Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Mondadori <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Insegnamento

Trovati 584 documenti.

Mostra parametri
I bambini ci guardano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Franco <1953->

I bambini ci guardano : una esperienza educativa controvento / Franco Lorenzoni

Palermo : Sellerio, 2019

La memoria ; 1124

Abstract: «La scuola deve essere un po' meglio della società che la circonda, se no cosa ci sta a fare?». Un maestro, i suoi piccoli alunni, un paese umbro di duemila anime e il mondo che irrompe con le sue tempeste dentro un'avventura pedagogica innovativa. L'attrito, lo scontro a volte, tra una educazione improntata all'apertura e la società in cui si diffondono con energia inattesa diffidenza, rancore e odio verso chi arriva: «Come educare alla convivenza quando nuovi veleni si diffondono nel piccolo villaggio in cui abitiamo e, ancor più, nel grande villaggio mediatico planetario nel quale siamo immersi?». E al fondo l'amarezza con cui si avverte che ciò che unisce, acquieta e rallegra è troppo debole spesso, e che il sospetto può vincerla sull'attitudine amichevole e curiosa verso ciò che è insolito e sorprendente. Il maestro Franco Lorenzoni nei suoi libri racconta il tempo quotidiano delle classi elementari dove insegna. Lo fa unendo il diario di esperienze didattiche vive, ricche di continui dialoghi tra bambine e bambini, con una grande quantità di storie e ritratti individuali. Al centro delle cronache de "I bambini ci guardano" c'è la scoperta del dramma dell'emigrazione, suscitata dalla foto del piccolo Aylan, trovato esanime sulla spiaggia di un'isola greca, evocata in classe da una bambina. A partire da quella immagine e da una ricerca rigorosa intorno ai dati del migrare oggi, la classe allarga il lavoro e la riflessione su violenza, guerra e discriminazioni nella storia, confrontandosi anche con l'arrivo in paese e la controversa ospitalità di una decina di profughi. Ed è presente in questo libro una piega riflessiva di intimo bilancio. La radicalità della crisi pubblico-privata, emersa prepotentemente in questi anni, è esposta nella maniera giocosa, semplice ed elementare, con cui i bambini scoprono le carte del mondo

Sperimentare a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sperimentare a scuola : giocare con le scienze nella primaria / a cura di Giovanni Fares

Roma : Carocci Faber, 2019

Tascabili ; 174

Abstract: Il libro è un manuale di esperimenti scientifici pensato e realizzato per la scuola primaria. Gli esperimenti proposti, dovutamente categorizzati per tematica, offrono La possibilità ai piccoli alunni di realizzare coinvolgenti esperimenti e, allo stesso tempo, forniscono a ogni insegnante un supporto unico per tradurre le parole di un libro in esperienze memorabili. Nel realizzare il testo, abbiamo selezionato gli esperimenti più adatti a stupire e affascinare i bambini, utilizzando materiali e reagenti poco costosi e facilmente reperibili. Siamo sicuri che grazie a questo libro sarà agevole trovare la strada giusta per mostrare loro quanto sia importante e divertente la scienza celata dietro a ogni azione quotidiana.

Tecniche didattiche per la seconda lingua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Danesi, Marcel <1946-> - Diadori, Pierangela <docente di didattica della lingua italiana> - Semplici, Stefania <docente di didattica della lingua italiana>

Tecniche didattiche per la seconda lingua : strategie e strumenti, anche in contesti CLIL / Marcel Danesi, Pierangela Diadori, Stefania Semplici

Roma : Carocci, 2018

Studi superiori ; 1144. [Linguistica]

Abstract: Il volume offre una panoramica aggiornata sulle tecniche per la didattica della seconda lingua, con esempi pratici relativi alle 50 ritenute più significative, presentate in un quadro sinottico fornito in appendice. Dopo una rassegna degli approcci e dei metodi che si sono avvicendati dal secolo scorso per facilitare l’apprendimento di una lingua non materna, il libro si concentra sulle tecniche didattiche in relazione alle competenze generali e linguistico-comunicative descritte nel Common European Framework of Referencefor Languages (cefr 3001 e cefr Companion 2018), anche in contesti di insegnamento integrato lingua-contenuto (clil) e in relazione alla didattica ludica. Gli esempi, tratti da manuali di italiano per stranieri, sono ampiamente illustrati nei due capitoli conclusivi, riferiti ai modelli di gestione della classe e alle fasi di lavoro.

