Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Lingua italiana

Trovati 7686 documenti.

Mostra parametri
Insegnare col multimediale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sorrentino, Luisa <docente di discipline grafiche e audiovisive nella scuola secondaria>

Insegnare col multimediale : presentazioni, smartphone e audiovisivo / Luisa Sorrentino

Roma : Audino, 2019

Taccuini ; 53

Abstract: Dopo tanti corsi di aggiornamento e di formazione organizzati negli anni da parte degli uffici scolastici e dal MIUR, ancora oggi molti insegnanti hanno difficoltà a usare le nuove tecnologie, e in particolare gli audiovisivi, a fini didattici. Nell’era del digitale, dove anche la fruizione della carta stampata è stata sostituita dai display (PC, tablet, smartphone, LIM) e le immagini e i video sono ormai alla portata di tutti, è fondamentale che gli insegnanti, che sono chiamati a educare i ragazzi a un uso corretto e consapevole dei mezzi digitali, sappiano padroneggiare con sicurezza le nuove tecnologie. Dalla presa d’atto di questa situazione nasce questo testo, che si rivolge a educatori, maestri e insegnanti che vogliono superare le proprie paure o “allergie” nei confronti dei mezzi digitali e rendere le proprie ore di lezione più accattivanti, innovative e magari con qualche “effetto speciale” in più. L’autrice, con oltre trent’anni di esperienza di insegnamento nel settore della grafica e dell’audiovisivo, spiega in modo semplice e scorrevole come sfruttare alcune nuove tecnologie a fini didattici, sia in ambiente MAC che WINDOWS. Insegnare col multimediale, dunque, accompagna passo dopo passo gli insegnanti nel difficile passaggio da una didattica tradizionale a un approccio innovativo che si avvale di presentazioni multimediali, dello smartphone e dei prodotti audiovisivi.

Fare la differenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ghigi, Rossella <docente di sociologia>

Fare la differenza : educazione di genere dalla prima infanzia all'età adulta / Rossella Ghigi

Bologna : Il mulino, 2019

Farsi un'idea ; 273

Abstract: In una scuola dell’infanzia vengono proposte bambole ai bambini e camion giocattolo alle bambine. In una primaria si parla di famiglie con due papà e due mamme. In una secondaria si realizza un documentario sulle persone transgender: esperienze educative sul tema del genere si stanno moltiplicando nel nostro paese, alimentando accesi dibattiti tra insegnanti, educatori, genitori e amministratori pubblici, oltre che sulla stampa. Ma cosa si intende esattamente per educazione di genere? Quali sono le ragioni dei sostenitori e quelle degli oppositori? È davvero una novità? Una cosa è certa: disfare la disuguaglianza significa davvero fare la differenza

Tedesco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eger, Kirsten

Tedesco : corso completo / Kirsten Eger

Firenze : Giunti, 2019

Abstract: Corsi completi capaci di presentare in volumi compatti e maneggevoli quanto serve per l'apprendimento di una nuova lingua o per "rinfrescare" e approfondire nozioni già apprese. Esercizi graduali di verifica e relative soluzioni con frasi esempio e dialoghi riferiti a situazioni reali di ogni tipo. Ogni regola grammaticale viene sempre applicata nelle frasi agevolandone la memorizzazione. Presenza costante di un dizionario bilingue. CD allegato per affinare le capacità di comprensione e migliorare la pronuncia con letture di dialoghi o esercizi.

Educare alle diversità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Educare alle diversità : una prospettiva storica / a cura di Mario Gecchele, Paola Dal Toso

ETS, 2019

Abstract: Chi si occupa per dovere o per professione di educazione percepisce senz'altro la difficoltà e la complessità dell'educare e del prendersi cura in un mondo diventato ormai "villaggio globale" in cui le diversità, pur essendo di per sé un valore, sono vissute spesso con diffidenza. Il presente lavoro, frutto dell'impegno di alcuni studiosi, intende far riflettere sulle "diversità" a partire da un approccio storico, nella convinzione che il nostro modo di pensare e di agire, cioè la nostra cultura sia frutto di una lunga evoluzione che viene dal passato. Non è uno sguardo rivolto all'indietro, tutt'altro; fare memoria di ciò che sono state le azioni educative, i movimenti sociali, le istituzioni e le parole per nominare il "diverso" aiuta, da un lato, a evidenziare le ripetizioni e le storture costruite nel tempo e, dall'altro, a porvi rimedio, a riflettere altrimenti per migliorare il pensiero e le azioni educative.

