Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Carocci editore <Roma>
× Nomi Devoto, Giacomo <1897-1974>
× Nomi Convegno Nazionale dell'Atlante Linguistico dei Laghi d'Italia <1. ; 1982 ; o Trasimeno>
× Genere Saggi

Trovati 7753 documenti.

Mostra parametri
TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria : teoria e quiz per la preparazione alle prove d'accesso ai percorsi di specializzazione. con software di simulazione / [a cura di Emma Cosentino ... et al.]

Napoli : Simone, 2019

Guida allo studio per pigri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Komarek, Iris - Komarek, Felicitas <1995->

Guida allo studio per pigri : trucchi e strategie degli studenti minimalisti di successo / Iris Komarek, Felicitas Komarek ; traduzione di Cristina Malimpensa

Milano : Feltrinelli, 2019

Urra

Abstract: Lo impariamo a scuola: da una parte ci sono i "secchioni", che si danno un sacco da fare e sanno sempre tutto; dall'altra i "pigri", che dedicano poco tempo allo studio e si riducono sempre all'ultimo, eppure riescono comunque a superare le prove. Nel mezzo quelli che, pur con tutti gli sforzi del caso o, al contrario, rinunciando a priori a impegnarsi, hanno risultati mediocri, quando non disastrosi. Ma che metodo utilizzano i "minimalisti dello studio" per riuscire a ottenere buoni risultati con un impegno ridotto all'osso? Qual è l'atteggiamento mentale che permette loro di raggiungere in modo mirato un determinato obiettivo? Quali i trucchi di cui si avvalgono per non spendere gran parte del loro tempo sui libri? In questo libro Iris Komarek e sua figlia Felicitas, un vero modello di "pigra di successo", illustrano queste strategie in modo che tutti possano trarne vantaggio. Dopo aver individuato il tuo stile di apprendimento, potrai sviluppare un personale metodo di studio che ti permetterà di apprendere in breve tempo, di più, meglio e con esiti sorprendenti

Tutto cambia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tutto cambia / a cura di Carlo Maria Cirino, Giorgia Aldrighetti

2 ed.

Pordenone : Safarà, 2017

Piccoli saggi ; 4

Abstract: La "filosofiacoibambini" è una pratica educativa originale che si rivolge a bambini di età compresa tra 4 e 11 anni. I laboratori di filosofiacoibambini mirano a sviluppare nei più piccoli forme autentiche di conoscenza e pensiero (idee, parole, concetti, sentimenti ed emozioni). I piccoli filosofi, posti a contatto con esperienze utili a suscitare in loro meraviglia, stupore e ad avviare il meccanismo conoscitivo, riescono a sviluppare e amplificare concetti profondi di natura filosofica. Queste esperienze, qui presentate in maniera semplice ed efficace, vengono proposte a quanti (insegnanti, genitori o educatori) vogliano condurre un laboratorio di "filosofiacoibambini", in classe o in famiglia.

Disortografia, disgrafia e altre difficoltà di scrittura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Disortografia, disgrafia e altre difficoltà di scrittura : strategie efficaci per gli insegnanti : con contributo dei maggiori esperti nel campo della disortografia e della disgrafia

Trento : Erickson, 2017

Le guide Erickson

Abstract: Frutto del lavoro dei maggiori esperti nel settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, la Guida DISORTOGRAFIA, DISGRAFIA e altre difficoltà di scrittura a scuola presenta non solo le caratteristiche della disortografia, della disgrafia e delle difficoltà di scrittura e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per compensare le abilità de?citarie e gli strumenti di intervento didattico e psicoeducativo. Il volume si articola in 4 sezioni che guidano il lettore nelle diverse fasi che caratterizzano il lavoro con gli alunni: - CONOSCERE, OSSERVARE E VALUTARE: si dà una definizione chiara ed esaustiva della disortografia, della disgrafia e delle difficoltà di scrittura, fornendo strumenti per la loro osservazione e classificazione. - PROGRAMMARE E AGIRE: si espongono strategie e interventi concreti con cui far fronte in modo efficace alle particolari esigenze didattico-educative. - RIFLETTERE E COMPRENDERE: si approfondiscono i risvolti emotivi e relazionali conseguenti ai disturbi. - ALLEARSI E CONDIVIDERE: si suggeriscono strategie per la costruzione di una rete di intervento sinergico volto al benessere del bambino. IN OGNI CAPITOLO È INOLTRE POSSIBILE TROVARE: - una linea temporale sequenziale che illustra in quale fase si collocano le proposte presentate nel capitolo - una mappa concettuale che anticipa e organizza i contenuti - numerosi esempi di caso - approfondimenti dalla ricerca scientifica - le interviste «Alcune domande all’esperto...» - i consigli per la didattica in classe - la sintesi dei contenuti presentati nel capitolo.

