Trovati 1414 documenti.

Mostra parametri
Totò, l'uomo e la maschera
0 0 0
Libri Moderni

Faldini, Franca - Fofi, Goffredo

Totò, l'uomo e la maschera / Franca Faldini, Goffredo Fofi

Roma : Minimum Fax, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questa storia parte da lontano, dal 15 febbraio del 1898, quando nel poverissimo rione Sanità Anna Clemente e Giuseppe - figlio del marchese de Curtis - danno alla luce il piccolo Antonio... Se il resoconto dell'uomo de Curtis è affidato alla voce narrante di Franca Faldini, suo ultimo amore, la più popolare descrizione della maschera Totò ce la racconta Goffredo Fofi, il critico che per primo ne ha saputo scoprire l'eccezionale genio creativo. Sotto i nostri occhi si sviluppa così un vero ritratto a tutto tondo, l'intera evoluzione del Totò sia cinematografico che teatrale: rivivono in queste pagine il meglio del teatro, degli sketch e delle farse del principe della risata, e al contempo le vicende di un'Italia in continua trasformazione, ricca di illusioni e contraddizioni. Il volume è arricchito da un repertorio di testimonianze e omaggi di grandi personaggi che hanno conosciuto e amato il principe de Curtis, da Eduardo a Fellini, da Pasolini a Fo.

Totalmente Totò
0 0 0
Libri Moderni

Anile, Alberto

Totalmente Totò : vita e opere di un comico assoluto / Alberto Anile

Bologna : Cineteca di Bologna, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Antonio de Curtis, Totò nell'arte e nella vita, è stato il più grande attore comico del cinema e del teatro italiani. L'unico la cui prodigiosa capacità di suscitare la risata ha superato indenne l'usura del tempo. La forza anarchica di Totò, la sua faccia terremotata, i suoi straordinari giochi linguistici scardinavano logiche e ipocrisie dell'Italia che gli era contemporanea, gli anni dai Venti ai Sessanta del Novecento, e sono ancora qui a far piazza pulita di ogni falso rigore e di ogni luogo comune. Punto d'arrivo di molti anni di ricerche, scritto con la mano sicura e leggera che solo la lunga consuetudine con l'oggetto del proprio studio consente, questo libro si propone come ricognizione definitiva intorno al personaggio Totò. Una biografia artistica in cui vita e opere s'illuminano a vicenda, raccontando la storia dell'uomo e provando a spiegare il miracolo di un comico assoluto. Un artista popolare e al contempo profondamente complesso, legato alla tradizione e alle avanguardie ma mai troppo all'una o alle altre. La cui molla segreta fu il tentativo di riscattare un'infanzia umiliata, in una rimozione di complessi e di dolori che lo hanno sdoppiato e smarrito; che dovette fronteggiare l'avidità scervellata dell'Industria, le resistenze della critica e un paio di micidiali dardi dell'avversa fortuna. Ma che sul palco e sul set sapeva sempre far scattare qualcosa di vero e di eversivo, con una maschera inconfondibile che riuscì a trionfare sui cambiamenti epocali di cinquant'anni di storia della cultura e della società italiane.

I 199 giorni del Che
0 0 0
Libri Moderni

Rosi, Francesco <1922-2015>

I 199 giorni del Che : diario di un film sulle tracce del rivoluzionario / Francesco Rosi ; a cura di Maria Procino

