Trovati 10579 documenti.

Mostra parametri
Le montagne del Trentino in 15 escursioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le montagne del Trentino in 15 escursioni : itinerari scelti dalla SAT in occasione dei 150 anni di attività / Luca Biasi ... [et al.]

Ediciclo, 2022

Abstract: In occasione dei 150 anni dalla fondazione della Società degli Alpinisti Tridentini (SAT), la maggiore Sezione CAI in Italia, vengono proposti quindici itinerari escursionistici distribuiti su tutto il territorio del Trentino, una provincia che vanta oltre 5.000 km di sentieri. Percorsi adatti a varie esigenze, ma generalmente percorribili da tutti, che spaziano dai giganti glaciali del Trentino occidentale, alle Prealpi con le testimonianze della Grande guerra e alle lucenti Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Proposte per vedere oltre il sentiero, apprezzare le peculiarità naturalistiche, la complessità della storia e una moltitudine di aneddoti. La Società degli Alpinisti Tridentini (SAT) fu fondata a Madonna di Campiglio il 2 settembre 1872 con il nome di Società Alpina del Trentino. Primo presidente fu Prospero Marchetti. La prima riunione costitutiva si svolse a Madonna di Campiglio nel 1872. Nel 1881 venne costruito il rifugio alpino Tosa, nel settore centrale delle Dolomiti di Brenta. Nel 1920 la SAT divenne sezione del Club Alpino Italiano, mantenendo caratteristiche di autonomia. Gli anni che portano alla seconda guerra mondiale sono caratterizzati soprattutto dal ripristino dei rifugi, delle opere danneggiate dalla guerra e dall’apertura dell’alpinismo a tutti gli strati sociali con la nascita della SOSAT (Sezione operaia della SAT). Il Soccorso alpino, primo in Italia nel 1952 con il nome di Corpo Soccorso Alpino SAT, dal 2002 è parte della Protezione civile della Provincia di Trento. Fin dalla sua fondazione la SAT ha intrapreso un’intensa attività editoriale con la pubblicazione di 26 annuari e di oltre 400 pubblicazioni sociali. Dal 1904 pubblica il “Bollettino” sociale. Attualmente la SAT annovera quasi 25.000 soci, suddivisi in numerose Sezioni che abbracciano tutto il territorio trentino. Gestisce rifugi, bivacchi e diverse altre strutture che sono punto di riferimento indispensabile per la sicurezza e il ristoro degli alpinisti. Cura la segnaletica e la manutenzione di 5.500 km di sentieri alpini, sentieri attrezzati e vie ferrate grazie al lavoro dei soci volontari. Ecco i 15 sentieri selezionati: SENTIERO 1 – SOTTO LE CRESTE DEL BRENTA, DAL RIFUGIO “GRAFFER” AL RIFUGIO “TUCKETT”; SENTIERO 2 – DALLA VAL DI GENOVA AL RIFUGIO MANDRON AL COSPETTO DEI GHIACCI; SENTIERO 3 – SUL SENTIERO SAN VILI TRA PINZOLO E CAMPIGLIO; SENTIERO 4 – LA VAL LOMASONA SULLE TRACCE DEL MOVIMENTO COOPERATIVO; SENTIERO 5 – RIFUGIO LARCHER E PIANA DEL CÀRESER; SENTIERO 6 – MONTE BALDO – ALTISSIMO: UN COLPO D’OCCHIO SUL LAGO DI GARDA; SENTIERO 7 – IL RIFUGIO LANCIA ALLE PORTE DEL PASUBIO; SENTIERO 8 – RIFUGIO CIMA D’ASTA “OTTONE BRENTARI”; SENTIERO 9 – IN VAL DEI MOCHENI: IL RIFUGIO SETTE SELLE; SENTIERO 10 – LATEMAR: RIFUGIO TORRE DI PISA.

