Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Carocci editore <Roma>
× Nomi Giromini, Margherita
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 7717 documenti.

Mostra parametri
TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria : teoria e quiz per la preparazione alle prove d'accesso ai percorsi di specializzazione. con software di simulazione / [a cura di Emma Cosentino ... et al.]

Napoli : Simone, 2019

Ultimo banco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Floris, Giovanni <1967->

Ultimo banco : perché insegnanti e studenti possono salvare l'Italia / Giovanni Floris

Milano : Solferino, 2018

Saggi

Abstract: È il primo banco e l'ultimo, è il banco di prova. È la scuola, che amiamo e vituperiamo a giorni alterni, sempre considerandola una sorta di mondo a parte, da celebrare in astratto o - troppo spesso - da riformare su basi ideologiche. Ma oggi sta succedendo qualcosa di più. La logica dell'emergenza e il «culto del fenomeno», che stanno affossando il nostro Paese, rischiano di portare allo sfascio anche l'unica istituzione in grado di risollevarlo, ed è tempo di correre ai ripari. Come? Innanzitutto rimettendo al centro gli insegnanti: il ruolo che rivestono, la professionalità che esprimono. Poi, responsabilizzando studenti e genitori. Solo così sarà possibile dare risposta al disagio che sentiamo crescere nell'universo dell'istruzione, e che rischia di tracimare dall'alveo degli ordinari disagi, producendo straordinarie tragedie. Le testimonianze di dirigenti determinati, docenti resistenti, studenti speranzosi e genitori agguerriti disegnano invece un percorso che può invertire la rotta, dalle aule scolastiche a quelle parlamentari, e ridare respiro alla politica. Nata da un anno di incontri in molte scuole d'Italia, questa inchiesta-racconto coniuga la vividezza della narrazione con una ricchezza di voci, storie, informazioni e ricordi. Giovanni Floris percorre - da giornalista, da genitore, da ex studente e da cittadino - il filo che lega crisi ed eccellenze dell'istruzione, fino ad affrontare il nodo della sfida più importante: ricostruire la scuola per ricostruire l'Italia.

Mamma, ci siamo persi a New York
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Matt & Bise <youtubers>

Mamma, ci siamo persi a New York / Matt & Bise

Milano : De Agostini, 2018

Abstract: Sai come si dice in inglese "sei troppo figo"? Conosci le frasi giuste per abbordare una ragazza o un ragazzo senza rischiare il due di picche? Segui Matt & Bise in questo assurdo viaggio oltreoceano, e impara l'inglese meglio di loro (anche perché non ci vuole poi molto)! Ma occhio a Mamma Bise, che spunterà quando meno te l'aspetti per insegnarti le regole di grammatica. Tra espressioni tipiche e modi di dire, in questo libro troverai tutto ciò che ti serve per poter urlare al mondo Yes! I can! Perché... se ce l'ha fatta Bise, ce la puoi fare anche tu!

Prepararsi ai test universitari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galli, Elisabetta - Salvo, Matteo <1976->

Prepararsi ai test universitari : il metodo rivoluzionario per affrontarli in modo efficace e superarli / Elisabetta Galli, Matteo Salvo

Milano : Gribaudo, 2018

Abstract: Il test per l'accesso al corso di laurea universitario è diventato uno scoglio insuperabile per molti studenti. Il volume intende offrire un approccio del tutto innovativo per superare i test d'ammissione all'università conciliando sempre tre linee direttrici fondamentali: il metodo di studio, le strategie da porre in essere nell'affrontare la prova e l'utilizzo delle tecniche di memoria che agevolano sia la fase dell'apprendimento dei concetti e delle nozioni, sia la fase di esecuzione del test stesso. Il testo si sviluppa in sei parti, consequenziali tra loro: 1 il test per l'ammissione all'universita spalanca la porta al futuro; 2 la scienza della mente e la memoria; 3 le tecniche di apprendimento rapido; 4 il metodo messo in pratica; 5 le strategie vincenti per affrontare il test d'ammissione; 6 esercizi commentati e memorizzazione delle risposte. Con un metodo di studio corretto, con strategie che si possono applicare a qualsiasi test d'ammissione si desideri sostenere e con strumenti che agevolano la memorizzazione del sapere e la risoluzione dei quesiti, lo studente potrà superare brillantemente il test che gli aprirà le porte per un viaggio entusiasmante: quello della conoscenza

Io leggo con il mio cane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Albergo, Teresa <psicologa>

Io leggo con il mio cane : il Metodo LuckyLeo: lettura ad alta voce con il cane e altri animali da compagnia / Teresa Albergo