[Milano] : Rizzoli, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 9 ottobre 1967 a La Higuera, in Bolivia, muore Ernesto "Che" Guevara, dopo 199 giorni di guerriglia per portare la rivoluzione in tutta l'America Latina. È un evento che colpisce il mondo intero: la fine, velata di mistero, di un visionario che ha incarnato il sogno di giustizia del popolo. Il 31 ottobre 1967 Francesco Rosi parte per Cuba. Vuole fare un film sulla morte del Che per raccontare i suoi ultimi giorni. Arriva a La Habana e incontra Fidel Castro. "Fidel è come Fellini con la barba" scrive Rosi nel suo diario. "È bugiardo come lui, e come lui geniale, parlatore irresistibile, canaglia e disarmato allo stesso tempo." Ottenuta la sua "benedizione", intraprende un viaggio sulle orme di Guevara, dal Perù alla Bolivia e poi ancora a Cuba. Incontra i protagonisti e i testimoni della guerriglia. Studia con la sua macchina fotografica quei paesaggi resi surreali dal silenzio. Raccoglie documenti e prende nota sui suoi taccuini della miseria, della povertà e della rassegnazione che legge sui volti delle persone. Il suo obiettivo è rappresentare Ernesto "Che" Guevara attraverso le contraddizioni della sua epoca: non solo in America Latina ma nell'intero Terzo Mondo, dal Vietnam all'Africa, in cui la lotta contro le ingiustizie non è stata in grado di provocare la ribellione dei più deboli. Scrive un trattamento il cui protagonista risulti indissolubilmente legato con la Storia. Ma quello che era riuscito a fare in Sicilia, cioè girare un film su Salvatore Giuliano "sotto gli occhi della mafia", a Cuba diventa impossibile. "Sbagliavo non nei calcoli" ricorda Rosi, "ma nel giudizio: di fronte ai politici la mafia è uno scherzo." Il film non verrà mai realizzato, restano solo queste pagine che sono la preziosa testimonianza del lavoro attento e meticoloso di un maestro del cinema perché "la vita di un regista sono i suoi film". Tutti, anche quelli che non sono stati conclusi.

Storia dell'animazione giapponese
0 0 0
Libri Moderni

Tavassi, Guido <1969->

Storia dell'animazione giapponese : autori, arte, industria, successo dal 1917 a oggi / Guido Tavassi ; con un saggio di Marco Pellitteri

Nuova ed. aggiornata, 2. ed.

Latina : Tunué, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Storia dell'animazione giapponese" analizza in prospettiva storica tutto il complesso universo dell'animazione giapponese, comprendendo sia gli aspetti commerciali e industriali che quelli indipendenti e artistici. Ricco di dati aggiornati, il volume è nato con l'obiettivo di offrire a tutti - dai semplici appassionati d'animazione agli studiosi della materia - una fonte concentrata di informazioni corrette e verificate a vantaggio della futura letteratura scientifica e del dibattito critico sull'argomento. Con un saggio di Marco Pellitteri.

Musiche nella storia
0 0 0
Libri Moderni

Musiche nella storia : dall'età di Dante alla Grande Guerra / a cura di Andrea Chegai ... [et al.] ; con la collaborazione di Alessandro Maras

Roma : Carocci, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume, concepito sia per quanti di storia della musica vorrebbero sapere di più sia per un'utenza universitaria, propone una visione di ampio orizzonte in cui l'arte musicale viene esaminata attraverso il filtro della storia e collocata nello specifico contesto culturale, sociale, produttivo ed estetico di ogni singolo periodo. Da ciò la molteplicità degli approcci metodologici manifestata dai singoli capitoli: alle peculiarità storiche di ogni epoca corrisponde pari diversità di confronto col prodotto musicale, visto ora sotto l'aspetto dei suoi contenuti intellettuali e filosofici, ora nella sua dimensione materiale (artigianale e consumistica), ora come creazione artistica unica e irripetibile

