Bibliochiacchiere è il nome scelto, nel 2002, dalle bibliotecarie Paola e Arianna. Il gruppo si è consolidato negli anni arrivando a 40 iscritti in maggioranza donne di diverse età e con soli due uomini, ognuno con propri gusti letterari.

Dopo la perdita di Arianna il gruppo ha deciso di continuare e, nonostante le diverse sensibilità, si è consolidato un legame che fa crescere la voglia di trovarsi, ogni 6 settimane, per scambiare opinioni di lettura e cinema. Le letture si alternano con libri contemporanei e classici, riscoprendo autori del passato che altrimenti non si avrebbe la curiosità di leggere.

Le serate sono alternate a incontri di carattere cinematografico con Ernesto Valerio che, con impegno e costanza, è riuscito negli anni a creare un percorso di cultura generale. Un ringraziamento va a Simonetta Bitasi che ha condotto per mano il gruppo inserendo nelle letture case editrici e libri poco conosciuti e facendo così scoprire scrittori e romanzi molto piacevoli.

Per ultimo un grosso ringraziamento a Elena che allieta le papille gustative con torte sempre diverse e buonissime.

 

Questi sono i libri letti dal 2007 ad oggi... Lasciaci in un commento!

 

Trovati 47 documenti.

Pista nera
2 1 0
Libri Moderni

Manzini, Antonio

Pista nera / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2013

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 8
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Semisepolto in mezzo a una pista sciistica sopra Champoluc, in Val d'Aosta, viene rinvenuto un cadavere. Sul corpo è passato un cingolato in uso per spianare la neve, smembrandolo e rendendolo irriconoscibile. Poche tracce lì intorno per il vicequestore Rocco Schiavone da poco trasferito ad Aosta: briciole di tabacco, lembi di indumenti, resti organici di varia pezzatura e un macabro segno che non si è trattato di un incidente ma di un delitto. La vittima si chiama Leone Miccichè. È un catanese, di famiglia di imprenditori vinicoli, venuto tra le cime e i ghiacciai ad aprire una lussuosa attività turistica, insieme alla moglie Luisa Pec, un'intelligente bellezza del luogo che spicca tra le tante che stuzzicano i facili appetiti del vicequestore. Davanti al quale si aprono tre piste: la vendetta di mafia, i debiti, il delitto passionale. Quello di Schiavone è stato un trasferimento punitivo. È un poliziotto corrotto, ama la bella vita. Però ha talento. Mette un tassello dietro l'altro nell'enigma dell'inchiesta, collocandovi vite e caratteri delle persone come fossero frammenti di un puzzle. Non è un brav'uomo ma non si può non parteggiare per lui, forse per la sua vigorosa antipatia verso i luoghi comuni che ci circondano, forse perché è l'unico baluardo contro il male peggiore, la morte per mano omicida (in natura la morte non ha colpe), o forse per qualche altro motivo che chiude in fondo al cuore.

Sei come sei
0 0 0
Libri Moderni

Mazzucco, Melania G.

Sei come sei / Melania G. Mazzucco

Torino : Einaudi, 2013

  • Copie totali: 43
  • A prestito: 14
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sul treno per Roma c'è una ragazzina. Sola e in fuga, dopo un violento litigio con i compagni di classe. Fiera e orgogliosa, Eva legge tanti libri e ha il dono di saper raccontare storie: ha appena undici anni, ma già conosce il dolore e l'abbandono. Giose è stato una meteora della musica punk-rock degli anni Ottanta, poi si è innamorato di Christian, giovane professore di latino: Eva è la loro figlia. Padre esuberante e affettuoso, ha rinunciato a cantare per starle accanto, ma la morte improvvisa di Christian ha mandato in frantumi la loro famiglia. Giose non è stato ritenuto un tutore adeguato, e si è rintanato in un casale sugli Appennini. Eva è stata affidata allo zio e si è trasferita a Milano. Non si vedono da tempo. Non hanno mai smesso di cercarsi. Con Giose, Eva risalirà l'Italia in un viaggio nel quale scoprirà molto su se stessa, sui suoi due padri, sui sentimenti che uniscono le persone al di là dei ruoli e delle leggi, e sulla storia meravigliosa cui deve la vita. Drammatico e divertente, veloce come un romanzo d'avventura, Sei come sei narra con grazia, commozione e tenerezza l'amore tra un padre e una figlia, diversi da tutti e a tutti uguali, in cui ciascuno di noi potrà riconoscersi.

