Trovati 1393 documenti.

Mostra parametri
L'opera di Giulio Romano, il palazzo del Te
0 0 0
Libri Moderni

Gombrich, Ernst Hans

L'opera di Giulio Romano, il palazzo del Te / Ernst H. Gombrich ; a cura di Federico Bucci e Massimo Bulgarelli ; fotografie di Paolo Perina

[Mantova] : Tre Lune, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Come può un artista arrivare a suscitare “l’invidia degli dei”? Da questo interrogativo muove tutto l’esemplare e affascinante lavoro su Giulio Romano con il quale Gombrich ha innovato gli studi sulla categoria del Manierismo. Un artista può suscitare l’invidia degli dei – lascia intendente lo studioso – se ha un committente come Federico II Gonzaga e la sua favolosa corte e se lavora in una capitale europea come la Mantova cinquecentesca, pronta ad accogliere le sue geniali creazioni, nonché recepire i suoi tormentati messaggi. Il celebre storico dell’arte di rado sarebbe riuscito a confrontarsi con una singola opera con la stessa efficacia mostrata analizzando palazzo Te, portandolo al centro dell’attenzione degli studiosi e del pubblico, tanto da meritare l’appellativo Inventore di palazzo Te. L’opera di Gombrich trova qui un’inquadratura storico-critica con gli scritti di due affermati studiosi: la brillante prefazione di Federico Bucci (Politecnico di Milano) e la densa postfazione di Massimo Bulgarelli (Iuav di Venezia). Fotografie di Paolo Perina. A chiudere il volume un omaggio a palazzo Te di alcuni maestri della fotografia e ritratti inediti di Sir Ernst Gombrich realizzati da Pino Guidolotti.

Gli occhi della Gioconda
0 0 0
Libri Moderni

Angela, Alberto

Gli occhi della Gioconda : il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa / Alberto Angela ; prefazione di Carlo Pedretti

[Milano] : Rizzoli, 2016

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Un capolavoro assoluto come la Gioconda non è solo un quadro da ammirare affascinati dagli occhi che sembrano vivi e dalla magia del sorriso. In realtà è un viaggio nella mente e nelle emozioni di Leonardo. È una porta che si spalanca su un luogo e su un'epoca indimenticabili: Firenze (ma anche Milano, Roma, Mantova, Urbino) e il Rinascimento. Già dall'Ottocento e fino a oggi, è stato detto e scritto moltissimo su Leonardo e su Monna Lisa, un artista e un ritratto su cui si ha sempre l'impressione di non sapere abbastanza. Per andare a conoscere entrambi e svelarne l'eterno fascino, Alberto Angela ha scelto una chiave completamente nuova: lascia che sia la Gioconda a "raccontarci" Leonardo, il genio che l'ha potuta pensare e realizzare. Partendo da ogni dettaglio del quadro e ricostruendo le circostanze in cui Leonardo lo dipinse, scopriamo così che il volto della Gioconda, levigatissimo dallo sfumato, non ha ciglia né sopracciglia (un dettaglio importante nella storia narrata in queste pagine). O che il suo vestito ha molto da dirci sulla moda del tempo, ma anche sulle abitudini e sull'economia della Firenze di inizio Cinquecento. O, ancora, che le sue mani non sarebbero state possibili senza approfonditi e sorprendenti studi di anatomia. O che il segreto del paesaggio va ricercato nel nuovo tipo di prospettiva "aerea", ideato da Leonardo. La Gioconda può raccontarci queste e molte altre cose sul suo autore.

Andy Warhol
0 0 0
Libri Moderni

Dantini, Michele

Andy Warhol / Michele Dantini

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una nuova edizione del dossier dedicato a Andy Warhol (Pittsburgh 1928 - New York 1987) padre della Pop Art, a cura di Michele Dantini.

Ai Weiwei
0 0 0
Libri Moderni

Galansino, Arturo

Ai Weiwei / Arturo Galansino

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La presente pubblicazione è dedicata a Ai Weiwei, artista, designer e attivista cinese. Come tutte le monografie della collana Dossier d'art, una pubblicazione agile, ricca di belle riproduzioni a colori, completa di un utilissimo quadro cronologico e di una ricca bibliografia.

