Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Cina (Repubblica Popolare Cinese)
× Lingue Latino
× Nomi Demetrio, Duccio <1945->
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Educazione
× Soggetto Scuole

Trovati 40 documenti.

Mostra parametri
Alzare lo sguardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tamaro, Susanna <1957->

Alzare lo sguardo : il diritto di crescere, il dovere di educare / Susanna Tamaro

Milano : Solferino, 2019

I Solferini

Abstract: Nel Paese dei balocchi in cui viviamo risuona un unico imperativo: «Lascia perdere!». La memoria e il rigore, l'impegno e l'etica sono fatiche inutili. Le molte realtà straordinarie della scuola e dell'impegno sociale, così come le famiglie, sono costrette a nuotare come salmoni contro la corrente della crisi economica, dell'arroganza al potere, del disprezzo verso i saperi. Eppure a venire oggi alla ribalta non sono solo bambini-erba, senza forma e senza senso del limite, né solo ragazzi-risacca, trasportati dalle maree di qualche vizio o disagio. Sono anzi i giovani stessi, con l'impegno delle loro battaglie e dei loro ideali, a mostrarci che non tutto è perduto. Il punto di partenza di questa appassionata lettera a un'insegnante sono le emergenze del tempo presente, ma la forza dell'appello di Susanna Tamaro va ben al di là, ponendo questioni fondamentali per ricomporre la nostra convivenza. Di quale sapere abbiamo bisogno per essere in grado di affrontare la vita? Come tornare a comunicare ai bambini l'amore per le domande e la passione per la ricerca delle risposte? Cosa stanno cercando di dirci i ragazzi che oggi scendono in piazza in difesa del futuro di tutti? Forse al cuore di un nuovo patto possibile tra le generazioni c'è la riscoperta di un concetto rivoluzionario: l'anima. Tornare a nutrirla è la condizione per ricominciare a cambiare il mondo: per una volta, in meglio.

La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valle, Mario <informatico>

La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie : un'integrazione possibile? / Mario Valle ; prefazione di Grazia H. Fresco

Il Leone verde, 2017

Abstract: Il metodo e le idee di Maria Montessori non sono qualcosa del diciannovesimo secolo, qualcosa di vecchio e polveroso. E la poca tecnologia presente nelle sue scuole non è dovuta a un ripiegamento sul passato. Facendosi guidare da chi ha approfondito le idee montessoriane scopriremo invece che tutto quello che si fa in quelle scuole, tutti i materiali apparentemente arretrati che vi si usano hanno solidissime basi scientifiche. Maria Montessori infatti, che era un medico e una scienziata sperimentale, era arrivata a scoperte sul funzionamento del cervello del bambino che oggi gli scienziati stanno confermando. Ed è su queste basi che si fonda l'approccio montessoriano alle tecnologie nei periodi fondamentali per lo sviluppo della personalità dei nostri bambini, approccio che li prepara per un mondo in cui le tecnologie saranno sempre più pervasive. Vedremo infine come il progetto Montessori permetta di inglobare le nuove tecnologie nel lavoro educativo in maniera tale che aiutino e non siano d'intralcio allo o dei nostri abitanti del futuro.

Scuole, lavoro!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malavasi, Pierluigi <1962->

Scuole, lavoro! : la sfida educativa dell'alternanza / Pierluigi Malavasi

Milano : VP, 2017

Punti

Abstract: Far fiorire le scuole per generare lavoro creativo, libero e solidale: questa è la pedagogia che percorre il libro, un'alleanza per dare risposta a tanti giovani che si trovano in situazione di disagio e di esclusione, che non lavorano e non studiano. Sulla scia dell'innovazione legislativa che prevede l'alternanza scuola-lavoro, la sfida è di accendere il desiderio di imparare e l'avventura di insegnare. Nel curricolo del secondo ciclo di istruzione, includere moduli in cui gli allievi possano svolgere esperienze in contesti lavorativi reali presenta un carattere piuttosto inedito per la realtà italiana, richiede culture e scelte progettuali e organizzative non scontate nella nostra tradizione. Tra scetticismo e speranze, carenze organizzative e riscatto sociale, l'alternanza scuola-lavoro rappresenta uno degli ambiti più promettenti dove attuare progetti per il miglioramento effettivo delle istituzioni scolastiche e del mondo del lavoro, coinvolgendo famiglie, associazioni e imprese. Sapere e saper fare insieme per spezzare le catene della precarietà, dello sfruttamento, della disoccupazione. Cambiare la scuola, cambiare il lavoro!