Le leggi naturali del bambino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alvarez, Céline <1983->

Le leggi naturali del bambino : la nuova rivoluzione dell'educazione / Céline Alvarez

Milano : Mondadori, 2017

Saggi

Abstract: I bambini nascono programmati per apprendere e per amare, e ogni giorno la psicologia cognitiva e le neuroscienze ci rivelano il loro potenziale straordinario. Tuttavia, il sistema educativo tradizionale sembra ignorare tanto i meccanismi naturali dell'apprendimento umano quanto i principi fondamentali dello sviluppo. E la scuola, anziché essere un luogo di gioia e di emancipazione, spesso si rivela un ambiente inadeguato, se non addirittura un ostacolo al nutrimento dell'intelligenza dei bambini... Seguendo le «leggi naturali del bambino» è possibile però rivoluzionare l'educazione. Lo dimostrano i risultati ottenuti da Céline Alvarez nel corso di una sperimentazione condotta in una scuola dell'infanzia di Gennevilliers, un comune a nord di Parigi, in un quartiere periferico e «problematico». Dando piena attuazione ai principi pedagogici di Jean Itard, Édouard Séguin e in particolare di Maria Montessori, Alvarez è riuscita laddove il sistema tradizionale di solito fallisce: ha creato un ambiente confortevole, accogliente e ricco di stimoli; ha concesso ai bambini tempo, fiducia, libertà e attività coinvolgenti; soprattutto, ha dato loro la possibilità di imparare a interessarsi agli altri, ad ascoltare, a creare solidi legami sociali. In breve, ha messo i suoi alunni in «contatto col mondo» e con se stessi. E inevitabilmente le straordinarie performance in tutte le discipline, dalla scrittura alla matematica alla lettura, non hanno tardato ad arrivare, in modo spontaneo.

Portoghese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bajini, Irina <1961->

Portoghese : grammatica essenziale / Irina Bajini

Milano : Vallardi, 2017

Strumenti

Abstract: Una grammatica pratica per lo studio, il lavoro, le consultazione. Oltre alla grammatica vera e propria il volume contiene: la struttura della frasi, l'uso della lingua ed espressioni idiomatiche; falsi amici, tranelli, errori comuni; pronuncia e ortografia; le parti del discorso; verbi con preposizioni e verbi irregolari; le differenze fra brasiliano e portoghese

Matematica in allegria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fedele, Antonella <insegnante di matematica> - Saltarelli, Antonio <insegnante di matematica>

Matematica in allegria : classe seconda : schede operative, giochi e attività per la scuola primaria / Antonella Fedele e Antonio Saltarelli

Trento : ERICKSON, 2016

I materiali

Abstract: All'interno di una cornice narrativa fantasiosa come nel volume per la classe prima, anche in Matematica in allegria - Classe seconda sono presenti dei simpatici personaggi che accompagnano i bambini in un percorso di apprendimento della matematica scandito in tappe di difficoltà crescente. Tra numeri a più cifre, operazioni, tabelline, misure di tempo e geometria, ecco l'allegro mondo dei gattini Bianchina, Titti, Pallina, Chicco e Dante, che coinvolgono gli alunni nella risoluzione di calcoli e di piccoli grandi problemi calati in semplici situazioni di vita quotidiana (in gelateria, in spiaggia, in negozio, a scuola...). Ciascuno di questi contesti costituisce un forte stimolo non solo all'acquisizione di conoscenze e abilità, ma anche al loro tradursi in competenze matematiche. Destinato a insegnanti della scuola primaria, il libro può essere utilizzato anche dai genitori che vogliano incuriosire, coinvolgere e motivare i propri figli attraverso schede operative, giochi e divertenti attività.

La fabbrica dei colori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tullet, Hervé <1958->

La fabbrica dei colori : i laboratori / di Hervè Tullet

Milano : L'ippocampo ; Londra : Phaidon, 2016

Abstract: Questa collezione di laboratori d'arte, creata da Hervé Tullet, fornisce gli adulti con la guida di cui hanno bisogno per condurre 11 attività artistiche d'ispirazione per i bambini di tutte le età. Provato e testato in tutto il mondo, in musei, biblioteche, scuole e centri comunitari, il laboratorio di Tullet non mancherà di accendere la creatività e scatenare l'artista in tutti, indipendentemente dall'età, sfondo o capacità artistiche. Ideale per sessioni creative a casa, in classe, alle feste di compleanno o eventi speciali, queste attività di gruppo d'arte garantiscono divertimento, creatività e risultati sorprendenti

Come imparare a studiare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rampin, Matteo <1966->

Come imparare a studiare : compiti a casa e metodo di studio: vincere la sfida / Matteo Rampin

Milano : Salani, 2016

Abstract: Imparare a studiare: facile a dirsi, non sempre facile a farsi. Studenti di ogni età si impegnano ogni giorno per applicare nei compiti a casa le nozioni apprese a scuola, e spesso tutto questo si rivela una vera impresa, con grande spreco di fatica, energie e frustrazioni. Matteo Rampin spiega cos'è il metodo di studio e come usarlo in modo proficuo per studiare bene e senza perdere tempo inutilmente. Ma non solo: imparare un metodo vuol dire acquisire le basi fondamentali per non lasciarsi travolgere dall'impegno; è l'organizzazione consapevole delle linee guida per agire con efficacia, scegliere con razionalità, essere "centrati" e presenti a se stessi, e prendere in mano la propria esistenza: in altre parole, il metodo di studio è la metafora perfetta dell'arte di vivere.

Il regno della parola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolfe, Tom <1931-2018>

Il regno della parola / Tom Wolfe ; traduzione di Irene Annoni

Firenze [etc.] : Giunti, 2016

Abstract: Prima di essere uno dei più importanti scrittori americani contemporanei, Tom Wolfe è stato un eccezionale giornalista. Adesso, da vero maestro della narrazione, ha deciso di occuparsi del suo straordinario strumento di lavoro: il linguaggio. Con sprezzo del pericolo e irriverente euforia, Wolfe si avventura verso i territori più sacri del sapere contemporaneo per sovvertirne i paradigmi, sostenendo che non è l’evoluzione delle specie ad aver condotto l’umanità alle sue prodigiose conquiste, bensì il linguaggio. Da Alfred Russel Wallace - l’autodidatta che arrivò a elaborare la teoria della selezione delle specie prima di Charles Darwin ma poi la abbandonò proprio perché non riusciva ad applicarla al linguaggio umano - ai neodarwinisti, che per anni hanno sostenuto che nella nostra mente esiste una “grammatica universale” pronta a evolversi, Wolfe ripercorre il cammino degli scienziati che hanno più volte fallito nel tentativo di spiegare il miracolo delle parole. Fino ad arrivare al presente e alla figura di un altro “outsider”, l’antropologo Daniel Everett, che ha vissuto per anni nella giungla amazzonica per studiare la lingua pirahà, le cui rarissime caratteristiche dimostrerebbero l’infondatezza delle tesi di uno dei più carismatici linguisti e pensatori contemporanei: Noam Chomsky. Un fondamentale paradigma del pensiero contemporaneo viene, sotto i nostri occhi, messo in discussione con l’eleganza, l’intelligenza, la brillantezza proprie di un grande scrittore. Il regno della parola è un saggio che si fa appassionante racconto - ed è al tempo stesso una dimostrazione tangibile, pagina dopo pagina, riga per riga, di quanta energia e allegria possano nascere giocando con le più potenti armi che tutti noi abbiamo a disposizione, le parole.