Il mistero delle ninfee
0 0 0
Libri Moderni

King, Ross

Il mistero delle ninfee : Monet e la rivoluzione della pittura moderna / Ross King ; traduzione di Chicca Galli

[Milano] : Rizzoli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per i viaggiatori che si fermavano sul bordo della strada a sbirciare i fiori o che allungavano il collo dai finestrini del treno per scorgere un angolo dello stagno, il giardino di Monet a Giverny era una visione paradisiaca. "Un Paradiso dove, all'ombra di alcuni alberi, i fiori variopinti giocano sul prato illuminati dal sole che filtra a chiazze tra le fronde mosse dalla brezza" scrisse un giornalista. Eppure quel luogo ameno era lo stesso in cui Monet, lottando con le sue tele, contemplava quello che il suo primo critico definì "il nulla insondabile": le ninfee - "silenti e misteriose più di ogni altro fiore" - ossessione decennale di un artista che inseguiva il sogno della forma e del colore fin quasi all'autodistruzione. "Ho intrapreso qualcosa di impossibile. Non dormo più per colpa loro", confessò Monet al suo amico Georges Clemenceau. Ma dietro ogni fiore c'è forse una donna? Una donna inaccessibile, proibita? Ross King ricostruisce lo scenario che fa da sfondo al "folle incantamento" di Monet e alla realizzazione di questi dipinti sfuggenti e misteriosi, in cui - forse più che in ogni altra opera dell'impressionismo - possiamo scorgere la scintilla della modernità.

Dautremer
0 0 0
Libri Moderni

Le_Thanh, Tai-Marc

Dautremer : (e viceversa) / traduzione di Guia Pepe ; [testi di Taï-Marc Le Thanh]

[Milano] : Rizzoli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Rébecca Dautremer apre il suo studio e i quaderni al proprio compagno, lo scrittore Taï-Marc Le Thanh, in un dialogo che restituisce il lavoro di un'artista completa. Con oltre 400 illustrazioni, nell'artbook ritroviamo i protagonisti e le ambientazioni dei suoi libri, e soprattutto le storie che stanno dietro a quelle storie. Ma anche i progetti più folli ed eclettici, quelli per il teatro, il cinema d'animazione e la stampa. Si tratta di un libro a doppia entrata, che ricalca il dualismo del suo universo, tra sogno e realtà. L'utilizzo è semplice: ci sono due copertine - quindi non c'è un fronte e un retro - e due libri che si ricongiungono al centro intorno a un'immagine inedita.

Il collezionista di sogni
0 0 0
Libri Moderni

Colle, Enrico - Di_Marco, Simona

Il collezionista di sogni / Enrico Colle, Simone Di Marco ; con testi di Martina Becattini, Riccardo Franci, Dominique Charles Fuchs

[Milano] : Electa, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cittadino inglese, nato in Italia e cresciuto tra Firenze, Cambridge e Londra, Frederick Stibbert (1838-1906) accarezzava un sogno: viaggiare e collezionare oggetti che potessero raccontare la storia delle culture del mondo. Meta privilegiata per i suoi acquisti erano i mercanti e antiquari di tutta Europa, e in particolare di Londra, Parigi, Berlino, Amsterdam, San Pietroburgo e Granada. In seguito si spinse più in là, in Egitto e negli Stati Uniti e, dove non poté arrivare di persona, giunse con la fantasia. Così diede forma al suo sogno, trasformando la casa di famiglia sulle colline di Firenze in un museo destinato ad accogliere la sua collezione di armature e costumi, manufatti artistici, pitture e sculture, naturalia e mirabilia provenienti da paesi lontani una straordinaria Wunderkammer. Lo stesso edificio storicista , di cui Stibbert curò l'ampliamento e l'allestimento, rievoca nei diversi ambienti via via il passato ellenistico, egizio, medievale o moresco, in una visione squisitamente romantica. La vita di Stibbert, come ci viene restituita in questo racconto pieno di sorprese, appare oggi alquanto romanzesca. Districandosi tra delicati equilibri famigliari, obblighi sociali, consuetudini mondane e l'inseguimento di un ideale, questo gentiluomo un po' dandy, finanziere oculato, munifico collezionista e, soprattutto, tenace sognatore, rappresenta appieno la cultura enciclopedica del suo tempo. Con testi di Martina Becattini, Riccardo Franci, Dominique Charles Fuchs.