Tutti i banchi sono uguali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raimo, Christian <1975->

Tutti i banchi sono uguali : la scuola e l'uguaglianza che non c'è / Christian Raimo

Torino : Eianudi, 2017

Passaggi Einaudi

Abstract: Spesso si dice che la scuola deve servire per immettere i ragazzi nella società. Non è così: serve invece a immaginare una società che ancora non conosciamo. Spesso si dice che i ragazzi devono imparare a essere se stessi; devono invece imparare a diventare se stessi. Non bisogna isolare ciò che avviene in classe da ciò che avviene fuori, o peggio, rendere funzionale il lavoro in classe alle ideologie del mondo non scolastico. Quattro sono i fuochi centrali del discorso sull'educazione oggi: valutazione, qualità della formazione, rapporto tra mondo della scuola e del lavoro e infine uguaglianza. Temi legati da una visione politica nel senso pieno del termine: non si può parlare di scuola senza pensare alla cittadinanza del futuro. Occorre recuperare la centralità della scuola: di fronte alla crisi delle altre agenzie educative è rimasta il luogo dove esercitare l'uguaglianza. Uguaglianza che è il baluardo capace di resistere alle ideologie individualiste e all'elogio della competizione.

A scuola con la mindfulness
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vigilante, Antonio <1971->

A scuola con la mindfulness / Antonio Vigilante

Firenze : Terra nuova, 2017

Genitori e figli

Abstract: Cinque secoli prima di Cristo Siddhartha Gautama, il Buddha storico, ha elaborato un sistema di meditazione (vipassana) basato sull'analisi di sé stessi, del proprio corpo e dei contenuti mentali. Negli anni Settanta il medico statunitense Jon Kabat-Zinn ne ha tratto un protocollo scientifico per la cura dello stress. È nata così la mindfulness, una pratica che ha rivoluzionato il mondo della psicoterapia. Questo libro suggerisce che l'introduzione della mindfulness nelle scuole, associata alla pratica occidentale del dialogo filosofico, rappresenta l'occasione per un cambiamento di paradigma in campo educativo. La mindfulness può essere uno strumento efficace per affrontare problemi sempre più diffusi nelle nostre scuole, come violenza e bullismo, disattenzione, difficoltà di concentrazione, burnout dei docenti. Per Vigilante, tuttavia, essa attua tutte le sue potenzialità solo se inserita in un progetto educativo più complesso. L'Educazione Basata sulla Consapevolezza (EBAC) Umanistica proposta dall'autore è un programma di formazione che, attraverso la ricerca interiore e il dialogo con gli altri, intende approfondire la consapevolezza come sapere di sé (dimensione esistenziale), sapere dell'altro (dimensione etica), coscienza dei problemi comuni (dimensione politica). Il libro è completato da una guida pratica, con esercizi pensati appositamente per studenti e insegnanti.

Maleducati o educati male?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Milani, Isabella <insegnante>

Maleducati o educati male? / Isabella Milani

Milano : Vallardi, 2017

Abstract: Il nuovo libro della professoressa Milani è indirizzato a tutti quelli che a vario titolo educano i bambini e i ragazzi: i genitori, in modo particolare, e poi gli insegnanti, gli educatori, gli adulti in generale. La trattazione prende le mosse dagli interrogativi che ogni educatore dovrebbe porsi. Esiste oggi un problema dell'educazione? Chi sono i responsabili? Come possiamo risolverlo? L'autrice osserva che se molti ragazzi non sono in grado di porsi degli obiettivi e di impegnarsi per raggiungerli, la responsabilità è di una società che prima li spinge a diventare consumisti, immaturi, prepotenti, per poi criticarli perché sono cresciuti esattamente a quel modo. Nella sua carriera più che trentennale la professoressa Milani ha constatato spesso che i genitori, pur convinti di agire per il bene dei figli, inconsapevolmente li danneggiano iperproteggendoli e deresponsabilizzandoli. Genitori e insegnanti, che hanno il compito di educare lo stesso bambino, sono oggi divisi da un muro di incomprensioni che si può abbattere solo se ognuno conosce le ragioni e le difficoltà dell'altro, perché l'incomprensione nasce dalla mancanza di conoscenza reciproca.