Dizionario compatto romeno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Negritescu, Valentina

Dizionario compatto romeno : romeno-italiano, italiano-romeno / Valentina Negritescu ; con la collaborazione di Davide Arrigoni

Milano : Hoepli, 2016

Dizionari bilingue

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il dizionario raccoglie: oltre 30.000 lemmi con indicazione dell'accentazione tonica dei lemmi italiani; inserti fonetici e morfologici delle lingue romena e italiana In appendice: frasi di prima necessità per la conversazione; frasi di uso comune; numeri; pesi e misure; taglie; tempo; monete.

Storia del pinguino che tornò a nuotare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Michell, Tom

Storia del pinguino che tornò a nuotare / Tom Michell ; traduzione di Elisabetta Valdrè

Milano : Garzanti, 2016

Narratori moderni

Abstract: È quasi sera nella baia di Punta del Este, in Uruguay. Si sente solo il rumore delle onde che si abbattono lievi sulla battigia e lo stridere dei gabbiani. Per Tom, professore d'inglese, è l'ultimo giorno di vacanza, prima di tornare a Buenos Aires, dove insegna. Improvvisamente sulla spiaggia scorge una colonia di pinguini coperti di petrolio, ormai senza vita. Ma in lontananza c'è qualcosa che ancora si muove. Il professore si avvicina e si accorge che un pinguino, uno solo tra centinaia, è sopravvissuto. I suoi occhi chiedono aiuto. Anche se l'animale è in fin di vita, Tom decide di provare a salvarlo in tutti i modi. Corre a casa e, con delicatezza, riesce a pulirlo. Il pinguino si salva, e grazie alle cure si riprende. Ma quando Tom tenta di riportarlo al mare, nel suo ambiente naturale, il pinguino non vuole entrare in acqua e inizia a seguirlo. Il professore non può resistere a quelle buffe zampette e a quel becco socchiuso e lo porta a Buenos Aires con sé. Questo è l'inizio della grande amicizia fra Tom e Juan Salvador il pinguino, fatta di corse su una vecchia motocicletta solo per vedere il mare, cene a base di pesce crudo e partite della squadra di rugby della scuola in cui il professore insegna e di cui Juan Salvador diventa la mascotte. Perché Juan Salvador è un pinguino speciale e cambia la vita di tutti quelli che lo conoscono, soprattutto quella di un ragazzo troppo timido. Insieme a lui, forse, anche il pinguino troverà di nuovo il coraggio di tornare a nuotare...

La scuola è libertà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montessori, Maria <1870-1952>

La scuola è libertà / Maria Montessori ; introduzione di Vittorio Andreoli

Milano : Garzanti Libri, 2016

Saggi

Abstract: "Avendo in mente l'ampia discussione che tuttora esiste sulla scuola, sulla sua riforma, sulla preparazione dei maestri e dei docenti, leggere gli scritti di Maria Montessori non ha certo il senso di una fuga nel passato ma, anzi, quello di approfondire un insieme di conoscenze che entrano appieno nel dibattito di oggi." Con queste parole Vittorino Andreoli ci invita a leggere le pagine profonde e moderne di una raccolta che ci apre le porte a una scuola diversa da quella a cui siamo abituati, e che si fonda sulla libertà di ogni bambino di crescere in sintonia con le sue inclinazioni. È la scuola basata sull'amore, che rifiuta l'imposizione di ogni modello predeterminato, in grado di gettare semi che aiutino i più piccoli a sviluppare la propria autonomia e le proprie peculiari potenzialità. È la scuola di Maria Montessori, capace contemporaneamente di educare e divertire, e che permette ai bambini di crescere come le persone che sono, e che desiderano essere.

Prime storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mei, Stefania <1973-> - Vegini, Sara <1982->

Prime storie : giochi e attività di denominazione e comprensione verbale : scuola dell'infanzia / Stefania Mei, Sara Vegini