Oliver Twist
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benigni, Luisa - Schou Clarke, Ann Louise

Oliver Twist / Charles Dickens ; adaptation and teaching material Luisa Benigni, Ann Louise Schou Clarke

Hoepli, 2019

London stories
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allright, Karen - Hurst, Sarah

London stories / Frances Hodgson Burnett ... [et al.] ; text adaptation by Karen Allright, Sarah Hurst ; activities by Karen Allright ; illustrations by Giordano Poloni

Liberty, 2019

Alpha Test
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alpha Test : cultura generale : per i test di ammissione all'università

6. ed.

Alpha test, 2019

Abstract: Questo libro consente lo studio mirato e il ripasso di tutti gli argomenti di cultura generale previsti nei test di ammissione all'università. La trattazione essenziale di ogni materia è accompagnata da numerosi esercizi risolti e commentati, inclusi quelli delle prove ufficiali degli ultimi anni, utili per completare e verificare la preparazione raggiunta. Argomenti trattati: Attualità; Storia; Educazione civica; Letteratura italiana; Storia dell'arte; Geografia; Grammatica italiana; Comprensione di testi; Cultura scientifica di base.

Le parole sono importanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Balzano, Marco <1978->

Le parole sono importanti : dove nascono e cosa raccontano / Marco Balzano

Torino : Einaudi, 2019

Super ET. Opera viva

Abstract: Quando ci raccontano l'etimologia di una parola proviamo spesso una sensazione di meraviglia, perché riconosciamo qualcosa che non sapevamo di sapere, un universo di elementi che era sotto i nostri occhi ma che non avevamo mai notato. Allora come è possibile che l'etimologia, così carica di fascino, non riceva la considerazione che merita? Eppure padroneggiare le parole nella loro storicità e non possederne solamente la scorza ha dei vantaggi. Per esempio, chi acquisisce una forma mentis etimologica sa che attribuire a qualsiasi vocabolo un solo significato è limitativo. Da questo punto di vista l'etimologia è come la poesia, perché sa offrire sempre un'immagine o un gesto che danno tridimensionalità alla parola. Inoltre, quando ne conosciamo l'archeologia, possiamo chiederci se l'uso odierno dei vocaboli conservi ancora qualcosa del significato originale e, nel caso non sia così, indagarne le ragioni. Attraverso dieci appassionanti scavi etimologici, Balzano ci dice non solo che ogni parola ha un corpo da rispettare, ma anche che non è un contenitore da riempire a piacimento. Perché ogni parola ha una sua indipendenza e una sua vita

Alpha Test inglese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alpha Test inglese : per i test di ammissione all'università

5. ed.

Milano : Alpha Test, 2019

Testuniversitari

Abstract: Questo libro consente il ripasso mirato e completo di tutti gli argomenti di inglese, dal livello elementare a quello più avanzato, previsti nei test di ammissione all'università. La parte teorica illustra le principali regole della grammatica e della sintassi ed è seguita da numerosi quesiti a risposta multipla, risolti e commentati, per completare e verificare la preparazione raggiunta. Completano il volume i test di cultura generale e un importante capitolo dedicato alla logica e ai test psicoattitudinali in inglese, con utili spiegazioni e commenti.

Speak like me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sloan, John Peter <1969->

Speak like me / John Peter Sloan

Milano : Mondadori, 2019

Abstract: "Quando inizi a studiare una lingua straniera, la prima cosa da imparare sono i suoni. Per aiutarti, anziché usare astrusi segni fonetici ho inventato una serie di semplicissimi e rivoluzionari simboli che ti aiutano a capire immediatamente come pronunciare le parole. Ne ho creati diciannove: sono i suoni fondamentali della lingua inglese." (L'autore) Con una sezione speciale sulla differenza di pronuncia tra l'inglese del Regno Unito e l'inglese americano

Il manuale del concorso per Direttori dei servizi generali ed amministrativi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mariani, Giuseppe <1970- > - Proserpio, Rosa Angela

Il manuale del concorso per Direttori dei servizi generali ed amministrativi : manuale completo per la preparazione / di Giuseppe Mariani e Rosa Angela Proserpio

2. ed.