Yuka, la guida all'alimentazione sana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chapon, Julie <1988-> - Berthou, Anthony <1980->

Yuka, la guida all'alimentazione sana / Julie Chapon & Anthony Berthou ; illustrazioni di Tom Chegaray

L'Ippocampo, 2022

Abstract: L'etichetta a semaforo per valutare gli alimenti, nata in Francia nel 2020, arriva in Italia attraverso un'applicazione: si chiama Yuka, ha già conquistato 20 milioni di persone in diversi paesi ed è ora disponibile sui nostri smartphone. Per conoscere la qualità degli alimenti basta «leggere» con il telefonino il codice a barre o digitare il nome del prodotto, e l'app lo valuta dal punto di vista nutrizionale basandosi su un sistema creato dall'Agenzia nazionale francese per la salute pubblica. Scritto dai due fondatori, Julie Chapon e Anthony Berthou, "Yuka - La guida all'alimentazione sana" concentra in modo chiaro e accessibile i capisaldi di una dieta equilibrata. La guida si articola in tre parti: Il piatto ideale per ognuno dei 4 pasti quotidiani: colazione, pranzo, merenda e cena. Consigli per scegliere bene ogni cibo: pane, cioccolato, olio, uova, pesce, legumi... 36 ricette sane e gustose, adatte a ogni stagione, semplici e rapide da realizzare, per mettere in pratica tutti i consigli presentati nel libro.

I disturbi del linguaggio in età evolutiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I disturbi del linguaggio in età evolutiva : caratteristiche, diagnosi e trattamento / a cura di Andrea Marini, Stefano Vicari

Il Mulino, 2022

Abstract: I bambini e le bambine che per varie ragioni iniziano a parlare in ritardo non costituiscono casi isolati, ma rappresentano una percentuale numerosa all'interno della popolazione infantile. Frutto della collaborazione tra i principali studiosi e clinici del settore, questo manuale ripercorre le tappe di sviluppo della comunicazione e del linguaggio, indicando i periodi critici e le scelte educative che possono favorirne l'acquisizione. Fornisce inoltre gli strumenti più efficaci per una corretta diagnosi e, soprattutto, i principi per il trattamento del Disturbo di linguaggio sia esso Primario oppure associato ad altri eventuali disturbi evolutivi. Dopo una prima panoramica dei più recenti sviluppi teorici sulla natura della comunicazione e del linguaggio, vengono affrontati il problema del Disturbo Primario del Linguaggio (DPL) e, successivamente, i temi della diagnosi e del trattamento e i diversi fattori e contesti in cui i disturbi del linguaggio si esprimono.

Codice Jury
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chechi, Jury <1969->

Codice Jury : in forma a qualunque età con il primo manuale del Signore degli anelli / di Jury Chechi

Longanesi, 2022

Abstract: Non in molti possono vantare una carriera come quella di Jury Chechi che, da magrolino ragazzo di provincia, si è trasformato in campione olimpico e, nonostante due terribili infortuni e non pochi ostacoli, per oltre un decennio è stato l'indiscusso dominatore degli anelli, atleta adorato da un'intera nazione. Ritiratosi dalle competizioni ufficiali, Jury però non ha mai appeso i muscoli «al chiodo». E nel 2020, a cinquant'anni, ha incantato tutti un'altra volta con gli incredibili video del suo allenamento domestico in lockdown. Jury Chechi oggi è un maestro del metodo calistenico, un training a corpo libero ispirato a tecniche nate nell'antica Grecia, e in queste pagine introduce i lettori alla conoscenza e alla pratica della disciplina attraverso un percorso modulare, della durata ideale di un anno, adatto a tutti, a partire dagli assoluti principianti. Il calisthenics, che riscoperto in America si sta diffondendo sempre più in Italia anche grazie all'attività della Jury Chechi Academy, è uno sport che non ha bisogno di attrezzature costose, o ampi spazi: chiunque può praticarlo, in qualunque momento, dappertutto. Ma il libro non propone solo un metodo di allenamento: è un viaggio di riscoperta di noi stessi e del nostro pieno benessere fisico, che passa per l'alimentazione, la respirazione e l'unità tra corpo e mente. Jury condivide quel che ha imparato nelle sue due vite, quella da ginnasta professionista e quella da ex campione che non ha mai smesso di rispettare e amare il proprio corpo, anche se ora l'obiettivo non è più vincere un'Olimpiade, ma solamente stare bene. Nel farlo ripercorre la sua carriera e, con onestà, ammette le difficoltà e gli ostacoli che lui per primo ha dovuto affrontare e affronta ogni giorno. Leggendo il suo manuale scopriamo molto più di un grande atleta e un ottimo insegnante: Jury è una guida e un amico a cui affidarsi con fiducia, consapevoli che «la felicità del corpo, a volte, è più intensa di quella dell'anima».

