Creato il 04/01/2016 10:54am da sisovest01

Trovati 44163 documenti.

Mostra parametri
Sole & Luna
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Garavaglia, Marzia

Sole & Luna

16/04/2014

Abstract: due ragazzi, due storie, un solo destino...questa è la storia di Daniele & Luna e del loro amore.. Daniele incontra per caso Luna nella discoteca dove lavora e scatta immediatamente la scintilla. con il passare dei giorni, i due ragazzi non possono fare a meno l'uno dell'altro, travolti da una passione, che prima d'ora non avevano mai provato. purtroppo i fantasmi del loro passato incomberanno sulla loro storia e metteranno a dura prova i loro sentimenti. riusciranno Luna e Daniele a dimenticare il passato e fidarsi l'uno per l'altro?

Quelli dell'angolo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Vajani, Luigi A.

Quelli dell'angolo

23/01/2014

Abstract: La scoperta delle abitudini e dei costumi di ragazzi della periferia milanese negli anni 60 e 70. Una finestra su quegli anni ruggenti che cambiarono il mondo occidentale.Tramite il racconto di alcuni episodi, divertenti o tragici ma veramente accaduti, della vita di un gruppo di amici, questo libro offre la possibilità di dare una "sbirciatina" in uno "spaccato".di quei tempi.

E' come un sogno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Carmina, Lea

E' come un sogno

11/03/2014

Abstract: Il romanzo "E' come un sogno" scritto da LEA CARMìNA, è un racconto ambientato nel 2010 e scritto tra il 2011 ed il 2012. Tratta di una storia d'amore tra una giovane di venticinque anni (l'autrice) ed un uomo di undici anni più grande, accomunati da una forte passione per le due ruote. Una storia che, in parte, è stata realmente vissuta Lei, neolaureata e stagista presso un'importante azienda lombarda; lui perito chimico in Sicilia: la lontananza sarà un problema da affrontare, anche perché la protagonista è molto legata alla sua terra d'origine. Dopo una breve, ma intensa storia d'amore, l'uomo resta coinvolto in un incidente stradale in moto, entrando in coma. La protagonista decide di andare immediatamente in Sicilia, al fine di stare "vicino" al compagno, sperando che la sua presenza lo possa fare tornare in vita: in effetti così accade. Il testo è scritto con termini semplici, alcuni del gergo giovanile, intercalati talvolta da espressioni tipicamente dialettali. La narrazione è sempre ad opera dello stesso personaggio che è la protagonista, se pur ovviamente ne compaiano altri tra cui familiari ed amici. L'ambiente è la Sicilia, in particolare la città di Caltanissetta (non citata) e la località balneare in provincia di Agrigento, ovvero San Leone. I temi trattati, oltre quello dell'amore, sono la presa di coscienza della triste situazione economica che stiamo vivendo al giorno d'oggi e che riguarda soprattutto i giovani laureati; l'importanza di valori quali la presenza di una famiglia e l'amicizia sincera. Il tono confidenziale che viene tenuto in tutto il racconto è per far sì che il lettore si senta quanto più vicino allo scrittore, quasi come a vivere in prima persona l'intera storia. Il messaggio che vuol essere dato dalla narrazione è l'importanza dei valori che col tempo sono andati persi.

CRONACHE DI PRIMAVERA
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sanna, Silvana

CRONACHE DI PRIMAVERA

11/03/2013

Abstract: Che cosa può accadere in un casa di campagna grossa come un convento e piena di magagne, per di più sovraffollata, e circondata da un grande giardino arruffato? Una casa dove vivono una madre un po' sui generis, un padre brontolone e polemico, un figlio di trentaquattro anni che non se lo sogna di levare le tende, una figlia di ventidue che invece anela alla libertà, un ragazzino di sedici che detesta studiare, una bimba di dodici linguacciuta e disincantata, più una zia quasi novantenne un po' svanita. E poi un cane grosso come un vitello che dovrebbe far la guardia ma che ha paura persino della sua ombra e un cagnetto minuscolo, intrepido e petulante che lo comanda a bacchetta, due gatti e una nidiata di gattini, un merlo che non sa volare e, tanto per vivacizzare l'ambiente, un numero imprecisato di altre bestie di passaggio. E, per colmare la misura, una figlia sposata che vive altrove ma che rimpatria ad ogni week end insieme al marito, e un'avvicendarsi di ospiti più o meno graditi… E' quello che si diverte a raccontarci l'autrice, quasi una cronaca della sua casa e della sua famiglia… Il filo conduttore di questa specie di miniserie è un assurdo (assurdo per via della situazione già incasinata) desiderio di "nonnità" della protagonista. Ce la farà a realizzarlo?

