Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi

Trovati 1779 documenti.

Mostra parametri
Viva il greco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gardini, Nicola <1965->

Viva il greco : alla scoperta della lingua madre / Nicola Gardini

Garzanti, 2021

Abstract: La Grecia antica è a un tempo inizio e punto d'arrivo. Nella sua lingua si sono elaborati i fondamenti stessi della nostra civiltà, all'insegna di altissimi ideali come la giustizia e l'amicizia. I racconti eroici di Omero hanno trasmesso un'etica dell'eccellenza; la lirica di Saffo ha rappresentato i travagli e le gioie dell'eros; quella di Pindaro ha esaltato le glorie della competizione atletica; le storie di Erodoto e Tucidide hanno indagato le differenze tra i popoli e i motivi dei conflitti; le tragedie di Eschilo, Sofocle ed Euripide hanno portato in scena il dramma della libertà individuale; le commedie di Aristofane hanno criticato le derive della democrazia e posto in primo piano la formazione dei giovani; i dialoghi di Platone hanno dato voce alle ambivalenze del reale; i discorsi di Demostene hanno insegnato a difendere la libertà dalle sopraffazioni più temibili...

Leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Seidenberg, Mark <docente di psicologia>

Leggere : una scienza sottovalutata, tra teoria e pratica / Mark Seidenberg ; traduzione di Giambruno Guerrerio

Treccani, 2021

Abstract: Perché in diversi paesi avanzati si assiste a un peggioramento degli standard di lettura della popolazione - testimoniato anche da molti confronti internazionali - e all'aumento dei cattivi lettori se non addirittura degli analfabeti di ritorno? Oltre al contesto socioculturale, sostiene Mark Seidenberg, esiste un motivo più profondo che riguarda il metodo di insegnamento della lettura a scuola, rimasto fermo a vecchie e anacronistiche teorie. Negli ultimi anni, infatti, si è sviluppata una vera e propria scienza, ancora poco conosciuta, che in un dialogo serrato tra linguistica, psicologia e neuroscienze ha permesso di svelare i meccanismi di base che regolano la lettura, come la si acquisisce e quali sono le principali cause dei problemi che possono riguardarla. Recuperare il tempo perduto è fondamentale, perché l'esistenza di ampie fasce di popolazione poco istruita è un danno per l'intera società.

Potenziare la comprensione del testo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Potenziare la comprensione del testo : percorsi per la scuola primaria / Barbara Carretti ... [et al.]

Erickson, 2021

Abstract: Leggere e comprendere un testo sono abilità fondamentali nella vita di ogni persona e rappresentano le competenze che maggiormente sostengono gli apprendimenti scolastici. Ma la comprensione del testo è un'abilità complessa, che implica processi simultanei di integrazione e costruzione di significato e coinvolge diverse funzioni esecutive. Il training presentato nel volume permette di allenare i processi cognitivi impiegati nella comprensione del testo. II libro propone numerose attività articolate in più tappe. Il percorso può essere utilizzato a partire dalla terza classe della scuola primaria, per supportare gli studenti più fragili e, in generale, per favorire un uso più efficace e consapevole delle funzioni esecutive.

Disturbi specifici dell'apprendimento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Disturbi specifici dell'apprendimento : strumenti per la valutazione / a cura di Pierluigi Zoccolotti

Carocci, 2021

NormaL English
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cerletti, Norma <1992->

NormaL English : il mio metodo fast, fun and fantastic / [Norma Cerletti] ; illustrazioni di Martina Cannarile