Scuola creativa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robinson, Ken <1950-> - Aronica, Lou

Scuola creativa : manifesto per una nuova educazione / Ken Robinson e Lou Aronica ; con una lezione di Maurizio Cattelan ; traduzione di Carmen Calovi

Trento : Erickson, 2016

Abstract: Ken Robinson è una delle voci più influenti in materia di istruzione. La sua TED Talk "Le scuole uccidono la creatività?" è stata tra le più cliccate degli ultimi anni. In "Scuola creativa", Robinson espande quella visione e la declina in un focus molto concreto: cosa, perché e come l'istruzione dovrebbe cambiare. La via indicata da Robinson non è la via delle riforme - misure insufficienti, e nel migliore dei casi in grado solo di migliorare un sistema fallimentare nella sostanza - ma della rivoluzione: scardinare capisaldi culturali che diamo per scontati, ripensare il percorso formativo dall'asilo all'università, abbandonando i principi di conformità, linearità e omologazione per scegliere un apprendimento personalizzato che valorizzi il potenziale personale di ognuno. Pieno di esempi e buone pratiche, studi di caso e aneddoti, e soprattutto ironico, divertente, brillante, questo libro ispirerà insegnanti, genitori, dirigenti, politici a mettere in discussione prassi consolidate e costruire un nuovo paradigma per le nostre scuole.

Lezioni di cose, lezioni di immagini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Monica <1961-> - Morandi, Albano <1958->

Lezioni di cose, lezioni di immagini : studi di caso e percorsi di riflessione sulla scuola italiana tra 19. e 21. secolo / Monica Ferrari, Matteo Morandi, Enrico Plate'

[Azzano San Paolo] : Edizioni junior, 2011

Abstract: Il volume presenta un itinerario di riflessione, originato da una collaborazione tra il Centro di ricerca interdipartimentale per lo studio e la valorizzazione dei beni culturali scolastici ed educativi dell.Università di Pavia e il Comune di Mantova, su una cultura pedagogica che si esplica nel quotidiano, troppo spesso ritenuta minore e, al contrario, fortemente connessa ai percorsi di individuazione di tutti noi, tra passato e presente. Prendendo le mosse da specifici studi di caso relativi ai materiali della scuola (dell.infanzia e di base), si discute il tema della lezione delle cose e della lezione per immagini. Matteo Morandi propone anzitutto, tra Otto e Novecento, percorsi di lettura all.incrocio tra questioni estetiche e morali. Sulla base di fonti e documenti eterogenei, legati a singoli contesti e a specifiche esperienze formative, Enrico Platé e Monica Ferrari ricostruiscono alcuni aspetti della produzione culturale in particolari scuole dell.infanzia, primarie e medie tra XIX e XXI secolo. Chiude il volume, corredato da un ricco dossier iconografico, una postfazione di Monica Ferrari sul tema dell.educazione delle cose.

Scuola amica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Settimo, Giulia

Scuola amica / Giulia Settimo

Milano : Red!, 2011

Abstract: Questo libro affronta il tema del rapporto di figli e genitori con la scuola, a partire dal primo approccio, quello con la scuola dell'infanzia, per proseguire con la scuola primaria e con la scuola secondaria di primo grado. L'obiettivo è di aiutare i bambini e i ragazzi a vivere lo studio come un valore e la scuola come un'occasione di crescita, imparando ad affrontare con fiducia e serenità anche i problemi, se qualcosa non va per il verso giusto, considerandoli sempre un'opportunità per migliorare. L'autrice spiega come sia possibile rendere più sereno il rapporto con lo studio, i compiti, gli insegnanti, suggerendo dove è bene che il genitore intervenga (gestire il tempo, ascoltare la ripetizione delle lezioni ad alta voce, controllare che i quaderni siano ordinati...) e dove invece intervenire sarebbe un errore (sostituirsi al ragazzo, farlo sentire inadeguato, interporsi nel suo rapporto con maestre o professori, limitare la sua creatività, fare i compiti per lui...). Il libro aiuta inoltre i genitori a gestire il rapporto con gli insegnanti, facendone un utile e proficuo momento di confronto.

Descolarizzare la società
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Illich, Ivan <1926-2002>

Descolarizzare la società : una società senza scuola e possibile? / Ivan Illich ; postfazione di Paolo Perticari

Milano ; Udine : Mimesis, 2010

Dire la pratica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dire la pratica : la cultura del fare scuola / a cura di Luigina Mortari ; con testi di Paola Dusi ... [et al.]