è già domani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bartolone, Carlotta

è già domani

06/06/2012

Abstract: E' un romanzo dal contenuto forte ma scritto con un linguaggio semplice e scorrevole; è una digressione narrativa che, pagina dopo pagina, permea la corazza di ogni lettore, raggiungendo le stanze più recondite e più inaccessibili, quelle che di solito non si rassettano mai. E' il viaggio interiore di Chiara, una ragazza che a causa di un incidente stradale entra in uno stato di coma molto particolare che per mesi blocca le sue attività motorie ma non i suoi pensieri che, liberi, ripercorrono ogni fase della sua vita; dal primo bacio all'ultimo addio. "E' già domani" è un invito alla riflessione. L'augurio per un domani che potrebbe cominciare proprio oggi.

Un tipo molto calmo e la sua ragazza un po' nervosa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Beagle, Ernesto

Un tipo molto calmo e la sua ragazza un po' nervosa

18/12/2013

Abstract: "Quindi il mondo continuava a girare con gli uomini che parlavano di donne e le donne che aspettavano pazienti il giorno in cui gli uomini avrebbero incominciato a capire qualcosa di loro, smettendola di combinare disastri e donando un po' di armonia all'universo." "Avrei potuto facilmente prenderle la mano, guardarla negli occhi e baciarla, e sarebbe stata l'unica cosa da fare, e poco ci mancava che qualcuno passando si avvicinasse per darmi una manata sulla spalla e chiedermi cosa diavolo stessi aspettando, indicandomi quella bella ragazza seduta lì a fianco." "Ci baciammo e per alcuni minuti evitammo le parole, delle quali a volte si può fare a meno, lentamente scivolammo sdraiati e all'improvviso ecco un'altra domenica sera in cui non c'è più molto tempo, e ogni istante prezioso svanisce mentre tu cerchi disperatamente un appiglio per non cadere ancora tra le grinfie di una nuova settimana." "Si riavvicinò e mi abbracciò appoggiando la testa sul mio petto, io pensavo a cosa mi stava dicendo e ne avvertivo la responsabilità, però non è che fossi tutto questo bunker antiatomico, mi sentivo più una capanna sulla spiaggia con il vento che entra fra le assi di legno e l'alta marea da sotto la porta, avremmo finito per bagnarci i piedi." "A volte le donne sopravvalutano gli uomini, credono che abbiano veramente la capacità di spostare le montagne per il loro amore, come incautamente scrivono nelle poesie, e se non lo fanno se la prendono."

Sud anima
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Corbo, Simona

Sud anima

02/10/2013

Abstract: L'opera ,in parte autobiografica si presenta sotto forma di romanzo. L'ambientazione riguarda la mia vita dall'infanzia ad oggi, e i suoi luoghi,percorrendo esperienze,crescita,gioie,emozioni,dolori,abbandoni e consapevolezze. Diviso in undici capitoli, descrive con cura ciascuno dei tratti che più mi hanno segnata, dal rapporto contrastato ma inevitabilmente delicato con mia madre, alla violenza miope di un nome lontano, dai colori dell'adolescenza alle ombre del viaggio nella maturità... Dalle passioni vergini e incoscienti di allora e la consuetudine di adesso. I ricordi,le opportunità prese e quelle svanite sui marciapiedi colmi di foglie di un paesino sconosciuto a molti. ( Tutto questo avvicendarsi di memorie ho voluto conservarlo nel posto più caldo e sicuro di me,a sud dell'anima).

Leggende Metropolitane
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Galati, Vittorio

Leggende Metropolitane

29/01/2015

Abstract: Leggende Metropolitane é una raccolta di micro racconti e poesie. Si tratta del terzo libro pubblicato da Vittorio Galati dopo "Ma il cielo é sempre più blu" e "Subacqueo ...in qualche posto nel Salento". Leggende Metropolitane é anche tradotto in Spagnolo.