Gli occhiali d'oro
0 0 0
Libri Moderni

Bassani, Giorgio <1916-2000>

Gli occhiali d'oro / Giorgio Bassani

Milano : Feltrinelli, 2013

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In una Ferrara ricca, affascinante ma oppressa dal fascismo, un giovane studente ebreo, voce narrante del romanzo, incrocia il suo destino con quello di Athos Fadigati, un maturo medico di chiara fama. L'amicizia che nasce fra i due farà scoprire al narratore che dietro tutta la cultura e la raffinatezza del dottor Fadigati si cela un abisso di solitudine dovuto alla sua presunta omosessualità. Un peccato che l'Italia di allora non contemplava fra quelli che potevano essere redenti... E gli occhiali d'oro dello stimato professionista diventano il simbolo di una diversità sempre meno tollerata, così come l'appartenenza all'ebraismo del narratore, una diversità che non potrà che andare incontro a una catarsi tragica.

I cani e i lupi
0 0 0
Libri Moderni

Némirovsky, Irène <1903-1942>

I cani e i lupi / Irene Nemirovsky ; traduzione di Marina Di Leo

Milano : Adelphi, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A Kiev, la bambina Ada vive nella città bassa, quella degli ebrei poveri; il suo lontano cugino Harry abita invece nel quartiere dei ricchi, in una bella villa sopra la collina. Quando lui vede Ada per la prima volta ne è al tempo stesso inorridito e attratto, come «un cagnolino, ben nutrito e curato, che sente nella foresta l'ululato famelico dei lupi, i suoi fratelli selvaggi»; a lei basta uno sguardo per essere certa che lo amerà per sempre. Molti anni dopo si incontreranno di nuovo, a Parigi. Allora Harry non potrà più indietreggiare, e dovrà fare i conti con il fascino misterioso che Ada esercita su di lui.

Due
0 0 0
Libri Moderni

Némirovsky, Irène <1903-1942>

Due / Irene Nemirovsky ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, 2012

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Chi meglio della signora Némirovsky, e con un'arma più affilata, ha saputo scrutare l'anima passionale della gioventù del 1920, quel suo frenetico impulso a vivere, quel desiderio ardente e sensuale di bruciarsi nel piacere? scrisse, all'uscita di questo libro, il critico Pierre Loewel. Le giovani coppie che vediamo amoreggiare in una notte primaverile (la Grande Guerra è finita da pochi mesi, e loro sono i fortunati, quelli che alla carneficina delle trincee sono riusciti a sopravvivere) hanno, apparentemente, un solo desiderio: godere, in una immediatezza senza domani, ignorando il lato sordido della vita, soffocando la paura dell'ombra. Eppure, quasi sulla soglia del romanzo, uno dei protagonisti si pone una domanda - Come avviene, nel matrimonio, il passaggio dall'amore all'amicizia? Quando si smette di tormentarsi a vicenda e si comincia finalmente a volersi bene? - che ne costituirà il filo conduttore. Con mano ferma, e con uno sguardo ironicamente compassionevole, Irène Némirovsky accompagna i suoi giovani personaggi, attraverso le intermittenze e le devastazioni della passione, fino alla quieta, un po' ottusa sicurezza dell'amore coniugale.

