Gruppo di Lettura "Qui continua la lettura"

 

Il gruppo di lettura di Gonzaga inizia a incontrarsi nel febbraio 2007 con l’adesione al progetto “QuiContinuaLaLettura” che prevedeva la lettura del romanzo di Carolina Invernizio e, dal mese successivo, ha proseguito la propria attività con cadenza quasi mensile.

 

Gli incontri si tengono solitamente i MERCOLEDI' in biblioteca.

 

 

Il Gruppo di Lettura ha finora letto:

Trovati 52 documenti.

Occhi di bottone
0 0 0
Libri Moderni

Waugh, Sylvia

Occhi di bottone / Sylvia Waugh ; illustrazioni di Emanuele Luzzati

Firenze : Salani, [2000]

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Molte persone fingono di vivere, non inventano una vita personale, ma ripetono gli atti che credono di dover fare: ci si deve svegliare, si deve far colazione, si deve andare al lavoro. Una vita automatica che diventa finzione, stereotipo. La famiglia di bambole che una sarta magica inventò un tempo nella sua buia casa, finge di appartenere all'umanità, di aver bisogno di mangiare, di lavorare, di dormire, perfino di venire in visita da una villetta suburbana, quando invece si esce da un armadio. La finzione continuerebbe per sempre, se una lettera che annuncia l'arrivo del nuovo padrone di casa non mettesse tutti nel panico di venire scoperti. Età di lettura: da 12 anni.

Chi e' morto alzi la mano
0 0 0
Libri Moderni

Vargas, Fred

Chi e' morto alzi la mano / Fred Vargas ; traduzione di Maurizia Balmelli

Torino : Einaudi, [2006]

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È possibile che un enorme albero compaia dal nulla in una sola notte? E se, dopo qualche giorno, sparisce la proprietaria del terreno in cui è spuntato il faggio clandestino? Per risolvere il mistero non basta un solo detective: ce ne vogliono quattro, gli stessi improbabili investigatori di Io sono il tenebroso dell'archeologa e medievalista francese Fred Vargas.

Come parlare di luoghi senza esserci mai stati
0 0 0
Libri Moderni

Bayard, Pierre

Come parlare di luoghi senza esserci mai stati / Pierre Bayard

Milano : Excelsior 1881, 2012

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Non è affatto impossibile discorrere in modo appassionante di luoghi dove non abbiamo mai messo piede, soprattutto grazie alla lettura dei romanzi. Quindi indossate le pantofole e preparatevi a viaggiare!

Cigni selvatici
0 0 0
Libri Moderni

Jung, Chang

Cigni selvatici : tre figlie della Cina / Jung Chang ; traduzione di Lidia Perria

Milano : TEA, c1998 (stampa 2000)

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La storia vera di tre figlie della Cina (l'autrice, sua madre, sua nonna) le cui vite e le cui sorti rispecchiano un secolo di storia cinese, un tempo di rivoluzioni, di tragedie e di speranze: dall'epoca dei signori della guerra all'occupazione giapponese e poi russa, dalla guerra civile tra i comunisti e il Kuomintang alla lunga Marcia di Mao e alla Rivoluzione Culturale. Allevata come una Guardia rossa, Jung Chang raccoglierà infine l'eredità di dolore e di speranza di sua nonna e di sua madre, opponendosi al regime, che le deporterà i genitori in un campo di rieducazione e la esilierà ai piedi dell'Himalaya, fino all'insperata occasione di espatrio, nel 1978, verso l'Inghilterra.

Il re degli scacchi
0 0 0
Libri Moderni

Acheng

Il re degli scacchi / Acheng ; prefazione di Goffredo Fofi ; introduzione di Maria Rita Masci

3. ed

Milano : Bompiani, 2001

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il re degli scacchi narra la storia di Wang Yisheng, giovane povero e geniale giocatore di scacchi, che all'indomani della Rivoluzione culturale viene mandato in un campo di lavoro nelle foreste dello Yunnan, ai confini suboccidentali della Cina, per essere rieducato alle masse. Gli unici interessi di Wang Yisheng sono il cibo e gli scacchi: la soddisfazione di un bisogno primario e la realizzazione di un bisogno spirituale. Dopo un continuo peregrinare alla ricerca di validi avversari e di antichi maestri, la sua avventura nella campagna cinese si conclude con una indimenticabile partita giocata a mente da lui solo contro nove campioni.