Pep Guardiola, il calcio come rivoluzione infinita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fasano, Alfonso <1991->

Pep Guardiola, il calcio come rivoluzione infinita / Alfonso Fasano

66thand2nd, 2022

Abstract: «Nel calcio bisogna essere coraggiosi. Bisogna avere il coraggio di cambiare» dice Pep Guardiola. E non c'è stato un solo momento, nella sua carriera e anche nella sua vita, in cui non abbia pensato a come crescere, come migliorare. Questo atteggiamento lo ha reso un calciatore molto più forte e vincente rispetto a quanto gli avrebbero permesso le sue doti naturali, e soprattutto lo ha aiutato a diventare uno degli allenatori più influenti e visionari nella storia del gioco. Ma proprio la volontà intransigente di inseguire la perfezione, di rendere sempre più bello il calcio - uno sport già profondamente segnato dalle sue teorie e dai successi del suo Barcellona - lo ha reso col passare degli anni una figura divisiva. Per alcuni è un idealista che manca di concretezza o un narcisista troppo innamorato delle sue strategie immaginifiche; per altri è un'icona sportiva, ma anche politica e culturale, un genio disposto a sacrificare delle vittorie pur di far evolvere il gioco. Alfonso Fasano ripercorre la storia e le trasformazioni di Guardiola, le idee nuove che ha avuto e che ha portato sul campo, le vicende dei grandi giocatori che ha reso migliori. Ma questo libro racconta anche le sconfitte, le contraddizioni, le liti con i colleghi e con i calciatori che non condividono la stessa visione. La rivoluzione di Pep è iniziata molti anni fa e non si è mai fermata nonostante gli obiettivi falliti, le Champions non conquistate, perché una rivoluzione vale più di una lista di trofei. E Pep, che sicuramente rimpiange quei trofei persi, lo sa e continua per la sua strada, cercando all'infinito la perfezione e la vittoria insieme.

Il grande giro del Garda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barchiesi, Giorgio <1958->

Il grande giro del Garda / Giorgio Barchiesi

Terre di mezzo, 2022

Abstract: 12 giorni a piedi nella cornice del Lago di Garda. Un'esperienza adatta a camminatori esperti e non tra Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto. Un percorso ad anello che unisce la rete sentieristica del territorio ai panorami della rocca di Garda, i profumi delle limonaie affacciate sul lago e piccoli borghi.

Cammina foreste in Lombardia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvo, Enrico <1956-> - Cremaschi, Roberto <1955-> - Rapella, Alessandro <1961->

Cammina foreste in Lombardia / Enrico Calvi, Roberto Cremaschi, Alessandro Rapella

Terre di mezzo, 2022

Abstract: Non solo città, fabbriche e campi: la Lombardia è ricca di boschi e luoghi da scoprire in un trekking mozzafiato tra montagne, pascoli e valli inondate di luce o nascoste come tesori. Nove itinerari a piedi, adatti a ogni tipo di camminatore, dal più esperto alle famiglie con bambini, che uniscono le venti foreste regionali collegando le sponde dei grandi laghi. Dal Garda attraverso la val Camonica, le Orobie, la Valtellina e la val di Mello, tuffandosi nel Sebino e nel Lario, riemergendo nelle terre dei “tre signori” e degli insubri, in un’avventura verdissima e indimenticabile.