Il destino dei Malou
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges <1903-1989>

Il destino dei Malou / Georges Simenon ; traduzione di Federica Di Lella e Maria Laura Vanorio

Milano : Adelphi, 2012

  • Copie totali: 24
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In un nebbioso, buio pomeriggio di novembre, Eugène Malou si spara un colpo di pistola uscendo dalla casa del conte d'Estier, a cui ha invano tentato di chiedere un prestito. Tutti, in città (una piccola città della provincia francese), pensano che lo abbia fatto perché ormai era rovinato. E da una virulenta campagna di stampa hanno appreso sul suo passato dettagli sordidi, inquietanti. Alla famiglia lo spericolato imprenditore non lascia neanche i soldi per il funerale. Tensioni e rancori non tarderanno a scatenarsi, e ciascuno andrà per la sua strada. L'unico a restare in città sarà Alain, il figlio minore, che non accetta né di andare a vivere a Parigi con la madre, né di condividere con la sorella, una procace giovane donna la cui aggressiva impudicizia lo turba e lo imbarazza, l'appartamentino che le ha preso in affitto il suo amante, un noto chirurgo fornito di una moglie e due bambine. Ad Alain toccherà un compito arduo: uscire dall'inconsapevolezza in cui ha sempre vissuto, e soprattutto ricostruire un'immagine coerente dell'uomo che è stato suo padre - mettendo insieme gli sparsi tasselli della propria memoria e i racconti di quei pochi che l'hanno conosciuto davvero. Nel corso di quella che sarà al tempo stesso una sorta di indagine e un'iniziazione alla vita, il ragazzo scoprirà non solo quanto possano essere ingannevoli le apparenze, ma anche quale sia la vera ragione del suicidio di Eugène Malou. E saprà di essere, come suo padre, come suo nonno, un autentico Malou.

Ternitti
0 0 0
Libri Moderni

Desiati, Mario <1977->

Ternitti : romanzo / Mario Desiati

Milano : A. Mondadori, 2011

  • Copie totali: 27
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tutto inizia nel 1975 quando Mimi' lascia la Puglia per seguire il padre nell'azienda del nord che produce l'eternit. E in questa prima parte della sua vita, conosciamo lo sradicamento e la sensazione di sentirsi fuori posto in una terra che respinge. Ma c'è anche l'amore per Ippazio. Mimi' e' di nuovo in Puglia ma sono gli anni '90 ed è madre single dell'adolescente Arianna; cerca di crescere una figlia a modo suo, tra l'essere un punto di riferimento per le colleghe in fabbrica e il mesotelioma da amianto che la divora. Una storia molto "italiana" di una donna forte, scritta dall'ottimo Desiati.

Semina il vento
4 2 0
Libri Moderni

Perissinotto, Alessandro - Perissinotto, Alessandro

Semina il vento / Alessandro Perissinotto

Milano : Piemme, 2011

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Braccio 6, nel reparto di massima sicurezza di un carcere del Nord Italia. Sulle labbra, la dichiarazione di innocenza; tra le mani, il giornale che ritrae in prima pagina il corpo senza vita di sua moglie. Su consiglio del proprio avvocato, Giacomo decide di raccontare la propria vicenda, l'inevitabile serie di eventi che lo ha condotto in quella cella. E così torna all'epoca in cui, per riuscire a sopravvivere a Parigi, alternava il lavoro di curatore di mostre per bambini, a quello di cameriere. Era in quel periodo che aveva conosciuto Shirin. Non l'aveva trovata subito bella, almeno non nel senso consueto del termine; era stato attratto piuttosto dalla storia che i suoi occhi sembravano celare, da quel profondo distacco verso chi le stava accanto, come se per lei la vita vera fosse altrove. Ci sono amori che iniziano all'improvviso, con notti memorabili, il loro invece era nato con la lentezza inesorabile delle cose fatte per durare. L'innamoramento, il matrimonio e poi la decisione che avrebbe cambiato le loro vite per sempre: lasciare Parigi per trasferirsi a Molini, sulle montagne piemontesi, nel paese dove lui era nato. Ma nessun luogo è al riparo dal vento dell'odio, dal fanatismo delle religioni, dall'arroganza del potere, dall'intolleranza strisciante. Così il paradiso aveva cominciato a scivolare verso l'inferno, prima piano, poi sempre più rapidamente, fino ad arrestarsi lì, in quella cella, con il tormento del ricordo d'un amore reso perfetto dalla morte.