[Milano] : Bruno Mondadori, 2010

Abstract: Attraverso le interviste a trentacinque insegnanti di tutti i gradi della scuola italiana, finalizzate a conoscere le azioni e le riflessioni che ne caratterizzano l'attività quotidiana, la ricerca mette in luce il profilo di un agire complesso, segnato in modo particolare dalla pratica del pensare come habitus che permette ai docenti di tessere un continuo dialogo tra sé, il mondo, la situazione concretamente vissuta a scuola, e di attuare forme di mediazione creativa tra saperi e contesti. Analizzando le differenti esperienze atte a dotare di senso il percorso formativo, il volume indaga dall'interno, per mezzo della voce dei protagonisti, le varie modalità dell'agire a scuola, senza sovrapporvi sistemi di pensiero astratti sulle competenze dell'insegnante e sulle sue funzioni, per restituire un quadro il più autentico e indicativo possibile.

Storia della scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santamaita, Saverio

Storia della scuola : dalla scuola al sistema formativo / Saverio Santamaita ; introduzione di Raffaele Laporta

Milano : Bruno Mondadori, 2010

Abstract: Il volume disegna organicamente lo sviluppo storico della scuola in Italia dalle prime normative relative all'insegnamento elementare fino ai nostri giorni, con forte attenzione ai collegamenti tra evoluzione dei modelli scolastici e caratteristiche del contesto sociale. Il testo analizza le attuali direzioni di riforma dell'istruzione scolastica collocandole nella prospettiva del passaggio dall'idea di scuola a quella di sistema formativo.

Parlarsi per un nuovo ascolto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parlarsi per un nuovo ascolto : insegnanti, genitori, allievi : domande emergenti e possibili alleanze / Bruna Grasselli (a cura di)

Roma : Armando, [2007]

Cina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cina

Abstract: Kit di sussidio per l'accoglienza di alunni provenienti dalle regioni della Cina. È costituito da un fascicolo monografico sulla Cina con: Informazioni sul Paese; Pronto soccorso linguistico (contenente traduzione e traslitterazione relative ai termini della refezione scolastica e agli elementi comunicativi essenziali fra insegnante e allievo); Schede di comunicazione standardizzate e ordinarie fra scuola e famiglia (in italiano e in lingua originale).

Maghreb
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maghreb

Abstract: Kit di sussidio per l'accoglienza di alunni provenienti dalle regioni del Maghreb. È costituito da un fascicolo monografico sul Maghreb con: Informazioni sul Paese; Pronto soccorso linguistico (contenente traduzione e traslitterazione relative ai termini della refezione scolastica e agli elementi comunicativi essenziali fra insegnante e allievo); Schede di comunicazione standardizzate e ordinarie fra scuola e famiglia (in italiano e in lingua originale).

Pakistan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pakistan

Abstract: Kit di sussidio per l'accoglienza di alunni provenienti dalle regioni del Pakistan. È costituito da un fascicolo monografico sul Pakistan con: Informazioni sul Paese; Pronto soccorso linguistico (contenente traduzione e traslitterazione relative ai termini della refezione scolastica e agli elementi comunicativi essenziali fra insegnante e allievo); Schede di comunicazione standardizzate e ordinarie fra scuola e famiglia (in italiano e in lingua originale).

Un difficile equilibrio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Groof, Jan de - Glenn, Charles L.

Un difficile equilibrio : sistemi scolastici e liberta' d'insegnamento nell'Europa continentale e mediterranea / Jan de Groof, Charles L. Glenn ; edizione italiana a cura di Daniele Vidoni

Roma : Armando, [2003]

Il fascismo e l'educazione dei giovani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il fascismo e l'educazione dei giovani / a cura di Anna Maria Ori e Brunetta Salvarani

Carpi : [Comune di Carpi], stampa 2003

La scuola ritrovata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frabboni, Franco <1935->

La scuola ritrovata : dalla scuola del banco ai luoghi dell'offerta formativa / Franco Frabboni

Roma ; Bari : Laterza, 2002

Abstract: Come allestire didatticamente la classe, l?atelier e il laboratorio; come utilizzare le risorse dell?ambiente naturale e socioculturale in forma di aule didattiche decentrate. La ridefinizione empirica della rete dei luoghi appare strategica per una scuola che intenda mettere a disposizione della sua utenza nuovi saperi, nuove competenze e nuove relazioni socioaffettive. *trr3*

Minima scholaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Mauro, Tullio <1932-2017>

Minima scholaria / Tullio De Mauro

Roma ; Bari : Laterza, 2001

Abstract: Raccolti in un volume, questi brevi saggi ci parlano di scuola, di incontri, di temi e di dibattiti e costituiscono un percorso di riflessione sul nostro sistema didattico e sul valore strategico della cultura.