Le catene dei giusti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gioara

Le catene dei giusti

16/05/2014

Abstract: Sul lago di Garda , splendida perla del turismo internazionale, Piero industriale, stretto nella morsa della crisi economica, cerca di reagire alle conseguenze, di una inevitabile ristrutturazione della propria azienda, accettando la collaborazione di un gruppo finanziario siciliano, che gli garantisce la continuità dell'attività, senza la riduzione delle maestranze. Ma l'intraprendenza della sua collaboratrice Giuseppina, riesce a coinvolgere altri imprenditori, che creano una associazione, che si rende autonoma sia commercialmente che economicamente, una indipendenza che mette in difficoltà, la connivenza della politica con lo strapotere delle istituzioni finanziarie. Il contrasto inevitabile, scatena forze occulte, che tentano con ogni mezzo di ostacolare lo sviluppo del nuovo progetto, e la violenza diventa la regola del gioco. Come conseguenza di un grave attentato, il dolore e la sofferenza, scatenano tra Giuseppina e la giovane segretaria, una strana attrazione, che sfocia in una irrefrenabile passione. Ma la violenza subita, porta ad una crudele ritorsione, dove l'odio e la vendetta si ripetono in un caleidoscopio senza fine, che solo la imprevedibile soluzione finale, riesce a placare. Scritto in modo nuovo ed avvincente, ogni capitolo, è una esplosione di coinvolgenti emozioni senza fine.

Il Mio Amico Cane
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rabito, Giovanni

Il Mio Amico Cane

27/08/2012

Abstract: Una raccolta di racconti, tutti con tanto di sottotitolo, di tanti generi e colori: giallo, nero, fantascienza, horror… con parecchie stravaganze e qualche specie d'amara o imbarazzante confessione.

Povera spia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mimmi, Franco

Povera spia

27/02/2015

Abstract: "Povera spia" è un romanzo esistenziale, il ritratto di un uomo disarmato di fronte alla vita non per stupidità ma perché ne coglie tutto il vuoto, il nulla. È questa – nulla – la parola chiave di un libro la cui semplicità è solo apparente, perché riflette invece, portandola all'estremo, una situazione assai più frequente di quanto non si pensi. E il titolo, "Povera spia", valica la barriera del noir per acquistare il suo vero significato: quello di un uomo che la vita può solo spiarla, spettatore di un gioco malinconico che, se è costretto a parteciparvi, diventa disperato.

I Signori del Destino ed altri racconti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cassiano, Marco

I Signori del Destino ed altri racconti

01/04/2011

Abstract: Il protagonista si trova chiuso in una cupola di vetro, senza libri da leggere né penne per scrivere ed ha praticamente due scatole davanti a sé: in una c'è la chiave per uscire dalla cupola e l'altra uno strumento di morte. La scelta sarà sempre più complessa ed il risultato: esplosivo! Un altro racconto, comico, parla di un anziano signore che sarebbe teoricamente morto.. ma di fatto passa il tempo a corteggiare le infermiere. L'ultimo è un mini-racconto di fantascienza in cui si parla di un tipo inatteso di invasione aliena.

La forza dell'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Emme X

La forza dell'amore

17/12/2013

Abstract: Stella Ruggeri è una ragazza bella, intelligente, sensuale e molto amata. Sfoga spesso la sua insaziabile carica erotica con Paolo Melis, un amico di famiglia che lei considera come un porto sicuro a cui potersi sempre rivolgere. I due hanno un rapporto simbiotico e molto malato. Paolo c'è sempre per Stella, i due sembrano comprendere ciò che il resto del mondo non capirebbe né accetterebbe facilmente. Quello che per loro è normale, per gli altri è perversione. La migliore amica di Stella è Chiara Olla. Sono nate lo stesso giorno, nello stesso ospedale e le loro madri diventarono amiche proprio nell'occasione del parto. Le tre famiglie condividevano molte cose insieme, erano unite e affiatate. Nonostante il grande affetto di cui era attorniata, la vita di Stella subisce una svolta negativa a partire dal terribile incidente in cui perdono la vita i suoi genitori. La famiglia Olla è felicemente disposta a ospitare Stella, rimasta orfana a diciannove anni, pronta a darle tutto il sostegno e l'incoraggiamento di cui potesse avere bisogno. Anche loro soffrono per la recente perdita e credono che, insieme, potranno elaborare il lutto sostenendosi a vicenda. L'unico che sembra non essere entusiasta di avere Stella in casa, è Andrea, il fratello maggiore di Chiara. Perché ha difficoltà ad accettarla? E Paolo, è veramente l'amico giusto di cui fidarsi? Stella riceverà tante notizie che le scombussoleranno la vita, perché anche l'incidente … Questo romanzo, nonostante accenni a sesso e perversioni erotiche, non scende nei dettagli in modo esplicito. L'autrice ha preferito tenere un linguaggio semplice e sott'inteso, piuttosto che volgare e particolareggiato. Non per motivi di vergogna o riserbo bigotto, semplicemente perché il tema principale dell'opera non vuole essere il sesso "malato", ma la scoperta dell'amore, quello puro e sincero, abbracciato dall'unione di una famiglia meravigliosa.