La trama del matrimonio
0 0 0
Libri Moderni

Eugenides, Jeffrey

La trama del matrimonio : romanzo / Jeffrey Eugenides ; traduzione di Katia Bagnoli

Milano : Mondadori, 2011

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Madeleine Hanna era l'unica laureanda a non aver capito. Siamo, significativamente, all'inizio degli anni Ottanta, e mentre tutti gli altri attorno a lei leggono Roland Barthes e studiano lo strutturalismo (la prima cosa che profumava di rivoluzione), Madeleine rimane felicemente attaccata a Jane Austen, George Eliot e Henry James. Un po' troppo elegante per i gusti dei suoi amici bohémien, Madeleine è la studentessa perfetta e avvenente la cui vita amorosa non è mai stata all'altezza delle proprie aspettative. Ma ora, all'ultimo anno di università, si è iscritta al corso di semiotica: visto che tutti ne parlano, sedotti e affascinati, vuole almeno capire di cosa si tratta. Non sa che da quel momento, indipendentemente dallo studio, per lei vita e letteratura non saranno più le stesse. Tutto cambia quando, imbattutasi nei Frammenti di un discorso amoroso ed essendone rimasta folgorata, decide di cedere al fascino di Léonard Bankhead, un giovane dallo strano carisma che soffre di profonde crisi depressive, fino a convincersi di esserne davvero innamorata. Ma siccome la vita spesso sembra giocare con quei romanzi che Madeleine ha tanto amato, ricompare anche all'improvviso Mitchell Grammaticus, un vecchio amico che ha preferito dedicarsi allo studio delle religioni, ossessionato dall'idea che Madeleine è la donna della sua vita. Nel corso di un anno, da quando si laureano e muovono i primi passi nel mondo, si vedranno costretti a rimettere in discussione tutto quello che hanno imparato...

L'uomo nero e la bicicletta blu
0 0 0
Libri Moderni

Baldini, Eraldo

L'uomo nero e la bicicletta blu / Eraldo Baldini

Torino : Einaudi, 2011

  • Copie totali: 18
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un romanzo di formazione con la consueta tensione che caratterizza le storie raccontate da Eraldo Baldini. Qui siamo negli anni '60 e Gigi è schiacciato tra lo scaltro fratello, un padre sognatore e un nonno perennemente armato. Finché nella vita del ragazzo arriva Allegra.

Controvento
0 0 0
Libri Moderni

Caso, Angeles

Controvento / Angeles Caso ; traduzione di Claudia Tarolo

Milano : Marcos y Marcos, [2010]

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: [Segnalato da Biblioteca di Porto Mantovano]

Il barone rampante
0 0 0
Libri Moderni

Calvino, Italo <1923-1985>

Il barone rampante / Italo Calvino

Milano : A. Mondadori, 2010

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il narratore ripercorre la lunga vicenda del fratello, Cosimo di Rondò, vissuto nella seconda metà del XVIII secolo a Ombrosa, in Liguria. Cosimo, per sfuggire a una punizione inflittagli dai suoi educatori, decide di salire su un albero per non ridiscendere mai più. Cosimo si costruisce un mondo aereo dove diversi personaggi della cultura e della politica (Napoleone compreso) lo vanno a trovare, testimoniandogli la loro ammirazione. Vive anche una tormentata storia d'amore con la volubile Viola. Cosimo muore vecchio, senza mai discendere in terra: ammalato, in punto di morte, si aggrappa alla fune di una mongolfiera e scompare mentre attraversa, così appeso, il mare.

Un tuffo nella luce
0 0 0
Libri Moderni

Romagnoli, Gabriele

Un tuffo nella luce : romanzo / Gabriele Romagnoli

Milano : Mondadori, 2010

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Benny si illude di sfuggire ad ogni sofferenza vivendo in una "bolla" di vetro lontano da tutto e da tutti, dove ogni cosa - nutrimento, abbigliamento, cultura, sesso - sono ben incasellati e programmati. Ma un giorno di settembre tutto questo ordine fittizio sarà sovvertito ... Un romanzo con una trama originale, davvero molto toccante. [Segnalato da Patrizia Zangrossi-Biblioteca di Gazzuolo]

Indignazione
0 0 0
Libri Moderni

Roth, Philip

Indignazione / Philip Roth ; traduzione di Norman Gobetti

Torino : Einaudi, [2009]

  • Copie totali: 35
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È il 1951 in America, il secondo anno della guerra di Corea. Marcus Messner, un giovane serio, studioso e ligio alle leggi, di Newark, New Jersey, sta cominciando il secondo anno di università in un campus rurale e conservatore dell'Ohio: il Winesburg College. Perché ha deciso di frequentare il Winesburg invece del college della sua città, a cui si era inizialmente iscritto? Perché il padre, il risoluto e laborioso macellaio del quartiere, pare impazzito: impazzito per la paura e l'apprensione di fronte ai pericoli della vita adulta, ai pericoli del mondo, ai pericoli che vede incombere a ogni angolo sul suo amato figliolo. Come spiega al figlio la longanime madre messa a dura prova dal marito, è una paura che nasce dall'amore e dall'orgoglio che il padre prova per lui. Ciò non toglie che Marcus covi una rabbia troppo grande per poter ancora sopportare di vivere con i genitori. Li abbandona e, lontano da Newark, nel college del Midwest, si deve districare fra le consuetudini e le repressioni di un altro mondo americano.

A voce alta
0 0 0
Libri Moderni

Schlink, Bernhard

A voce alta = The Reader / Bernhard Schlink ; traduzione e nota di Rolando Zorzi

[Milano] : Garzanti, 2009

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Siamo negli anni Cinquanta e Michael Berg attraversa i primi turbamenti dell'adolescenza. Quando un giorno, per la strada, si sente male, viene soccorso da Hannah, che ha da poco superato la trentina. Colpito da questa donna gentile e sconosciuta, irresistibilmente attratto dalla sua misteriosa e profonda sensualità, Michael riesce a rintracciarla. Tra loro nasce un'intensa relazione, fatta di passioni e di pudori. Presto, però, Michael intuisce che nella vita di Hannah, nel suo passato, ci sono altri misteri: qualcosa che lei non può rivelargli e che segnerà per sempre il destino di entrambi.

L'aiuto
0 0 0
Libri Moderni

Stockett, Kathryn

L'aiuto : romanzo / Kathryn Stockett ; traduzione di Adriana Colombo e Paola Frezza Pavese

Milano : Mondadori, 2009

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È l'estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l'università lontano da casa. Skeeter è molto diversa dalle sue amiche di un tempo, già sposate e perfettamente inserite in un modello di vita borghese, e sogna in segreto di diventare scrittrice. Aibileen è una domestica di colore. Saggia e materna, ha allevato amorevolmente uno dopo l'altro diciassette bambini bianchi, facendo le veci delle loro madri spesso assenti. Ma il destino è stato crudele con lei, portandole via il suo unico figlio. Minny è la sua migliore amica. Bassa, grassa, con un marito violento e una piccola tribù di figli, è con ogni probabilità la donna più sfacciata e insolente di tutto il Mississippi. Cuoca straordinaria, non sa però tenere a freno la lingua e viene licenziata di continuo. Sono gli anni in cui Bob Dylan inizia a testimoniare con le sue canzoni la protesta nascente, e il colore della pelle è ancora un ostacolo insormontabile. Nonostante ciò, Skeeter, Aibileen e Minny si ritrovano a lavorare segretamente a un progetto comune che le esporrà a gravi rischi. Il profondo Sud degli Stati Uniti fa da cornice a questa opera prima che ruota intorno ai sentimenti, all'amicizia e alla forza che può scaturire dal sostegno reciproco.

