a passo felpato nelle oscure e terribili meraviglie della letteratura gotica italiana, un repertorio sorto dalle suggestioni del romanticismo, del melodramma e della fiaba che dall'Ottocento ai nostri giorni ha regalato a lettori di ogni età pagine memorabili, coinvolgendo autori più o meno sospettabili come Arrigo Boito, Dino Buzzati, Luigi Capuana, Federico Tozzi, Luigi Pirandello, Giovanni Papini, Grazia Deledda e molti altri.

Vedi tutti

 

Vedi tutti