Rosso Perugino
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sanvico, Claudia

Rosso Perugino

07/11/2014

Abstract: Per Moreno, ragazzo di paese, la vita sembra scorrere su binari certi e immodificabili: da quando era ragazzino lavora nell'officina del padre; esce sempre negli stessi luoghi di svago, con la stessa compagnia. Moreno ha però una passione inconfessabile: è ossessionato da una giornalista della televisone locale. Le manovre messe in atto per incontrarla faranno scattare tutta una serie di eventi che risulteranno fondamentali per la maturazione del ragazzo, tanto che tutta la sua vita ne risulterà modificata in maniera irreversibile.

Il mio mondo oltre la realtà
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Occhipinti, Andrea

Il mio mondo oltre la realtà

12/03/2015

Abstract: La storia di un ragazzo di 20 anni che si trova a dover lottare contro una severa forma di disturbo mentale. Cercherà di esprimersi per poter vincere gli ostacoli e le difficoltà a cui è destinato.

TALKING ABOUT DESTINY....
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gray, Linda

TALKING ABOUT DESTINY....

15/04/2013

Abstract: What is destiny? Does it really exhist? Are we living following a path already traced? These are questions womankind poses since when men started looking up at stars. Normally we do not believe in destiny, we are sure to make our own future without external help. But sometimes something happens that make us think.....

Stasera Splende il Sole
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gruppi, Alessandro

Stasera Splende il Sole

11/08/2011

Abstract: Per vivere bisogna prima morire, per capire bisogna prima perdere la ragione, solo dopo essere fuggiti, si può tornare per sempre. Un viaggio verso la follia, per poi, trovare il nulla, di un folle busker...

Io amo Amy
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Michelini, Stefano

Io amo Amy

18/10/2012

Abstract: Un lutto insostenibile (la morte della figlia in un incidente aereo) e un medico che si trova a essere "autorità competente" là dove nessuno vorrebbe mai trovarsi. Una buca dantesca a più livelli, un incubo freddo, con ospiti inconsolabili di varia natura e provenienza. E un amore, un amore assurdo, un amore psichiatrico per una fragile rockstar, Amy Winehouse, che incarna, inconsapevole e indifferente, il lato oscuro di ogni aprirsi alla vita. STEFANO MICHELINI (Lucca 1959), psichiatra e ricercatore scientifico, ha lavorato sia in Italia che negli Stati Uniti ed è stato, tra l'altro, il primo psichiatra nello staff di una squadra di calcio di serie A (Udinese, Napoli, Reggina). Ha pubblicato racconti su prestigiose riviste (Linea d'ombra, Nuovi Argomenti) e il romanzo "Sauna" (Portofranco 2000).

Come i fiori del cardo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sanna, Silvana

Come i fiori del cardo

03/10/2013

Abstract: In quasi tutte le famiglie si nascondono dei segreti… verità taciute che tuttavia riescono a condizionare la vita delle persone. Ma non è detto che conoscere la realtà sia sempre positivo. Cinque racconti nei quali i protagonisti scoprono inaspettatamente avvenimenti e situazioni del passato, e del presente, che riguardano la loro famiglia e di cui non avevano sospetto. E se per alcuni di loro conoscere la verità si dimostrerà un aiuto insperato per sbloccare una situazione difficile, per altri, come la sedicenne Giulia che scopre il segreto di sua madre nel modo più terribile e brutale, forse sarebbe stato preferibile continuare a non sapere.

I Centoventi Volti della Luna
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Del Grande, Luna

I Centoventi Volti della Luna

11/06/2013

Abstract: E se fosse amore o solo un semplice sogno lotta lo stesso, fino all'ultimo respiro. Non fermarti, non arrenderti, pensa che quella fatica sara' qualcosa di cui andare fieri. Guardando indietro sorriderai. Nella vita i veri vincitori sono quelli che osano e mai quelli che si arrendono senza provarci. E allora tu osa.