La sordità infantile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La sordità infantile : nuove prospettive d'intervento / Pasquale Rinaldi, Elena Tomasuolo e Alessandra Resca (a cura di)

Erickson, 2018

Abstract: Il volume, realizzato in collaborazione con autori di esperienza pluriennale nella ricerca, nella valutazione e/o nel trattamento della sordità, presenta i risultati degli studi più recenti sugli aspetti medici, neuropsicologici e riabilitativi della sordità, descrivendo in maniera completa e dettagliata le fasi della valutazione delle competenze uditivo-percettive, cognitive e linguistiche, tenendo in debita considerazione i contesti linguistici, di apprendimento e di ascolto. Si dà particolare rilevanza all'importanza della presa in carico globale della famiglia nella convinzione che affrontare la sordità non significhi solamente occuparsi degli aspetti collegati alla perdita uditiva, ma anche e soprattutto accompagnare la famiglia nel percorso di scelte che frequentemente si trova a dover sostenere. Per la prima volta si mettono insieme in un unico volume approcci logopedici molto diversi che vengono presentati sia da un punto di vista teorico, sia con esempi di applicazione pratica, per offrire alle famiglie e agli operatori una visione ampia, non ideologicamente connotata, sulla sordità e sulle possibilità di trattamento.

Giochi filosofici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mori, Luca <1976->

Giochi filosofici : sfide all'ultimo pensiero per bambini coraggiosi / Luca Mori

Erickson, 2018

Abstract: Partendo da interrogativi come questi, Giochi filosofici accompagna i bambini dagli 8 ai 10 anni a riflettere su diverse tematiche relative a fenomeni naturali, all'essere umano, al linguaggio e al ragionamento. Dopo una sezione introduttiva sull'importanza di abituare i bambini al pensiero e al ragionamento filosofico già a partire dalla scuola primaria, il percorso propone 15 problemi ispirati alla storia della filosofia, raggruppati in quattro sezioni principali: Filosofia della natura; Filosofia dell'essere umano; Filosofia del linguaggio; Cambiare prospettiva. I bambini avranno la possibilità di cimentarsi in piccole-grandi sfide che li porteranno a esercitare il pensiero ipotetico-deduttivo e a potenziare le competenze chiave trasversali alle diverse materie scolastiche. Completa il percorso la sezione-gioco "Costruire utopie - L'Isola di Utopia": i bambini potranno progettare e creare su un tabellone illustrato la loro isola ideale, collaborando e confrontandosi con i compagni, facendo inferenze, previsioni e agendo in modo responsabile.

L'approccio per competenze nell'insegnamento delle lingue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beacco, Jean-Claude <1944->

L'approccio per competenze nell'insegnamento delle lingue : insegnare a partire dal Quadro europeo comune di riferimento / Jean-Claude Beacco ; traduzione dal francese di Marcella Di Giura Beacco

Erickson, 2018

Abstract: Il Quadro europeo comune di riferimento per le lingue, strumento per organizzare l’insegnamento delle lingue considerato ormai indispensabile, non intende proporre una nuova metodologia didattica. Tuttavia, il posto accordato all’interazione, alla ricezione e alla produzione scritta/orale tra i suoi descrittori riporta in prima linea l’approccio per competenze — una strategia di insegnamento al centro dell’approccio comunicativo. Il volume, creato soprattutto a uso delle generazioni più giovani, propone definizioni di una metodologia d’insegnamento puntando alla determinazione delle componenti della competenza comunicativa, che ha fondato l’approccio per competenze. Il suo principio fondante è che, se la conoscenza di una lingua può essere analizzata in abilità distinte, allora il loro insegnamento si attua mediante distinte strategie. Gli elementi di orientamento per l’insegnamento dell’interazione orale e la produzione/ricezione di testi sono quindi descritti da un punto di vista teorico. Questo lavoro, infatti, non si propone come manifesto di una nuova «ortodossia» universalista: è guidato dall’unico obiettivo di ampliare, quando necessario, il repertorio metodologico degli insegnanti.