Una testa selvatica
0 1 0
Libri Moderni

Roger, Marie-Sabine

Una testa selvatica / Marie-Sabine Roger ; traduzione di Francesco Bruno

Milano : Ponte alle grazie, [2009]

  • Copie totali: 20
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Qui si racconta la storia di Germain, lo scemo del villaggio. Centodieci chili di muscoli per sorreggere una testa selvatica, un passato di mancata educazione sentimentale e un presente di conta dei piccioni e pomeriggi spesi al bar. Qui si racconta di un incontro straordinario nel più ordinano dei luoghi, un parco pubblico. Si traccia il delicato resoconto della più improbabile delle complicità, quella tra un gigante semi analfabeta e una vecchina con i capelli viola e la passione per i libri. Si dimostra che l'intelligenza è altra cosa dalla cultura. Quando le vite di Germain e Margueritte si accomodano sulla medesima panchina, ogni cosa, dentro e fuori, comincia a cambiare. E così questa può anche essere una storia che parla di avventure o di amore... o di indiani. Perché no? I sentimenti, come le parole, non sono innati. Bisogna acquisirli, piano piano. E quando sbocciano non conta più il vuoto che c'è ancora da riempire, ma tutto il pieno che invade il cuore e la testa come gramigna che non si può più estirpare. Il mondo in cui pianta le sue radici un'altra selvatichezza, fatta di affetti, fatta di parole. Come quella di Germain e Margueritte, e del vocabolario che ne riscrive i destini.

Caffe' Babilonia
0 0 0
Libri Moderni

Mehran, Marsha <1977-2014>

Caffe' Babilonia / Marsha Mehran ; traduzione di Adelaide Cioni

Vicenza : Neri Pozza, [2005]

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Marjan Aminpour è nata in Persia, una terra di antichi deserti dove il suolo arido si confonde con i resti sgretolati delle colonne di Persepoli, eppure ha un vero talento per le piante. Guidata dalle mani gentili di Babà Pirooz, il vecchio giardiniere barbuto che curava le terre della sua casa d'infanzia, ha imparato sin da bambina a coltivare la maggiorana e l'angelica dorata. Ora Marjan è a Ballinacroagh, il villaggio dell'Irlanda occidentale dove, dopo essere scappata dall'Iran khomeinista, si è stabilita assieme a Bahar e Layla, le sue sorelle più piccole. Col cardamomo e l'acqua di rose, il basmati, il dragoncello e la santoreggia, Marjan prepara le sue speziate ricette persiane al Caffè Babilonia, il locale che, assieme alle sorelle, ha ricavato dall'ex panetteria di Estelle Delmonico, la vedova di un fornaio italiano, e dove la gente di Ballinacroagh accorre ogni giorno numerosa, attratta dalle pareti vermiglie, dalle zuppe di melagrana e dal samovar del tè sempre pronto. Marjan potrebbe finalmente godere dei suoi meritati piccoli trionfi se un perfido scherzo del destino non si fosse preso la briga di turbarla profondamente: Layla, la spensierata Layla, la sorellina che si è conquistata subito la simpatia dell'intera Ballinacroagh, si è innamorata, ricambiata, di Malachy McGuire, uno dei figli di Thomas McGuire, il boss del villaggio che possiede un'infinità di pub e ambirebbe volentieri a mettere le mani sul Caffè Babilonia...

