Trovati 1402 documenti.

Mostra parametri
Atlante rock
0 0 0
Libri Moderni

Guaitamacchi, Ezio

Atlante rock : viaggio nei luoghi della musica / Ezio Guaitamacchi

Milano : Hoepli, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La musica è associata a immagini. E le immagini a luoghi. Luoghi a volte remoti, spesso fuori dai percorsi consueti ma che sono stati testimoni di fatti, episodi, aneddoti e leggende che hanno fatto epoca. Ancora oggi, i loro nomi evocano a ogni vero appassionato ricordi formidabili, suggestioni forti, emozioni intense. Attraverso una trentina di itinerari (geomusicali) suggeriti, dalla "autostrada del Blues" alle stradine di Dublino, dalla provincia americana al nord dell'Inghilterra passando per le grandi capitali della musica (Londra, New York, New Orleans, Memphis, Chicago, Austin) il lettore è in grado di compiere un viaggio, reale o virtuale, ripercorrendo in modo divertente e fantasioso le tappe principali della storia del rock. I più fortunati potranno consultare il libro come una vera e propria guida, altri lo useranno per i loro "tragitti sonori" nella rete, altri ancora viaggeranno con la mente nel tempo e nello spazio sognando per qualche ora di essere a fianco dei loro idoli musicali.

Le mie vite allo specchio
0 0 0
Libri Moderni

Rondi, Gian Luigi

Le mie vite allo specchio : diari 1947-1997 / Gian Luigi Rondi

Roma : Edizioni Sabinae, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Storia leggendaria della musica rock
0 0 0
Libri Moderni

Bertoncelli, Riccardo - Sibilla, Gianni

Storia leggendaria della musica rock / Riccardo Bertoncelli, con Gianni Sibilla

Nuova ed. deluxe

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Una storia delle storie rock dal 1954 ai giorni nostri, con un archivio di dischi, libri e film consigliati per un risconto "sul campo" delle cose scritte. Un reference per bracciare in un solo sguardo la musica più appassionante degli ultimi due secoli.

Il mondo secondo Fo
0 0 0
Libri Moderni

Fo, Dario <1926-2016>

Il mondo secondo Fo / Dario Fo ; conversazione con Giuseppina Manin

2. ed.

Milano : Guanda, 2016

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per mestiere l'attore deve dare in pasto se stesso al pubblico. Che più lo ama e più vorrebbe impossessarsene. Dario Fo, oltre che attore, è drammaturgo, regista, scenografo, pittore, uomo impegnato ne! politico e nel sociale. E premio Nobel. La sua è una vita sempre alla ribalta, sotto i riflettori. Ma, come ogni artista, coltiva anche uno spazio segreto, intimo, difficilmente accessibile. Questo libro vuote incamminarsi verso la sua stanza privata, e a guidarci attraverso selve di ricordi, emozioni, rivisitazioni è proprio Fo: dalle storie dell'infanzia alle prime esperienze nell'Accademia di Brera, alla scoperta della grande passione, il teatro. E l'amore pazzo per Franca, impareggiabile compagna di vita, di scena, di lotta. A ruota libera, con il gusto dell'irriverenza e dell'ironia che l'ha sempre contraddistinto, Dario Fo ci accompagna in questa passeggiata nel tempo con la maschera del giullare, certo di aver sbagliato, di aver perso, ma anche di aver vissuto ogni attimo a piene mani, e di non volerla chiudere qui.

Woody Allen, l'ultimo genio
0 0 0
Libri Moderni

Grueso, Natalio <1970->

Woody Allen, l'ultimo genio / Natalio Grueso ; traduzione di Gabriella Manna ed Elena Rolla

[Milano] : Salani, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: 'Il cervello è il mio secondo organo preferito': così afferma Woody Allen in uno dei suoi celebri aforismi. Del resto, la parola più usata dalle decine di persone intervistate per la stesura di questo libro, alle quali è stato chiesto di definire uno tra i più amati cineasti del mondo, è stata 'genio'. Gente che ha lavorato con lui o ha avuto l'opportunità di conoscerlo molto da vicino, persone che parlano con cognizione di causa, anche se ovviamente Allen non è d'accordo: 'lo un genio? Allora cosa sono Shakespeare, Mozart o Einstein? No, no, sono solo un comico di Brooklyn che nella vita ha avuto molta fortuna'. Natalio Grueso racconta della gentilezza e grande umiltà del maestro, che, superati gli ottant'anni, non smette di dedicarsi a ciò che più ama - il cinema, la scrittura e il jazz - e rifugge i red carpet, considerando i premi oggetti fatti per 'prendere polvere'. Un grande genio comico che ha debuttato come ghostwriter e come cabarettista prima di diventare il riferimento della cinematografia del ventesimo e ventunesimo secolo, senza dimenticare le sue origini e i grandi maestri che lo hanno forgiato quando si infilava nei vecchi cinema della sua giovinezza per ammirare i capolavori di Bergman e del neorealismo. Ne nasce un ritratto assolutamente inedito, intimo, sulla sua carriera, le sue fobie, i suoi hobby - tra cui una poco conosciuta passione per la magia - e sul suo modo di lavorare e concepire la vita.

