Trovati 6341 documenti.

Mostra parametri
La salvezza del mondo
0 0 0
Libri Moderni

Diana, Paola

La salvezza del mondo : donne, fattore di cambiamento del 21. secolo / Paola Diana ; prefazione di Espedita Fisher

[Roma] : Castelvecchi, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In Italia, il tasso di occupazione femminile è tra i più bassi d'Europa e la natalità è ai minimi storici: fra quarant'anni, il nostro sarà un Paese di vecchi, poveri. Eppure la "Womenomics", economia al femminile, genera veri e propri moltiplicatori che producono effetti di crescita nel settore dei consumi, dei servizi, degli investimenti e dell'innovazione, contribuendo allo sviluppo dell'intero sistema. Un altro fondamentale effetto dell'occupazione femminile è l'aumento della fecondità e della natalità: più le donne sono indipendenti, più si sentono sicure e possono progettare la loro vita familiare e la loro maternità. Attraverso l'analisi dei dati e le storie di donne lavoratrici, Paola Diana ci mostra come lo sviluppo del lavoro femminile sia il fattore di cambiamento sociale che può risollevare le sorti del nostro Paese e una concreta speranza per il futuro del Pianeta. Non si può parlare di crescita e sviluppo senza investire sulle energie delle donne. Prefazione di Espedita Fisher.

I desideri dell'anima
0 0 0
Libri Moderni

Estés, Clarissa Pinkola <1945->

I desideri dell'anima / Clarissa Pinkola Estés ; traduzione di Enrica Budetta

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Clarissa Pinkola Estés rivela le verità nascoste dietro le immagini che caratterizzano le religioni e le mitologie dell'umanità. Dagli dei greci (come Apollo e Demetra) ai personaggi delle favole moderne (come Cappuccetto Rosso e il lupo), l'autrice ci accompagna in una vera e propria storia dell'anima, svelando quali aspetti della nostra psiche si celino dietro quei soggetti leggendari.

Democrazia
0 0 0
Libri Moderni

Salvadori, Massimo L.

Democrazia : storia di un'idea tra mito e realtà / Massimo L. Salvadori

Roma : Donzelli, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La democrazia - il potere, il governo, la sovranità suprema del popolo - ha sempre costituito, dalla Grecia antica in poi, un problema: circa il modo di intenderla, le sue possibilità di attuazione, i suoi lati positivi o negativi, il suo essere soprattutto un mito o anche una realtà. Dal Settecento in avanti non sono mai venute meno le aspre divisioni che hanno contrapposto i fautori della democrazia diretta ai sostenitori della democrazia rappresentativa. In queste pagine, uno dei maggiori storici della politica ci consegna un'opera con un duplice intento: da un lato ricostruire la storia del pensiero dei grandi filosofi politici classici - dall'età di Pericle a quella contemporanea - sul tema della democrazia e sui suoi dilemmi, dall'altro offrire una serie di riflessioni sui limiti e persino gli stravolgimenti che la sovranità popolare in quanto mito, potente ideologia, progetto astratto, ha conosciuto e non poteva non conoscere nelle sue molteplici attuazioni. A corollario di questo doppio livello di lettura, Salvadori mette a fuoco il processo di grave deterioramento che la democrazia liberale - proclamata trionfante dopo il crollo politico e morale del comunismo totalitario che aveva preteso di incarnare la "vera" democrazia - ha subito a partire dall'offensiva vittoriosa del neoliberismo iniziata alla fine degli anni settanta del secolo scorso, la quale ha spostato in maniera crescente il centro del potere decisionale dai singoli Stati alle grandi oligarchie finanziarie e industriali sovranazionali.