Didattica cooperativa e classi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossi, Stefano <1982->

Didattica cooperativa e classi difficili : il metodo Rossi per classi del nuovo millenio e studenti oppositivi / Stefano Rossi

Milano [etc.] : Pearson, 2018

Insegnare nel xxi secolo

Abstract: Insegnare nel nuovo millennio, alla scuola primaria come a quella secondaria, comporta nuove e più complesse sfide rispetto al passato. Dal punto di vista educativo sempre più insegnanti si ritrovano "sotto assedio", colpiti dal fuoco nemico delle cosiddette "classi difficili" e soprattutto degli studenti ribelli e oppositivi. Dal punto di vista didattico la situazione è altrettanto complessa, le classi sembrano arrancare di fronte a quattro problemi ormai strutturali: enorme difficoltà di attenzione; scarsa motivazione; inclusione difficilmente realizzabile; apprendimento spesso meccanico e superficiale. L'autore, che oltre al lavoro di formazione ha maturato una lunga esperienza con "classi difficili" a forte rischio drop-out, ritiene che di fronte a questi nuovi problemi servano nuove soluzioni. Per questo il testo si compone di tre aree essenziali per insegnare nel nuovo millennio. La prima area riguarda la gestione e conduzione delle classi difficili. Se vogliamo tornare autorevoli non possiamo più contare sul solo ruolo di insegnanti, ma dobbiamo imparare a costruire un ponte di empatia e fiducia con i millennials che siedono nelle nostre aule. La seconda area propone un approfondimento specifico sugli studenti difficili: in particolare studenti esplosivi, oppositivi e iperattivi. Per ciascuna categoria partiremo con l'analisi del loro comportamento, per poi entrare nel merito di numerosi strumenti educativi che ci consentano di gestire i comportamenti problematici creando un ponte di fiducia ed empatia. La terza area entra invece nello specifico della didattica cooperativa proposta dal metodo Rossi: un modello cooperativo che punta a un alto coinvolgimento in classe semplificando però il lavoro per competenze richiesto ai docenti. Queste tre componenti vi consentiranno di vincere la sfida delle classi liquide del nuovo millennio. Una sfida che possiamo vincere solo costruendo un ponte di empatia e cooperazione tra e con gli studenti.

Matematica in allegria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fedele, Antonella <insegnante di matematica> - Saltarelli, Antonio <insegnante di matematica>

Matematica in allegria : classe terza : schede operative, giochi e attività per la scuola primaria / Antonella Fedele e Antonio Saltarelli

Trento : Erickson, 2018

I materiali

Abstract: Come nei precedenti, anche in questo volume l'insegnamento della disciplina si inserisce all'interno di una divertente cornice narrativa, funzionale a suscitare l'interesse e la curiosità dei bambini. I gattini Lello, Bianchina, Titti, Pallina, Chicco, Dante e tutti i loro amici accompagnano l'alunno nelle varie tappe - di difficoltà crescente - del percorso di apprendimento e lo coinvolgono con un costante stimolo all'osservazione, alla deduzione e alla verbalizzazione di nuovi concetti relativi ai calcoli e di piccoli grandi problemi che possono capitare nella vita di tutti i giorni. Ogni situazione presentata favorisce l'acquisizione degli strumenti necessari ad analizzare, comprendere e operare le scelte corrette e la traduzione di queste abilità in competenze matematiche. Destinato a insegnanti della scuola primaria, il volume può essere utilizzato anche dai genitori per motivare i bambini con schede operative, giochi, vignette e divertenti attività su: numeri naturali fino a 9999, operazioni in riga e in colonna, proprietà, terminologia, problemi; spesa, guadagno, ricavo, perdita; problemi con le frazioni; frazioni e numeri decimali; unità e strumenti di misura; leggere l'orologio, equivalenze; enti geometrici: elementi di geometria piana, grafici, probabilità.

