Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Carocci editore <Roma>
× Nomi Devoto, Giacomo <1897-1974>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Fiction

Trovati 15 documenti.

Mostra parametri
Guida allo studio per pigri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Komarek, Iris - Komarek, Felicitas <1995->

Guida allo studio per pigri : trucchi e strategie degli studenti minimalisti di successo / Iris Komarek, Felicitas Komarek ; traduzione di Cristina Malimpensa

Milano : Feltrinelli, 2019

Urra

Abstract: Lo impariamo a scuola: da una parte ci sono i "secchioni", che si danno un sacco da fare e sanno sempre tutto; dall'altra i "pigri", che dedicano poco tempo allo studio e si riducono sempre all'ultimo, eppure riescono comunque a superare le prove. Nel mezzo quelli che, pur con tutti gli sforzi del caso o, al contrario, rinunciando a priori a impegnarsi, hanno risultati mediocri, quando non disastrosi. Ma che metodo utilizzano i "minimalisti dello studio" per riuscire a ottenere buoni risultati con un impegno ridotto all'osso? Qual è l'atteggiamento mentale che permette loro di raggiungere in modo mirato un determinato obiettivo? Quali i trucchi di cui si avvalgono per non spendere gran parte del loro tempo sui libri? In questo libro Iris Komarek e sua figlia Felicitas, un vero modello di "pigra di successo", illustrano queste strategie in modo che tutti possano trarne vantaggio. Dopo aver individuato il tuo stile di apprendimento, potrai sviluppare un personale metodo di studio che ti permetterà di apprendere in breve tempo, di più, meglio e con esiti sorprendenti

Il regno della parola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolfe, Tom <1931-2018>

Il regno della parola / Tom Wolfe ; traduzione di Irene Annoni

Firenze [etc.] : Giunti, 2016

Abstract: Prima di essere uno dei più importanti scrittori americani contemporanei, Tom Wolfe è stato un eccezionale giornalista. Adesso, da vero maestro della narrazione, ha deciso di occuparsi del suo straordinario strumento di lavoro: il linguaggio. Con sprezzo del pericolo e irriverente euforia, Wolfe si avventura verso i territori più sacri del sapere contemporaneo per sovvertirne i paradigmi, sostenendo che non è l’evoluzione delle specie ad aver condotto l’umanità alle sue prodigiose conquiste, bensì il linguaggio. Da Alfred Russel Wallace - l’autodidatta che arrivò a elaborare la teoria della selezione delle specie prima di Charles Darwin ma poi la abbandonò proprio perché non riusciva ad applicarla al linguaggio umano - ai neodarwinisti, che per anni hanno sostenuto che nella nostra mente esiste una “grammatica universale” pronta a evolversi, Wolfe ripercorre il cammino degli scienziati che hanno più volte fallito nel tentativo di spiegare il miracolo delle parole. Fino ad arrivare al presente e alla figura di un altro “outsider”, l’antropologo Daniel Everett, che ha vissuto per anni nella giungla amazzonica per studiare la lingua pirahà, le cui rarissime caratteristiche dimostrerebbero l’infondatezza delle tesi di uno dei più carismatici linguisti e pensatori contemporanei: Noam Chomsky. Un fondamentale paradigma del pensiero contemporaneo viene, sotto i nostri occhi, messo in discussione con l’eleganza, l’intelligenza, la brillantezza proprie di un grande scrittore. Il regno della parola è un saggio che si fa appassionante racconto - ed è al tempo stesso una dimostrazione tangibile, pagina dopo pagina, riga per riga, di quanta energia e allegria possano nascere giocando con le più potenti armi che tutti noi abbiamo a disposizione, le parole.