Edises, 2019

Abstract: Rivolto a quanti intendono prepararsi al concorso per DSGA (Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi), questo manuale è un completo ed aggiornato compendio delle competenze giuridiche, amministrative, finanziarie e gestionali richieste agli aspiranti DSGA. Le nozioni teoriche di base per affrontare le prove della selezione sono state articolate all'interno di cinque Parti generali: 1) competenze giuridiche; 2) competenze amministrative; 3) profili professionali; 4) l'autonomia delle istituzioni scolastiche; 5) il sistema dell'istruzione. Il testo è aggiornato alle ultime novità normative intervenute (in particolare il decreto 28 agosto 2018, n. 129, Nuovo regolamento di contabilità delle istituzioni scolastiche) e non solo è in grado di offrire una qualificata preparazione generale ai fini del superamento del concorso, ma è anche un utile strumento di consultazione per i Direttori nella loro quotidiana attività. Con materiali didattici integrativi disponibili online.

L'aula vuota
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galli della Loggia, Ernesto <1942->

L'aula vuota : come l'Italia ha distrutto la sua scuola / Ernesto Galli della Loggia

Venezia : Marsilio, 2019

I nodi

Abstract: Grazie non poco alla sua scuola - in particolare grazie alle sue maestre che per prime affrontarono l'ignoranza nazionale - l'Italia del Novecento, partita da condizioni miserabili, arrivò a essere tra le principali economie del mondo. Ma oggi quella stessa scuola è lo specchio del declino del Paese. Abbandonata dalla politica con la scusa dell'«autonomia», essa appare sempre più dominata dal conformismo intellettuale, da un'inconcludente smania di novità e da un burocratismo soffocante che ne stanno decretando la definitiva irrilevanza sociale. Ernesto Galli della Loggia cerca di comprenderne le ragioni sullo sfondo della nostra storia indagando le origini e l'impatto, deludente quando non distruttivo, che hanno avuto le riforme succedutesi negli ultimi decenni e smontando le interpretazioni più convenzionali su cosa fecero o dissero veramente personaggi chiave come Giovanni Gentile e don Lorenzo Milani. Chi l'ha detto che cambiare sia sempre meglio di conservare? E che la prima cosa sia necessariamente di sinistra e la seconda di destra? Il libro mette sotto accusa i miti culturali responsabili della crisi attuale: l'immagine a tutti i costi negativa dell'autorità, l'obbligo assegnato alla scuola di adeguarsi a ciò che piace e vuole la società (dal digitale al disprezzo per il passato), la preferenza del «saper fare» sul sapere in quanto tale, la didattica «attiva» e di gruppo. Altrettanti ideologismi che sono serviti a oscurare il ruolo dell'insegnante, la misteriosa capacità che dovrebbe essere la sua di trasmettere la conoscenza e con essa di assicurare un futuro al nostro passato.

La prova orale del concorso per Insegnante di sostegno infanzia e primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La prova orale del concorso per Insegnante di sostegno infanzia e primaria : manuale per la preparazione al colloquio di natura didattico-metodologica / a cura di Cristina D'Agostino

Simone, 2019

Abstract: Per superare la prova orale del concorso per insegnante di sostegno per i posti nella scuola dell'infanzia e primaria, occorre dimostrare di essere in grado di applicare nella pratica didattica le conoscenze teoriche. Il testo, pertanto, è stato strutturato in modo da comprendere le nozioni teoriche di progettazione e programmazione didattica, nonché tracce ed esempi di attività didattiche per affrontare con consapevolezza il colloquio. Il manuale si articola nelle seguenti parti: parte prima, Inclusione e didattica: si affrontano le tematiche concernenti la normativa sull'integrazione, i bisogni educativi speciali, le tipologie di disabilità e gli interventi didattici, la didattica per i bisogni di tutti e di ciascuno, le tecnologie per l'inclusione, il Pei e i principi fondamentali della progettazione inclusiva. Parte seconda, La progettazione di attività didattiche per la prova orale: dopo aver trattato nella prima parte degli aspetti teorico-pratici della didattica, qui si passa a illustrare la progettazione di attività di sostegno agli allievi con disabilità, ossia di quella particolare attività che l'insegnante è chiamato a svolgere nel corso della prova orale. Parte terza, Il colloquio e l'accertamento delle competenze linguistiche e informatiche: il colloquio del concorso per docenti di sostegno della scuola dell'infanzia e primaria presuppone l'accertamento anche delle competenze linguistiche e informatiche del candidato. A tal fine, in questa parte vengono presentate alcune delle domande rivolte dalle commissioni in sede di colloquio, con le relative risposte in inglese, un glossario in lingua con i termini più usati nella didattica e, infine, alcune brevi schede grammaticali (presenti nelle espansioni online al volume). Analogamente per le competenze informatiche. Conclude la trattazione una sintetica guida all'uso di PowerPoint funzionale alla realizzazione di una presentazione con slide dell'attività didattica oggetto della prova orale (un modello base personalizzabile di presentazione .ppt è fornito tra le espansioni online).