Per fortuna faccio il prof
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dalla Chiesa, Nando <1949->

Per fortuna faccio il prof / Nando Dalla Chiesa

Firenze [etc.] : Bompiani, 2018

Overlook

Abstract: Questo non è un libro di denuncia dei mali dell'università. Non si parla dello Stato che non investe nella ricerca, e nemmeno delle distanze siderali tra impianti, aule, tecnologie didattiche degli atenei italiani d'eccellenza e quelle dei maggiori atenei stranieri. E nemmeno delle borse di studio e degli stipendi, o delle leggi e delle burocrazie. Questo libro è un inno alla bellezza dell'insegnare e del vivere in università. Racconta il piacere delle sfide culturali, la meraviglia dell'incontro con le generazioni più giovani, la scoperta di realtà e sentimenti sempre nuovi, la ricchezza nascosta dei percorsi collettivi. Narra la fortuna di vedersi affidate dal destino giovani vite in cerca di senso e di diventarne parte. Spiega che la cultura scientifica può farsi cultura civile e propagarsi, a un certo punto, come incendio nella prateria.

Tutto cambia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tutto cambia / a cura di Carlo Maria Cirino, Giorgia Aldrighetti

2 ed.

Pordenone : Safarà, 2017

Piccoli saggi ; 4

Abstract: La "filosofiacoibambini" è una pratica educativa originale che si rivolge a bambini di età compresa tra 4 e 11 anni. I laboratori di filosofiacoibambini mirano a sviluppare nei più piccoli forme autentiche di conoscenza e pensiero (idee, parole, concetti, sentimenti ed emozioni). I piccoli filosofi, posti a contatto con esperienze utili a suscitare in loro meraviglia, stupore e ad avviare il meccanismo conoscitivo, riescono a sviluppare e amplificare concetti profondi di natura filosofica. Queste esperienze, qui presentate in maniera semplice ed efficace, vengono proposte a quanti (insegnanti, genitori o educatori) vogliano condurre un laboratorio di "filosofiacoibambini", in classe o in famiglia.

Cosa sono i sogni?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cosa sono i sogni? / a cura di Carlo Maria Cirino

Pordenone : Safarà, 2017

Piccoli saggi ; 7

Abstract: L'inedito laboratorio di "filosofia coi bambini", attraverso una serie di domande opportunamente calibrate, aiuta l'educatore, l'insegnante o il genitore nella difficile impresa di condurre il bambino-filosofo a cercare di capire "Cosa sono i sogni?". Perché senza immaginazione non esisterebbe alcunché: non ci sarebbe civiltà, né tutto quello che siamo abituati a conoscere. Custodire l'immaginazione, specialmente quando questa è più fragile, significa aver cura del sonno, così come della veglia. Il bambino immagina di giorno, ma anche e soprattutto di notte. Nell'immaginario entra in contatto con la causalità, l'affinità, la simpatia, l'amore. Nel sonno, per nostra fortuna, l'allenamento prosegue senza le distrazioni del giorno, della quotidianità. La "filosofia coi bambini" è una pratica educativa originale che si rivolge a bambini di età compresa tra 3 e 10 anni. I laboratori di "filosofia coi bambini" mirano a sviluppare nei più piccoli forme autentiche di conoscenza e pensiero (idee, parole, concetti, sentimenti ed emozioni). I piccoli filosofi, posti a contatto con esperienze utili a suscitare in loro meraviglia, stupore e ad avviare il meccanismo conoscitivo, riescono a sviluppare e amplificare concetti profondi di natura filosofica

La mia scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mangione, Maria Concetta <1928->

La mia scuola : ricordi / Maria Concetta Mangione

A passo d'uomo, 2017

La cattiva scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Auci, Stefania - Maccani, Francesca

La cattiva scuola / Stefania Auci, Francesca Maccani ; prefazione di Maura Gancitano

Tlon, 2017

Giovanni Tassoni insegnante presso la Scuola Popolare Italiana di Sciaffusa (1928-1935)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Flisi, Giuseppe

