Creato il 04/01/2016 12:23pm da sisovest01

Trovati 1137 documenti.

Mostra parametri
After
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Todd, Anna

After

Sperling & Kupfer, 09/06/2015

Abstract: LA STORIA D'AMORE CHE HA GIÀ CONQUISTATO OLTRE UN MILIARDO DI LETTORI. UN FENOMENO MONDIALE.<BR> Acqua e sapone, ottimi voti e con un ragazzo perfetto che l'aspetta a casa, Tessa ama pensare di avere il controllo della sua vita. Al primo anno di college, il suo futuro sembra già segnato... <I>Sembra</I>, perché Tessa fa a malapena in tempo a mettere piede nel campus che subito s'imbatte in Hardin. E da allora niente è come prima.<BR> Lui è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza, arrabbiato con il mondo, arrogante e ribelle, pieno di piercing e tatuaggi. È la persona più detestabile che Tessa abbia mai conosciuto. Eppure, il giorno in cui si ritrova sola con lui, non può fare a meno di baciarlo. Un bacio che cambierà tutto. E accenderà in lei una passione incontrollabile. Una passione che, contro ogni previsione, sembra reciproca. Nonostante Hardin, per ogni passo verso di lei, con un altro poi retroceda. Per entrambi sarebbe più facile arrendersi e voltare pagina, ma se stare insieme è difficile, a tratti impossibile, lo è ancora di più stare lontani. Quello che c'è tra Tessa e Hardin è solo una storia sbagliata o l'inizio di un amore infinito?<BR><BR> Con oltre un miliardo di lettori online, <I>After</I> si è imposto come fenomeno mondiale. Prima con l'esordio da record su Wattpad, la più grande community online di scrittori self-published, dove ha totalizzato 5 milioni di commenti e 11 milioni di Mi piace. E poi in libreria, in una nuova versione, inedita e ampliata: in corso di pubblicazione in 30 paesi, <I>After</I> è ai primi posti delle classifiche negli Stati Uniti, in Francia, Spagna e Germania, e la Paramount Pictures ne ha già acquistato i diritti cinematografici. Ora finalmente arriva in Italia.

L'Accademia del Bene e del Male
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chainani, Soman - Guidoni Alessandra

L'Accademia del Bene e del Male

Mondadori, 03/03/2015

Abstract: Soman Chainani Laureato ad Harvard summa cum laude con una tesi sul perché i personaggi femminili cattivi nella letteratura siano così affascinanti, si è occupato a lungo di cinema sperimentale e ha partecipato a oltre 150 festival in tutto il mondo con i suoi cortometraggi. Questo è il suo primo romanzo, già tradotto in 18 lingue. Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette di cristallo e la passione per le buone azioni, Sophie sa che otterrà ottimi voti nella Scuola del Bene. Agatha invece, con i vestiti neri e informi e il carattere scontroso sembra una perfetta candidata per la Scuola del Male. Quando arrivano all'Accademia le due ragazze fanno una scoperta sorprendente: Sophie finisce nella Scuola del Male a seguire lezioni di Imbruttimento, Trappole mortali e Storia della Cattiveria, mentre Agatha si ritrova nella Scuola del Bene, a lezione di Etichetta principesca. Si tratta di un errore? O forse il loro autentico carattere è diverso da ciò che tutti credono? Per Sophie e Agatha comincia un viaggio in un mondo straordinario, dove l'unico modo per uscire dalla fiaba è viverne una fino alla fine. Dentro la foresta primordiale c'è un'accademia del bene e del male. Ci sono due castelli, due teste gemelle: uno benigno e l'altro maligno. Prova a fuggire: le vie son bloccate. L'unica uscita è una storia di fate.

Il potere dell'oscurità - Brokenhearted
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Amore, Elisa S.