Hidden Valley Road
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kolker, Robert

Hidden Valley Road : nella mente di una famiglia americana / Robert Kolker ; traduzione di Silvia Rota Sperti

Feltrinelli, 2022

Abstract: Stati Uniti, metà del secolo scorso. La famiglia Galvin è la personificazione del sogno americano. Il padre Don si avvia a una brillante carriera nell’esercito e i suoi numerosi trasferimenti non impediscono alla coppia di mettere al mondo ben dodici figli, dieci maschi e due femmine, ragazzi sani e intelligenti, dei campioni negli sport e nella musica. Una famiglia di successo. Ma le cose, con l’adolescenza, cominciano a non andare come dovrebbero. Il figlio maggiore mostra comportamenti strani e aggressivi, seguito nel giro di poco tempo da altri cinque fratelli. In un crescendo di allarme, violenze e angoscia, la famiglia Galvin precipita in una spirale che non le lascerà scampo: a sei dei figli viene diagnosticata la schizofrenia, e la loro vita non sarà mai più la stessa. Sono gli anni in cui la scienza compie i primi passi nella comprensione dell’origine della malattia mentale. Genetisti, psicanalisti, biologi si scontrano a suon di teorie ed evidenze contrastanti e, tra manicomi, misure contenitive, psicofarmaci, elettroshock, i Galvin saranno protagonisti e oggetto di una ricerca che a tutt’oggi non ha ancora dato risposte precise. Attraverso la loro vicenda, realmente accaduta, l’autore offre un pungente, incredibile viaggio nella realtà della malattia mentale, e uno spaccato dei progressi scientifici nel tentare di far luce su uno dei mali più oscuri e universali dell’essere umano.

Toscana a piedi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moscati, Vincenzo - Romano, Milena

Toscana a piedi : un itinerario tra vie storiche, natura e città d'arte / Vincenzo Moscati, Milena Romano

3. ed. aggiornata

Terre di mezzo, 2022

Abstract: I sentieri del Valdarno, le colline del Chianti, qualche tappa fra i campi di grano della Val d'Orda, lungo la Francigena, e poi avanti verso Pitigliano, Sorano e Sovana, con le loro necropoli etrusche e le strade scavate nel tufo. Infine, la natura selvaggia della Maremma e un tuffo nel mare dell'Elba. Senza tralasciare splendide città d'arte come Firenze, Siena, Arezzo. Un grand tour per scoprire una delle mete più amate al mondo, con lo sguardo speciale che solo il cammino regala. L'itinerario può essere percorso tutto in una volta, per gustare l'esperienza di un mese a passo lento; ma è anche diviso in sette sezioni tematiche, adatte a chi ha meno tempo (una settimana, cinque giorni, un weekend). Per ogni tappa: la cartina, l'altimetria, la descrizione del percorso, dove dormire, i luoghi da visitare. E tutte le informazioni utili per prepararsi al viaggio.