Fotografia creativa in 50 passi
0 0 0
Libri Moderni

Freeman, Michael <1945->

Fotografia creativa in 50 passi / Michael Freemam

Modena : Logos, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questo libro spiega i passi da percorrere per trovare la propria strada e diventare i migliori. Che amiate scattare in prima persona o desideriate capire qual è il fattore che eleva i grandi fotografi al di sopra degli altri, tra le sue pagine troverete ciò che cercate. Presentando il lavoro di oltre una ventina di fotografi, incluso Freeman stesso, Fotografia creativa in 50 passi analizza in profondità ogni sfaccettatura di questa arte, dalle prime strade di Eugene Atget, dal sapore surrealista, al dirompente lavoro di Guy Bourdin e Art Kane nel settore della moda, fino alle opere documentarie al confine con le belle arti di Alec Soth e alle stupefacenti luci cittadine di Trent Parke. Non si tratta di un libro tecnico sulle fotocamere o sugli stop. Un bravo fotografo può usare tanto lo smartphone che ha in tasca quanto una reflex di ultima generazione, o scegliere di lavorare su pellicola. Tutto ciò di cui ha bisogno - e ciò che costituisce l'oggetto di questo libro - è una serie di passi che gli permettano di trovare quella fondamentale scintilla di creatività da nutrire e trasformare in un vero e proprio fuoco. È qualcosa che chiunque può imparare. "Esiste tutta una tradizione di pensiero" osserva Freeman "da Platone a Kant che ritiene la creatività qualcosa di innato che non può essere insegnato e che ha a che fare con la genialità. Semplicemente ce l'hai o non ce l'hai. Fine della storia. Io però non sono d'accordo". I passi che portano alla creatività sono a disposizione di tutti, basta solo sapere dove cercarli. Ora sapete dove si trovano.

Fotografia creativa
0 0 0
Libri Moderni

Fontana, Franco <1933->

Fotografia creativa : corso con esercizi per svegliare l'artista che dorme dentro di te / Franco Fontana

Milano : Mondadori, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "I fotografi creativi riflettono se stessi nel mondo, e del mondo si fanno specchio: così, riescono a rendere visibile l'invisibile e a lasciare indelebile traccia del loro sguardo. Anche tu, con questo corso, puoi diventare un fotografo creativo. Ti indurrò a correre rischi e a fare a pezzi le reqole." Impara a catturare i colori con l'esercizio del rosso, lasciati sorprendere da ciò che conosci con l'esercizio del viaggio, esplora il lato oscuro della tua creatività con l'esercizio del rifiuto, immergiti in profondità dentro di te con l'esercizio dell'essere e dell'apparire... Scopri e sviluppa il tuo talento grazie all'esperienza di un grande maestro della fotografia.

Storia del pianoforte
0 0 0
Libri Moderni

Rattalino, Piero

Storia del pianoforte : lo strumento, la musica, gli interpreti / Piero Rattalino

Milano : Il Saggiatore, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando Bartolomeo Cristofori inventò il pianoforte, nel 1698, non molti seppero capire l'importanza del nuovo strumento: Haendel, Bach, Couperin lo ignorarono o ne diedero pareri negativi. Nessuno poteva immaginare che cosa sarebbe accaduto: da Mozart a Beethoven, da Chopin a Debussy, il pianoforte divenne lo strumento musicale per eccellenza. Tema centrale del libro è la letteratura per pianoforte: l'autore passa in rassegna tutta la produzione pianistica da Clementi ai nostri giorni, descrive gli stili e le tecniche compositive. Accanto a questo, tuttavia, trovano ampio sviluppo anche altri temi: l'evoluzione tecnica dello strumento, la storia del suo insegnamento, le figure dei grandi interpreti.

I giorni del rock
0 0 0
Libri Moderni

Assante, Ernesto <1958->

I giorni del rock : gli eventi che hanno fatto la storia della musica / testi di Ernesto Assante