Il potere dell'oscurità - Brokenhearted

Casa Editrice Nord, 13/03/2015

Abstract: Come si può continuare a vivere, se la persona che ami non c'è più? Gemma Bloom se lo chiede ogni giorno, consumata dal dolore e dal rimorso. Perché Evan ha sfidato le leggi del fato per salvarla, e ha pagato a caro prezzo la sua disubbidienza: caduto nella trappola tesa da un Angelo della Morte, è stato avvelenato proprio da Gemma. Da quel momento, lei non si dà pace ed è tormentata da incubi e allucinazioni in cui Evan viene torturato da mani invisibili. Ma, proprio quando Gemma crede di stare impazzendo, tra i frammenti del suo cuore spezzato comincia a serpeggiare una rabbia cieca, profonda. Sebbene all'inizio ne sia spaventata, Gemma è sempre più attratta da questo nuovo sentimento. Come se dentro di lei crescesse una forza terribile e seducente, determinata a prendere il controllo della sua anima… Fra spaventose premonizioni e pericolosi segreti, Gemma dovrà fare appello a tutto il suo coraggio, se vorrà sfidare il destino e resistere al potere dell'oscurità… Col suo stile ricco e la sua prosa intensa, Elisa S. Amore ci conduce lungo un cammino costellato di legami indissolubili e tradimenti fatali, luoghi proibiti e sacrifici estremi, facendoci vivere un'avventura indimenticabile.

Cuori d'ombra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Roncaglia, Silvia - Ferrara, Antonio

Cuori d'ombra

Salani Editore, 05/03/2015

Abstract: <b>Germania, 1943</b>.<br> I Goldman, una famiglia ebrea di Berlino già duramente provata dalla guerra e dalla persecuzione per le leggi razziali antisemite del regime nazista, vengono internati a Terezin. Come molti altri ebrei tedeschi particolarmente in vista, anche loro credono si tratti di un trattamento privilegiato e s'illudono che Terezin sia davvero "la città donata da Hitler agli ebrei", come recita la propaganda nazista. <br>Purtroppo la realtà è un'altra: Terezin si rivela un ghetto-lager di passaggio, e non è che l'anticamera dei campi di sterminio. <b>Qui la sedicenne Sarah Goldman si trova, separata dai genitori, a fare i conti ogni giorno con fame, dolore, lavoro, malattie e privazioni di ogni tipo</b>. Eppure, con la sua fiera bellezza e con la forza della giovinezza, Sarah riesce a trovare il coraggio per andare avanti, per farsi un'amica, per suonare ancora il suo violino, per coltivare sogni e speranze. Conoscerà anche l'amore, ma in un modo che in quel luogo e in quel tempo sembra inconcepibile, perché <b>il giovane Franz che si è invaghito di lei è "il nemico", una SS</b>, l'emblema del persecutore della sua razza. <br>Inconfessabile e inspiegabile, in un luogo deputato all'odio, nasce però un sentimento tra la ragazza ebrea e il giovane nazista che vivono una storia segreta, proibita, dolcissima e amara: un amore fatto più d'ombra che di luce. <br><b>Una storia delicata e potente, che porta con sé un messaggio universale di speranza, per non dimenticare mai</b>.

Dante, il ratto gigante
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Nilsson, Frida - Storti, Alessandro

Dante, il ratto gigante

Feltrinelli Editore, 11/03/2015

Abstract: Sospettato ingiustamente di furto nella banca per cui lavora, Helge si fa prendere dal panico e scappa, buttandosi dalla finestra. Piomba dritto in un camion dell'immondizia che lo trasporta fino alla discarica, dove fa la conoscenza di Dante, un ratto di quaranta chili che vive in mezzo alla spazzatura. Pur estraneo alle regole della buona società, il ratto gigante conduce una vita più ordinata ed etica di quella di molti altri. Per esempio, rovista nella discarica e raccoglie tutti i vuoti a rendere, poi li porta al supermercato convertendoli in moneta sonante. Dunque Dante non è un parassita: svolge un lavoro. Inizialmente Helge è terrorizzato dal ratto e dalle schifezze della discarica, ma poi si rende conto che Dante è l'unico ad aiutarlo, ad accoglierlo nella propria tana, mentre tutti gli altri lo hanno abbandonato, e poco alla volta capisce quanto fosse superficiale la sua esistenza di un tempo. Dopo "Mia mamma è un gorilla, e allora?" Frida Nilsson affronta ancora i temi della diversità e della libertà, ma stavolta scatena il proprio umorismo nei dialoghi squinternati ed esilaranti dei due protagonisti. Nello spirito un po' anarchico e scanzonato della letteratura scandinava per ragazzi, Dante e Helge formano un'irresistibile "strana coppia", le cui avventure celano temi di grande serietà e rilevanza (quali sono i veri valori nei rapporti interpersonali? E rispetto alla società? E rispetto ai soldi?).