Flash
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobs, Marcell <1994->

Flash : la mia storia / Marcell Jacobs

Piemme, 2022

Abstract: «I 100 metri sono un rettilineo, non come la vita che è piena di curve e a tratti può sembrarti di correre all'indietro. Il percorso per salire sul podio è tortuoso, difficile, ma entusiasmante. Si può cadere, io sono caduto decine di volte. Ma ogni infortunio, ogni sconfitta, è una rampa per fare meglio. Ogni falsa partenza è un'opportunità. Finché arrivano quei dieci secondi in cui ti giochi tutto. Ne bastano 9,80 perché nulla sia più come prima.» L'uomo più veloce del mondo è italiano. Nell'estate olimpica 2021 Marcell Jacobs ha trascinato tutti in un brivido di 9 secondi e 80 centesimi, e poi in un'esultanza sfrenata e incredula. La sua medaglia d'oro nei 100 metri di Tokyo (poi bissata grazie alla vittoria nella staffetta 4x100) ha stupito il mondo, ma viene da lontano. In questo libro Jacobs si racconta a cuore aperto. Flash, come il suo sprint fulmineo. Flash come i ricordi che riaffiorano e si ricompongono: la passione per la velocità, la crescita sportiva e la faticosa perseveranza dell'allenamento, l'inferno dei tanti infortuni e il cambio di disciplina dal salto in lungo alla distanza "regina" dell'atletica; ma anche i figli, l'amore, gli amici, un'infanzia segnata dall'assenza del padre e dal rapporto strettissimo con la madre e i nonni che lo hanno allevato a Desenzano del Garda. Per Jacobs non è stato facile superare la sensazione di non riuscire a esprimere il proprio potenziale. È servito un lavoro tenace insieme al golden coach Paolo Camossi, per trovare la giusta tecnica di riscaldamento, di corsa e di partenza e per gestire al meglio lo sforzo in gara. È servito il contributo di una mental coach per volgere a suo favore il peso del passato e delle aspettative. Il segreto della sua svolta vincente è proprio questo: correre libero e sciolto come un bambino; portando per mano, fin sui blocchi di partenza, quel piccolo Marcell che si sentiva abbandonato e che ora sorride. Il nonno lo aveva ribattezzato "motoretta umana": ora quel bambino è salito nell'Olimpo, ed è ancora affamato di record e vittorie, sempre restando se stesso.

Giochi e risate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pera Comics <1982->

Giochi e risate / Pera Toons

Tunué, 2022

Abstract: Giochi e risate ti regalerà tantissimo divertimento travolgente! Battute, indovinelli, enigmi trabocchetto, test, rebus, quiz, sfide visive, prove di logica, freddure e molto altro! Sei pronto/a a metterti in gioco? Ogni risposta giusta vale un punto, quanti ne farai?

Diciotto castagne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Curnis, Mario <1936->

Diciotto castagne : la montagna, il bosco, la felicità / Mario Curnis ; con Angelo Ponta

Rizzoli, 2022

Abstract: Mario Curnis è stato in parete con quattro generazioni di scalatori, i più grandi. Ha affrontato le Alpi, le Ande, l'Himalaya e più volte l'Everest. Ma non è stato solo un alpinista. Ha conosciuto fin da bambino la fame, le privazioni e la fatica del lavoro, poi via via ha incontrato il successo e il fallimento, la malattia, la depressione e la rinascita, sempre con al fianco la moglie Rosanna, con la quale vive in una baita lontano da tutto. Loro, insieme, hanno piantato mille alberi e spostato le montagne. Quella di Mario Curnis è una storia di riscatto, dignità, coerenza, ribellioni, rischi, rivincite e resurrezioni. Di come si possa cadere, combattere e rialzarsi. Ma è anche un'attualissima lezione di semplicità e di armonia con l'ambiente. E il racconto di come si possa, con pochi mezzi, rinunciando al superfluo, ottenere il risultato più difficile: la felicità. Perché la felicità non costa nulla ed è accanto a noi, posata sul ramo di un albero o nascosta sotto la neve. La sua è una storia unica e irripetibile, ma che parla delle vite di tutti. La sua memoria non descrive il fascino di un mondo che non c'è più, ma quello di un mondo come potrebbe essere. Questo volume non è una biografia. Procede per ricordi, associazioni, sfoghi. La vita di Curnis emerge piano dalle pagine, un tassello dopo l'altro. A fare da filo conduttore, tra flashback, aneddoti e frammenti di diario, è la saggezza del suo sguardo da "capo indiano", l'indipendenza di giudizio con la quale analizza e interpreta le sue vicende, l'alpinismo di ieri e di oggi, la sobrietà, l'ascolto della natura, la vita e la morte, la solitudine e l'amicizia, il lavoro e la passione. La felicità, sempre.