Giovanni Tassoni insegnante presso la Scuola Popolare Italiana di Sciaffusa (1928-1935) / Giuseppe Flisi

[Viadana : Società storica viadanese, 2017]

Italiano per competenze nella scuola secondaria di primo grado
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gentili, Giuseppina <insegnante di scuola primaria> - Cicconi, Donatella <docente di discipline letterarie> - De Cesare, Sandra <docente di discipline letterarie>

Italiano per competenze nella scuola secondaria di primo grado : didattica laboratoriale, proposte operative e compiti di realtà / Giuseppina Gentili, Donatella Cicconi e Sandra De Cesare

Trento : Erickson, 2017

I materiali

Abstract: La metodologia laboratoriale intreccia mediazione didattica e operatività, permette una programmazione trasversale e diversificata, stimola la cooperazione e la condivisione, incoraggiando un atteggiamento attivo di ricerca nei confronti della conoscenza sulla base della curiosità e della sfida. Il risultato è una scuola che si pone l'obiettivo di rendere competenti i suoi allievi, organizza situazioni di apprendimento affinché ognuno di loro possa osservare, ricercare, fare ipotesi, progettare, sperimentare, discutere, argomentare le proprie scelte, negoziare con gli altri e costruire nuovi significati, per risolvere autonomamente e con responsabilità compiti di realtà. Le caratteristiche specifiche della scuola secondaria di primo grado, con insegnanti diversi per le varie discipline, sembrano costituire talvolta un ostacolo alla sua piena applicazione, che prevede un approccio olistico e multidisciplinare alle proposte apprenditive. Gli autori mostrano come sia possibile proporre modalità innovative di progettazione nelle quali la competenza da acquisire diventi il risultato di una pratica, di una riflessione e di una interiorizzazione del processo di apprendimento sperimentato, in linea con le Indicazioni nazionali Miur. "Italiano per competenze nella scuola secondaria di primo grado" offre agli insegnanti percorsi didattici completi e flessibili per il curriculum di italiano delle tre classi, con dettagliate indicazioni e spunti di approfondimento.

Scrittori si diventa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poletti Riz, Jenny <1973->

Scrittori si diventa : metodi e percorsi operativi per un laboratorio di scrittura in classe / Jenny Poletti Riz

Trento : Erickson, 2017

I materiali

Abstract: Come dimostrano l'esperienza quotidiana e le rilevazioni nazionali e internazionali, le competenze di scrittura (e lettura) di moltissimi studenti italiani sono drammaticamente scarse. Benché possa essere dovuto a una pluralità di cause, questo scenario evidenzia i limiti delle modalità tradizionali di insegnamento dell'italiano e la necessità di un approccio didattico radicalmente diverso: un approccio strutturato e organico, incentrato su attività significative per gli studenti, sul processo anziché sul prodotto, sull'autovalutazione e sulla metacognizione, in linea con le indicazioni nazionali. In questo volume l'autrice, insegnante e blogger, risponde a tale esigenza presentando la metodologia del laboratorio di scrittura, il "writing workshop" ideato dal "teachers college" della Columbia university, fondata su decenni di sperimentazioni e ricerche. Spiega nel dettaglio come costruire in classe un nuovo ambiente di apprendimento in cui gli studenti migliorano la propria competenza di scrittura grazie a una pratica costante, con strumenti e routine definite. II laboratorio si articola in sessioni che prevedono: una "minilezione", nella quale l'insegnante offre strategie e tecniche di scrittura in modo esplicito e utilizzando testi letterari modello; un consistente tempo di scrittura in autonomia; la condivisione, momento in cui gli studenti si confrontano tra loro e con l'insegnante. Ricca di spunti, piste e materiali operativi, anche scaricabili online, l'opera si rivolge a insegnanti di scuola primaria (classi quarta e quinta) e secondaria di primo grado.