[S.l.] : Erickson, 2016

I materiali

Abstract: I bambini amano farsi leggere le storie dai propri genitori o dagli insegnanti soprattutto quando possono osservare le immagini e interagire con chi racconta. Altrettanto divertente risulta, però, per i più piccoli il poter leggere un libro da soli, riconoscendone personaggi e situazioni, e affrontando così, senza sforzi e in maniera ludica, i primi esercizi di denominazione e comprensione, sotto la guida attenta dell'adulto. Prime storie presenta 20 racconti che facilitano la comprensione e favoriscono la rievocazione dei contenuti per i bambini tra i 2 e i 5 anni. I simpatici protagonisti delle avventure sono: Ginny, la super moto, Guendalina, la stella marina, Emmalù, la margheritina, I ghiacciolini, Le scarpe da ginnastica, I racconti, scritti in stampatello maiuscolo, contengono anche una serie di semplici attività finali pper stimolare e allenare la denominazione, la comprensione verbale, le associazioni logiche e semantiche e la sequenzialità temporale. La facilità d'uso permette di utilizzare il volume anche con bambini più grandi con deficit cognitivo e/o ritardo linguistico. Nel fascicolo in allegato sono contenuti altri materiali relativi alle storie per svolgere giochi in piccolo e grande gruppo, così da consolidare le conoscenze linguistiche apprese.

Senza neanche un errore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Della Valle, Valeria <1944-> - Patota, Giuseppe <1956->

Senza neanche un errore / Valeria Della Valle, Giuseppe Patota

[S.l.] : Sperling & Kupfer, 2016

Varia

Abstract: Esprimersi in buon italiano è il miglior biglietto da visita in tante occasioni: a scuola, nel lavoro, negli incontri di tutti i giorni. Ma che cosa vuol dire usare un linguaggio corretto? Per rispondere a questa domanda, gli autori hanno raccolto le regole essenziali di un discorso e uno scritto in perfetta forma. Con semplicità e con l'aiuto di molti esempi, spiegano come mettere gli accenti e la punteggiatura al posto giusto, come evitare le trappole dell'ortografia, come destreggiarsi fra congiuntivi e condizionali. I due linguisti incoraggiano a adoperare con sicurezza parole nuove o poco frequenti, come avvocata, ministra e altri nomi di professioni al femminile (ancora guardate con diffidenza benché impeccabili dal punto di vista grammaticale) e a tenersi invece alla larga dalle mode e dalle frasi fatte. E infine smascherano l'artificiosità e l'inutilità di cattivi modelli molto diffusi: il burocratese, l'aziendalese, l'itanglese e lo scolastichese. Chi li usa dice "effettuare" invece di "fare", chiama "team" il proprio gruppo di lavoro, nasconde i tagli della spesa dietro una spending review e corregge "passare le vacanze" in "trascorrere l'estate".

Educare alla felicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Suriano, Lucia

Educare alla felicità : nuovi paradigmi per una scuola più felice / Lucia Suriano ; prefazione di Madan Kataria

Mollfetta : La meridiana, 2016

Partenze

Abstract: Questa non è utopia. Smettiamola di non realizzare cose belle per paura di essere definiti sognatori. Cosa c'è di male nel desiderare una scuola migliore e nuovi paradigmi che la rendano più bella e più felice e anche più proficua? Proviamo, allora, a pensare alla scuola come un luogo di possibilità. Un grande "parco giochi" nel quale le menti, i cuori e le anime possano giocare a sviluppare i propri talenti, allenare le proprie emozioni, fortificare le abilità e prepararsi per la seconda parte della vita: quella di adulti che dovranno portare il loro meglio nella società attraverso il loro lavoro. Certo, le difficoltà economiche non aiutano, il precariato e tanti altri innegabili problemi esistono. Ma crediamo di produrre effetti positivi pensando negativo e cercando sempre quello che non va? Non è giusto cedere a facili disfattismi. Questo lavoro è una proposta, un tentativo concreto di portare nelle scuole, attraverso un ampio e articolato supporto metodologico, pratiche di educazione alla felicità. Praticare la risata vuol dire spezzare gli schemi negativi. Quando pensiamo a una situazione in chiave positiva diventiamo capaci di prendere decisioni migliori e influenzare il nostro corpo e il nostro comportamento. Così non solo cambiamo noi stessi, ma in fondo trasmettiamo un'energia positiva che cambia il mondo. E non è queste la missione della scuola?