Un marziano a Roma
0 0 0
Libri Moderni

Marino, Ignazio <1955->

Un marziano a Roma / Ignazio Marino

Milano : Feltrinelli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A distanza di pochissimi mesi dal clamoroso epilogo del suo mandato, Ignazio Marino ha scritto la sua verità. Un racconto, duro e senza censure, che rivela le resistenze che ha trovato e svela quelle che alla fine lo hanno eliminato; l'analisi, punto per punto, di una stagione del governo di Roma che voleva marcare un cambiamento assoluto; il ricordo, commosso e grato, di tutti coloro (cittadini e assessori) che hanno partecipato insieme a lui a questa avventura e lo hanno sostenuto fino in fondo. La sua visione di una città che può uscire dalla palude e presentarsi al mondo come grande capitale europea proiettata nel futuro. II sogno spezzato della sua amministrazione, da quando strappò la guida di Roma a Gianni Alemanno, fino alle firme da un notaio dei consiglieri del Pd con alcuni della destra, che insieme ne determinarono la caduta. Una vicenda che ha tenuto banco per mesi su tutti i media nazionali e internazionali, in un crescendo di attenzione che ha reso il sindaco Marino una delle figure pubbliche più riconoscibili e dibattute. Eppure, non è mai stato semplice incasellarlo in una definizione: un sindaco fuori posto, non capito da tutti i romani e accoltellato dal suo stesso partito? O un sindaco onesto, assediato dal sistema di potere di Mafia Capitale, sostenuto dai cittadini e tradito da chi lo doveva difendere? Un sognatore ingenuo, un puro e duro, un tecnico, un politico, un marziano a Roma?

L'Italia del Family day
0 0 0
Libri Moderni

Gandolfini, Massimo <1951-> - Lorenzetto, Stefano

L'Italia del Family day : dialogo sulla deriva etica con il leader del comitato Difendiamo i nostri figli / Massimo Gandolfini con Stefano Lorenzetto

Venezia : Marsilio, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ha nelle vene un po' del sangue di don Enrico Tazzoli, il più famoso dei cinque martiri di Belfiore. Da giovane scelse l'"opzione privilegiata per i poveri". Militava nei Cristiani per il socialismo e professava la teologia della liberazione. Aveva i suoi riferimenti spirituali e politici in Giulio Girardi, Ernesto Balducci e Giovanni Franzoni. Votava Psi e leggeva "Com Nuovi Tempi". Al referendum del 1974 si espresse a favore del divorzio. Poteva finire arruolato nelle Brigate rosse o in Prima linea. La svolta avvenne il 14 maggio 1977, quando a Milano partecipò al corteo di protesta in cui il poliziotto Antonio Custra, 25 anni, fu ucciso con una rivoltellata da un manifestante che aveva il volto coperto da un passamontagna. Davanti al sangue che scorreva sull'asfalto, lo studente universitario prossimo alla laurea cominciò a diventare l'uomo che è oggi. Eppure lo descrivono come sanfedista, oscurantista, omofobo, retrogrado, reazionario. Ma chi è in realtà, che cosa vuole e fin dove è disposto ad arrivare Massimo Gandolfini, il presidente del comitato Difendiamo i nostri figli, comparso all'improvviso all'orizzonte dell'Italia con il Family day? E perché ha sfidato il premier Matteo Renzi? Questo movimento di popolo diventerà un partito?

Gestire il turismo
0 0 0
Libri Moderni

Manente, Mara - Mingotto, Erica

Gestire il turismo : come valutare strategie e azioni / Mara Manente, Erica Mingotto

Milano : Angeli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le amministrazioni pubbliche sono oggi soggette ad una crescente pressione affinché valutino l'efficacia e l'efficienza delle loro azioni. Lo stesso vale anche per gli enti incaricati della gestione e promozione del turismo in una destinazione, che sono esortati a dimostrare il successo della propria attività e il grado di ottimizzazione nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Ritenendo che la valutazione di efficacia ed efficienza sia strategica per le amministrazioni competenti in materia di turismo come per qualsiasi altro ente pubblico, sia per garantire trasparenza sia per ottenere un feedback di supporto alle decisioni, l'obiettivo riposto in tale pubblicazione consiste nel definire uno strumento in grado di valutare adeguatamente l'efficacia e l'efficienza dell'attività svolta dalle amministrazioni pubbliche in ambito turistico. In particolare si è proposto un sistema rigoroso ma al tempo stesso flessibile, che consenta di valutare tanto le singole azioni adottate dall'ente quanto programmi e piani più complessi e che tenga conto delle specificità del settore turistico stesso e di aspetti tradizionalmente non considerati, quali il ruolo del web nella promozione e commercializzazione della destinazione o gli effetti sull'immagine della destinazione.