Bowie
0 0 0
Libri Moderni

Critchley, Simon

Bowie / Simon Critchley

Bologna : Il mulino, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Siamo all'inizio degli anni Settanta. Bowie va a "Top of the Pops", la trasmissione musicale più popolare d'Inghilterra, e canta "Starman", un brano che avrebbe segnato una svolta nella sua carriera e in un'intera generazione di artisti. La sua performance è incredibile, ambigua e sensuale, fuori da ogni canone. Il giovane Critchley ne viene folgorato, come ipnotizzato. Due giorni dopo la madre torna a casa con una copia del 45 giri. Anche lei adorava il pezzo e il cantante dagli stupefacenti capelli color arancio. Per il figlio, un ragazzo di soli dodici anni, si trattò dell'inizio di una passione destinata a durare tutta la vita. Simon Critchley ci porta con sé nel suo viaggio attraverso le canzoni della grande pop star combinando i racconti personali sul Duca Bianco, e su come questi seppe rischiarare la vita grama di un giovane di periferia, con brevi variazioni filosofiche sull'identità e sull'autenticità, due temi chiave dell'opera del cantante britannico. Un racconto fra musica e vita, contrappuntato dal tratto ironico e scabro dell'illustratore Eric Hanson.

Nei panni di un'altra
0 0 0
Libri Moderni

Giorgi, Eleonora

Nei panni di un'altra / Eleonora Giorgi

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un'infanzia felice, trascorsa nei bei quartieri di Roma, circondata dagli affetti di una famiglia numerosa, viene bruscamente interrotta quando il padre lascia la madre per un'altra donna. Improvvisamente Eleonora si trova confrontata con una realtà ben diversa dai suoi sogni infantili. Giovanissima esce di casa e si mantiene agli studi. Esordisce nel cinema per caso a 19 anni e la sua bellezza statuaria, accompagnata da tanta ingenuità giovanile, trasformano l'attrice, suo malgrado, nel sex symbol più famoso del cinema italiano di allora. Sono gli anni '70 a Roma: Eleonora, in bilico tra i riflettori del successo e una inaspettata solitudine, tra la scoperta dell'amore e il dolore della perdita, scivola progressivamente in una vita hippy e sregolata. Poi l'incontro salvifico e l'amore con l'editore Angelo Rizzoli. Con lui condivide un intenso percorso affettivo allietato dalla nascita di un figlio - e professionale, culminato col David di Donatello nel 1982, funestato però da una martellante e aggressiva campagna stampa. Eleonora ne capirà i motivi solo il giorno dell'arresto di suo marito. È il 18 febbraio 1983, e tutto precipita. Lo scandalo P2 la trascina in una lacerante vicenda economico-giudiziaria.

Prince
0 0 0
Libri Moderni

Wall, Mick <1958->

Prince : purple reign / Mick Wall ; traduzione di Claudia Converso e Marilisa Santarone

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 21 aprile 2016 il mondo ha perso il suo Principe. Un artista che, oltre ad averci lasciato migliaia di canzoni, tra edite e inedite, ha rivoluzionato la scena musicale e la cultura pop. Icona fashion, rockstar, compositore, polistrumentista, attore, regista: il genio di Prince si è prodotto in mille performance straordinarie che lo hanno reso indimenticabile. Sicuramente uno dei musicisti più talentuosi e influenti di sempre, capace di mescolare abilmente rock, R&B, soul, funk e jazz, ha ispirato intere generazioni con le sue liriche. Ma anche un personaggio estremamente misterioso. Da dove nascevano le sue passioni? E le sue ossessioni? Chi era The Artist? Prince ha sempre tutelato la sua vita privata, ben nascosta agli occhi della società. Ecco perché questo libro apre una nuova finestra sull'universo della sua storia, come mai è stato fatto prima. Mick Wall, uno dei più importanti scrittori di musica del panorama inglese, ha cominciato a seguire Prince dal 1984 e da allora, da quando il Folletto di Minneapolis ha iniziato a tingere di porpora le note delle sue canzoni, ha dedicato grande attenzione all'Artista. In questa biografia - arricchita da splendide foto - racconta la storia di Prince dall'infanzia traumatica alla ricerca incessante della melodia perfetta come mezzo di evasione dalla realtà, dalla conquista dello star system alle rivalità professionali, dai matrimoni finiti in tragedia al grande amore per le donne, per la musica, per Dio.