Sonda, 2018

Abstract: Cos'è il Metodo LuckyLeo®? È innanzitutto la storia di una bella amicizia tra Lucky, dolcissimo incrocio tra un labrador e un golden retriever, e Leo, un bambino vivace amante dei libri, compagni inseparabili dal primo momento. Ma è soprattutto un metodo pedagogico rivoluzionario, ideato e sviluppato dall'educatrice Teresa Albergo, che alle pratiche della lettura ad alta voce unisce i benefici della pet therapy, coinvolgendo attivamente genitori e insegnanti. Attraverso la narrazione di storie, percorsi sensoriali, giochi e attività con i cani e altri animali, fin dalla prima infanzia i bambini apprenderanno divertendosi a sviluppare il linguaggio e le abilità necessarie per imparare a leggere e a scrivere, e a prendersi cura di sé stessi, dell'ambiente in cui vivono e di tutti gli esseri viventi. Il Metodo LuckyLeo® viene testato con successo nelle biblioteche, nelle librerie, nelle scuole della prima infanzia e nelle strutture ospedaliere di tutta Italia, da Torino a Lampedusa.

Sopravvivere alla scquola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Preziosi, Amedeo <1996->

Sopravvivere alla scquola / Amedeo Preziosi

Milano : Mondadori, 2018

Abstract: Un "manuale di sopravvivenza" per i ragazzi che ogni giorno devono fare, i corti con la più odiata, amata, insopportabile, straordinaria e funesta esperienza della loro vita: |a scuola! Sotto la guida dissacrante (e inaffidabile!) di Fumagalli, i poveri studenti riceveranno divertenti consigli su come uscire illesi dalle interrogazioni, su come cavarsela con i compagni di classe più molesti, o su come ingraziarsi un prof che nella vita non sembra avere altro obiettivo se non quello di rendergli l'esistenza un vero inferno. E molto, moltissimo altro ancora...

Tutti i banchi sono uguali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raimo, Christian <1975->

Tutti i banchi sono uguali : la scuola e l'uguaglianza che non c'è / Christian Raimo

Torino : Eianudi, 2017

Passaggi Einaudi

Abstract: Spesso si dice che la scuola deve servire per immettere i ragazzi nella società. Non è così: serve invece a immaginare una società che ancora non conosciamo. Spesso si dice che i ragazzi devono imparare a essere se stessi; devono invece imparare a diventare se stessi. Non bisogna isolare ciò che avviene in classe da ciò che avviene fuori, o peggio, rendere funzionale il lavoro in classe alle ideologie del mondo non scolastico. Quattro sono i fuochi centrali del discorso sull'educazione oggi: valutazione, qualità della formazione, rapporto tra mondo della scuola e del lavoro e infine uguaglianza. Temi legati da una visione politica nel senso pieno del termine: non si può parlare di scuola senza pensare alla cittadinanza del futuro. Occorre recuperare la centralità della scuola: di fronte alla crisi delle altre agenzie educative è rimasta il luogo dove esercitare l'uguaglianza. Uguaglianza che è il baluardo capace di resistere alle ideologie individualiste e all'elogio della competizione.

Discalculia e altre difficoltà in aritmetica a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Discalculia e altre difficoltà in aritmetica a scuola : strategie efficaci per gli insegnanti / [Damiano Angelini et al.]

Trento : Erickson, 2017

Abstract: Frutto del lavoro dei maggiori esperti nel settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, la Guida DISCALCULIA e altre difficoltà in aritmetica a scuola presenta non solo le caratteristiche a discalculia e delle difficoltà in matematica e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per compensare le abilità deficitarie e gli strumenti di intervento didattico e psicoeducativo.

I will survive all'estero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reinecke, Davide <1997->

I will survive all'estero / David Reinecke

Milano : Vallardi, 2017

Abstract: Scritto da un ragazzo per i ragazzi, non assomiglia a un noioso testo scolastico, ma insegna cosa dire per presentarti alla ragazza carina che hai incontrato sul treno, per chiedere il giusto numero di scarpe nel tuo negozio preferito a Londra, per cavartela con i professori del college estivo e per sentirti libero nelle strade del mondo.

Autismo e bisogni educativi speciali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Autismo e bisogni educativi speciali : approcci proattivi basati sull'evidenza per un'inclusione efficace / a cura di Marco Pontis

2. ed

Milano : Angeli, 2015

Insegnare a vivere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morin, Edgar <1921->

Insegnare a vivere : manifesto per cambiare l'educazione / Edgar Morin ; edizione italiana a cura di Mauro Ceruti

Milano : Cortina, 2015

Abstract: Sulle tracce di "La testa ben fatta" e "I sette saperi necessari all'educazione del futuro", Edgar Morin auspica una riforma profonda dell'educazione, fondata sulla sua missione essenziale, che già Rousseau aveva individuato: insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano. Questo nuovo libro non si limita a ricapitolare le idee dei precedenti ma sviluppa tutto ciò che significa insegnare a vivere nel nostro tempo, che è anche quello di Internet, e nella nostra civiltà planetaria, nella quale ci sentiamo così spesso disarmati e strumentalizzati.