Donne dagli occhi grandi
0 0 0
Libri Moderni

Mastretta, Angeles

Donne dagli occhi grandi / Angeles Mastretta ; traduzione di Gina Maneri

- Firenze : Giunti, [1996]

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Agnes Browne mamma
0 0 0
Libri Moderni

O'Carroll, Brendan

Agnes Browne mamma / Brendan O'Carroll ; traduzione dall'inglese di Gaja Cenciarelli

[Milano] : Beat, 2011

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Agnes Browne, trentaquattro anni, bella, proletaria, simpatia irresistibile, ha un banco di frutta e verdura al mercato del Jarro, turbolento quartiere popolare di Dublino, sette figli come sette gocce di mercurio e un'autentica venerazione per Cliff Richard. Purtroppo ha anche un marito che lascia i suoi guadagni agli allibratori, per poi rifarsi con lei a suon di ceffoni. Ogni mattina Agnes esce di casa alle cinque per incontrare l'amica Marion e iniziare insieme la giornata in allegria. Ogni venerdì gioca a bingo, per poi finire al pub di fronte a una pinta di birra e a un bicchiere di sidro. Non una gran vita, a parte le risate con Marion e le altre, al mercato. Finché, un bel giorno, Rosso Browne muore, lei rimane sola e comincia a godersi davvero l'esistenza. E l'inizio di un carosello di vicende esilaranti, in coppia con Marion, autentico genio comico, e alle prese con i figli che le propinano dilemmi adolescenziali, obbligandola a improvvisarsi consigliera (con grande spasso dei pargoli) o a vestire i panni dell'angelo vendicatore. Insomma, senza quel treppiede del marito attorno, la nostra Agnes pare tornata la ragazza dublinese che è stata - tanto che non manca uno spasimante, un affascinante bell'imbusto francese ignaro degli equivoci della lingua inglese. Intanto la vita continua, nella Dublino di fine anni settanta, tra gioie e dolori, un colpo basso della sorte e un girotondo di risate con Marion, i figli che crescono e, in testa, un sogno che sembra irrealizzabile.

Piccoli suicidi tra amici
3 1 0
Libri Moderni

Paasilinna, Arto

Piccoli suicidi tra amici / Arto Paasilinna ; traduzione di Maria Antonietta Iannella e Nicola Raino' ; postfazione di Diego Marani

Milano : Iperborea, [2006]

  • Copie totali: 17
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un bel mattino Onni Rellonen, piccolo imprenditore in crisi, e il colonnello Hermanni Kemppainen, vedovo inconsolabile, decidono di suicidarsi. Il caso vuole che i due uomini scelgano lo stesso granaio per mettere fine ai loro giorni. Importunati dall'incontro fortuito, rinunciano al comune proposito e si mettono a parlare dei motivi che li hanno spinti alla tragica decisione. Pensano allora di fondare un'associazione dove gli aspiranti suicidi potranno conoscersi e discutere dei loro problemi. Pubblicano un annuncio sul giornale. Il successo non si fa attendere, le adesioni sono più di seicento. Dopo un incontro al ristorante, decidono di noleggiare un autobus e di partire insieme. Inizia così un folle viaggio attraverso la Finlandia...

Sette mari, tredici fiumi
0 0 0
Libri Moderni

Ali, Monica

Sette mari, tredici fiumi / Monica Ali ; traduzione di Lidia Perria

Milano : Tropea, [2003]

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nazneen ha sempre saputo che ribellarsi al Destino è una battaglia persa, fin da quando sua madre, convinta di essere preda di un'indigestione, l'ha partorita più morta che viva nel fango di un villaggio del Bangladesh. Nessuno l'ha soccorsa in quell'occasione. E nessuno è intervenuto quando, anni dopo, si è trasferita a Londra per sposarsi con Chanu Ahmed, un uomo grasso con la faccia da rana e il doppio dei suoi anni. Scelto da suo padre. Immigrata tra immigrati nel cuore dell'East End londinese, le sue giornate si susseguono al chiuso di un appartamentino soffocato da mobili scuri. Il fiume della vita scorre davanti ai suoi occhi malinconici, mentre il velleitario Chanu dedica tutto il tempo a inseguire una promozione che non arriverà mai.