Storia del pinguino che tornò a nuotare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Michell, Tom

Storia del pinguino che tornò a nuotare / Tom Michell ; traduzione di Elisabetta Valdrè

Milano : Garzanti, 2016

Narratori moderni

Abstract: È quasi sera nella baia di Punta del Este, in Uruguay. Si sente solo il rumore delle onde che si abbattono lievi sulla battigia e lo stridere dei gabbiani. Per Tom, professore d'inglese, è l'ultimo giorno di vacanza, prima di tornare a Buenos Aires, dove insegna. Improvvisamente sulla spiaggia scorge una colonia di pinguini coperti di petrolio, ormai senza vita. Ma in lontananza c'è qualcosa che ancora si muove. Il professore si avvicina e si accorge che un pinguino, uno solo tra centinaia, è sopravvissuto. I suoi occhi chiedono aiuto. Anche se l'animale è in fin di vita, Tom decide di provare a salvarlo in tutti i modi. Corre a casa e, con delicatezza, riesce a pulirlo. Il pinguino si salva, e grazie alle cure si riprende. Ma quando Tom tenta di riportarlo al mare, nel suo ambiente naturale, il pinguino non vuole entrare in acqua e inizia a seguirlo. Il professore non può resistere a quelle buffe zampette e a quel becco socchiuso e lo porta a Buenos Aires con sé. Questo è l'inizio della grande amicizia fra Tom e Juan Salvador il pinguino, fatta di corse su una vecchia motocicletta solo per vedere il mare, cene a base di pesce crudo e partite della squadra di rugby della scuola in cui il professore insegna e di cui Juan Salvador diventa la mascotte. Perché Juan Salvador è un pinguino speciale e cambia la vita di tutti quelli che lo conoscono, soprattutto quella di un ragazzo troppo timido. Insieme a lui, forse, anche il pinguino troverà di nuovo il coraggio di tornare a nuotare...

La scuola è libertà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montessori, Maria <1870-1952>

La scuola è libertà / Maria Montessori ; introduzione di Vittorio Andreoli

Milano : Garzanti Libri, 2016

Saggi

Abstract: "Avendo in mente l'ampia discussione che tuttora esiste sulla scuola, sulla sua riforma, sulla preparazione dei maestri e dei docenti, leggere gli scritti di Maria Montessori non ha certo il senso di una fuga nel passato ma, anzi, quello di approfondire un insieme di conoscenze che entrano appieno nel dibattito di oggi." Con queste parole Vittorino Andreoli ci invita a leggere le pagine profonde e moderne di una raccolta che ci apre le porte a una scuola diversa da quella a cui siamo abituati, e che si fonda sulla libertà di ogni bambino di crescere in sintonia con le sue inclinazioni. È la scuola basata sull'amore, che rifiuta l'imposizione di ogni modello predeterminato, in grado di gettare semi che aiutino i più piccoli a sviluppare la propria autonomia e le proprie peculiari potenzialità. È la scuola di Maria Montessori, capace contemporaneamente di educare e divertire, e che permette ai bambini di crescere come le persone che sono, e che desiderano essere.

The merchant of Venice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hill, Robert <docente di inglese>

The merchant of Venice / William Shakespeare ; adaptation and activities by Robert Hill ; illustrated by Anna and Elena Balbusso

Genoa [etc.] : Black Cat, 2015

La situazione è grammatica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Benedetti, Andrea <1970->

La situazione è grammatica : perché facciamo errori, perché è normale farli / Andrea De Benedetti

Torino : Einaudi, 2015

Abstract: Capita a tutti di commettere errori di grammatica. Per distrazione, per un riflesso condizionato, non necessariamente per ignoranza. A volte, strano ma vero, a sbagliare è proprio la lingua, coi suoi paradigmi incoerenti, le sue prescrizioni illogiche, le sue regole irragionevoli. Questo libro spigliato e vivace vi aiuterà a scoprire gli errori degli italiani, ma anche quelli dell'italiano, ricostruendone l'epidemiologia, ripercorrendone la storia e utilizzando esempi vivi e attuali. Lungi dal considerarli una malattia, De Benedetti ci ricorda che gli "errori" sono innanzitutto sintomi da comprendere e interpretare. E che ciò che è sbagliato oggi potrebbe non esserlo più domani. Un libro che vi aiuterà a fare pace coi vostri strafalcioni. E che vi riconcilierà finalmente con quella cosa "drammatica" di nome grammatica.