Simple English
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scala, Elisabetta <insegnante di inglese>

Simple English : corso di inglese essenziale / Elisabetta Scala

Nuova ed.

Trento : Erickson, 2015

Abstract: La nuova edizione di Simple English si propone come libro di testo rivolto a studenti con difficoltà di apprendimento e altri bisogni educativi speciali della scuola secondaria di 1° grado e del biennio della scuola secondaria di 2° grado. Ampliata nei contenuti e aggiornata rispetto alle modalità di apprendimento, propone contenuti selezionati in base a criteri di strutturazione, sequenzialità, reiterazione, accessibilità e sviluppo di un'abilità per volta, per evitare il sovraccarico cognitivo. Suddiviso in 13 unità - articolate in moduli (lessons) e sezioni di approfondimento, ripasso lessicale e verifica - corredato di un CD con 92 tracce per esercitarsi con la pronuncia, il volume presenta: un nucleo fondamentale di parole ad alta frequenza d'uso; numerosi esercizi con supporto iconico e altamente strutturati; attività di tipo ludico, che coinvolgono l'alunno in maniera stimolante; interazioni basilari in situazioni comunicative della vita quotidiana; regole grammaticali spiegate in modo chiaro con schemi e mappe; una veste grafica rinnovata con caratteristiche compositive che facilitano la lettura e uno stile attento alle esigenze dei lettori adolescenti.

Mario Lodi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Masi, Diego - Surian, Alessio - Boselli, Silvio <illustratore>

Mario Lodi : pratiche di libertà nel paese sbagliato / Diego Di Masi, Alessio Surian, Silvio Boselli

[S.l.] : Becco Giallo, 2015

Abstract: "In una scuola elementare, domandai ai bambini quali erano i loro sogni per il futuro. Ha risposto subito Massimo: 'Diventare miliardario!' Sogno, condiviso dagli altri bambini, che ci fa riflettere. Oggi è difficile educare, perché il nostro impegno di formare a scuola il cittadino che collabora, che antepone il bene comune a quello egoista, che rispetta e aiuta gli altri, è quotidianamente vanificato dai modelli proposti da chi possiede i mezzi per illudere che la felicità è nel denaro, nel potere, nell'emergere con tutti i mezzi, compresa la violenza. A questa forza perversa noi dobbiamo contrapporre l'educazione dei sentimenti: parlare di amore a chi crede nella violenza, parlare di pace preventiva a chi vuole la guerra. Dobbiamo imparare a fare le cose difficili, come disse Gianni Rodari in una delle sue ultime poesie: 'Parlare al sordo, mostrare la rosa al cieco, liberare gli schiavi che si credono liberi'." (Mario Lodi) A un anno dalla sua scomparsa, una graphic novel per ricordare e far conoscere a tutti il maestro Mario Lodi.

Un modo semplice per imparare le tabelline
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fanti, Roberta

Un modo semplice per imparare le tabelline / Roberta Fanti

Casalecchio di Reno : Edizioni del Borgo, 2015

Lingua madre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beccaria, Gian Luigi <1936-> - Graziosi, Andrea <1954->

Lingua madre : italiano e inglese nel mondo globale / Gian Luigi Beccaria, Andrea Graziosi

Bologna : Il mulino, 2015

Abstract: L'Italia vive da tempo una questione della lingua che tocca problemi d'identità e orgoglio nazionali. Ma il dominio dell'inglese è ormai un dato di fatto. Il linguaggio quotidiano ne fa un uso disinvolto e invasivo, mentre sempre più numerosi sono i corsi universitari tenuti in lingua inglese. Che cosa implica per il nostro patrimonio culturale l'ascesa dell'inglese come lingua veicolare? Un destino di subalternità? O viceversa l'opportunità di un arricchimento? Sul tema discutono uno storico contemporaneo e un italianista. Il primo prende atto del tramonto delle lingue nazionali come lingue scientifiche, ma coglie in questo processo anche la possibile, vitale affermazione di un plurilinguismo europeo. Il secondo difende con vigore l'uso dell'italiano a tutti i livelli, come dispositivo utile a promuovere una comunicazione diffusa e non solo d'élite.

The Canterbury tales
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hill, Robert <docente di inglese>

The Canterbury tales / Geoffrey Chaucer ; adapted by Hill, Robert ; illustrated by Anna and Elena Balbusso

Genoa : Black Cat, 2014

Italiano per stranieri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italiano per stranieri

Milano : Alpha Test, 2014

Gli spilli ; 163

Abstract: Questa grammatica è rivolta a chi non conosce l'italiano o lo conosce molto poco. Gli argomenti sono trattati secondo il metodo comunicativo e illustrati con l'aiuto di immagini,schemi, tabelle, dialoghi ed esempi. Le semplici e sintetiche indicazioni introduttive sono fornite sia in italiano sia in inglese per favorire anche il lettore alle prime armi.