Psicogrammatica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montessori, Maria <1870-1952>

Psicogrammatica : dattiloscritto inedito / Maria Montessori ; revisionato, annotato e introdotto da Clara Tornar e Grazia Honegger Fresco

Angeli, 2017

Abstract: In quest'opera, rimasta per lungo tempo inedita e ora per la prima volta pubblicata in questa edizione, Maria Montessori mostra come sia possibile organizzare per i bambini un contesto d'apprendimento in grado di introdurli e guidarli in maniera affascinante e vivace all'analisi grammaticale. La studiosa parte dalla considerazione che il bambino già possieda una propria grammatica "implicita", acquisita spontaneamente nel corso dello sviluppo linguistico, e che vada pertanto guidato lungo un processo di scoperta consapevole degli elementi strutturali e funzionali del linguaggio che egli già utilizza, offrendogli i mezzi perché possa realizzare il proprio processo di autoapprendimento. È sua convinzione che tale scoperta debba passare attraverso l'azione e il movimento, attraverso il coinvolgimento degli organi vocali, della vista e del tatto. La "Psicogrammatica" è pertanto costruita sulla diretta e insostituibile attività del bambino, è basata su un esercizio essenzialmente legato all'azione, agli oggetti, alla sperimentazione, portando all'attenzione dell'alunno un campo di esperienze vivace e attraente attraverso il quale egli acquista consapevolezza delle regole alla base della propria lingua.

Insegnare a scrivere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dongilli, Lucia <insegnante> - Pellegrini, Rita <insegnante> - Borelli, Silvia <docente di sostegno>

Insegnare a scrivere : la pratica : dai prerequisiti all'apprendimento del corsivo / Lucia Dongilli, Rita Pellegrini e Silvia Borelli

Trento : Erickson, 2017

Abstract: Nato come declinazione operativa di Insegnare a scrivere, questo libro offre spunti concreti e materiali carta-matita per far acquisire in modo spontaneo e giocoso la padronanza del gesto grafico. Il volume presenta più di 150 schede di lavoro suddivise in sette sezioni: Si scrive non solo con la mano ma con tutto il corpo; Abilità necessarie all'apprendimento della scrittura; Componenti che stanno alla base del corretto apprendimento della scrittura; La gestione dello spazio grafico; Avviamento alla scrittura in corsivo; I tratti distintivi delle lettere; Scrivere in corsivo, «il piacere di scrivere». Il testo può essere utilizzato da insegnanti di scuola dell'infanzia e primaria, da insegnanti di sostegno e dagli educatori (per un insegnamento individualizzato e mirato al recupero di eventuali difficoltà grafo-motorie) e da riabilitatori e clinici (per una corretta reimpostazione della scrittura nei casi di disgrafia). In allegato un alfabetiere fonologico murale a colori, mentre dalle risorse online sono scaricabili le «carte delle parole» per lavorare sulla frase.

Insegnare a leggere ai bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvani, Antonio <docente di didattica e pedagogia speciale> - Ventriglia, Luciana <docente di pedagogia clinica>

Insegnare a leggere ai bambini : gli errori da evitare / Antonio Calvani, Luciana Ventriglia

Roma : Carocci Faber, 2017

Faber. ; 154

Abstract: Il volume, rivolto a insegnanti e genitori, mostra quali sono gli errori principali da evitare e quali invece i principi da seguire per insegnare a leggere ai bambini. La ricerca scientifica evidence based sull’apprendimento della lettura ha ormai raggiunto un punto fermo sul fatto che i bambini imparano meglio a leggere attraverso un metodo fono-sillabico applicato in modo sistematico e che il metodo globale dovrebbe essere definitivamente abbandonato. Il libro sottolinea l’importanza della consapevolezza fonologica, praticamente assente all’interno dei testi per insegnare a leggere, caratterizzati da una grafica tanto attraente quanto distrattiva.

Discalculia e altre difficoltà in aritmetica a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Discalculia e altre difficoltà in aritmetica a scuola : strategie efficaci per gli insegnanti / [Damiano Angelini et al.]

Trento : Erickson, 2017

Abstract: Frutto del lavoro dei maggiori esperti nel settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, la Guida DISCALCULIA e altre difficoltà in aritmetica a scuola presenta non solo le caratteristiche a discalculia e delle difficoltà in matematica e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per compensare le abilità deficitarie e gli strumenti di intervento didattico e psicoeducativo.