La democrazia del talk show
0 0 0
Libri Moderni

Novelli, Edoardo

La democrazia del talk show : storia di un genere che ha cambiato la televisione, la politica, l'Italia / Edoardo Novelli

Roma : Carocci, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La politica ha invaso la televisione con un lungo, ininterrotto talk show; la televisione ha contaminato con la sua logica e i suoi linguaggi l'intera scena pubblica. Un'anomalia tutta italiana, non priva di conseguenze per gli attori e le forme della democrazia rappresentativa. Incrociando ricerca d'archivio e dati quantitativi, il libro ripercorre l'evoluzione del talk show politico puro, impuro e ibrido, analizzandone i meccanismi della "messa in scena" e gli effetti. Un percorso che inizia con la televisione pedagogica di "Tribuna elettorale" e "Faccia a faccia", procede con la deriva spettacolare di "Bontà Loro" e "L'Altra campana", per arrivare alle piazze di "Samarcanda" e "Milano, Italia", alla democrazia del pubblico di Funari leader e "Braccio di ferro", al racconto della seconda Repubblica proposto da "Porta a porta" e "L'Arena". Sino all'attuale ibridazione del talk show con la rete, esperimenti di una nuova scena pubblica orizzontale e democrazia digitale.

Amori fatali
0 0 0
Libri Moderni

Zanichelli, Massimo - Floreano, Ilaria

Amori fatali : grandi passioni fra cinema e realtà / Massimo Zanichelli, Ilaria Floreano

Recco (GE) : Le Mani, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Guardare la radio
0 0 0
Libri Moderni

Di_Biasio, Simone

Guardare la radio : prima storia della radiovisione italiana / Simone Di Biasio

Milano ; Udine : Mimesis, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Che un giorno non tanto lontano noi potremo radiovedere non è in alcun modo dubbio": così scriveva il Radiocorriere nel 1931. Ma quanti oggi guardano la radio, oltre che sentirla? Che cos'è la radiovisione? Secondo Maurizio Costanzo "è una radio che studia da televisione" e questo aiuta già a distinguere: la storia della radiovisione non è la storia della radiotelevisione italiana. O meglio, è una storia della televisione dal punto di vista della radio, il medium sempre dato per spacciato e invece puntualmente rinato. Attualmente la radiovisione è una precisa tecnologia di trasmissione e dunque il termine ha bisogno di essere definito univocamente. Non si tratta di un'espressione moderna: dal 1920 al 1947 è stato il vecchio nome della "grande sorella" tv ai tempi dei primi "esperimenti radiovisivi" dell'EIAR (ma anche di singoli), mentre nel 2000 il network Rtl 102.5 (e con esso altre realtà) ha ridefinito il concetto dando uniformità ai processi di rimediazione. Al centro di queste due epoche sta inoltre il periodo florido della "musica da vedere" negli Anni Settanta e Ottanta, quando le prime radio libere trasmettevano anche in televisione e quest'ultima prendeva in prestito dalla radio linguaggi e fortunati programmi. Questo saggio è una storia di convergenza tecnologica e l'affermazione dell'ecologia comunicativa secondo cui ogni nuovo medium non espunge il precedente, bensì lo integra nel proprio ecosistema mediale.

