B I B L I O T E C A   D I   A S O L A - L U N E D Ì  2 1  M A R Z O

Chiunque abbia vissuto l’esperienza devastante del bullismo sa quanto deleteria sia, è qualcosa che ti entra dentro e non se ne va mai più. Anche quando pensi di aver dimenticato, di aver accantonato, qualcosa resta nascosto nella tua memoria e ogni tanto esce a ricordarti il dolore, la rabbia, la frustrazione.

Eppure, a volte, a essere più fragili sono proprio i bulli. Sono convinto che non esista, nel periodo dell’adolescenza, un modo giusto e uno sbagliato di essere ragazzi.  Ho conosciuto ragazzi che facevano i bulli solo per nascondere  le proprie insicurezze, gente che attaccava gli altri per negare a se stesso il proprio essere.

L’ultima volta che ho avuto sedici anni parla di questo, di ragazzi e di ragazze, di adolescenze inquiete, di bullismo, paura e vergogna. Ma anche del difficile rapporto fra adulti e ragazzi, dell’incapacità di parlare apertamente di rispetto e sessualità, dell’ipocrisia di certi ambienti. Ho raccontato una storia che spesso viene superata dai fatti di cronaca, lo dovevo a quel ragazzino che ero, quello che si sentiva solo e diverso. Lo devo a tutte le ragazze e i ragazzi che si sentono ancora così.
«Ma così lui non paga! Tutti penseranno che possono fare la stessa cosa perché tanto, alla fine, ne escono senza pagare.»
«Lo so tesoro che sei deluso, ma ormai è troppo tardi. Scusa.»
«Papà mi odia.»
«No che non ti odia.»
«Sì invece, non accetta quello che sono.»
Sua madre lo guarda in silenzio.
«Vuoi parlarne?»
«Tu ti vergogni di me? Per quello che sono?»
«Io mi vergogno di quelli che non capiscono che persona speciale sei, Manuel. Non mi interessa se ti piacciono le ragazze o i ragazzi. In alcuni momenti
sarà più difficile per te, credo, ma le cose stanno cambiando. A me non interessa se sei gay, ok?»
«A papà sì però.»
«Tuo padre ha solo bisogno di tempo.»
Non possono rischiare di finire nei guai per i suoi comportamenti. Ma Spillo non ce la fa, non sopporta più l’immagine di me disteso a terra, cianotico in volto con Ombra che non smette di chiedere a Tony se sono morto, se mi ha ammazzato. La cosa peggiore è non sapere quel che mi è successo dopo. Spillo si chiede di continuo dove io sia finito, che cosa mi sia successo. Non riesce più a sopportare la situazione, nella sua mente rivive quella scena decine di volte al giorno, si chiede se le cose sarebbero andate diversamente se prima di uscire dal bagno mi avesse detto qualcosa. È la perdita che Spillo teme più di ogni altra cosa. Prima sua sorella, poi sua madre. Persino la perdita di un invisibile come me lo angoscia.

M. Buzzi

I L   L I B R O:

 

.

P E R     A P P R O F O N D I R E:

Trovati 157 documenti.

Mostra parametri
Moonlight
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Moonlight

[Roma] : Lucky Red, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 08/12/2018

Abstract: Film e applaudito dalla critica di tutto il mondo, Moonlight racconta la crescita di Chiron, che cerca faticosamente di trovare il suo posto nel mondo. Nel primo atto Chiron (soprannominato “Little”) ha 10 anni ed è tormentato dai bulletti del quartiere difficile in cui vive e viene soccorso da Juan, uno spacciatore che diventa il suo mentore e si prende cura di lui con l’aiuto della sua compagna Teresa. Nel secondo atto Chiron affronta il suo primo innamoramento, quello per il suo amico Kevin, ma anche il peggioramento dello stato di sua madre e un traumatico incidente nel cortile della scuola che cambierà la sua vita per sempre. Nel terzo atto Chiron è ormai adulto e si fa chiamare “Black”. Più maturo, deve affrontare quell'amore contrastato che, non permettendogli di esprimere i suoi sentimenti, ha inibito lo sviluppo della sua identità. In una sequenza magistrale ambientata in un diner di Miami, Chiron ritrova Kevin in modo inatteso e indimenticabile.

Un bacio
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Un bacio / un film di Ivan Cotroneo

[Roma] : Lucky Red, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 07/08/2018

Abstract: Lorenzo, Blu e Antonio. Sedici anni, e tre motivi diversi per essere derisi dai compagni di scuola: il gay, la ragazza facile o lo stupido. Questa è la storia della loro grande amicizia, che poteva essere più forte delle loro paure. E di un piccolo bacio che sconvolge le vite. Un inno alla vita, un viaggio nell'età più difficile e bella, un atto di accusa contro il bullismo, l'omofobia e tutti gli schemi che ci impediscono di essere felici.

Prima media mai più!
0 0 0
Libri Moderni

Pavan, Eva Serena <1976->

Prima media mai più! / Eva Serena Pavan ; illustrazioni di Andrea Castellani

[San Dorligo della Valle] : Einaudi ragazzi, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Agnese odia la scuola: i compagni la sfruttano per copiare i compiti e le Svamp passano il tempo a ridere dei suoi vestiti. Se poi la prof di scienze la costringe a studiare con Ciccio e Panzer (i bulli della classe), non resta che supplicare i genitori di cambiare scuola. Ma si sa, i genitori non capiscono... Quando però il registro di matematica scompare, e la preside annulla la gita a Venezia, Agnese decide di indagare: chi è il colpevole? Come convincere i compagni a collaborare? Grazie a un pizzico di magia, la timida Agnese riuscirà a trovare, nascosti da qualche parte, il registro scomparso, la fiducia in se stessa e dei nuovi, inaspettati amici. Età di lettura: da 10 anni.

La bambina selvaggia
0 0 0
Libri Moderni

Godden, Rumer <1907-1998>

La bambina selvaggia / Rumer Godden ; traduzione di Marta Barone

[Firenze ; Milano] : Bompiani, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Kizzy è una bambina metà e metà: un po' zingara un po' no. Vive con la vecchissima nonna in un carrozzone dentro un frutteto, e il suo migliore amico è Joe, un cavallo. I compagni di scuola la prendono in giro perché è strana, selvaggia, diversa, ma a lei non importa granché, finché ha il suo mondo a cui tornare. Poi la nonna muore e tutto cambia. Per fortuna c'è l'Ammiraglio, un burbero gentiluomo che vive in una grande dimora ed è disposto a prendersi cura di lei. Ma al villaggio ci sono un sacco di ficcanaso che pensano che per una bambina ci voglia un altro genere di casa e di famiglia. E i ragazzi della scuola, soprattutto le femmine, sono sempre più ostili. Per Kizzy, abituata a essere indipendente, non è facile accettare regole e confini; e per gli altri non è facile accettare le sue stravaganze. Eppure un modo per incontrarsi c'è sempre, quando lo si vuole cercare. Un classico del nostro tempo che parla di bulli, anzi, bulle, di libertà, di convivenza e accettazione; pubblicato nel 1972, è diventato un dramma radiofonico e una serie televisiva.

Da quando ho incontrato Jessica
0 0 0
Libri Moderni

Norriss, Andrew

Da quando ho incontrato Jessica / Andrew Norriss ; traduzione di Claudia Valentini

Milano : Il Castoro, 2016

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando Francis e Jessica si incontrano, è amicizia a prima vista. Francis non ha paura di mostrarle i suoi segreti, e a Jessica non sembra vero di avere finalmente un compagno di avventure. C'è solo un piccolo particolare: Jessica è un fantasma. Ma è davvero così importante? Be', forse non lo è, ma di sicuro è divertente. Perfino l'ora di matematica passa più in fretta se la tua migliore amica invisibile ti passa le risposte. Presto però si scopre che Francis non è il solo a vedere Jessica, e altri amici si uniscono a lui, dando vita a un trio - o meglio, a un quartetto - tanto unito quanto improbabile. Perché proprio loro? Che cos'hanno in comune? E perché Jessica non ricorda nulla della sua morte? Età di lettura: da 12 anni.

Il club degli strani
0 0 0
Libri Moderni

Sierra I Fabra, Jordi <1947->

Il club degli strani / Jordi Sierra i Fabra ; illustrazioni di Tomas Hijo

Torino : Notes, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Ugo è balbuziente, Bernardo è dislessico. Il bullo della classe rende a entrambi la vita impossibile, perché pensa siano diversi, strani. I due amici decidono allora di fondare un club, per sentirsi meno soli e più sicuri. Un club molto esclusivo, per tipi speciali: Il Club degli Strani. Con grande sorpresa però scoprono che non sono i soli a voler far parte del club: a poco a poco tutti i loro compagni chiedono di iscriversi. Ognuno vuole sentirsi unico e non ama certo essere considerato banalmente "normale"! E alla fine... Età di lettura: da 9 anni.

Un conduttore in cattedra
0 0 0
Libri Moderni

Un conduttore in cattedra / Nicolò Barretta

Milano, Unicopli 2016

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Giò denti di ferro
0 0 0
Libri Moderni

Carioli, Janna

Giò denti di ferro / Janna Carioli ; illustrazioni di Desideria Guicciardini

[Firenze ; Milano] : Giunti Junior, 2016

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per "Giò denti di ferro" la terza elementare non è facile, a causa dell'odioso apparecchio per i denti! Ma all'improvviso Giò viene catapultato... nella preistoria! Lo stile divertente e leggero di Janna Cairoli per un racconto fantastico sull'amicizia e il bullismo che ci aiuta ad affrontare difficoltà reali. Giò è in gita con la classe al Parco Archeologico. Ma non è una gran giornata: Tommaso, il bullo della classe, lo punzecchia perchè porta l'apparecchio; Viola, la bambina che gli piace, accartoccia di fronte a tutti il disegno che aveva fatto per lei. Sta arrivando un temporale, ma Giò non si muove: ci manca solo che lo vedano piangere! All'improvviso, un fulmine saetta proprio vicino a lui... Età di lettura: da 8 anni.

Non fatemi ridere!
0 0 0
Libri Moderni

Ferrara, Antonio <1957- > - Ferrara, Antonio <1957- >

Non fatemi ridere! / Antonio Ferrara ; illustrazioni di Barbara Bongini

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dario ha l'apparecchio per i denti. A scuola lo prendono tutti in giro e lo chiamano "faccia di latta". E lui, amareggiato, ha perso il sorriso. Un giorno si guarda allo specchio e ci vede riflesso un indomito cavaliere, con addosso una bella corazza, luccicante come il suo apparecchio... E il cavaliere sa tutto, ma proprio tutto di lui... roba da paura! Età di lettura: da 8 anni.

La prepotenza invisibile
0 0 0
Libri Moderni

Garofano, Luciano - Puglisi, Lorenzo <avvocato>

La prepotenza invisibile : bulli e cyberbulli, chi sono, come difendersi / Luciano Garofano, Lorenzo Puglisi ; prefazione di Maurizio Costanzo ; postfazione di Giulia Quintavalle

Formigine : Infinito, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il bullismo in tutte le sue declinazioni è un fenomeno odioso. Il punto di partenza per combatterlo è la sua piena conoscenza. A casa come a scuola. È però un errore collegarlo alla sfera economica delle persone, perché esistono bulli sia poveri che ricchi. Sempre più di frequente il fenomeno è riferito a figli di famiglie agiate. E ormai al bullismo s'è affiancata un'altra forma di sopruso non meno violenta e pericolosa: il cyberbullismo. Qui spieghiamo che cosa sono il bullismo e il cyberbullismo, come nascono e come fare a riconoscere e a combattere un fenomeno sociale dilagante. Arricchisce il tutto la testimonianza diretta di vittime e di loro parenti. Senza dimenticare che se un figlio è un bullo, i genitori hanno le loro grandi responsabilità.