Obiettivo esame di terza media
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Milletti, Domenico - Breda, Luca

Obiettivo esame di terza media : matematica temi inglese tesine / Luca Breda, Domenico Miletti

Nuova ed.

Ortona : Vestigium, 2019

Abstract: Nuova edizione interamente rivista. Una guida completa per tutte le prove scritte dell'esame di terza media, ricca di esercizi svolti, risposte commentate e schede didattiche. Aggiornata alle ultime disposizioni ministeriali anche la parte riguardante il compito di italiano, che affronta il testo narrativo, descrittivo, argomentativo, oltre alla comprensione e sintesi. È presente inoltre una sezione dedicata alle tesine multidisciplinari, utilissime per strutturare la preparazione al colloquio orale.

Alpha Test
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alpha Test : architettura : manuale di preparazione

14. ed

Milano : Alpha Test, 2019

Testuniversitari

Abstract: La nuova edizione 2019/2020 di questo manuale, aggiornata alle ultime novità introdotte dal Ministero dell'Università, consente lo studio e il ripasso mirato delle materie e degli argomenti oggetto d'esame: cultura generale, ragionamento logico, storia, disegno e rappresentazione, arte, matematica e fisica. La parte teorica, essenziale e completa, è accompagnata da centinaia di esercizi risolti e commentati tratti dalle prove ufficiali degli ultimi anni. Il volume è arricchito da preziose informazioni sui nuovi test e sui criteri di selezione e offre utili suggerimenti pratici su come affrontare con successo la prova (uso ragionato del tempo a disposizione, strategie risolutive, gestione delle domande più difficili ecc.).

Via dalla pazza classe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Affinati, Eraldo <1956->

Via dalla pazza classe : educare per vivere / Eraldo Affinati

Milano : Mondadori, 2019

Strade blu

Abstract: Cosa significa educare? Il difficile momento di trasformazione sociale e culturale che stiamo attraversando sembra impedire a genitori e insegnanti di rispondere a questa domanda. Si tratta tuttavia di una questione decisiva per provare a comprendere i tanti cambiamenti in corso. Partendo dalla testimonianza delle scuole Penny Wirton per l'insegnamento gratuito della lingua italiana agli immigrati, Eraldo Affinati racconta la storia di una nuova esperienza didattica dove ci si guarda negli occhi, sedendo allo stesso tavolo, senza classi e senza voti, in una relazione d'amicizia e simpatia. Nel suo diario personale e pubblico, in cui s'intrecciano la dimensione pedagogica e letteraria, troveremo una riflessione su temi cruciali: la responsabilità di chi viene chiamato a formare i ragazzi, i viaggi della speranza mischiati a quelli della morte, i fantasmi della Shoah, la natura equivoca della nuova libertà digitale, gli adulti fragili, il rischio delle parole gratuite e delegittimate, la potenza del vero volontariato, il nodo spinoso del giudizio e della valutazione, il possibile inganno della risposta esatta e il valore paradossale di quella sbagliata. Insegnare, scrivere e parlare chiamano in causa il nostro modo di stare insieme e ci spingono a ripensare un'idea dell'Europa. Guidato dai maestri che hanno segnato il suo percorso umano e culturale, da Lev Tolstoj a Dietrich Bonhoeffer, da Michel de Certaud a don Lorenzo Milani, da Silvio D'Arzo a Mario Rigoni Stern, lo scrittore ci consegna, nello stile lirico e speculativo a lui più congeniale, il referto implacabile della crisi etica che stiamo vivendo. Ma in questo libro formula anche un'importante scommessa sul futuro, non teorica bensì militante, invitandoci a puntare tutto sulla capacità di rinascita degli adolescenti italiani che insegnano la nostra lingua ai loro coetanei provenienti da ogni parte del mondo.

Metodo universitario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Acconcia, Andrea <mental coach> - Moriello, Giuseppe <memory coach>

Metodo universitario : come studiare meglio in meno tempo e superare gli esami senza ansia / Andrea Acconcia, Giuseppe Moriello