Ferrante Aporti tra Chiesa, Stato e societa civile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante Aporti tra Chiesa, Stato e societa civile : questioni e influenze di lungo periodo / a cura di Monica Ferrari, Maria Luisa Betri, Cristina Sideri

Milano : Franco Angeli, 2014

Abstract: In occasione di quattro convegni svoltisi, in successione, a San Martino dall'Argine, a Mantova, a Cremona e a Brescia, tra il 2008 e il 2009, si è voluto discutere su Ferrante Aporti e sul suo tempo, ma con uno sguardo al nostro presente e al nostro futuro. ll volume originato da tale dibattito, nelle sue quattro sezioni (immagini ragionate dai fondi aportiani tra Cremona e Mantova, le questioni e i temi teologici, etici, pedagogici, la rete dei rapporti nella società ottocentesca, prospettive di lungo periodo nelle proposte culturali per l'infanzia), offre al lettore il quadro articolato di una riflessione civile che seppe declinarsi in concreti laboratori dell'educare e diffondersi ben al di là di un dato contesto e di un dato arco temporale, in dialettica interazione con una necessaria analisi etico-politica, antropologicamente e teologicamente fondata. Ventun contributi di diversi autori e due note introduttive restituiscono il quadro di una ricerca aportiana in movimento, che ha tratto spunto dalla celebrazione del 150° anniversario della morte, ma che si è dilatata, in occasioni e momenti temporalmente diversificati, in nuovi approfondimenti.

L'educazione (im)possibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreoli, Vittorino <1940->

L'educazione (im)possibile / Vittorino Andreoli

Milano : Rizzoli, 2014

Abstract: Maleducati. Trasgressivi. Immaturi. Le ricette salva figli sono ormai diventate argomento quotidiano di discussione e confronto fra genitori in crisi e insegnanti rinunciatari. C'è chi grida alla sconfitta dell'antiautoritarismo. Chi invoca un ritorno alla disciplina tra le mura domestiche. Chi accusa la scuola di aver abbandonato il suo ruolo pedagogico. Per Vittorino Andreoli, da sempre attento osservatore del disagio psicologico degli adolescenti e dei loro compagni più adulti, invece il fallimento educativo è un malessere profondo che riguarda tutti, genitori e no, e che può essere risolto solo con uno sforzo comune. Il primo sintomo va ricercato senz'altro nella morte della famiglia tradizionale. I bambini avrebbero bisogno di un'unica figura che si occupi di loro: la madre. L'aumento delle figure di riferimento - necessario, per molte ragioni, nella nostra società crea un disaccordo educativo, ed è la vera causa della loro inquietudine e disobbedienza. Cosa dovrebbero fare, allora, i genitori per far crescere meglio i loro figli? Dovrebbero ritrovare un punto d'unione con tutte le figure che li affiancano: i nonni, le babysitter, le insegnanti dei nidi e delle scuole per l'infanzia... Educare vuol dire trasformare un figlio in un uomo o una donna capaci a loro volta di diventare padri e madri. E per farlo dobbiamo tenere conto dei sentimenti che sono parte indispensabile di ogni processo di crescita.

Ri-creazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berlinguer, Luigi

Ri-creazione : una scuola di qualità per tutti e per ciascuno / Luigi Berlinguer ; con Carla Guetti

Napoli : Liguori, 2014

Abstract: I mutamenti e la crisi di questi anni sollecitano una riflessione sul ruolo del sapere, della scuola e dell'idea di futuro per le nuove generazioni. La richiesta della società della conoscenza di competenze e professioni sempre più qualificate e innovative per tutti, in età scolare e lungo tutto l'arco della vita, muta necessariamente la natura e la ragion d'essere della funzione educativa. La scuola aperta a tutti, equa e inclusiva, pone la centralità dell'apprendimento come condizione per riconoscere le diverse attitudini, per favorire creatività, ragionamento ed emozione, per coniugare pensare e fare, affinché ognuno possa partecipare come cittadino autonomo e responsabile a una democrazia più evoluta dentro la dimensione globale della contemporaneità. Requisito assoluto la qualità dell'istruzione. Così com'è e come è rimasta strutturata finora, la scuola italiana non assolve più il suo compito: un cambiamento radicale è necessario, urgente, possibile. Né restaurare né conservare. Il libro tenta di rispondere all'ipotesi d'innovazione dell'education, alla luce dei recenti apporti del pensiero educativo, del confronto con altre realtà formative, delle esperienze di novità didattica. Il cambiamento viene dal basso, ma è maturo per essere promosso in tutto il Paese. Si profila così il quadro di un'altra scuola: una scuola di qualità per tutti e per ciascuno.