Milano : White Star, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il rock non è solo un genere musicale, ma un modo di vivere, fare le cose, interpretare la realtà. E non soltanto suonando. Come sarebbe la musica oggi senza la prima apparizione americana dei Beatles all'Ed Sullivan Show nel 1964? Si parlerebbe ancora di rock senza la chitarra bruciata da Jimi Hendrix sul palco del Monterey Pop Festival del 1967? II rock è fatto dai suoi protagonisti, alcuni dei quali bruciati troppo in fretta da uno fama così travolgente da risultare fatale, ma capace allo stesso tempo di renderli immortali. L'incidente aereo del 1959 che portò via in un attimo Buddy Holly, Ritchie Valens e Big Bopper è ricordato come "il giorno in cui la musica morì". E la morte di giganti della musica quali John Lennon, Michael Jackson e David Bowie ha segnato profondamente milioni di fan in tutto il mondo. Ma il rock è anche la sua rappresentazione dal vivo, perché è un tutt'uno di suoni, corpi, gesti, immagini, rumori. Il rock è Woodstock, nel 1969, manifestazione che ha rappresentato l'apice della controcultura hippie, movimento diffusosi in tutto il mondo rapidamente grazie alla sua dirompente carica rivoluzionaria. Ma il rock è anche il Live Aid del 1985, quando le star planetarie della musica si riunirono in una serie di concerti trasmessi in mondovisione per una raccolta fondi in favore dell'Africa. In questo volume sono presentati i grandi eventi che hanno cambiato la storia del rock e della musica e, in alcuni casi, la storia del mondo.

Storia leggendaria della musica rock
0 0 0
Libri Moderni

Bertoncelli, Riccardo - Sibilla, Gianni

Storia leggendaria della musica rock / Riccardo Bertoncelli, con Gianni Sibilla

Nuova ed. deluxe

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una storia delle storie rock dal 1954 ai giorni nostri, con un archivio di dischi, libri e film consigliati per un risconto "sul campo" delle cose scritte. Un reference per bracciare in un solo sguardo la musica più appassionante degli ultimi due secoli.

L'immagine condivisa
0 0 0
Libri Moderni

Gunthert, André

L'immagine condivisa : la fotografia digitale / André Gunthert

Roma : Contrasto, 2016

Logos

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Rivoluzione tecnica e fenomeno sociale, il digitale appartiene a quelle mutazioni che hanno trasformato in profondità le nostre pratiche e modificato la nostra percezione del mondo. Vero diario di viaggio dell'esperienza digitale, il volume di André Gunthert, tra i più acuti studiosi di cultura visuale, propone la prima storia di questi nuovi usi. Gunthert restituisce in dettaglio i dibattiti registrati via via che nascevano: il giornalismo partecipativo, la cultura della condivisione, la concorrenza amatoriale, la riconfigurazione dell'informazione, l'immagine conversazionale, la consacrazione del selfie... Un'analisi per comprendere meglio il ruolo dell'immagine fluida - smaterializzata, connessa, condivisa - nell'universo contemporaneo, con le sue nuove funzioni di espressione, comunicazione o socializzazione.

Time after time
0 0 0
Libri Moderni

Gentile, Enzo

Time after time : dove, quando e perché nella storia del pop-rock / Enzo Gentile ; prefazione di Ivano Fossati ; a cura di Ezio Guaitamacchi