Bad boy. Mai più con te
0 0 0
Libri Moderni

Holden, Blair <1993->

Bad boy. Mai più con te / Blair Holden ; traduzione di Laura Darpetti

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2016

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Tessa O'Connell ha diciotto anni, una corazza a tenuta stagna di ironia e un solo obiettivo: sopravvivere all'ultimo anno di superiori, conosciuto anche come l'ultimo anno del suo inferno personale. Per raggiungerlo, il piano è semplice: tenere un basso profilo, passare inosservata e continuare ad ammirare a distanza l'oggetto dei suoi desideri, Jay Stone, nella remota speranza che lui, un giorno, ricambi il suo amore. Quello che Tessa ancora non sa è che la sua strategia è destinata a fallire miseramente. Perché il fratellastro di Jay, Cole, dopo tre anni di assenza, sta infatti per tornare in città. Bello, un po'dannato e con due meravigliosi occhi blu come l'oceano, Cole è sempre stato il nemico numero uno di Tessa. Fin da quando erano bambini. Si è preso gioco di lei in ogni modo possibile e immaginabile, e Tessa è convinta che sia stato creato apposta per renderle la vita impossibile. E, a dir la verità, i fatti sembrano darle ragione. Eppure il ragazzo di adesso è molto diverso dal bullo di allora... E se il suo peggior nemico si trasformasse nel suo miglior amico, o meglio, in qualcosa di più?

Ero cattivo
0 0 0
Libri Moderni

Ferrara, Antonio <1957- > - Ferrara, Antonio <1957- >

Ero cattivo / Antonio Ferrara

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Un bullo... 100 libri
0 0 0
Libri Moderni

Sgardoli, Guido

Un bullo... 100 libri : ispirato a una storia della Classe 5 Scuola Primaria Maria Ausiliatrice di livorno (LI) / Guido Sgardoli

[S.l.] : Conad, 2016

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L'odio online
0 0 0
Libri Moderni

Ziccardi, Giovanni <1969->

L'odio online : violenza verbale e ossessioni in rete / Giovanni Ziccardi

Milano : Cortina Raffaello, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La diffusione di Internet ha reso possibile un dialogo ininterrotto, che si alimenta sui blog, sui forum, nelle chat, sui display degli smartphone. All'interno di questo dialogo globale, sono approdate le espressioni di odio razziale e politico, le offese, i comportamenti ossessivi nei confronti di altre persone, le molestie, il bullismo e altre forme di violenza che sollevano la curiosità del giurista. Come è nato il concetto di hate speech? Anche odiare è un diritto e quali sono i limiti che pongono gli ordinamenti giuridici? È mutato il livello di tolleranza e sono cambiati irreversibilmente i toni della discussione? A queste domande risponde l'autore, affrontando da un punto di vista giuridico, filosofico e politico il tema della violenza verbale e della sua diffusione nell'era tecnologica.

La zanzariera rosa
0 0 0
Libri Moderni

Federici, Francesca <1977->

La zanzariera rosa / Francesca Federici

Viterbo : La caravella editrice, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Teresa è sola, nessuno sente le sue urla, nessuno vede la sua paura e nessuno può condividere il suo dolore. L'impotenza di un'adolescente svuotata dalla violenza fisica e psicologica che subisce dai suoi coetanei, mentre tutti indifferenti continuano a vivere la propria omertosa esistenza, è una triste pagina della nostra società descritta con audacia in questo romanzo. Teresa cerca di scappare, dimenticare e ripulirsi da quella ferocia che pare invisibile al mondo, senza chiedere aiuto, trovando riparo sotto la sua zanzariera rosa dove i sogni e i pensieri felici ancora sopravvivono.

Il libro di Julian
0 0 0
Libri Moderni

Palacio, R. J.