Federico Zandomeneghi
0 0 0
Libri Moderni

Bietoletti, Silvestra

Federico Zandomeneghi / Silvestra Bietoletti

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Creatività e trasformazione
0 0 0
Libri Moderni

Augé, Marc - Gregotti, Vittorio

Creatività e trasformazione / Marc Augè, Vittorio Gregotti ; a cura di Michele Roda

Milano : Christian Marinotti Edizioni, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume ha l'obiettivo di indagare alcuni temi simbolo dell'epoca contemporanea attraverso il confronto e lo scambio tra due figure chiave del Novecento che, pur da ambiti disciplinari diversi, propongono chiavi di lettura di grande attualità rispetto alla trasformazione dei territori. La modificazione incessante dei paesaggi e dei luoghi è il riflesso dell'enorme rivoluzione culturale che il mondo occidentale sta vivendo da alcuni decenni e che Marc Auge e Vittorio Gregotti inquadrano come il risultato della nascita e dello sviluppo di alcuni fenomeni socioeconomici: globalizzazione, crisi, creatività, nuovo concetto di natura. Marc Auge (antropologo francese, "inventore" del concetto di non-luogo) e Vittorio Gregotti (l'emblema dell'architetto, di cultura profondamente italiana, con realizzazioni e progetti in tutto il mondo) hanno caratterizzato gran parte del Novecento europeo introducendo chiavi di lettura e paradigmi che ancora oggi permettono di interpretare la complessa realtà che ci circonda. I loro contributi, complementari in campi disciplinari contigui ed interagenti, hanno influenzato generazioni di architetti e progettisti, continuando ancora oggi ad avere una profonda influenza su coloro che sono chiamati a trasformare creativamente i territori.

Realismo magico
0 0 0
Libri Moderni

Negri, Antonello <1947->

Realismo magico / Antonello Negri

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Verrocchio
0 0 0
Libri Moderni

Taglialagamba, Sara

Verrocchio / Sara Taglialagamba

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Miró
0 0 0
Libri Moderni

Dantini, Michele - Dantini, Michele

Miró / Michele Dantini

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Fabre
0 0 0
Libri Moderni

Blanchaert, Jean

Fabre / Jean Blanchaert

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Matisse
0 0 0
Libri Moderni

Fossi, Gloria

Matisse / Gloria Fossi

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
I Vivarini
0 0 0
Libri Moderni

Romanelli, Giandomenico

I Vivarini / Giandomenico Romanelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un dossier dedicato ai Vivarini. In sommario: Antonio, il capostipite; Bartolomeo, l'affermazione di una scuola; Alvise, lo sperimentatore. Come tutte le monografie della collana Dossier d'art, una pubblicazione agile, ricca di riproduzioni a colori, completa di un quadro cronologico e di una bibliografia.

L'architettura bizantina
0 0 0
Libri Moderni

Korać, Vojislav <1924-2010> - Suput, Marica

L'architettura bizantina / Korac Vojislav, Marica Šuput ; a cura di Mauro della Valle

Milano : Jaca Book, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ma cosa era dunque Bisanzio? Civiltà e identità romana, religione cristiana, cultura e lingua greca, questo teneva insieme un variegato mosaico di popoli con lingue e tradizioni radicalmente diverse (un'etnia o una popolazione "bizantina" non è infatti mai esistita e non è altrimenti riconoscibile), che nei millecento anni della sua storia ha popolato un'estensione territoriale, all'inizio pari a quella delle regioni orientali dell'Impero romano, la curva del Mediterraneo che va dall'Egitto alla Dalmazia, dal confine danubiano al limes siro-mesopotamico. Restano splendide testimonianze di questa civiltà architettonica e artistica, e pensiamo alla Bulgaria, alla Serbia, alla ex Repubblica jugoslava di Macedonia, alla Grecia, alla Russia, per riferirci alle entità statali moderne, che comunque, almeno nei nomi, ricalcano le identità statali di epoca medievale (ma con gravi situazioni di crisi, si pensi al Kossovo, oggi stato indipendente ma all'epoca cuore stesso della civiltà serba, o all'Ucraina, oggi stato indipendente ma all'epoca regione in cui nacque la Russia cristiana, la Rus'di Kiev, appunto). Per certi versi, anche la stessa Italia fu per secoli largamente permeata di cultura bizantina. Il volume ripercorre questa straordinaria vicenda umana e artistica con dovizia di piante e illustrazioni che guidano i lettori anche non esperti attraverso la disamina soprattutto di chiese e monasteri a una migliore e più corretta comprensione di Bisanzio.