Turismo sostenibile e valorizzazione del territorio
0 0 0
Libri Moderni

Turismo sostenibile e valorizzazione del territorio : sfide e opportunità di sviluppo del cicloturismo in Italia / a cura di Enrica Pavione ; contributi di Dario Canciani... [et al.]

Ariccia : Aracne, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il libro costituisce una prima riflessione sulle potenzialità di sviluppo turistico dei cosiddetti territori “lenti”, i cui caratteri distintivi appaiono coerenti con la crescita di un segmento consistente di domanda turistica particolarmente attenta alla dimensione sostenibile della vacanza. In questo quadro si inserisce il cicloturismo, espressione concreta del turismo sostenibile, che trova il suo naturale sbocco nei territori “lenti” e che può diventare un importante strumento di marketing territoriale, quando opportunamente supportato da un percorso di condivisione delle strategie e delle azioni di sviluppo da parte di tutti gli stakeholder, come evidenziano i casi presentati nel libro.

IL viaggio e l'incontro
0 0 0
Libri Moderni

Davolio, Maurizio <1949-> - Somoza, Alfredo Luis <1957->

IL viaggio e l'incontro : che cos'è il turismo responsabile / Maurizio Davolio, Alfredo Somoza

Milano : Altreconomia, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Che cos'è il turismo responsabile? Maurizio Davolio, presidente di AITR. Associazione Italiana Turismo Responsabile e Alfredo Somoza, presidente di ICEI lo spiegano in questa "guida riflessiva" che non solo mette in luce gli elementi critici del turismo di massa ma enuncia le caratteristiche di un viaggio responsabile: la preparazione accurata, le piccole dimensioni dei gruppi, l'incontro con la comunità che ospita, il rispetto dell'ambiente e delle culture locali. Un viaggio più lento, più profondo e più dolce, che ha sempre dentro di sé un incontro, per quanto "fuggevole". Ma il viaggio responsabile è anche un importante vettore di sviluppo per i Paesi "svantaggiati", perché le ricadute economiche sono ben più consistenti, dirette e durature di quelle prodotte dal turismo mordi-e-fuggi, per non parlare dell'impronta ecologica, assai più lieve. Alle voci degli autori si affiancano quelle di illustri ospiti, come Marco Aime, Duccio Canestrini, Gianni Morelli, e di molti altri esperti, oltre alla prefazione - intensa e spassosa - di Patrizio Roversi. Un libro per chi vuole studiare il fenomeno, o anche, più semplicemente, per chi desidera comprenderne a fondo tutti gli aspetti: i "fondamentali", tutte le tipologie di turismo - eco, solidale, sostenibile - in Italia, in Europa, nel mondo, la storia di AITR e il vivace dibattito in corso. Prefazione di Patrizio Roversi.

Transluoghi
0 0 0
Libri Moderni

Transluoghi : storytelling, beni culturali, turismo esperienziale / a cura di Stefano Calabrese e Giovanni Ragone ; saggi di Stefano Calabrese ... [et al.]

Napoli : Liguori, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Come saremo
0 0 0
Libri Moderni

De_Biase, Luca <1956-> - Pievani, Telmo <1970->

Come saremo / Luca De Biasi, Telmo Pievani

Torino : Codice, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cambiamento climatico. Instabilità finanziaria. Migrazioni. Diseguaglianze. Accelerazione digitale e lentezza politica. Le grandi trasformazioni di oggi irrompono nel dibattito di ogni giorno con le loro imprevedibilità e il loro fascino. Ma perché è tanto importante discutere del futuro? Cosa possiamo fare di fronte alle sfide che ci riserva? Di fronte a queste domande, Come saremo non offre previsioni ma propone un metodo per guardare avanti consapevolmente, con la sola certezza che possiamo coltivare in materia: il futuro è la conseguenza delle nostre azioni. Come saremo è la sintesi inedita di tre sguardi: l’indagine sulle tendenze dell’evoluzione tecnologica, la ricerca sulla creatività e il superamento dei limiti del possibile, la critica delle narrazioni mediatiche. I tre approcci convergono su due domande: che cosa sappiamo dell’evoluzione tecnologica? Abbiamo la possibilità di influire sulla sua direzione? L’unico modo per prevedere il futuro è inventarlo, e agire nel presente è la sola macchina che abbiamo per viaggiare in avanti nel tempo.

Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni
0 0 0
Libri Moderni

Alexander, Jessica Joelle - Sandahl, Iben Dissing

Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni / Jessica Joelle Alexander, Iben Dissing Sandahl

Roma : Newton Compton, 2016

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Da oltre 40 anni la Danimarca domina il World Happiness Report, la classifica dei Paesi più felici stilata ogni anno dalle Nazioni Unite. Tanto da diventare oggetto di studi sociologici: sono in molti ad analizzare lo stile di vita dei suoi abitanti che, al di là di questioni strettamente legate all'efficienza dei servizi e al tasso di ricchezza del Paese, è quello ritenuto il più vicino all'optimum. Dopo tredici anni di ricerca e collaborazione, Iben Sandahl, psicologa, e Jessica Joelle Alexander, giornalista, ritengono di aver scoperto il vero segreto della felicità del piccolo Paese del nord e lo svelano in questo manuale. Sembra che alla base dell'appagamento ci sia il modo in cui genitori e figli si relazionano tra di loro, l'empatia e la capacità degli adulti di offrire strumenti e istruzioni senza porre ultimatum ai piccoli. I genitori danesi crescono figli felici, che a loro volta diventano genitori sereni di altri bimbi felici, e così via in un circolo virtuoso. Partendo dalle loro osservazioni e dai loro studi, Sandahl e Alexander sono riuscite nell'intento di scrivere una guida pratica, da poter seguire passo passo per analizzare i propri comportamenti, evitare errori e orientare i propri metodi educativi nella giusta direzione.

Lacrime di sale
0 0 0
Libri Moderni

Bartolo, Pietro - Tilotta, Lidia

Lacrime di sale : la mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza / Pietro Bartolo, Lidia Tilotta ; con la collaborazione di Giacomo Bartolo

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 0

Abstract: «È gelida l'acqua. Mi entra nelle ossa. Non riesco a liberare la stazza dall'acqua. Uso tutta la mia forza e la mia agilità ma la lancia resta piena. E cado. Ho paura. È notte fonda e fa freddo. Siamo a quaranta miglia da Lampedusa e, se non riesco a farmi sentire subito, mi lasceranno qui e sarà la fine. Non voglio morire così. Non a sedici anni. Il panico sta per impadronirsi di me e comincio a urlare con quanto fiato ho in gola, cercando di rimanere a galla e di non farmi trascinare giù da questo mare che ci consente di sopravvivere ma che può anche decidere di abbandonarci per sempre. "Patri" urlo. "Patri." Lui è al timone e non mi sente. La fine si avvicina, penso. Poi qualcosa accade ... Ciò che non potevo sapere allora è che non solo quella notte sarebbe rimasta per sempre impressa nella mia mente ma che la mia esistenza sarebbe stata segnata da un mare che restituisce corpi e vite e che sarebbe toccato proprio a me salvare quelle vite e toccare per ultimo quei corpi.» Pietro Bartolo è il medico che da oltre venticinque anni accoglie i migranti a Lampedusa. Li accoglie, li cura e, soprattutto, li ascolta. Queste pagine raccontano la sua storia: la storia di un ragazzo mingherlino e timido, cresciuto in una famiglia di pescatori, che si è duramente battuto per cambiare il proprio destino e quello della sua isola.E che, non dimenticando le difficoltà passate, ha deciso di vivere in prima persona quella che è stata definita la più grande emergenza umanitaria del nostro tempo. Alla sua storia si intrecciano quelle disperate e struggenti di alcuni dei tanti migranti scappati dalle guerre o dalla fame, sopravvissuti non si sa come a un viaggio terribile nel deserto, fra violenze e sopraffazioni inimmaginabili, che in mare hanno spesso visto morire i loro famigliari e, nonostante ciò, non si arrendono, determinati a iniziare una nuova esistenza in Europa.