La soavissima discordia dell'amore
0 0 0
Libri Moderni

Bertola, Stefania

La soavissima discordia dell'amore : romanzo / Stefania Bertola

Milano : Salani, [2009]

  • Copie totali: 26
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La soavissima discordia dell'amore...bellissimo titolo, per un divertentissimo libro. Stefania Bertola riconferma nel suo ultimo romanzo la capacità di esprimere con ironia e freschezza i tormenti dell'animo umano (insomma… la conquista dell'amore) e le sue passioni, in una chiave originale e attualissima. Perché leggerlo? Perché alla fine vorrete essere anche voi un personaggio di questo esilarante romanzo. La soavissima discordia dell'amore...bellissimo titolo, per un divertentissimo libro. Stefania Bertola riconferma nel suo ultimo romanzo la capacità di esprimere con ironia e freschezza i tormenti dell'animo umano (insomma… la conquista dell'amore) e le sue passioni, in una chiave originale e attualissima. Perché leggerlo? Perché alla fine vorrete essere anche voi un personaggio di questo esilarante romanzo.

Adam e Evelyn
0 0 0
Libri Moderni

Schulze, Ingo

Adam e Evelyn / Ingo Schulze ; traduzione di Stefano Zangrando

Milano : Feltrinelli, 2009

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Germania dell'Est, 1989. Un romanzo quanto mai attuale che racconta la storica estate in cui tutto sembrava possibile attraverso la storia di Adam e degli abiti che confeziona per le donne.

La Tigre Bianca
0 0 0
Libri Moderni

Adiga, Aravind

La Tigre Bianca / Aravind Adiga ; traduzione di Norman Gobetti

Torino : Einaudi, [2008]

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Seduto alla sua scrivania, l'imprenditore autodidatta Balram Halwai, detto la Tigre Bianca, scrive sette lucide e impietose lettere al primo ministro cinese che si appresta a visitare l'India. Gli racconta delle proprie origini e della propria storia: la storia di un ragazzo di una delle caste più basse che da un fangoso villaggio all'interno del paese (dove ogni buona notizia si tramuta in una cattiva notizia, e in fretta) arriva a New Delhi, dove mall luccicanti, sontuosi palazzi e auto tirate a lucido da magri autisti in ciabatte si accostano a bordelli di lusso con bionde prostitute dell'Europa dell'est. Qui, nel nuovissimo quartiere di Gurgaon, Balram Halwai assiste alla progressiva e inarrestabile corruzione del suo padrone, ne assimila la mentalità e intuisce che il modo per fuggire dalla gabbia della miseria esiste: commettere un omicidio, rubare e mettersi in proprio. Grazie a un duro lavoro, a pasti trangugiati in fretta, a un codice morale dettato dalle necessità produttive, ma soprattutto applicando le auree regole degli affari apprese da Mr Ashok, il suo defunto ex principale, il successo non tarda ad arrivare. Per il futuro si vedrà: forse potrebbe investire parte del proprio capitale in una scuola per i bambini poveri di Bangalore: una scuola piena di Tigri Bianche, in cui non si parli né di Gandhi, né dei 36 milioni di divinità indiane.

Le nozze
0 0 0
Libri Moderni

West, Dorothy

Le nozze / Dorothy West ; traduzione di Monica Capuani

Roma : Elliot, [2008]

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nell'angolo più discreto dell'isola di Martha's Vineyard ci sono alcune case di villeggiatura che tutti chiamano, per la loro disposizione, l'Ovale. Esso costituisce la roccaforte orgogliosa della ricca e appena nata borghesia afro-americana. Il romanzo si apre nell'estate del 1953, mentre l'Ovale è in fermento per i preparativi delle nozze di Shelby, la figlia minore dei Coles, stirpe di medici di successo. Per ogni membro della famiglia questa è l'occasione per rievocare tutti quelli che ne hanno tessuto la storia per decenni. E in una danza di schiavi chiamati alla sfida della libertà, predicatori veggenti, latifondisti del Sud decaduti, maestre zitelle del Nord con l'ideale della civilizzazione, Dorothy West canta l'epos struggente dei neri americani, raccontando le storie avvincenti di ordinario eroismo di una generazione che decise di emanciparsi grazie al potere dello studio e delle professioni cui la società tributa la massima considerazione.