La guerra di Toni
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lo Bianco, Fabrizio

La guerra di Toni

Rizzoli, 12/03/2015

Abstract: Appena fuori città, un giovane vive in una grotta; parla a stento ed esce malvolentieri dal suo nascondiglio. Chi è quel ragazzo selvatico e com'è finito là? Se lo chiede Rolando Piras, goffo giornalista in cerca di promozione nella Sardegna di fine anni Cinquanta, che in lui intravvede lo scoop capace di portargli la gloria cui tanto aspira. Ma Toni, il ragazzo della grotta, ha ben altra storia da raccontare: è uno dei pochi sopravvissuti ai terribili bombardamenti che durante la Seconda guerra mondiale hanno raso al suolo la città. Attraverso i suoi occhi di dodicenne riviviamo quella tempesta di fuoco inaspettata e furiosa, che ha strappato a ognuno parenti e amici. Toni e Rolando Piras non potrebbero essere più diversi, ma il loro incontro avrà conseguenze inaspettate, sia per l'uno che per l'altro.

Nemo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Morosinotto, Davide - Caparo, Antonio Javier

Nemo

Rizzoli, 12/03/2015

Abstract: Europa, 1829. Un ragazzino dalla pelle scura sbarca da un transatlantico al porto di Le Havre, per raggiungere in carrozza un collegio per gentiluomini nei dintorni di Parigi. Ma non è uno studente come gli altri: è solitario, taciturno, e nessuno sa quale sia il suo vero nome. Chi vuole essergli amico può chiamarlo Nemo. E in collegio Nemo, nonostante la sua diffidenza e il mistero di cui si circonda, trova due amici fidati: la giovane Ashlynn, boccoli biondi da bambola e occhi assetati di libertà, e il valletto Daniel, un passato da acrobata del circo e un cuore generoso. Soltanto a loro il ragazzo rivela il suo segreto: da dove viene e perché ha perduto il suo nome. Nemo ha una missione da compiere. Qualcuno ha attraversato l'Oceano per dargli la caccia. E lui è più che mai deciso a non farsi trovare. Insieme, i tre amici partiranno per una grande avventura, che richiederà intraprendenza, fiducia e molto coraggio.

Questo è tutto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chambers, Aidan

Questo è tutto

BUR, 12/03/2015

Abstract: Cordella, diciannove anni, incinta, racconta alla bambina che verrà la storia della sua adolescenza, scegliendo l'antico modello dei diari del cuscino giapponesi: episodi, poesie, pensieri, liste. Tante forme diverse per raccontare tappe e momenti importanti. L'amore per Will, la scoperta del sesso, la relazione con un uomo sposato molto più grande di lei, le amicizie, le scelte di vita: tutto s'intreccia in un ritratto potente, appassionante, irritante.

Muoio dalla voglia di conoscerti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chambers, Aidan

Muoio dalla voglia di conoscerti

BUR, 12/03/2015

Abstract: Bhe cos'hanno in comune un vecchio e un ragazzo che non si conoscono? Quando l'anziano scrittore, voce narrante di questo romanzo, incontra per la prima volta il goffo e guardingo Karl, proprio non ne ha idea. Lo scoprirà vivendo la nascita di un'amicizia a sorpresa, fatta di scambi e di silenzi, di somiglianze e differenze. Karl ha bisogno di lui perché gli scriva una lettera destinata alla ragazza del suo cuore, Fiorella. Lo scrittore ancora non lo sa, ma ha bisogno di Karl per uscire da un isolamento che rischia di ucciderlo.