L'anno della lepre
0 0 0
Libri Moderni

Paasilinna, Arto - Paasilinna, Arto

L'anno della lepre / Arto Paasilinna ; introduzione di Fabrizio Carbone

Milano : Iperborea, [1994]

  • Copie totali: 21
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il libro narra le stravaganti e spesso esilaranti peripezie del giornalista di Helsinki Vatanen che, dopo avere investito una lepre, la cerca, la cura e decide di sparire con lei nei boschi della Finlandia. Si trasforma così in un vagabondo che parte all'avventura, senza fretta e senza meta, sempre accompagnato dalla sua lepre come irrinunciabile talismano.

Il cane giallo
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il cane giallo / Georges Simenon ; traduzione di Marina Verna

Milano : Adelphi, [1995]

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Mammut
0 0 0
Libri Moderni

Pennacchi, Antonio

Mammut : romanzo / Antonio Pennacchi

Milano : Mondadori, 2011

  • Copie totali: 24
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Benassa è lo storico, coriaceo rappresentante sindacale dei lavoratori alla Supercavi di Latina-Borgo Piave. La tuta blu sull'anima, la trattativa nel sangue, era il terrore di ogni direttore del personale. Tutti i comunicati che emetteva il Consiglio di fabbrica, li componeva lui di notte. Ed erano poemi. Mazzate a rotta di collo sull'Azienda e su tutti i Dirigenti. Come movevano una paglia, lui li tartassava sopra la bacheca. Sapeva fare solo quello. E solo quello aveva sempre fatto. Per anni ha guidato le lotte dei compagni, tra cortei e blocchi stradali, picchetti e occupazioni, conquiste e delusioni, ma ora che bisogna combattere l'ultima decisiva battaglia sindacale, la gloriosa azione collettiva per tenere la fabbrica aperta e sul mercato, Benassa è stanco. Sul punto di mollare. O forse no. Dopo un'occupazione epica della centrale nucleare di Latina, in due giorni di febbrile clausura nel sepolcro dello stabilimento, Benassa cerca di spiegare ai propri compagni le sue ragioni. Perché dopo vent'anni spesi a lottare per loro sta per cedere alle richieste del capo del personale? Perché è sul punto di accettare di essere pagato per stare fuori dalla fabbrica? Questo è il primo libro di Antonio Pennacchi, il suo romanzo d'esordio, una grande epopea operaia scritta nel 1987, quando era lui pure come Benassa operaio in Fulgorcavi, e il suo eccentrico talento doveva vedersela coi turni di notte alle coniche e alle bicoppiatrici.

Gli ultimi incantesimi
5 0 0
Libri Moderni

De_Mari, Silvana

Gli ultimi incantesimi : romanzo / Silvana De Mari

Milano : Salani, [2008]

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un libro che vi rimarrà dentro per sempre, per la scrittura serrata e la storia che anche se sembra animata da figure fantastiche parla del vostro io più profondo e dei sentimenti più nascosti. Giustizia, voglia di riscatto, di libertà di essere e di vivere per quello che si è veramente. Dopo gli elfi e gli orchi sono le regine protagoniste del nuovo libro di Silvana de Mari. Regine in quanto madri e depositarie di destini, che dovranno imparare a combattere e a vincere, perché il futuro del mondo passa dalla libertà e dalla forza delle madri e dal coraggio di eroi involontari, improvvisati, minori, i brutti, i deboli, i qualsiasi.

Pietr il Lettone
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges - Simenon, Georges

Pietr il Lettone / Georges Simenon ; traduzione di Yasmina Melaouah

Milano : Adelphi, [1993]

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Io sono il tenebroso
0 0 0
Libri Moderni

Vargas, Fred

Io sono il tenebroso / Fred Vargas ; traduzione di Maurizia Balmelli

Torino : Einaudi, 2000

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Arrivato alla settecentesima pagina della sua biografia di Bismark, Louis Kehlweiler, detto il Tedesco, ex investigatore del ministero degli Interni francese, si ritrova a indagare sull'ennesimo crimine. Un serial killer uccide brutalmente donne sole in giro per Parigi e il presunto colpevole non è che un povero di spirito, confuso e apparentemente inoffensivo. Ma i fatti, a ben guardare, non hanno mai una faccia sola. Meglio così: perché dove le cose non sono semplici come sembrano, tutto sommato, ci si sente a casa. Il romanzo gioca a nascondino con il genere poliziesco, i suoi codici, i suoi stereotipi e produce, in questo modo, un insospettabile effetto di realtà.

