Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Cina (Repubblica Popolare Cinese)
× Lingue Latino
× Nomi Demetrio, Duccio <1945->
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Educazione
× Data 2005
× Soggetto Teorie

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
Pedagogia dell'infanzia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paparella, Nicola <1940->

Pedagogia dell'infanzia : principi e criteri / Nicola Paparella

Roma : Armando, [2005]

Introduzione all'analisi dei sistemi educativi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Introduzione all'analisi dei sistemi educativi / Francesco Greco (a cura di)

Roma : Armando, c2005

Empowerment e nuove tecnologie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fabbri, Manuela

Empowerment e nuove tecnologie : telematica e problematiche della devianza e delle dipendenze / Manuela Fabbri

Azzano San Paolo : Junior, 2005

Abstract: Il volume individua la prospettiva dell'empowerment, perseguita in particolare attraverso l'uso intenzionale delle nuove tecnologie della comunicazione, come una possibile strada per la conduzione di un progetto educativo che abbia come obiettivo l'emancipazione del soggetto deviante o che vive una relazione di dipendenza da qualsivoglia sostanza, persona, struttura o istituzione. L'ipotesi di partenza è che sia possibile educare ed educarsi attraverso il cambiamento promosso dall'uso consapevole delle nuove tecnologie. Di qui la possibilità di un progetto educativo rivolto a quelle dimensioni di autonomia e di responsabilità esistenziale che possono permettere all'individuo di perseguire la progettazione continua della propria identità.

La scuola dell'apprendimento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roletto, Ezio

La scuola dell'apprendimento : didattiche disciplinari, modelli e applicazioni operative / Ezio Roletto

Gardolo : Erickson, [2005]

Abstract: Molti insegnanti vivono in una situazione di profondo disagio: a scuola molti studenti si annoiano, non si riesce a motivarli ad apprendere e il lavoro h piy che altro fonte di insoddisfazione. I rimedi proposti si rivelano quasi sempre inefficaci, perchi si tratta in genere di interventi di 'lifting didattico', di abbellimenti esteriori, di fronzoli che lasciano inalterata la situazione di fondo. Occorre invece fare in modo che i saperi proposti abbiano un senso per gli allievi, cosa possibile se le conoscenze sono acquisite non come apporti esterni di natura dogmatica ed enciclopedica, ma come costruzioni personali per trovare risposte a interrogativi e problemi. Questo libro costituisce un vero strumento di formazione sia per gli insegnanti in servizio che vogliono rendere piy efficace il loro lavoro quotidiano, sia per i futuri insegnanti che cercano di capire la natura dei compiti che dovranno svolgere. Fornisce un insieme di strumenti che possono aiutare a diventare 'operatori riflessivi', pienamente consapevoli delle proprie scelte e in grado di riflettere sul proprio lavoro nella fase di programmazione, durante il suo svolgimento e nella fase di valutazione della sua efficacia. Il modello d�apprendimento che il libro propone come riferimento h in grado di favorire la motivazione della maggior parte degli allievi, perchi trasforma la classe in una comunit` di 'ricercatori dilettanti' che si avvalgono dell�insegnante in qualit` di 'ricercatore esperto' per affrontare e risolvere interrogativi problematici, in linea con le attuali esigenze della societ` che richiede apprendimenti sempre piy ragionati e consapevoli.