Il periplo della Sicilia in bicicletta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guarnieri, Giovanni

Il periplo della Sicilia in bicicletta / Giovanni Guarneri

Terre di mezzo, 2022

Abstract: Il sogno di ogni ciclista? Saltare in sella e partire all’avventura. Meglio ancora se in Sicilia! Un viaggio indimenticabile sui confini che separano la terra dal mare, lungo le coste e le insenature dell’isola più grande e più ricca di storia del Mediterraneo. I tramonti rossi sulle saline di Trapani, la pietra chiara dei templi di Selinunte, l’ocra delle dune, il bianco della Scala dei Turchi, la polvere nera attorno al vulcano, i profumi e le voci che si inseguono nei mercati tradizionali. Tre settimane, oltre 1.200km, per unire Palermo, Agrigento, Catania e Messina, e abbracciare la Sicilia intera. La guida con le tracce Gps del percorso (da scaricare attraverso un comodo Qrcode) e le info utili per le due ruote: l’attrezzatura da portare con sé, le officine, il fondo stradale, i luoghi dove dormire.

Appennino bike tour
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venneri, Sebastiano

Appennino bike tour : 3100 Km di pedalate facili lungo stradine secondarie / Sebastiano Venneri ; prefazione di Francesco Guccini

Mondadori, 2022

Abstract: Un itinerario cicloturistico in 43 tappe a cavallo dell'Appennino, dalla Liguria alla Sicilia. Disegnato sfruttando vie secondarie e strade bianche, il percorso si snoda attraverso meravigliosi borghi al di fuori dei circuiti turistici più frequentati e invita il cicloturista a immergersi nella natura e nel paesaggio. Esempio concreto di transizione ecologica realizzata, il progetto del percorso ha coinvolto Legambiente e sponsor che hanno dotato le tappe di punti attrezzati al servizio dei ciclisti. Fra itinerari affascinanti e poco conosciuti, tanti tratti non eccessivamente impegnativi e accessibili a tutti.

Immune
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dettmer, Philipp <1978->

Immune : viaggio nel misterioso sistema che ci tiene in vita / Philipp Dettmer ; traduzione di Ilaria Katerinov, Stefano Mogni, Sara Puggioni

Rizzoli, 2022

Abstract: Ti svegli con un po’ di bruciore in gola. Hai mal di testa. Non ti senti del tutto bene mentre prepari i bambini per la scuola. Nel frattempo, proprio sotto la tua pelle, si sta combattendo una guerra epica. In milioni cadono in battaglia perché tu possa anche solo lamentarti appena metti piede fuori di casa. Eppure non ti sei mai soffermato a domandarti: che cos’è in realtà il sistema immunitario? Secondo per complessità solo al cervello umano, è uno dei fattori fondamentali e più antichi che rendono possibile la vita sulla Terra. Senza, moriremmo tutti quanti nel giro di pochi giorni. Nel libro, Philipp Dettmer, la mente che sta dietro il canale YouTube di divulgazione scientifica più famoso del mondo, accompagna i lettori in un viaggio alla scoperta della roccaforte del corpo umano e del suo articolato apparato difensivo. Dentro di noi, si lotta costantemente con sbalorditivo accanimento, mettendo in scena storie di invasioni, strategia, disfatta e nobile sacrificio. Per esempio, mentre stai leggendo questo risvolto di copertina, il tuo sistema immunitario ha probabilmente identificato e sradicato una cellula cancerosa che iniziava a svilupparsi nel tuo corpo. Ogni capitolo approfondisce un elemento diverso del sistema immunitario, dalle difese – come gli anticorpi e l’infiammazione – alle minacce quali i batteri, gli allergeni e il cancro. L'autore svela poi come alcuni parassiti si insinuano oltre le mura del corpo, in che modo lavorano i virus, e che cosa succede nelle ferite quando ci tagliamo. Reso accattivante dalla grafica a colori e da descrizioni coinvolgenti, Immune trasforma una delle materie più intricate, ramificate e frastornanti – l’immunologia – in un’avventura appassionante ambientandola in uno stupefacente scenario sconosciuto. Immune è un corso intensivo, tanto indispensabile quanto divertente, per conoscere quello che si è dimostrato il sistema più importante del nostro corpo.