Malinconia di sinistra
0 0 0
Libri Moderni

Traverso, Enzo <1957->

Malinconia di sinistra : una tradizione nascosta / Enzo Traverso ; traduzione di Carlo Salzani

Milano : Feltrinelli, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nell'Ottocento la sinistra viveva la speranza, la fede nel progresso, la convinzione di dominare le leggi della storia, l'orgoglio di saper combattere lotte giuste e vittoriose. Nel Novecento il panorama cambia radicalmente. La sinistra incarna ormai lo spirito del dubbio, la constatazione che la storia è imprevedibile, la consapevolezza che i totalitarismi possono nascere e rinascere in ogni istante. Essere di sinistra significa ormai abbandonare le speranze false e ideologiche; essere di sinistra significa essere critici, sapersi esporre senza finzioni alla dura prova della realtà, tenere gli occhi bene aperti davanti alla catastrofe. Essere di sinistra diventa sinonimo di essere malinconici. Enzo Traverso rianima quella galassia in tutte le sue sfaccettature; riattraversa il pensiero dei mostri sacri della sinistra, Marx, Lenin, Trockij, Benjamin, Bensaïd; si immerge nel cinema di Theo Angelopoulos e Ken Loach; analizza i murales messicani di Diego Rivera e la statuaria dei regimi sovietici; attinge alla cartellonistica politica e ai ritornelli della propaganda lontana e recente. E riemerge dal suo viaggio dando di quella malinconia di sinistra una nuova lettura, facendone uno stile di pensiero e una forma di vita, uno sguardo che rinuncia a piangere il passato perduto per disporsi a costruire un futuro diverso.

Il sistema politico italiano
0 0 0
Libri Moderni

Guarnieri, Carlo

Il sistema politico italiano / Carlo Guarnieri

3. ed. aggiornata

Bologna : il Mulino, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I modi in cui è avvenuta l'unificazione italiana hanno fatto sì che il nuovo Stato abbia dovuto affrontare in rapida successione sfide che altrove sono state diluite nell'arco di secoli. Ciò ha lasciato segni evidenti sul successivo sviluppo politico e sulle architetture istituzionali. Il libro ne dà conto in modo aggiornato, dall'assetto bipolare competitivo degli anni novanta alla crisi finanziaria del 2008 e al suo impatto sulle istituzioni, fino alle recenti riforme del governo Renzi.

Che fine ha fatto il capitalismo italiano?
0 0 0
Libri Moderni

Berta, Giuseppe

Che fine ha fatto il capitalismo italiano? / Giuseppe Berta

Bologna : Il Mulino, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Che fine ha fatto il capitalismo italiano? La realtà industriale italiana presenta continuamente casi di imprese virtuose, che operano con successo sui mercati internazionali. Si tratta di imprese di taglia intermedia, che animano un'imprenditorialità vigorosa ma non hanno la forza di sostituirsi ai campioni del passato. Il libro invita a una riconsiderazione coraggiosa degli assetti imprenditoriali dell'Italia d'oggi e a una valutazione realistica del nostro potenziale economico e industriale. La sfera più propria del nostro paese secondo l'autore - è quella del mercato e non del capitalismo: alle sue reti lunghe occorre agganciarsi per non rinunciare a una prospettiva di sviluppo che possiamo ancora conseguire.

Moda & pubblicità
0 0 0
Libri Moderni

Codeluppi, Vanni <1958->

Moda & pubblicità : una storia illustrata / Vanni Codeluppi

Roma : Carocci, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tra moda e pubblicità sussiste da sempre un rapporto molto intenso. Sin dalla fine del Settecento la pubblicità della moda ha dato infatti un grande contributo all'evoluzione dei linguaggi della comunicazione in generale e a quelli della comunicazione pubblicitaria in particolare. Il libro ripercorre la sua storia attraverso un ricco repertorio di immagini che la documentano e ne evidenziano l'intreccio con l'evoluzione dei costumi, del gusto e dei movimenti artistici.