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: L'università dovrebbe essere il momento culminante della formazione, quello in cui finalmente ognuno può dedicarsi a studiare ciò che gli interessa veramente, e prepararsi per realizzare i propri sogni. Tutto bello e tutto vero, ma... c'è un ma: gli esami. Mesi rinchiusi a studiare sui libri, ore e ore trascorse evidenziando, rileggendo e ripetendo, per poi arrivare al giorno fatidico con la netta sensazione, nonostante gli sforzi, di avere ancora la testa vuota e il terrore di trovarsi davanti al professore senza riuscire a dire una parola. Come fare allora per uscire da questa prigione di evidenziatori e liberarsi dell'ansia e dalla paura? Con "Metodo universitario", un vero e proprio sistema di studio pensato appositamente per gli studenti universitari da Andrea Acconcia e Giuseppe Moriello, oggi formatori e creatori di metodouniversitario.it. Dividendo la preparazione degli esami in quattro fasi chiave - organizzazione, comprensione, memorizzazione, esposizione - e fornendo per ogni fase consigli e indicazioni pratiche per essere pronti su ogni aspetto, i due autori spiegano come, indipendentemente dalla facoltà frequentata, sia possibile organizzarsi per preparare i propri esami in tempi rapidi senza rinunciare a un ottimo livello di preparazione. Il primo metodo di studio nato dagli studenti universitari per gli studenti universitari, uno strumento sorprendentemente efficace per dare una svolta alla propria vita accademica e diventare studenti, e professionisti, di successo.

Mai violenza!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lindgren, Astrid <1907-2002>

Mai violenza! / Astrid Lindgren ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Salani, 2019

Abstract: Nel 1978 i librai tedeschi assegnano ad Astrid Lindgren il Premio per la Pace. Nel suo memorabile discorso di ringraziamento, la scrittrice prova a rispondere a una domanda che le sta a cuore da sempre: è possibile costruire un mondo senza violenza? Per farlo la via da percorrere, anche se ardua, è una sola: bisogna partire dai bambini e dalle bambine, educarne la fantasia e l’immaginazione, circondarli di bontà e affetto. Solo l'amore infatti può mettere in atto una piccola grande rivoluzione in quelli che saranno gli adulti di domani, chiamandoli a costruire una società finalmente equa, dove ci sia più pace per tutti. Con infinita saggezza Astrid Lindgren ci insegna a mettere da parte la paura e spalancare con fiducia nostro cuore, in un libro che parla insieme ai genitori e ai loro figli. Un’indimenticabile lezione di ottimismo e umanità, nella convinzione che, se ‘da violenza nasce violenza’, dall’amore nasce l’amore

TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

TFA insegnante di sostegno infanzia e primaria : teoria e quiz per la preparazione alle prove d'accesso ai percorsi di specializzazione. con software di simulazione / [a cura di Emma Cosentino ... et al.]

Napoli : Simone, 2019

I bambini ci guardano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Franco <1953->

I bambini ci guardano : una esperienza educativa controvento / Franco Lorenzoni

Palermo : Sellerio, 2019

La memoria ; 1124

Abstract: «La scuola deve essere un po' meglio della società che la circonda, se no cosa ci sta a fare?». Un maestro, i suoi piccoli alunni, un paese umbro di duemila anime e il mondo che irrompe con le sue tempeste dentro un'avventura pedagogica innovativa. L'attrito, lo scontro a volte, tra una educazione improntata all'apertura e la società in cui si diffondono con energia inattesa diffidenza, rancore e odio verso chi arriva: «Come educare alla convivenza quando nuovi veleni si diffondono nel piccolo villaggio in cui abitiamo e, ancor più, nel grande villaggio mediatico planetario nel quale siamo immersi?». E al fondo l'amarezza con cui si avverte che ciò che unisce, acquieta e rallegra è troppo debole spesso, e che il sospetto può vincerla sull'attitudine amichevole e curiosa verso ciò che è insolito e sorprendente. Il maestro Franco Lorenzoni nei suoi libri racconta il tempo quotidiano delle classi elementari dove insegna. Lo fa unendo il diario di esperienze didattiche vive, ricche di continui dialoghi tra bambine e bambini, con una grande quantità di storie e ritratti individuali. Al centro delle cronache de "I bambini ci guardano" c'è la scoperta del dramma dell'emigrazione, suscitata dalla foto del piccolo Aylan, trovato esanime sulla spiaggia di un'isola greca, evocata in classe da una bambina. A partire da quella immagine e da una ricerca rigorosa intorno ai dati del migrare oggi, la classe allarga il lavoro e la riflessione su violenza, guerra e discriminazioni nella storia, confrontandosi anche con l'arrivo in paese e la controversa ospitalità di una decina di profughi. Ed è presente in questo libro una piega riflessiva di intimo bilancio. La radicalità della crisi pubblico-privata, emersa prepotentemente in questi anni, è esposta nella maniera giocosa, semplice ed elementare, con cui i bambini scoprono le carte del mondo