Salvarsi con il verde
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mati, Andrea <architetto paesaggista>

Salvarsi con il verde : la rivoluzione del metro quadro vegetale / Andrea Mati

Giunti, 2022

Abstract: Lo psicologo James Hillman diceva che «il mondo è come un giardino» e «tutto quello che accade in un giardino è pieno di metafore sulla nostra vita psichica». Il ciclo di vita, il fiorire e l’appassire, la capacità delle piante di rigenerarsi hanno indubbiamente un grande valore simbolico. Ma il prendersi cura di una pianta può avere anche un effetto terapeutico, può essere un toccasana per molti tipi di fragilità umana. Curando il verde, una persona in difficoltà cura se stessa, perché recupera quella dose di attenzione, fiducia in sé e progettualità che ha perso e che le è indispensabile per rifiorire nella vita. Su questo principio rivoluzionario, “il verde che salva le persone fragili”, Andrea Mati ha costruito il suo lavoro e la sua missione. Da quasi quarant’anni collabora con comunità per il recupero di tossicodipendenti – da San Patrignano alla Comunità Incontro di don Gelmini – e con centri di assistenza per disabili psichici, e ha accompagnato nel reinserimento sociale e lavorativo decine e decine di persone svantaggiate grazie a due cooperative nate su sua iniziativa e dedite alla progettazione e coltivazione di giardini. Questa decennale esperienza ha dato luogo a una ricerca sperimentale con un sodalizio di psicologi, geriatri e psichiatri volta a progettare giardini dalle specifiche funzioni terapeutiche, che si rivelano di grande aiuto nella cura della sindrome di Down, dell’autismo, delle depressioni, dell’Alzheimer e di tutte le dipendenze. La summa della filosofia di vita di Andrea Mati è raccontata attraverso quattro stagioni di piante e di persone che si salvano a vicenda, e che possono farci scoprire la poesia inedita del linguaggio della natura che accomuna uomini e vegetali. Ma soprattutto queste pagine ci svelano un nuovo rapporto con la bellezza del mondo che possiamo salvare nel nostro piccolo, a cominciare da ogni creatura nel metro quadro intorno a noi.

Prendi fiato e ricomincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cereseto, Nicole <2000->

Prendi fiato e ricomincia : storia di una ragazza che non ha mai smesso di credere nei propri sogni / Nicole Cereseto

Mondadori, 2022

Abstract: Se chiudi gli occhi e provi a concentrarti, riesci a riavvolgere il filo della memoria e a tornare al tuo primo ricordo? Per Nicole Cereseto, poco più di vent’anni e quasi un milione di follower, quel ricordo è impresso in modo indelebile nella mente: era una domenica di sole, e lei aveva solo quattro anni quando ha visto per la prima volta un cavallo. Le è bastato un attimo per innamorarsene perdutamente. Da quell’istante, niente è stato più come prima: Nicole ha deciso di dedicarsi anima e corpo alla sua passione per l’equitazione. Ma, a volte, anche un sogno può trasformarsi in un incubo, e Nicole l’ha provato sulla propria pelle il giorno in cui è caduta da cavallo. Un brutto incidente che l’ha spaventata moltissimo e l’ha tenuta lontana dalle competizioni per un po’. Lei però non si è mai arresa, anzi, ha lottato con caparbietà e determinazione per rialzarsi e rimontare in sella. Perché quei momenti difficili le hanno insegnato la lezione più importante di tutte: ogni volta che cadi, c’è solo una cosa che puoi fare... prendi fiato e ricomincia.