Milano : Hoepli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una panoramica puntigliosa e insolita sulla grande avventura del pop-rock attraverso le date, gli appuntamenti, le ricorrenze, i compleanni, le notizie dal 1954 a oggi, italiane e internazionali La storia del rock è una cosa meravigliosa. Da questo assunto nasce l'idea di Time after time, un modo originale, una formula sinora mai applicata, per raccontare passo passo quello che di notevole, interessante, curioso, memorabile, degno di essere tramandato, è successo nelle cronache del pop-rock dagli albori ad oggi. In una cavalcata divertente - che associa i massimi sistemi agli episodi più periferici, attraversati dai personaggi che hanno popolato le classifi che, gli stadi, i cinema, le trasmissioni radiofoniche e televisive - troviamo migliaia di notizie, nomi, titoli, festival con cui tracciare e ricordare la colonna sonora delle musiche che amiamo. E se lo scorrere del tempo viene punteggiato anche da tragedie e morti, evidenziati con una breve indicazione biografi ca, una sezione fi nale riassume, dal 1° gennaio al 31 dicembre, le date di nascita e i compleanni degli artisti più rappresentativi dell'ultimo secolo. Ogni anno, inoltre, viene introdotto da una nota che aiuta a contestualizzare il periodo e gli avvenimenti extramusicali. Il volume, riccamente illustrato con i volti, le copertine, le insegne di realtà culturali che hanno rappresentato l'avventura del pop-rock dagli anni Cinquanta a oggi, getta uno sguardo complice e approfondito sui diversi generi, con un'attenzione sistematica anche al panorama italiano. La selezione degli argomenti, dei protagonisti, delle date tiene naturalmente conto di vari fattori, ma senza mai prescindere da considerazioni oggettive sull'importanza che tra gli appassionati e sui mass-media quei gruppi e quegli artisti si sono ritagliati nel corso del tempo. Dal rock 'n' roll delle origini, passando per il beat, il blues revival, il country, il folk e la canzone d'autore, la psichedelia, il progressive, la stagione hard e metal, arrivando ai fenomeni del punk, della new wave, del reggae, e quindi alla diffusione dei linguaggi più commerciali, senza tralasciare la ricerca e la sperimentazione, per abbracciare naturalmente l'universo rap e hip-hop, del soul e della black music, nelle pagine di Time after time troveremo segnali che riguardano tutti gli attori di questa storia esaltante, dai grandi maestri e guru considerati i padri fondatori, fino ai teen idol dei giorni nostri. Una sorta di tempesta perfetta. Time after time è il modo per raccontare la fantastica traiettoria dei suoni in cui siamo immersi e stimolare gli appetiti con cui guardare al presente e al futuro: un giorno dopo l'altro.

Atlante rock
0 0 0
Libri Moderni

Guaitamacchi, Ezio

Atlante rock : viaggio nei luoghi della musica / Ezio Guaitamacchi

Milano : Hoepli, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La musica è associata a immagini. E le immagini a luoghi. Luoghi a volte remoti, spesso fuori dai percorsi consueti ma che sono stati testimoni di fatti, episodi, aneddoti e leggende che hanno fatto epoca. Ancora oggi, i loro nomi evocano a ogni vero appassionato ricordi formidabili, suggestioni forti, emozioni intense. Attraverso una trentina di itinerari (geomusicali) suggeriti, dalla "autostrada del Blues" alle stradine di Dublino, dalla provincia americana al nord dell'Inghilterra passando per le grandi capitali della musica (Londra, New York, New Orleans, Memphis, Chicago, Austin) il lettore è in grado di compiere un viaggio, reale o virtuale, ripercorrendo in modo divertente e fantasioso le tappe principali della storia del rock. I più fortunati potranno consultare il libro come una vera e propria guida, altri lo useranno per i loro "tragitti sonori" nella rete, altri ancora viaggeranno con la mente nel tempo e nello spazio sognando per qualche ora di essere a fianco dei loro idoli musicali.

Le mie vite allo specchio
0 0 0
Libri Moderni

Rondi, Gian Luigi

Le mie vite allo specchio : diari 1947-1997 / Gian Luigi Rondi

Roma : Edizioni Sabinae, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il mondo secondo Fo
0 0 0
Libri Moderni

Fo, Dario <1926-2016>

Il mondo secondo Fo / Dario Fo ; conversazione con Giuseppina Manin

2. ed.

Milano : Guanda, 2016

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per mestiere l'attore deve dare in pasto se stesso al pubblico. Che più lo ama e più vorrebbe impossessarsene. Dario Fo, oltre che attore, è drammaturgo, regista, scenografo, pittore, uomo impegnato ne! politico e nel sociale. E premio Nobel. La sua è una vita sempre alla ribalta, sotto i riflettori. Ma, come ogni artista, coltiva anche uno spazio segreto, intimo, difficilmente accessibile. Questo libro vuote incamminarsi verso la sua stanza privata, e a guidarci attraverso selve di ricordi, emozioni, rivisitazioni è proprio Fo: dalle storie dell'infanzia alle prime esperienze nell'Accademia di Brera, alla scoperta della grande passione, il teatro. E l'amore pazzo per Franca, impareggiabile compagna di vita, di scena, di lotta. A ruota libera, con il gusto dell'irriverenza e dell'ironia che l'ha sempre contraddistinto, Dario Fo ci accompagna in questa passeggiata nel tempo con la maschera del giullare, certo di aver sbagliato, di aver perso, ma anche di aver vissuto ogni attimo a piene mani, e di non volerla chiudere qui.