L'arte nell'anarchia
0 0 0
Libri Moderni

L'arte nell'anarchia : l'ideale libertario nella pittura e nella grafica / a cura di Guido Candela ; scritti e note di Guido e Grazia Candela, Marzio Dall'Acqua, Loretta De Franceschi, Roberto De Grandis ; presentazione di Marco Fiori e Marzio Dall'Acqua

Bologna : Associazione Liberi Incisori, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Pittura e vita popolare
0 0 0
Libri Moderni

Ghirardi, Angela <1952->

Pittura e vita popolare : un sentiero tra Anversa e l'Italia nel secondo Cinquecento / Angela Ghirardi

Mantova : Tre Lune, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una lunga camminata tra le Fiandre e l'Italia sulle tracce di una pittura nuova che torna a guardare la vita di tutti i giorni e a rappresentarla con piglio di verità: questo il percorso del libro. Si parte dalla famosa città di Anversa, trafficata di mercanti di tutti i paesi e di merci giunte dalle lontane Americhe. I pittori non prediligono più i temi religiosi, ma osservano curiosi il mondo dei lavoratori manuali: s'affacciano sulle tele (in particolare di Pieter Aertsen, Joachim Beuckelaer, Pieter Bruegel il Vecchio) venditori di frutta e verdura, di polli, pesci e carni macellate, contadini che s'affaticano nella campagna. Oltrepassate le Alpi è nell'Italia settentrionale che il viaggio prosegue facendo tappa nel Veneto (Jacopo Bassano), a Cremona (Sofonisba Anguissola, Vincenzo Campi), a Bologna (Bartolomeo Passerotti, Annibale Carracci), dove le ricerche sulla vita "bassa" trovano terreno fecondo di crescita. Alle spalle s'intravede l'ampio orizzonte della letteratura "popolare", interessata ai rustici e al cibo, la religione riformata con i suoi aneliti di giustizia sociale e le violenze dell'iconoclastia. Un intreccio ricco e complesso che interroga sul significato profondo che i quadri potevano avere: fatti per ridere, per deliziare i sensi, per ammonire? O forse tutte queste cose insieme. Questioni ancora aperte che questo libro, passo dopo passo, racconta e suggerisce.

Hopper
0 0 0
Libri Moderni

Skira

Hopper / presentazione di Elena Pontiggia

Milano : Skira, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Edward Hopper è il pittore americano per eccellenza, cantore di atmosfere, osservatore di luoghi, inventore di stereotipi perfettamente riconducibili al Nuovo Mondo. Dall'inizio del secolo agli anni sessanta del Novecento la sua carriera inscena, nei dipinti così come nelle incisioni, nei disegni e negli acquerelli, uno straordinario repertorio di motivi e generi della pittura figurativa, comprendendoli di fatto tutti, forse con la sola eccezione della natura morta: ritratto, paesaggio, nudo, scena d'interno. Un percorso in grado di creare una vera e propria cifra stilistica che ha influenzato molteplici campi dell'espressione visiva, dalla pittura al cinema, dalla fotografia all'illustrazione, e poi ancora la pubblicità, la tv, le copertine di dischi e riviste, i fumetti, il merchandising.

Fece di scoltura di legname e colorì
0 0 0
Libri Moderni

Fece di scoltura di legname e colorì : scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze / [cura della mostra Alfredo Bellandi]

Firenze ; Milano : Giunti ; [Firenze] : Firenze musei, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La grande stagione del Quattrocento fiorentino inizia in ambito scultoreo, e il ruolo della scultura su legno emerge - in questo libro legato alla mostra degli Uffizi - come fondamentale per diversi aspetti. Anzitutto perché luogo di elaborazione, in bottega, di forme e modelli che si trasferiranno anche su altri mezzi espressivi, e poi perché costtuisce un banco di prova per artisti che si mostrano capaci di passare con disinvoltura da un tecnica a un'altra. La bottega emerge come luogo privilegiato di scambi fra artisti diversi, il perno di tutti gli sviluppi che legheranno fra loro arte e alto artigianato, fede popolare e committenza colta. Questo catalogo rende giustizia anche alla straordinaria bellezza di queste opere a volte celebri ma anche a volte poco viste (e soprattutto poco guardate).