La rana bollita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Innorta, Marina

La rana bollita : il libro che prende per mano chi soffre di ansia e attacchi di panico / Marina Innorta ; prefazione e schede a cura della psicoterapeuta Laura Bongiorno

Sonzogno, 2022

Abstract: Una sera, all'improvviso, Marina sviene. Si riprende e sviene ancora. E poi di nuovo. Il malessere le stringe la gola, le spezza il respiro e sembra coglierla alla sprovvista, ma in realtà sono almeno due anni che soffre di vertigini, tachicardia, nausea e insonnia. Sa di cosa si tratta: è l'ansia, sua compagna di vita dai tempi dell'università. Ha imparato a riconoscerla, eppure ha cercato di ignorarla, convinta di poter stringere i denti e tirare avanti imponendosi di essere forte. È quello che, secondo una famosa metafora, succede alla rana: se viene messa nell'acqua tiepida con la fiamma bassa, non avverte il calore, si adatta e finisce bollita, senza trovare la forza di reagire. Con il tono autentico e partecipe di chi l'ha vissuto in prima persona, Marina Innorta approfondisce le origini e i sintomi del disturbo, le sue manifestazioni più gravi e le cure più diffuse (dai farmaci alla psicoterapia, dalla mindfulness all'attività sportiva). In questo libro, arricchito dagli efficaci esercizi pratici della psicoterapeuta Laura Bongiorno, l'autrice racconta com'è riuscita a fuggire dal pentolone di ansia e panico che la stava intrappolando: è la storia (vera) di un percorso alla ricerca di risposte, di un viaggio alla scoperta dei nostri lati più nascosti, quelli con cui dobbiamo imparare a dialogare per cambiare la nostra vita e conquistare un nuovo equilibrio.

La vita a piedi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Breton, David <1953->

La vita a piedi : una pratica della felicità / David Le Breton

Raffaello Cortina, 2022

Abstract: Sebbene le nostre società sembrino privilegiare l'esercizio sportivo in luoghi chiusi, la pratica del camminare ha raggiunto un successo planetario. Per un camminatore, questa passione incarna significati multipli: la voglia di spezzare uno stile di vita routinario, di riempire le ore di scoperte, di sospendere le seccature quotidiane. Intraprendere un cammino risponde a un desiderio di rinnovamento, di avventura, di incontro e sollecita sempre tre dimensioni del tempo: prima lo si sogna, poi lo si fa, infine lo si ricorda e lo si racconta. Anche dopo averlo percorso, un cammino si prolunga nella memoria e nelle narrazioni che di esso si offrono, vive in noi e viene condiviso con gli altri. In questo libro intelligente e stimolante, l'autore svela il piacere e il significato del camminare, esaltandone le virtù terapeutiche per contrastare la fatica di vivere in un mondo sempre più tecnologico.

Tre caratteri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bollas, Christopher <1943->

Tre caratteri : narcisista, borderline, maniaco-depressivo / Christopher Bollas ; con Sasha Bollas

Raffaello Cortina, 2022

Abstract: Un tour de force di Christopher Bollas su tre differenti tipi di carattere: il narcisista, il borderline, il maniaco-depressivo. È importante evidenziare che l’attenzione rivolta alla specificità di questi tipi evita il pericolo di suggerire che tutti i narcisisti, i borderline e i maniaco-depressivi siano uguali. Ciascuno di loro è un individuo con qualità peculiari che lo differenziano dagli altri. Ciò che li accomuna è una particolare relazione tra la loro soggettività e il mondo del quale fanno parte. L'autore ha identificato gli assiomi condivisi da questi caratteri e sono tali assiomi a introdurci nella logica che ne guida il comportamento. È così possibile iniziare a identificarsi e a provare empatia. Il dolore mentale è all’origine di tutti i disturbi del carattere e ogni disturbo rappresenta un tentativo intelligente di risolvere un problema esistenziale. Il naturale processo di guarigione può avere inizio solo se il clinico riesce a cogliere questa intelligenza e ad aiutare l’analizzando a comprenderla.