Il libro di Julian / R. J. Palacio ; traduzione di Alessandra Orcese

Firenze ; Milano : Giunti, 2015

  • Copie totali: 17
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Julian non si capacita di come siano andate le cose nell'ultimo anno scolastico. Era il ragazzo più popolare della classe e si ritrova ad essere escluso dai compagni e costretto a cambiare scuola. Solo per aver fatto delle battute! Ma lui ha sempre fatto dell'ironia, e tutti ridevano, prima! Appena arrivato in classe, Auggie, il nuovo compagno di scuola affetto dalla sindrome di Treacher-Collins, lo aveva veramente turbato. Fin da piccolissimo, infatti, Julian aveva il terrore degli zombi e la faccia deforme di Auggie gli aveva fatto tornare gli incubi infantili. Era questo il vero motivo del suo accanimento. Era stato sospeso da scuola quando il preside aveva scoperto i bigliettini che Julian faceva trovare ad Auggie e al suo ex amico Jack e così non aveva potuto partecipare alla gita scolastica. Un provvedimento che i genitori non avevano mai accettato, accusando la scuola di aver sottovalutato la difficoltà della situazione che l'inserimento di Auggie in classe avrebbe comportato. Durante l'estate, però, Julian scopre una verità sconvolgente sulla sua nonna francese. Lei, ebrea, gli confessa che durante la guerra era stata salvata dallo "storpio" della classe, il "Tartaruga", come lo chiamavano tutti deridendolo. Solo pochi giorni prima di essere deportato egli stesso, perché non "perfetto", le aveva dato il suo primo bacio. Il suo nome era Julian... Età di lettura: da 13 anni.

Il ragazzo invisibile
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il ragazzo invisibile / un film di Gabriele Salvatores ; Ludovico Girardello ... [et al.]

[Roma] : 01 Distribution, 2015

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Michele vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l'attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui. Ma ecco che un giorno il succedersi monotono delle giornate viene interrotto da una scoperta straordinaria: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio.

L' ultima volta che ho avuto sedici anni
0 0 0
Libri Moderni

Buzzi, Marino

L' ultima volta che ho avuto sedici anni / Marino Buzzi

Milano : Baldini & Castoldi, 2015

  • Copie totali: 21
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Giovanni e la sua irrequieta adolescenza, le sue paure, le sue debolezze. Un ragazzo dal corpo troppo ingombrante per poter passare inosservato, vittima perfetta dei bulli della scuola. Il sadico equilibrio creatosi all'interno della piccola comunità si rompe quando Giovanni scompare nel nulla, improvvisamente. E lui stesso a raccontare in presa diretta cosa succede in paese dopo la sua scomparsa, quali sono le reazioni di tutti, da una prospettiva obliqua e lucidissima, utile a restituire i comportamenti e gli umori della gente di fronte a un evento tristissimo e inspiegabile. "L'ultima volta che ho avuto sedici anni" racconta una storia purtroppo quotidiana, tanto feroce quanto possono esserlo i ragazzi. Ci racconta l'inconsapevolezza che a volte guida i più giovani nel mettere in pratica le violenze più ignobili e ottuse.

Non chiamatemi secchione!
0 0 0
Libri Moderni

Biemmi, Irene

Non chiamatemi secchione! / Irene Biemmi ; illustrazioni di Elisa Paganelli

Firenze ; Milano : Giunti Kids, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un bambino di nome Gianni che è gentile, educato, bravissimo a scuola e che... proprio non sopporta di essere un secchione! Perché, se sei perbenino e prendi ottimi voti, finisce che sei più apprezzato dalla maestra che dai compagni e che nei giochi di gruppo vieni sempre scartato. Età di lettura: da 6 anni.

George
0 0 0
Libri Moderni

Gino, Alex

George / Alex Gino ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : Mondadori, 2015

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: George ha un segreto, un segreto tutto suo che non ha ancora svelato a nessuno: anche se gli altri quando lo guardano vedono un bambino, da tempo George sente di essere una bambina, Melissa. Quando a scuola iniziano i preparativi per la recita di fine anno tratta da "La tela di Carlotta", George decide di fare il provino per la parte della protagonista, la sua eroina. La maestra, però, pensa si tratti di uno scherzo di cattivo gusto e cosi George si ritrova a lavorare dietro le quinte... ma il giorno dello spettacolo la sua migliore amica Kelly ha un'idea semplice e astuta, che permetterà a George di realizzare il suo sogno e di mostrare a tutti chi è davvero.