Filosofia-schermi
0 0 0
Libri Moderni

Carbone, Mauro

Filosofia-schermi : dal cinema alla rivoluzione digitale / Mauro Carbone

Milano : Cortina, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La filosofia può aiutarci a capire come la rivoluzione digitale ci sta cambiando la vita. Ma riflettere su come quella rivoluzione ci sta cambiando la vita può aiutarci a capire che filosofia fare oggi. Nulla evidenzia tali cambiamenti meglio delle nostre mutate relazioni con gli schermi. Perciò il testo ripercorre dapprima i tentativi con cui, in Francia, dove il cinema è nato, la filosofia del XX secolo, con Bergson, Sartre, Merleau-Ponty, Lyotard e Deleuze, ha cercato di misurarsi con le novità introdotte appunto dal cinema. Emerge così il problema del nesso che lega il cambiamento del dispositivo ottico assunto a modello della visione in una determinata epoca, il mutare del nostro modo di vedere il mondo e le sfide di rinnovamento che tali trasformazioni lanciano alla filosofia. L'autore descrive poi come questo problema si è modificato alla luce delle attuali esperienze degli schermi, che non smettono di trasformarsi e di moltiplicarsi, ridisegnando le nostre relazioni con il mondo, con gli altri e anche con noi stessi. Interrogare tali esperienze, dialogando con le teorie delle immagini, del cinema e dei media, diventa inevitabile per la filosofia che oggi serve elaborare, per fare cioè una "filosofia-schermi".

La vita e l'opera di Stefano Pavesi (1779-1850)
0 0 0
Libri Moderni

Salvagno, Aldo <1970- >

La vita e l'opera di Stefano Pavesi (1779-1850) / Aldo Salvagno

Lucca : Libreria Musicale Italiana, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
The sick bag song
0 0 0
Libri Moderni

Cave, Nick

The sick bag song / Nick Cave ; traduzione di Chiara Spaziani

Milano : Bompiani, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: The Sick Bag Song è il diario di un viaggio, quello che ha portato Nick Cave e la sua band, i Bad Seeds, in ventidue città del Nordamerica. È un racconto molto intimo e personale, fatto di ricordi, riflessioni, poesie e testi di canzoni, sogni ad occhi aperti e resoconti di fatti realmente accaduti. Prendendo spunto da Leonard Cohen, John Berryman, Patti Smith, Sharon Olds, le ballate folk e antichi testi, il libro di Cave prende la forma di una ricerca epica in cui affronta i temi dell’ispirazione, della creatività, della perdita e dell’amore in un vero e proprio viaggio nella sua mistica.

Dallo schermo alla cattedra
0 0 0
Libri Moderni

Dallo schermo alla cattedra : la nascita dell'insegnamento universitario del cinema e dell'audiovisivo in Italia / a cura di David Bruni ... [et al.]

Roma : Carocci, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume - risultato di un progetto di ricerca dedicato all'introduzione dello studio del cinema e dei media audiovisivi nell'università italiana tra il secondo dopoguerra e la fine degli anni Sessanta - delinea il quadro di riferimento teorico e storico-culturale dei saperi disciplinari, ripercorre il succedersi delle disposizioni legislative sul piano istituzionale e traccia una mappa delle diverse storie locali che hanno progressivamente condotto il cinema e i media audiovisivi dagli schermi della comunicazione di massa alle cattedre di insegnamento universitario. Ripercorrendo gli snodi più significativi di un dibattito multidisciplinare e osservando le tappe dell'affermazione di un'inedita disciplina scientifica, studiosi di diversi atenei italiani rispondono alle domande poste dagli attuali sviluppi del settore degli studi cinematografici e dei media audiovisivi in un momento di trasformazione radicale dei suoi oggetti di ricerca, nella consapevolezza che riflettere attentamente sul passato può aiutare a cogliere meglio le sfide e le opportunità del futuro.

Vietato smettere di sognare
5 0 0
Libri Moderni

Benji & Fede <gruppo musicale>

Vietato smettere di sognare / Benji & Fede

Milano : Rizzoli, 2016

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Inizia tutto alle 20:05 di una sera qualunque nel dicembre 2010: Federico, un ragazzo di Modena con la fissa per la musica, ne contatta su Facebook un altro, Benjamin, proponendogli di fare un duo. Al momento Benjamin non prende la cosa troppo sul serio perché sta per trasferirsi in Australia. Ma, nonostante la distanza, prende vita attraverso i social network una grande amicizia fondata su un'eccezionale intesa artistica e sulla voglia di coltivare insieme un sogno comune. Nasce così Benji & Fede, la band italiana che ha conquistato orde di fan, ottenuto un contratto con Warner Music, pubblicato un album che in soli quattro mesi li ha portati dalle loro camere al disco di platino.