Percorsi di riabilitazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cazzaniga, Susi <psicologa> - Rossi, Serena <1988-> - Marotta, Luigi <1960->

Percorsi di riabilitazione : ortografia : schede e materiali operativi / Susi Cazzaniga, Serena Rossi e Luigi Marotta

Trento : Erickson, 2016

Logopedia in età evolutiva

Abstract: La frequenza di errori ortografici nei quaderni di alunni e studenti di diversi gradi scolastici è molto alta. Nel panorama italiano, tuttavia, la scrittura è un centro di interesse relativamente nuovo e per la riabilitazione manca una proposta che integri in modo equilibrato strategie uditivo-percettive, cognitive e metacognitive. Il volume presenta modelli di attività che traggono spunto sia dalle competenze tipiche del logopedista, sia da quelle dello psicologo, per guidare l'alunno in un approccio al compito consapevole e strutturato. La strategia è pensata non solo per il bambino, ma anche e soprattutto per il terapista che, grazie alla flessibilità delle schede e delle proposte, potrà impostare percorsi di potenziamento dei processi di controllo personalizzati in base alle esigenze. Le schede operative sono organizzate in 5 aree: percezione, spelling, delle Convenzioni, lessicale, revisione. Ricco di tecniche e materiali ampiamente adattabili e replicabili, Percorsi di riabilitazione - Ortografia è uno strumento agile e flessibile per guidare il terapista nella progettazione dell'intervento riabilitativo.

Français da zero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sloan, John Peter <1969->

Français da zero / con il metodo rivoluzionario di John Peter Sloan ; a cura di Elisabeth Etiève

Milano : Mondadori, 2016

Abstract: Impara a muoverti fra gli strani suoni del francese - i tre moschettieri nasali, la erre "nazionale", l'acca fantasma - con le lezioni audio online, da scaricare gratuitamente. Un'insegnante ti svelerà tutti i segreti di una pronuncia perfetta. Fai attenzione alle differenze fondamentali dall'italiano e difenditi dai "falsi amici". Arricchisci il tuo vocabolario e impara le espressioni chiave per lavorare e viaggiare.

Mi fai una storia?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzoli, Elisa <1973->

Mi fai una storia? : inventare, raccontare, vivere avventure fantastiche nel quotidiano con i nostri bambini / Elisa

Torino : Il Leone Verde, 2016

Il bambino naturale ; 53

Abstract: Un manuale divertente e serio, provocante e pratico, ricco di ricette, aneddoti e rimandi per conoscere e applicare strategie narrative nella vita in famiglia e nelle faccende in cui tutti i giorni siamo coinvolti insieme, noi e i piccoli. Come far diventare "amica" la fatica usando le storie? Come gestire in maniera fantastica i rituali e le avventure della giornata? Mamma e papà vengono invitati a scoprire e ricordare, con esempi concreti e incoraggianti suggerimenti, quanto possa essere utile condividere narrazioni con i figli, e in quali condizioni il racconto sia una modalità di sostegno per vivere appieno la realtà e la lealtà del rapporto affettivo più importante.

Costruire materiali didattici multimediali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fogarolo, Flavio <1949-> - Campagna, Gianfranco

Costruire materiali didattici multimediali : metodologie e strumenti per l'inclusione / Flavio Fogarolo, Gianfranco Campagna

[S.l.] : Erickson, 2015

Le guide Erickson

Abstract: Tra le competenze dell'insegnante di sostegno c'è senza dubbio anche la capacità di usare in modo esperto e consapevole le nuove tecnologie didattiche, piegandole alle esigenze dell'alunno con BES per favorire in classe un contesto di apprendimento strutturalmente inclusivo. Nonostante l'abbondanza di materiale multimediale didattico già pronto, spesso nella personalizzazione dell'intervento inclusivo si presentano esigenze diverse alle quali con i soli prodotti esistenti non è possibile far fronte. Il volume affronta proprio il tema dei prodotti multimediali autocostruiti, fornendo indicazioni operative e suggerendo una serie di sistemi autore semplici ma efficaci, spesso gratuiti, che consentono all'insegnante di implementare percorsi didattici di qualità in tempi ragionevoli e senza bisogno di cimentarsi in complessi percorsi di addestramento informatico. Il libro si presta anche come guida operativa per i corsi di specializzazione per il sostegno che prevedono, a conclusione delle attività formative sulle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (T.I.C.), la realizzazione di un prodotto multimediale finalizzato alla didattica speciale con l'uso di queste tecnologie.