Comprare per credere
0 0 0
Libri Moderni

Fasce, Ferdinando - Bini, Elisabetta - Gaudenzi, Bianca

Comprare per credere : la pubblicità in Italia dalla Belle Époque a oggi / Ferdinando Fasce, Elisabetta Bini, Bianca Gaudenzi

Roma : Carocci, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dalle riviste alla televisione, dalla radio allo smartphone-, ovunque pubblicità. Ma qual è la storia della pubblicità in Italia? Che ruolo ha svolto dalla Belle Époque alla Prima guerra mondiale, negli anni del fascismo e del "miracolo economico", e poi nella fase che dalla prima crisi petrolifera ci ha portato sino a oggi? Il libro offre una sintetica e agile risposta a queste domande attraverso l'analisi delle principali campagne pubblicitarie, dei loro autori, dei prodotti che ne sono derivati e dell'impatto che hanno avuto sulla società. Sulla base di una ricca documentazione largamente inedita, il volume esamina la traiettoria del fenomeno pubblicitario nell'arco del Novecento e rilegge gli snodi centrali della storia d'Italia da una nuova prospettiva storiografica, che tiene conto dei cambiamenti sociali, economici e culturali di maggior portata

Bandiere nere
0 0 0
Libri Moderni

Warrick, Joby <1960->

Bandiere nere : la nascita dell'Isis / Joby Warrick ; traduzione di Alberto Cristofori

Milano : La nave di Teseo, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Warrick tesse la dettagliata cronaca attimo dopo attimo, fatto dopo fatto della nascita e crescita di ISIS che ha adepti in tutto il mondo, e che sta colpendo tanto gli stati europei e gli Stati Uniti, quanto quelli mediorientali, e oltre. Una cronaca condotta dal punto di vista di diplomatici, spie, agenti dei servizi segreti, generali e capi di Stato.

Guida al nuovo Codice dei contratti pubblici
0 0 0
Libri Moderni

Massari, Alessandro

Guida al nuovo Codice dei contratti pubblici : le novità del D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 per i settori ordinari / Alessandro Massari

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, entrato in vigore il 19 aprile 2016, ha recepito le nuove direttive comunitarie in materia di appalti e concessioni ed ha operato il riordino complessivo della materia dei contratti pubblici, in attuazione della legge delega, introducendo numerose e drastiche innovazioni nella gestione operativa delle procedure di affidamento. La Guida costituisce una prima essenziale introduzione al nuovo Codice dei contratti pubblici, con riferimento alle procedure indette dalle stazioni appaltanti operanti nei settori ordinari, in attesa che sia avviata la fase di attuazione con l’introduzione del livello di dettaglio. Attraverso un’impostazione grafica che evidenzia i concetti chiave delle disposizioni e la presenza di numerosi schemi riassuntivi, la lettura delle norme del nuovo Codice viene agevolata, facilitando anche la ricostruzione del quadro normativo di ogni istituto, spesso frammentato in disparati commi e disposizioni nel D.Lgs. 50/2016. La Guida sarà aggiornata on-line sul sito internet di Maggioli Editore all’indirizzo: www.maggiolieditore.it. Si potrà accedere agli aggiornamenti (commenti, schemi e novità, con particolare riguardo alla fase di attuazione mediante l’emanazione dei decreti ministeriali e delle linee guida ANAC) inserendo il titolo del libro nel campo “ricerca”.

Miami
0 0 0
Libri Moderni

Didion, Joan

Miami / Joan Didion ; traduzione di Teresa Martini

Milano : Il Saggiatore, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Miami è il ritratto della città in cui Castro ha trovato i soldi per sconfiggere Batista e dove due generazioni di suoi nemici hanno trovato le armi per combatterlo; la città in cui l'operato degli esuli cubani si incrocia con il cinismo della politica estera degli Usa; una città nutrita dal contrabbando di cocaina, dal disordine razziale, e da una guerra mai dichiarata contro l'isola posta novanta miglia più a sud. Una città che ha avuto un ruolo fondamentale nella guerra fredda: ruolo che Joan Didion ricostruisce in tutti i suoi retroscena, dalla baia dei Porci al reaganismo, dall'assassinio di Kennedy allo scandalo del Watergate.