La casa dei cani fantasma
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Stratton, Allan - Carbone Anna - Pizzilli Gloria - Fraser James

La casa dei cani fantasma

Mondadori, 07/04/2015

Abstract: è uno scrittore e sceneggiatore canadese. I suoi romanzi sono pubblicati in tutto il mondo e hanno ricevuto i premi più prestigiosi. La casa dei cani fantasma è in corso di pubblicazione in Canada, Gran Bretagna, Australia, Olanda, Stati Uniti, Germania, Francia e Israele. La vita di Cameron non è quella di un qualsiasi ragazzo. Da cinque anni lui e sua madre sono braccati dal padre, un uomo violento che li tormenta. Ogni volta li trova, e ogni volta ricomincia la fuga, con un nuovo viaggio disperato in cerca di un altro posto dove stare per un po'. La vita di Cameron è fatta di sospetti, ansie, e molta paura. Sua madre non fa che ripetergli di non fidarsi di nessuno, e l'ha convinto a tal punto che Cameron comincia a non fidarsi più neppure di se stesso. Quando poi si trasferiscono in una fattoria isolata, nella speranza di passare inosservati, la vita del ragazzo diventa un vero incubo. Solitudine e paure si materializzano in visioni inquietanti: un branco di cani feroci, il fantasma di Jacky, un bambino morto tanti anni prima, di cui nessuno vuole parlare. Ma Cameron deve sapere. E comincia a fare domande che scuoteranno l'apparente tranquillità di quel posto dimenticato da tutti. Tranne che da suo padre. Un thriller psicologico, un'indagine nel passato, uno Stephen King per lettori più giovani. Io e mia madre siamo in fuga da cinque anni. Ogni volta che lui ci trova, noi traslochiamo in un posto nuovo e ricominciamo tutto da capo. Ma questo posto è diverso. Questo posto è pieno di segreti. Che non mi lasceranno in pace. Io e mia madre siamo in fuga da cinque anni. Ogni volta che lui ci trova, noi traslochiamo in un posto nuovo e ricominciamo tutto da capo. Ma questo posto è diverso. Questo posto è pieno di segreti. Che non mi lasceranno in pace.

La bambina fulminante
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Nori, Paolo

La bambina fulminante

Rizzoli, 19/03/2015

Abstract: La bambina fulminante è la storia di Ada, che è una bambina di dieci anni che si accorge che quando tira degli accidenti a qualcuno (in rima), quegli accidenti là arrivano (valgono solo quelli in rima). Allora Ada si trova con delle maestre un po' pedanti che stanno a casa cinque giorni per dei mal di testa improvvisi, con dei compagni di classe un po' sbruffoni che si spaccan le gambe a sciare, con delle vicine di ombrellone che vengono punte da un calabrone e alle quali cresce un sedere smisurato. E si trova soprattutto con una grande responsabilità. La bambina fulminante dura un minuto (il tempo narrativo è di un minuto) ma ci voglion due ore, circa, per leggerlo, è diviso in undici capitoli e ci vogliono poco più di dieci minuti, per leggere ciascun capitolo, più o meno.

Le tre isole - Caledonya
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gatti, Alessandro - Menozzi, Mark - Aimé Luigi

Le tre isole - Caledonya

Mondadori, 24/03/2015

Abstract: Ysall vive in una fattoria nell'isola di Caledonya. Ha tredici anni e un nome da maschio, che le ricorda in ogni momento che i suoi genitori non l'hanno mai voluta. Quando alla fattoria si presentano due Cercamaghi dell'Accademia di Magia di Stormwall, nessuno pensa a lei come candidata per diventare Apprendista Mago: d'altra parte, nella storia millenaria dell'Accademia, i Maghi sono sempre stati maschi. Eppure è proprio il nome di Ysall quello che i due Cercamaghi leggono sulle pergamene del Venerando Codice dell'Accademia... Il viaggio verso Stormwall è lungo e insidioso: sulle tracce della ragazza ci sono un malvagio Redòir e il suo Mastino Nero, ingaggiati da un misterioso uomo con l'orecchino dell'isola di Albion. Ysall deve raggiungere l'Accademia in tempo e, una volta arrivata, dovrà trovare la forza di credere in se stessa per diventare la prima Maga nella storia di Stormwall. Gli scampati alle tempeste ebbero respiro e in nomi nuovi lo soffiarono: Caledonya l'aspra, isola del Nord; Albion la dolce, isola del Sud; Eyre la nebbiosa, isola dell'Ovest.

Tommy la mummia e la tomba di Achnetut
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Menten, Tosca

Tommy la mummia e la tomba di Achnetut

Fabbri Editori, 19/03/2015

Abstract: Tommy è una mummia di otto anni e vive a casa di Gus. Va a scuola e in bicicletta come ogni bambino, ma una cosa gli manca: l'Egitto! Così, quando il papà di Gus vende un quadro a una galleria d'arte, la decisione è presa: tutta la famiglia andrà in vacanza laggiù. Missione: trovare la tomba perduta del faraone Achnetut, il papà di Tommy! Ma l'Egitto è cambiato moltissimo negli ultimi quattromila anni e, come se non bastasse, un miliardario olandese decide di passare le vacanze con loro. Come faranno a trovare la tomba, se non possono andare in giro da soli? E chi sono quei due loschi figuri che li seguono ovunque? L'amicizia di Gus e Tommy è a dura prova: forse è arrivato il momento di dirsi addio…

Viki che voleva andare a scuola
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gatti, Fabrizio - Stella, Gian Antonio

Viki che voleva andare a scuola

BUR, 19/03/2015

Abstract: Perlustrando la periferia di Milano una sera d'inverno, in cerca di storie, Fabrizio Gatti vede un bambino fare ritorno da solo, nel buio, in una baraccopoli popolata da clandestini. Quel bambino si chiama Viki. Lui e la sua famiglia vengono dall'Albania e stanno cercando di inventarsi una nuova vita in Italia. Non è facile, perché non sono in regola. Ma Viki ha una marcia in più: è bravo a scuola, vuole imparare. Una storia vera, di accoglienza, integrazione, solidarietà, raccontata per la prima volta sulle pagine di cronaca del "Corriere della Sera" e poi diventata un romanzo di successo. PREMIO LUNIGIANA – CINQUE TERRE 2003 PREMIO CITTÀ DI ASOLA 2004 PREMIO STEFANO GAY TACHÉ. L'AMICO DEI BAMBINI 2004

Eroi dell'Olimpo - 5. Il sangue dell'Olimpo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Riordan, Rick - Melosi Laura - Baldinucci Loredana

Eroi dell'Olimpo - 5. Il sangue dell'Olimpo

Mondadori, 14/04/2015

Abstract: L'equipaggio della Argo II, la nave volante guidata dai semidei greci e romani, non è ancora riuscito a sconfiggere la minaccia più temibile: la divina Gea e il suo esercito di giganti. Ad Atene la Festa della Speranza è alle porte, e la perfida dea della Terra ha intenzione di celebrarla in grande stile: sacrificando due semidei per tornare in vita. Percy Jackson e i suoi amici devono fermarla, ma hanno visioni sempre più frequenti di una cruenta battaglia che minerà la pace tra il Campo Mezzosangue e il Campo Giove. Solo se i semidei riusciranno a condurre la statua di Athena Parthenos al Campo Mezzosangue potranno evitare la guerra.

Pippi Calzelunghe
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lindgren, Astrid - Ziliotto, Donatella

Pippi Calzelunghe

Salani Editore, 26/03/2015

Abstract: "Un tempo avevo paura di rimanere in casa da sola, ma ora non più, perché Pippi è con me", ha scritto ad Astrid Lindgren una bambina giapponese. </br><b>Pippi Calzelunghe è un libro conosciuto in tutto il mondo e tradotto in 54 lingue</b>, di cui l'ultima dell'elenco è lo zulù. Anche voi troverete in Pippi una compagna forte, allegra, furba e ricchissima; vive sola a Villa Villacolle e non ha paura di niente: sta benissimo anche senza genitori, perché così nessuno le dice quando è ora di andare a letto o le insegna le buone maniere, che non servono a nulla se non si è veramente generosi. E Pippi, appunto, lo è. </br>Leggete le sue avventure e vi sentirete, come lei, tanto forti da sollevare un cavallo.

Chaos. La fuga
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ness, Patrick - Iacobaci Giuseppe

Chaos. La fuga

Mondadori, 17/03/2015

Abstract: Esiste un posto in cui si parla senza dire nulla. Perché tutti sentono i pensieri degli altri, anche se non vogliono. Giorno e notte, lontano e vicino, il Rumore ti raggiunge sempre. Gioia, paura, rimpianto, speranza: non c'è scampo al caos incessante che ronza nell'aria e affligge gli uomini di Prentisstown come un morbo, dopo aver sterminato le donne. Eppure anche nel Rumore è possibile mentire. Todd è l'ultimo nato al villaggio, parla una lingua tutta sua e presto compirà tredici anni, l'età in cui nella comunità si diventa adulti. Un evento tanto atteso e dalle conseguenze inimmaginabili, protette da un segreto che tutti seppelliscono sotto strati di pensieri. Ma Todd sta per scoprire che esiste un buco nel Rumore, un nucleo di silenzio che nessun pensiero può sporcare, e che non è vero che tutte le donne sono scomparse. Da questo momento Todd dovrà correre e fuggire lontano, con il solo aiuto di un cane, un coltello e una ragazza, alla ricerca della verità.

Storie di parole
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pittano, Giuseppe - Bonafede, Rosanna - Sanna, Alessandro

Storie di parole

Gallucci, 22/04/2015

Abstract: Le parole hanno storie avventurose e affascinanti, a volte del tutto inaspettate: conoscerle aiuta a capire meglio la nostra lingua e a usarla con più consapevolezza. Nato in collaborazione con Giuseppe Pittàno – che per tutta la vita si è divertito a costruire vocabolari senza timore di sporcarsi le mani anche con i dialetti, le lingue straniere, gli errori grammaticali – questo innovativo dizionario etimologico si rivolge ai ragazzi dagli 8 anni in su. Non è infatti un libro da grandi ridotto per i più piccoli, ma un viaggio tra le parole in compagnia del grande linguista e della sua storica collaboratrice Rosanna Bonafede, alla ricerca delle storie che le hanno originate. "Il vocabolario" diceva Pittàno "è un grande romanzo d'appendice da leggere in mille puntate".

Il trio della Dama Nera
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Adler, Irene - Bruno Iacopo

Il trio della Dama Nera

Piemme, 31/03/2015

Abstract: Cosa sarebbe successo se Sherlock Holmes e Arsene Lupin fossero stati amici da ragazzini, prima di diventare l'investigatore e il ladro più famosi di tutti i tempi? Ce lo racconta Irene Adler, l'intelligentissima compagna di tutte le loro avventure.I tre amici si incontrano per la prima volta in vacanza al mare in Francia nell'estate 1868 e risolvono un intricato caso che mescola fughe sui tetti, partite di bridge e un cadavere portato dall'alta marea.

Ultimo atto al Teatro dell'Opera
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Adler, Irene - Bruno Iacopo

Ultimo atto al Teatro dell'Opera

Piemme, 31/03/2015

Abstract: Irene Adler è a Londra per assistere con suo padre all'ultimo spettacolo del grande soprano Ophelia Merridew, ma quando dà appuntamento agli amici per rivederli Lupin non si presenta. Suo padre Théophraste è accusato del furto di una preziosa statuetta e dell'omicidio di Alfredo Belli, segretario del grande compositore italiano Giuseppe Barzini.