Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Cina (Repubblica Popolare Cinese)
× Lingue Latino
× Nomi Clemen, Gina D. B
× Editore Editore Ulrico Hoepli <Milano>
× Nomi Salvi, Giampaolo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Il *Mulino <casa editrice>
× Data 2015

Trovati 7 documenti.

Mostra parametri
Introduzione agli studi di filologia italiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stussi, Alfredo <1939->

Introduzione agli studi di filologia italiana / Alfredo Stussi

5. ed

Bologna : Il Mulino, 2015

Manuali. Filologia e critica letteraria

Abstract: Questo manuale risale al 1983 quando fu stampato col titolo "Avviamento agli studi di filologia italiana"; rivisto nel corso degli anni, ha subito significativi incrementi consistenti soprattutto nel capitolo dedicato espressamente alla filologia d'autore. La quarta edizione del 2011 viene ora ripubblicata adeguandola in particolare al recente progresso del lavoro filologico sui "Promessi sposi"; un po' dovunque sono stati inoltre introdotti aggiornamenti relativi alla bibliografia e agli strumenti di lavoro informatici.

Grammatica dell'italiano adulto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coletti, Vittorio <1948->

Grammatica dell'italiano adulto : l'italiano di oggi per gli italiani di oggi / Vittorio Coletti

Bologna : Il Mulino, 2015

Abstract: Italiano adulto. Adulta è ormai la lingua, che nel tempo è cresciuta e cambiata, a dispetto di chi la preferiva com'era. E linguisticamente adulti sono gli italiani, che quasi tutti parlano e scrivono una lingua a lungo maneggiata a stento o per nulla. E perciò tanti sentono ora il bisogno di conoscere meglio l'italiano, di avere una risposta ai dubbi e un rimedio agli errori. Questo libro è per loro, per i loro problemi di pronuncia, di grafia, di uso di nomi e pronomi, dei verbi e della sintassi. E allora: si dice edìle o èdile? Annaffiare è giusto scritto così? E qual è il femminile di assessore? Come fa il congiuntivo di stare o il passato remoto di temere? Ci vuole il congiuntivo dopo credere? Si può dire finalmente a me mi? La "Grammatica dell'italiano adulto" è un manuale di pronto soccorso linguistico, ma anche un piccolo strumento per riflettere sulla nostra lingua.

Manuale di linguistica e filologia romanza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Renzi, Lorenzo <1939-> - Andreose, Alvise

Manuale di linguistica e filologia romanza / Lorenzo Renzi, Alvise Andreose

Nuova ed., 4. ed.

Bologna : Il Mulino, 2015

Abstract: Il libro offre un panorama completo e aggiornato delle lingue romanze: origine, profilo attuale, documenti antichi. I cambiamenti che hanno portato dal latino alle nuove lingue sono descritti con grande chiarezza utilizzando i più moderni metodi di analisi linguistica. Strumento di riferimento per tutti i corsi di filologia romanza, il manuale è qui presentato in una nuova edizione, ampiamente rivista e corredata da una serie di testi romanzi con commento linguistico.

La didattica nell'era digitale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La didattica nell'era digitale / a cura di Vittorio Campione ; introduzione di Franco Bassanini e Vittorio Campione