Niente lacrime per la signorina Olga
0 0 0
Libri Moderni

Lanza, Elda

Niente lacrime per la signorina Olga : romanzo / Elda Lanza

[Milano] : Salani, 2012

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando la signorina Olga, una figura pallida avvolta nella pelliccia nera di astrakan, colletto e polsi di visone, cappellino di feltro verde scuro in testa con veletta, prende in affitto la mansarda di via Worktz 227, Trissera, grigia periferia di Milano, i condomini si limitano a fare qualche speculazione sul suo conto, come del resto fanno con tutti. Ma quando nove anni dopo il suo cadavere viene ritrovato con una fune intorno al collo, allora i vicini cominciano a spettegolare davvero. Quale passato può celarsi dietro l'apparentemente inappuntabile vita di una signorina ottantenne? Le trine, i merletti, i lampadari di cristallo, le sue belle cose di un gusto così raffinato possono veramente nascondere uno spiazzante segreto custodito per anni? Il commissario Gilardi pensa proprio di sì. D'altronde tutti sanno che le persone non sono mai come sembrano, vicini di casa compresi.

La signora Harris
0 0 0
Libri Moderni

Gallico, Paul

La signora Harris / Paul Gallico ; traduzione di Nini Boraschi

Milano : Frassinelli, 2011

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A Parigi, a Parigi! Nella testa della signora Harris risuona battagliero il grido che la sta portando Oltremanica, alla conquista della ville lumière e del suo bottino: l'abito del quale non può proprio fare a meno. Perché la più che matura vedova londinese, di umili natali e ancor più umile professione, è stata folgorata sulla via della haute couture mentre svolgeva le mansioni di donna di servizio nell'abitazione della sua cliente più aristocratica: dentro l'armoire della lady era comparso il vestito più bello che Ada Harris avesse mai visto, e alla bellezza non si resiste. Cuore impavido e spirito indomito, la fragile signora Harris si è armata così del suo cappottino spigato, della borsetta marrone di finta pelle imbottita di risparmi, dell'improbabile cappellino ornato da un fiore più grande di lei, e si è imbarcata sul volo per Parigi, destinazione Avenue Montaigne: la Maison Dior. La britannicissima signora non ha fatto però i conti con i pregiudizi e lo snobismo. Ma niente può fermarla, perché Ada ha un cuore grande, un'immaginazione sconfinata e l'anima candida di una donna perbene. E per questo che anche a Parigi il suo bottino più grande saranno l'affetto e la generosità delle persone ben felici di darle una mano.

Un peana per le zebre
0 0 0
Libri Moderni

McCall Smith, Alexander

Un peana per le zebre / Alexander McCall Smith ; traduzione di Stefania Bertola

Parma : Guanda, [2004]

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per Precious Ramotswe, titolare della Ladies' Detective Agency N.1 in Botswana, non c'è un attimo di pace. La nota investigatrice non solo deve riuscire a placare i sensi di colpa di un nuovo cliente, legati a sconvenienti comportamenti giovanili, ma è anche costretta a far fronte all'infelicità che affligge alcune persone a lei care e all'indecisione del signor JLB Matekoni, proprietario dell'officina Speedy Motors nonché suo fidanzato, il quale non si risolve a fissare la data delle nozze. E, come se non bastasse, in città ha aperto i battenti una nuova agenzia investigativa, gestita da un tipo terribilmente tronfio e maschilista. Ma la signora Ramotswe non cede ai colpi della sventura.