Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il dolore del mare - Alberto Cavanna

Dire che vale la pena leggerlo solo per le tre pagine finali è assolutamente riduttivo, anche se vero, perché è un finale straordinario per come è scritto e perché ritrae in maniera mirabile uno dei protagonisti di questo romanzo: il mare. Un mare che sta a guardare, una presenza assenza che acquista tutta la sua forza nelle ultime righe. Ma è anche una storia dentro la Storia, piccola come l'isola in cui si svolge e rispetto alle grandi vicende del Novecento, ma grande per la forza con cui si esprime.
Monica B.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate