Creato il 04/01/2016 12:39pm da sisovest01

Trovati 2828 documenti.

Mostra parametri
Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit:  barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit 1
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Prommersberger, Jürgen

Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit: barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit 1

21/10/2015

Abstract: Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit: barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit Die nachfolgenden Bilder entstanden im Zeitraum von 1900 – 1930. Während dieser Zeit war das heutige Indonesien niederländische Kolonie. Die Bilder zeigen das Leben auf dem Land. Also Szenen von den Märkten, vor Tempeln, beim Weben von Kleidung und Tuch. Aber auch Portrait Aufnahmen in Landestracht. Bei diesen Bildern der ländlichen Gebiete Indonesien sticht ins Auge, dass die allermeisten Mädchen und Frauen (bis ins hohe Alter) barbusig gehen. Zu der Landestracht gehört also der mehr oder wenig farbenprächtige Sarong, während auf eine Oberbekleidung meist verzichtet wird. Bildernachweis / Copyright: Alle Bilder (inklusive dem Coverbild) stammen vom niederländischen Nationalmuseum für Weltkulturen lizenziert unter: Tropenmuseum, part of the National Museum of World Cultures

Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit:  barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit 2
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Prommersberger, Jürgen

Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit: barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit 2

21/10/2015

Abstract: Zeitreise ins Indonesien der Kolonialzeit: barbusige Frauen von Bali, Sumatra und Borneo bei der täglichen Arbeit Die nachfolgenden Bilder entstanden im Zeitraum von 1900 – 1930. Während dieser Zeit war das heutige Indonesien niederländische Kolonie. Die Bilder zeigen das Leben auf dem Land. Also Szenen von den Märkten, vor Tempeln, beim Weben von Kleidung und Tuch. Aber auch Portrait Aufnahmen in Landestracht. Bei diesen Bildern der ländlichen Gebiete Indonesien sticht ins Auge, dass die allermeisten Mädchen und Frauen (bis ins hohe Alter) barbusig gehen. Zu der Landestracht gehört also der mehr oder wenig farbenprächtige Sarong, während auf eine Oberbekleidung meist verzichtet wird. Bildernachweis / Copyright: Alle Bilder (inklusive dem Coverbild) stammen vom niederländischen Nationalmuseum für Weltkulturen lizenziert unter: Tropenmuseum, part of the National Museum of World Cultures

Fare un architrave originale... Si può
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Biffani, Marco

Fare un architrave originale... Si può

Abel Books, 30/07/2015

Abstract: L'arco era l'eccellenza degli architetti romani. Evocativo, trionfale, massiccio, solido. Il Colosseo ne è un esempio sotto gli occhi del mondo. Biffani lo ha idealizzato sotto l'aspetto metodologico. Archi, architravi, metodi per fermare crepe su monumenti, l'autore propone ai tecnici del settore, procedimenti avanzati ed attrezzature con utensili al diamante, da impiegare in modo innovativo. Un architrave, ma anche archi a tutto sesto ed a sesto acuto su murature spesse e malandate sono strutture delicate dal punto di vista statico e magnifiche dal punto di vista architettonico. La metodologia nuova e poco invasiva, proposta dall'esperienza dell'autore, viene descritta nei dettagli, anche con figure e fotografie (per chi vuole approfondire le tecniche, vedere il suo "Manuale della demolizione controllata" edito dalla EPCLibri). Questo saggio racconta qualcosa di originale ad architetti, ingegneri, geometri, studi tecnici, imprese edili ed addetti del settore (che possono scaricare gratuitamente dal Web il Prontuario della demolizione controllata di marco biffani dal sito della EPClibri.

Dal Foro Mussolini al Foro Italico
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Capalbo, Caterina

Dal Foro Mussolini al Foro Italico

Abel Books, 10/06/2015

Abstract: Il libro spiega come e perché si costruì sulla riva del Tevere, ai piedi di monte Mario, un complesso monumentale dotato di impianti sportivi all'avanguardia per il nuoto, il calcio, il tennis, l'atletica con lo scopo di formare lo spirito combattivo e fortificare la razza. Il foro Mussolini, progettato dall'arch. Enrico Del Debbio, sorse in sintonia col paesaggio e nel rispetto della funzionalità combinata all'estetica. Fu completato da un ricco apparato decorativo interno ed esterno di statue, mosaici e affreschi realizzati da uno stuolo di artisti. Venne costruito in tempi rapidi, nonostante i ripensamenti in corso d'opera e i passaggi di mano tra architetti che crearono delle conflittualità e delle modificazioni allo stile generale. Nel 44, durante la liberazione, gli angloamericani evitarono che la rabbia popolare, esplosa con la caduta del regime, colpisse gli edifici e le decorazioni più vistose, simbolo della retorica propaganda fascista. Dopo le devastazioni della guerra sarà il CONI a guidare per l'antico Foro Mussolini il passaggio al moderno Foro Italico con una nuova storia. Dal 1929 ad oggi tutte le epoche vi hanno lasciato traccia con aggiunte e modifiche e attualmente, dopo la costruzione del ponte della Musica che crea il collegamento col MAXXI, si insegue l'ipotesi di un grande parco naturalistico per lo sport e la cultura.

Scolpire in modo nuovo... si può
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Biffani, Marco

Scolpire in modo nuovo... si può

Abel Books, 05/08/2015

Abstract: In questo saggio Marco Biffani, nella sua particolare concezione dell'arte, suggerisce una metodologia nuova, un impiego originale di attrezzature avanzate disponibili in commercio, che, in una sua visione, potrebbero ispirare a qualche giovane o affermato scultore, un nuovo filone di arte astratta. L'autore - geologo – amante della natura, cerca di suggerire a chi – nella scultura - cerca la sua strada, (ma anche a qualche professionista affermato che magari l'ha persa), una vena originale di arte, utilizzando attrezzature comunemente usate nell'edilizia e nella marmotecnica, che lui ben conosce professionalmente, per trasformare un blocco informe di pietra, brutto e di scarto, in una moderna opera d'arte, di nuova concezione. Purché l'artista ci metta del suo! Il diamante naturale – in questo discorso – ha una collocazione preminente, per le sue infinite capacità naturali di rendere le superfici lisce, lucide, splendide su qualsiasi materiale!

Madonna dagli esordi a Rebel Heart
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Parretta, Daniel

Madonna dagli esordi a Rebel Heart

23/10/2015

Abstract: Un grande libro per una grande artista come Madonna, che ha rivoluzionato la musica pop e il suo approccio oltre che aprire le porte a nuovi modi di pensare e di vedere la vita. Un fantastico libro di oltre 200 pagine, ricco di immagini a colori e in bianco e nero, che ripercorre meticolosamente l'incredibile carriera dell'artista italo-americana. Ventisette capitoli della sua vita, dagli inizi della sua carriera , dalla sua infanzia, al matrimonio con Sean Penn fino ad oggi, a cavallo della sua discografia. Dal libro Sex al film Evita che le ha decretato il successo cinematografico, in quella che è la sua abilità camaleontica di adattarsi come artista polivalente quale è. Interviste esclusive, curiosità sulla sua vita privata e recensioni delle più importanti riviste musicali degli anni '80 e '90.Il suo utilizzo dei social network, il suo pensiero attraverso frasi che moltio spesso hanno suscitato scalpore e controversie e molte foto inedite. Un ebook che è per certi versi una piccola opera d'arte, con la sua copertina originale realizzata dall'autore e i contenuti illustrati adattati al contesto.

Tristan and Isolda
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Wagner, W. Richard

Tristan and Isolda

23/10/2015

Abstract: Tristan, a valiant Cornish knight, is bringing Isolda, princess of Ireland, over as a bride for his uncle, King Mark. He is himself in love with her, but owing to a blood feud between them, forces himself to conceal his passion. Isolda, in anger at his seeming unkindness, attempts to poison herself and him, but her attendant, Brangæna, changes the draft for a love potion, which enflames their passion beyond power of restraint...

Progetto per la Conoscenza e la Conservazione della chiesa Anime Sante sita nel Cimitero Comunale di Bagheria
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Puleo, Francesca

Progetto per la Conoscenza e la Conservazione della chiesa Anime Sante sita nel Cimitero Comunale di Bagheria

23/10/2015

Abstract: Certa dell'importanza dell'architettura funebre, intesa come espressione di cultura e civiltà, comprendendo in essa tutte le esperienze progettuali legate al culto, al luogo, al decoro e al ricordo; ritenendo necessario, un ritorno all'architettura della memoria (al fine di tutelare e conservare un patrimonio artistico e architettonico di estremo interesse), ho voluto intraprendere lo studio per la Conoscenza e la Conservazione della chiesa Cimiteriale Anime Sante, sita nel Cimitero Comunale di Bagheria.

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 1
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Prommersberger, Jürgen

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 1

25/10/2015

Abstract: Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei Pierre-Auguste Renoir (* 25. Februar 1841 in Limoges, Limousin; † 3. Dezember 1919 in Cagnes-sur-Mer, Côte d'Azur), oft nur Auguste Renoir genannt, war ein französischer Maler des Impressionismus. Pïerre-Auguste Renoir stirbt im Jahr 1919 im Alter von 78 Jahren und hinterlässt rund 6000 Werke: Landschaftsbilder, Stillleben, Porträts von Erwachsenen und Kindern, Aktbilder, Bilder vom Tanzvergnügen und vom Familienleben. In diesem Bildband präsentiere ich einen Querschnitt aus seinen Werken. Viel Spaß bei Blättern.

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 2
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Prommersberger, Jürgen

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 2

25/10/2015

Abstract: Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei Pierre-Auguste Renoir (* 25. Februar 1841 in Limoges, Limousin; † 3. Dezember 1919 in Cagnes-sur-Mer, Côte d'Azur), oft nur Auguste Renoir genannt, war ein französischer Maler des Impressionismus. Pïerre-Auguste Renoir stirbt im Jahr 1919 im Alter von 78 Jahren und hinterlässt rund 6000 Werke: Landschaftsbilder, Stillleben, Porträts von Erwachsenen und Kindern, Aktbilder, Bilder vom Tanzvergnügen und vom Familienleben. In diesem Bildband präsentiere ich einen Querschnitt aus seinen Werken. Viel Spaß bei Blättern.

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 3
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Prommersberger, Jürgen

Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei 3

25/10/2015

Abstract: Pierre-Auguste Renoir – Meisterwerke der Malerei Pierre-Auguste Renoir (* 25. Februar 1841 in Limoges, Limousin; † 3. Dezember 1919 in Cagnes-sur-Mer, Côte d'Azur), oft nur Auguste Renoir genannt, war ein französischer Maler des Impressionismus. Pïerre-Auguste Renoir stirbt im Jahr 1919 im Alter von 78 Jahren und hinterlässt rund 6000 Werke: Landschaftsbilder, Stillleben, Porträts von Erwachsenen und Kindern, Aktbilder, Bilder vom Tanzvergnügen und vom Familienleben. In diesem Bildband präsentiere ich einen Querschnitt aus seinen Werken. Viel Spaß bei Blättern.

Canzoni di Natale  in Old America
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Barrera, Patrizia

Canzoni di Natale in Old America

25/10/2015

Abstract: La tradizione Natalizia della Vecchia America esplorata attraverso le sue canzoni più amate. Un libro semplice ed esauriente, ricco di aneddoti, curiosità e notizie che vi faranno entrare nel magico mondo di un'America che non c'è più.

Piano Playing : with Piano Questions Answered
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Hofmann, Josef

Piano Playing : with Piano Questions Answered

26/10/2015

Abstract: Josef Hofmann (1876–1957) was a master of piano technique and an artist who had few equals at the keyboard. A student of Anton Rubinstein and a leading exponent of the works of Chopin, Liszt, and Schumann, he always balanced his virtuoso playing with a firm adherence to the piece as written. It is this balanced approach to piano playing that he advocates in this highly regarded volume on piano technique. The first section of the book contains a discussion of the rules and tricks of correct piano playing: touch, methods of practicing, the use of the pedal, playing the piece as it is written, "How Rubinstein Taught Me to Play," and indispensables in pianistic success. The second, much longer, section contains Hofmann's answers to specific questions sent to him by piano students and amateurs: questions on positions of the body and hand, actions of the wrist and arm, stretching, staccato, legato, precision, fingering, octaves, the pedals, practice, marks and nomenclature, phrasing, rubato, theory, transposing, and much more. Full of important background information that is highly useful to every piano player, this book will set students on the right track in their studies and allow every amateur to measure the level of his commitment and the quality of the instruction he is receiving. For insight into many facets of playing the piano, there is no better guide than Josef Hofmann.

Miles Davis - Kind of Blue (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Miles Davis - Kind of Blue (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Il testo è un estratto del libro Supreme Kind of Brew. Indice dei contenuti: - Introduzione - So What - Blue in Green - Flamenco Sketches - All Blues e Freddie Freeloader Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

John Coltrane - A Love Supreme (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

John Coltrane - A Love Supreme (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Il testo è estratto dal libro Supreme Kind of Brew. Indice dei contenuti: - Introduzione - Acknowledgement - Resolution - Pursuance - Psalm - Conclusioni Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

Miles Davis - Bitches Brew (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Miles Davis - Bitches Brew (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Il testo è estratto dal libro Supreme Kind of Brew. Indice dei contenuti: - Introduzione - Pharaoh's Dance - Bitches Brew - Spanish Key - John McLaughlin - Miles Runs The Voodoo Down - Sanctuary - Postludio Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

Return to Forever - Hymn of the Seventh Galaxy (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Return to Forever - Hymn of the Seventh Galaxy (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. L'analisi di ogni opera viene introdotta da un quadro storico-musicale di riferimento e seguita da un resoconto sull'eredità lasciata alla musica successiva. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Indice dei contenuti: - Introduzione - Hymn of the Seventh Galaxy - After the Cosmic Rain - Captain Senor Mouse - Theme to the Mothership - Space Circus (Part I-II) - The Game Maker - Conclusione Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

Pink Floyd - Wish You Were Here (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Pink Floyd - Wish You Were Here (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. L'analisi di ogni opera viene introdotta da un quadro storico-musicale di riferimento e seguita da un resoconto sull'eredità lasciata alla musica successiva. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Indice dei contenuti: - Introduzione - Shine on You Crazy Diamond (Parti I-V) - Welcome to the Machine - Have a Cigar - Wish You Were Here - Shine on You Crazy Diamond (Parti VI-IX) - Conclusione Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

Led Zeppelin - Houses of the Holy (Dischi da leggere)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Led Zeppelin - Houses of the Holy (Dischi da leggere)

27/10/2015

Abstract: Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti. In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. L'analisi di ogni opera viene introdotta da un quadro storico-musicale di riferimento e seguita da un resoconto sull'eredità lasciata alla musica successiva. Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c'è bisogno di aggiungere altro. Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura. Indice dei contenuti: - Introduzione - The Song Remains the Same - The Rain Song - Over the Hills and Far Away - The Crunge - Dancing Days - D'yer Mak'er - No Quarter - The Ocean - Conclusione Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere

Supreme Kind of Brew. Tre capolavori Jazz: riscoperta e nuove prospettive
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasceri, Carlo

Supreme Kind of Brew. Tre capolavori Jazz: riscoperta e nuove prospettive

10/01/2015

Abstract: Perché Kind of Blue, A Love Supreme e Bitches Brew? Perché questi non sono solo i tre dischi più celebri della storia del Jazz, sono molto di più. Sono più di un'eccellente sequenza ben composta e combinata di superbe, individuali, estemporanee interpretazioni. Sono opere più intricate di quanto si ricava anche da ascolti attenti. Questi tre dischi sono allo stesso tempo seminali e punti di arrivo; sono assoluto stato dell'arte della musica. Ed è solo una piccolissima parte delle infinite possibilità che il dio della musica ci ha donato. Questo testo ha un taglio diverso da tutti gli altri poiché l'autore oltre ad analizzare singolarmente i capolavori di Davis e Coltrane, li mette in relazione tra loro e l'ambiente musicale, sia quello del tempo che quello di là a venire, individuando diversi e importanti punti di adesione e successive germinazioni, fornendo infine qualche suggerimento per il futuro. Perché Kind of Blue, A Love Supreme e Bitches Brew hanno in loro, la musica di ogni tempo. Indice dei contenuti: - Introduzione - Kind of Blue - A Love Supreme - Bitches Brew - L'eredità di tre capolavori - Universalismo sonoro - Moderno elementarismo - Linee direttrici "generiche" di sviluppo del Jazz - Appendice A - Tonale e Modale - Appendice B - Improvvisazione: la specificità del Jazz - Appendice C - La batteria e il ritmo