Woody Allen, l'ultimo genio
0 0 0
Libri Moderni

Grueso, Natalio <1970->

Woody Allen, l'ultimo genio / Natalio Grueso ; traduzione di Gabriella Manna ed Elena Rolla

[Milano] : Salani, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: 'Il cervello è il mio secondo organo preferito': così afferma Woody Allen in uno dei suoi celebri aforismi. Del resto, la parola più usata dalle decine di persone intervistate per la stesura di questo libro, alle quali è stato chiesto di definire uno tra i più amati cineasti del mondo, è stata 'genio'. Gente che ha lavorato con lui o ha avuto l'opportunità di conoscerlo molto da vicino, persone che parlano con cognizione di causa, anche se ovviamente Allen non è d'accordo: 'lo un genio? Allora cosa sono Shakespeare, Mozart o Einstein? No, no, sono solo un comico di Brooklyn che nella vita ha avuto molta fortuna'. Natalio Grueso racconta della gentilezza e grande umiltà del maestro, che, superati gli ottant'anni, non smette di dedicarsi a ciò che più ama - il cinema, la scrittura e il jazz - e rifugge i red carpet, considerando i premi oggetti fatti per 'prendere polvere'. Un grande genio comico che ha debuttato come ghostwriter e come cabarettista prima di diventare il riferimento della cinematografia del ventesimo e ventunesimo secolo, senza dimenticare le sue origini e i grandi maestri che lo hanno forgiato quando si infilava nei vecchi cinema della sua giovinezza per ammirare i capolavori di Bergman e del neorealismo. Ne nasce un ritratto assolutamente inedito, intimo, sulla sua carriera, le sue fobie, i suoi hobby - tra cui una poco conosciuta passione per la magia - e sul suo modo di lavorare e concepire la vita.

Bowie
0 0 0
Libri Moderni

Critchley, Simon

Bowie / Simon Critchley

Bologna : Il mulino, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Siamo all'inizio degli anni Settanta. Bowie va a "Top of the Pops", la trasmissione musicale più popolare d'Inghilterra, e canta "Starman", un brano che avrebbe segnato una svolta nella sua carriera e in un'intera generazione di artisti. La sua performance è incredibile, ambigua e sensuale, fuori da ogni canone. Il giovane Critchley ne viene folgorato, come ipnotizzato. Due giorni dopo la madre torna a casa con una copia del 45 giri. Anche lei adorava il pezzo e il cantante dagli stupefacenti capelli color arancio. Per il figlio, un ragazzo di soli dodici anni, si trattò dell'inizio di una passione destinata a durare tutta la vita. Simon Critchley ci porta con sé nel suo viaggio attraverso le canzoni della grande pop star combinando i racconti personali sul Duca Bianco, e su come questi seppe rischiarare la vita grama di un giovane di periferia, con brevi variazioni filosofiche sull'identità e sull'autenticità, due temi chiave dell'opera del cantante britannico. Un racconto fra musica e vita, contrappuntato dal tratto ironico e scabro dell'illustratore Eric Hanson.