Mario Lodi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Masi, Diego - Surian, Alessio - Boselli, Silvio <illustratore>

Mario Lodi : pratiche di libertà nel paese sbagliato / Diego Di Masi, Alessio Surian, Silvio Boselli

[S.l.] : Becco Giallo, 2015

Abstract: "In una scuola elementare, domandai ai bambini quali erano i loro sogni per il futuro. Ha risposto subito Massimo: 'Diventare miliardario!' Sogno, condiviso dagli altri bambini, che ci fa riflettere. Oggi è difficile educare, perché il nostro impegno di formare a scuola il cittadino che collabora, che antepone il bene comune a quello egoista, che rispetta e aiuta gli altri, è quotidianamente vanificato dai modelli proposti da chi possiede i mezzi per illudere che la felicità è nel denaro, nel potere, nell'emergere con tutti i mezzi, compresa la violenza. A questa forza perversa noi dobbiamo contrapporre l'educazione dei sentimenti: parlare di amore a chi crede nella violenza, parlare di pace preventiva a chi vuole la guerra. Dobbiamo imparare a fare le cose difficili, come disse Gianni Rodari in una delle sue ultime poesie: 'Parlare al sordo, mostrare la rosa al cieco, liberare gli schiavi che si credono liberi'." (Mario Lodi) A un anno dalla sua scomparsa, una graphic novel per ricordare e far conoscere a tutti il maestro Mario Lodi.

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900>

The importance of being Earnest / Oscar Wilde ; introduction, background to the text, notes and activities by Janet Borsbey and Ruth Swan

Recanati : ELI, 2014

Young adult ELI readers. C2

Abstract: One of Oscar Wilde’s funniest plays, The Importance of Being Earnest was described by the dramatist as being ‘a trivial comedy for serious people’. The satire is biting, as Wilde uses wit and humour to expose some of the trivialities and inconsistencies of Victorian society.

Il mistero di Casanova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lovato, Enrico

Il mistero di Casanova / Enrico Lovato ; illustrazione di copertina e disegni Enrico Simonato

Firenze : Alma, 2014

Una storia italiana
0 0 0

Guastalla, Carlo - Naddeo, Ciro Massimo - Wallnofer, Giampiero

Una storia italiana / Carlo Guastalla. Ciro Massimo Naddeo : tavole: Giampiero Wallnofer

Firenze : Alma, 2013

Oliver Twist
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burningham, Hilary

Oliver Twist / Charles Dickens ; retold by Hilary Burningham ; illustrated by Chris Rowlatt ; activities by Jennifer Milton

Milano : Hoepli, 2010

I miei martedi col professore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Albom, Mitch <1958->

I miei martedi col professore : la lezione piu grande: la vita, la morte, l'amore / Mitch Albom

11. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2009

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel 1995 l'autore vede intervistato in TV un suo vecchio professore di college con cui ha perso i contatti e che ha avuto influenza sulla sua vita. Le trasmissioni riscuotono un successo enorme e migliaia di persone gli scrivono per ricevere parole di saggezza e di conforto. Scosso, vergognandosi del proprio lungo silenzio, Albom si decide infine ad andare a trovare l'anziano professore, ormai gravemente malato, per quattordici settimane. Insieme dibattono dei temi più vari: l'amore, il denaro, la morte, i valori, la famiglia, il perdono, e ogni volta l'autore esce arricchito da quelle chiacchierate illuminanti e rivelatrici.

ˆThe ‰Phantom of the Opera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bassett, Jennifer

ˆThe ‰Phantom of the Opera / Jennifer Bassett

Oxford : Oxford University Press, c2008

I miei martedi col professore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Albom, Mitch <1958->

I miei martedi col professore : la lezione piu grande: la vita, la morte, l'amore / Mitch Albom ; traduzione di Francesca Bandel Dragone

Milano : Rizzoli, 1998

Abstract: Nel 1995 l'autore vede intervistato in TV un suo vecchio professore di college con cui ha perso i contatti e che ha avuto influenza sulla sua vita. Le trasmissioni riscuotono un successo enorme e migliaia di persone gli scrivono per ricevere parole di saggezza e di conforto. Scosso, vergognandosi del proprio lungo silenzio, Albom si decide infine ad andare a trovare l'anziano professore, ormai gravemente malato. Insieme dibattono dei temi più vari: l'amore, il denaro, la morte, i valori, la famiglia, il perdono, e ogni volta l'autore esce arricchito da quelle chiacchierate illuminanti e rivelatrici.

Il pungilingua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavalca, Domenico - Cavalca, Domenico

Il pungilingua / di Fra Domenico Cavalca ; ridotto alla sua vera lezione da monsignor Giovanni Bottari

Milano : Silvestri, 1837

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0