Bologna : Il Mulino, 2015

Abstract: Se è vero che la scuola deve innanzitutto dare gli strumenti necessari per comprendere e interpretare la realtà, in un mondo attraversato da grandi cambiamenti, allora deve essere capace di radicali innovazioni: la didattica e l'organizzazione scolastica dell'era della globalizzazione, di internet e della quarta rivoluzione industriale non possono essere uguali o quasi uguali a quelle delle epoche precedenti. Continueranno ad esistere opinioni contrarie a una radicale riforma della didattica fondata sulle straordinarie opportunità offerte dalle tecnologie digitali. Ma il contrasto non è fra chi vuole disseminare oggetti tecnologici in ogni aula e su ogni banco e chi difende all'ultimo sangue il gesso e l'ardesia a supporto della trasmissione del sapere così come la tradizione ce l'ha consegnato. Se vuole continuare a essere lo strumento per formare persone in grado di apprendere in modo critico e di esercitare un controllo attivo sulla propria vita, la didattica nell'era digitale deve porre lo studente al centro del processo di apprendimento; deve rendere finalmente possibili su larga scala metodologie di tipo esperienziale; deve insegnare a usare criticamente gli straordinari strumenti di conoscenza che la rete rende disponibili. La tecnologia non cambierà la scuola. Ma oggi senza (o contro) la tecnologia la scuola non saprà educare i giovani a capire e guidare il cambiamento. Introduzione di Franco Bassanini e Vittorio Campione.

Parole di giornata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardi Vallauri, Edoardo <docente di linguistica> - Moretti, Giorgio <laureato in giusrisprudenza>

Parole di giornata / Edoardo Lombardi Vallauri, Giorgio Moretti

Bologna : Il Mulino, 2015

Abstract: Questo libro racconta la curiosità, la meraviglia e l'uso delle parole. Della serendipità di chi non stava cercando ciò che ha trovato, del desiderio come mancanza delle stelle. Di Sosia, personaggio di una commedia latina; di corrusco, che assomiglia a corrucciato ma ha un significato luminoso; di perché obbiettivo è giusto con due b; e di enantiosemia: forse non sapete cos'è, ma sicuramente usate parole che significano una cosa e il suo contrario. 264 parole: alcune le conoscete, altre le incontrerete qui per la prima volta, ma sarà comunque un percorso pieno di sorprese. Sonderemo insieme etimologie, storie, sfumature, e non mancheranno ricchi consigli per imparare a maneggiarle come si deve. Un invito a goderle, ad assaporarle, a fare vostre tutte le risorse che offrono.

Insegnare agli studenti sordi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Insegnare agli studenti sordi : aspetti cognitivi, linguistici, socioemotivi e scolastici / Pasquale Rinaldi... [et al.]

Bologna : Il Mulino, 2015

Manuali. Psicologia

Abstract: Gli alunni sordi non sono semplicemente alunni che non possono sentire, ma persone che per le loro peculiarità imparano in modi in parte diversi da quelli degli udenti. Il manuale tratta i processi di insegnamento-apprendimento sulla base delle differenze "speciali" tra studenti sordi e udenti, illustrando i fattori che condizionano la riuscita scolastica e la formazione. Nel loro approccio interdisciplinare, gli autori sottolineano la centralità dell'ambiente familiare nell'acquisizione di competenze di base come quelle comunicative e linguistiche e la necessità di promuovere interventi efficaci, anche grazie a una formazione adeguata degli insegnanti e degli educatori.

Lingua madre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beccaria, Gian Luigi <1936-> - Graziosi, Andrea <1954->

Lingua madre : italiano e inglese nel mondo globale / Gian Luigi Beccaria, Andrea Graziosi

Bologna : Il mulino, 2015

Abstract: L'Italia vive da tempo una questione della lingua che tocca problemi d'identità e orgoglio nazionali. Ma il dominio dell'inglese è ormai un dato di fatto. Il linguaggio quotidiano ne fa un uso disinvolto e invasivo, mentre sempre più numerosi sono i corsi universitari tenuti in lingua inglese. Che cosa implica per il nostro patrimonio culturale l'ascesa dell'inglese come lingua veicolare? Un destino di subalternità? O viceversa l'opportunità di un arricchimento? Sul tema discutono uno storico contemporaneo e un italianista. Il primo prende atto del tramonto delle lingue nazionali come lingue scientifiche, ma coglie in questo processo anche la possibile, vitale affermazione di un plurilinguismo europeo. Il secondo difende con vigore l'uso dell'italiano a tutti i livelli, come dispositivo utile a promuovere una comunicazione diffusa e non solo d'élite.