Nei panni di un'altra
0 0 0
Libri Moderni

Giorgi, Eleonora

Nei panni di un'altra / Eleonora Giorgi

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un'infanzia felice, trascorsa nei bei quartieri di Roma, circondata dagli affetti di una famiglia numerosa, viene bruscamente interrotta quando il padre lascia la madre per un'altra donna. Improvvisamente Eleonora si trova confrontata con una realtà ben diversa dai suoi sogni infantili. Giovanissima esce di casa e si mantiene agli studi. Esordisce nel cinema per caso a 19 anni e la sua bellezza statuaria, accompagnata da tanta ingenuità giovanile, trasformano l'attrice, suo malgrado, nel sex symbol più famoso del cinema italiano di allora. Sono gli anni '70 a Roma: Eleonora, in bilico tra i riflettori del successo e una inaspettata solitudine, tra la scoperta dell'amore e il dolore della perdita, scivola progressivamente in una vita hippy e sregolata. Poi l'incontro salvifico e l'amore con l'editore Angelo Rizzoli. Con lui condivide un intenso percorso affettivo allietato dalla nascita di un figlio - e professionale, culminato col David di Donatello nel 1982, funestato però da una martellante e aggressiva campagna stampa. Eleonora ne capirà i motivi solo il giorno dell'arresto di suo marito. È il 18 febbraio 1983, e tutto precipita. Lo scandalo P2 la trascina in una lacerante vicenda economico-giudiziaria.

Prince
0 0 0
Libri Moderni

Wall, Mick <1958->

Prince : purple reign / Mick Wall ; traduzione di Claudia Converso e Marilisa Santarone

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 21 aprile 2016 il mondo ha perso il suo Principe. Un artista che, oltre ad averci lasciato migliaia di canzoni, tra edite e inedite, ha rivoluzionato la scena musicale e la cultura pop. Icona fashion, rockstar, compositore, polistrumentista, attore, regista: il genio di Prince si è prodotto in mille performance straordinarie che lo hanno reso indimenticabile. Sicuramente uno dei musicisti più talentuosi e influenti di sempre, capace di mescolare abilmente rock, R&B, soul, funk e jazz, ha ispirato intere generazioni con le sue liriche. Ma anche un personaggio estremamente misterioso. Da dove nascevano le sue passioni? E le sue ossessioni? Chi era The Artist? Prince ha sempre tutelato la sua vita privata, ben nascosta agli occhi della società. Ecco perché questo libro apre una nuova finestra sull'universo della sua storia, come mai è stato fatto prima. Mick Wall, uno dei più importanti scrittori di musica del panorama inglese, ha cominciato a seguire Prince dal 1984 e da allora, da quando il Folletto di Minneapolis ha iniziato a tingere di porpora le note delle sue canzoni, ha dedicato grande attenzione all'Artista. In questa biografia - arricchita da splendide foto - racconta la storia di Prince dall'infanzia traumatica alla ricerca incessante della melodia perfetta come mezzo di evasione dalla realtà, dalla conquista dello star system alle rivalità professionali, dai matrimoni finiti in tragedia al grande amore per le donne, per la musica, per Dio.

La democrazia del talk show
0 0 0
Libri Moderni

Novelli, Edoardo

La democrazia del talk show : storia di un genere che ha cambiato la televisione, la politica, l'Italia / Edoardo Novelli

Roma : Carocci, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La politica ha invaso la televisione con un lungo, ininterrotto talk show; la televisione ha contaminato con la sua logica e i suoi linguaggi l'intera scena pubblica. Un'anomalia tutta italiana, non priva di conseguenze per gli attori e le forme della democrazia rappresentativa. Incrociando ricerca d'archivio e dati quantitativi, il libro ripercorre l'evoluzione del talk show politico puro, impuro e ibrido, analizzandone i meccanismi della "messa in scena" e gli effetti. Un percorso che inizia con la televisione pedagogica di "Tribuna elettorale" e "Faccia a faccia", procede con la deriva spettacolare di "Bontà Loro" e "L'Altra campana", per arrivare alle piazze di "Samarcanda" e "Milano, Italia", alla democrazia del pubblico di Funari leader e "Braccio di ferro", al racconto della seconda Repubblica proposto da "Porta a porta" e "L'Arena". Sino all'attuale ibridazione del talk show con la rete, esperimenti di una nuova scena pubblica orizzontale e democrazia digitale.