Fotografia creativa
0 0 0
Libri Moderni

Fontana, Franco <1933- >

Fotografia creativa : corso con esercizi per svegliare l'artista che dorme dentro di te / Franco Fontana ; a cura di Francesca Parravicini

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: «I fotografi creativi riflettono se stessi nel mondo, e del mondo si fanno specchio: così, riescono a rendere visibile l’invisibile e a lasciare indelebile traccia del loro sguardo. Anche tu, con questo corso, puoi diventare un fotografo creativo. Ti indurrò a correre rischi e a fare a pezzi le regole.» - Franco Fontana Impara a catturare i colori con l’esercizio del rosso, lasciati sorprendere da ciò che conosci con l’esercizio del viaggio, esplora il lato oscuro della tua creatività con l’esercizio del rifiuto, immergiti in profondità dentro di te con l’esercizio dell’essere e dell’apparire...

I mondi di Miyazaki
0 0 0
Libri Moderni

I mondi di Miyazaki : percorsi filosofici negli universi dell'artista giapponese / a cura di Matteo Boscarol

Milano ; Udine : Mimesis, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questa non è la storia del più grande regista d'animazione vivente e neanche il racconto cronologico dei suoi successi cinematografici, che hanno battuto ogni record di incassi nelle sale giapponesi. Matteo Boscarol, studioso della cultura giapponese e critico cinematografico, cura un volume dove viene scelta un'altra via. I saggi presenti nel libro intrecciano e sviluppano infatti varie problematiche, discorsi e pratiche filosofiche presenti nelle opere del regista. Dal concetto di ucronia e quello pacifista alla presenza divina in "La principessa Mononoke"; dal significato della tecnica fino al rapporto fra natura e scienza lungo tutta la sua carriera, con particolare attenzione a quello che rimane l'ultimo lungometraggio del maestro: "Si alza il vento".

The historical mystery tour
0 0 0
Libri Moderni

Busti, Massimiliano

The historical mystery tour : anti-art, absurdism, non-music, cacofonia, weirdos: cinquanta dischi per farla finita (col rock ‘n’ roll) / Massimiliano Busti

Camucia : Tuttle edizioni, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A partire dalla seconda metà degli anni Sessanta il rock ha accolto nella propria sconfinata produzione alcune voci fuori dal coro. O meglio, anomalie: musiche “sbagliate”, che pur essendo emanazione di uno specifico contesto culturale si disconnettono da esso con le armi della provocazione e dell’eccesso, dell’ossessività e della cacofonia. Ecco quindi chi in piena era psichedelica ospita nel suo esordio discografico una tribù urbana di cinquanta elementi fra cui un centauro in motocicletta, chi all’inizio degli anni Settanta se ne va in giro per l’Europa in una casa-palco trainata da un trattore esibendosi nudo, chi negli Ottanta applica alla lettera lo spirito della cultura post-industriale facendo irruzione sul palco con un bulldozer e due bombe molotov, chi infine affida a un musicista interessato dalla sindrome di Down il ruolo di assoluto protagonista. Tutto ciò non è frutto di un’ispirazione episodica né della bizzarria di qualche isolato eccentrico. Al contrario, queste manifestazioni paradossali ed eccessive rivelano una specifica organicità e mostrano come il rumore, la devianza e il nonsenso siano ormai divenuti parti integranti del rock contemporaneo

Un eterno istante, la mia vita
0 0 0
Libri Moderni

Gastel, Giovanni <1955->

Un eterno istante, la mia vita / Giovanni Gastel

2. ed

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I ricordi di Giovanni Gastel sono quadri, o meglio vivide fotografie a colori che fermano attimi di vita passata: l'infanzia dorata trascorsa tra Milano e la splendida casa di famiglia di Cernobbio, gli incontri con il celebre zio, Luchino Visconti, gli anni difficili della scuola, la scoperta dell'amore per la fotografia e i timidi esordi da assoluto autodidatta a dispetto del padre che lo voleva laureato. E poi la famiglia, gli amici, i colleghi, i collaboratori... di tutti Giovanni tratteggia un ritratto preciso spesso affettuoso, sempre indulgente. Luci e ombre nella sua vita: al successo, all'eleganza e all'amore per il bello che lo hanno sempre contraddistinto, fa da contraltare un profondo disagio che si manifesta all'improvviso in interminabili notti insonni e in frequenti attacchi di panico che lo tormentano per dieci lunghissimi anni. Ne esce finalmente, provato e forse migliore. Resta sul fondo un malessere silenzioso, una malinconia appiccicosa che è lì a ricordargli che lui è "estraneo al mondo e alle sue storie".