Mondadori, 2021

Abstract: Sono anni che mi domando cosa blocchi le persone con l'inglese, cosa le renda insicure o le faccia sentire a disagio. Eppure, mi chiedevo, ci deve pur essere un metodo per imparare questa lingua meravigliosa senza annoiarsi, senza sentirsi sempre non all'altezza e fuori luogo. Ecco, credo di averlo trovato quel metodo, ed è fast, fun and fantastic! Ho messo tutta me stessa per racchiuderlo in questo libro e forse ci sono riuscita davvero. Da parte tua dovrai metterci solo un'attitudine positiva, la voglia di non prenderti troppo sul serio e la grinta di impegnarti fino in fondo. Per imparare una nuova lingua, devi uscire dalla tua zona di comfort e trovare il coraggio per aprire una porta sconosciuta. Ma al di là, fidati, puoi trovare una stanza tutta tua, fatta su misura per te, piena di libertà e divertimento. Forse all'inizio avrai paura, alcune volte ti capiterà di arrabbiarti o di sentirti ridicolo, altre semplicemente non avrai voglia di farlo: è assolutamente normale. Capita a tutti. Ma se ti metterai in gioco accettando le sfide che ti proporrò, riuscirai a raggiungere dei traguardi che non avresti mai pensato di ottenere. E comunque non sarai mai da solo, ci sarò sempre io ad ascoltarti e ad accompagnarti in questo percorso, e farò di tutto affinché tu riesca finalmente a sbloccarti e ad acquisire la sicurezza che ci vuole per parlare inglese. Gioca con me e ce la faremo.

All'antica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Demetrio, Duccio <1945->

All'antica : una maniera di esistere / Duccio Demetrio

Raffaello Cortina, 2021

Abstract: Scriveva Leopardi nelle Operette morali: “Un uomo fatto all’antica” è un uomo “dabbene e da potersene fidare”. Oggi questa immagine virtuosa è andata smarrendosi. Attribuire tale qualità morale a qualcuno può significare accusarlo di essere un conservatore, se non un reazionario. Nel migliore dei casi, si è tacciati di non stare “al passo con i tempi”, di non saperne vedere i vantaggi. Questo libro mostra invece che l’essere all’antica implica alcune delle nostre qualità migliori. Fra queste, la sensibilità per le memorie personali e altrui, per la conoscenza storica, per virtù e valori che paiono dimenticati. E poi, si è tali per modi di fare, parlare, desiderare, non volti nostalgicamente al passato ma orientati a sentimenti in controtendenza, ostili verso ogni forma di volgarità. Piuttosto propensi alla pratica della lealtà, della generosità, dell’amicizia. L’essere all’antica, su cui il libro sfata i pregiudizi più frequenti, arricchisce e non sminuisce il nostro modo di esistere. Per non vivere di solo presente e non esserne troppo contagiati.

La continuità educativa da zero a sei anni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zaninelli, Francesca Linda

La continuità educativa da zero a sei anni : il sistema integrato / Francesca Linda Zaninelli

Carocci Faber, 2021

Abstract: La continuità in ambito educativo ha una storia lunga e complessa che l’istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni riporta in primo piano, mostrando il suo essere sia principio guida del processo educativo, per progettare esperienze e trame educative in sinergia con lo sviluppo infantile, sia criterio e indicatore della qualità degli ambienti educativi e della loro offerta coerente con gli apprendimenti, i bisogni e il benessere dei bambini. Il volume, a partire da questi e altri spunti, affronta il tema attraverso un percorso in cui la continuità educativa viene trattata nelle sue declinazioni e questioni teoriche e di letteratura, discussa sulla base dei documenti e delle raccomandazioni europee e conosciuta attraverso i modelli e i sistemi di alcuni paesi europei. Sono queste le prospettive che nel libro si assumono per entrare nella novità del sistema integrato e del suo progetto unitario, nelle dimensioni più legate alla vita dei contesti e dei soggetti, tra intenzioni e prassi, tra ricerca e innovazione.

Scosse in classe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

SCOSSE <Soluzioni Comunicative Studi Servizi Editoriali>

Scosse in classe : percorsi trasversali tra il nido e la scuola secondaria per educare alle relazioni / Scosse

Settenove, 2021

Abstract: Una raccolta di percorsi e strumenti trasversali per la scuola, dal nido alla scuola secondaria di primo grado, per contribuire alla ripresa della socialità, delle relazioni e alla rinascita della libertà nella scuola del «distanziamento sanitario». Sono pagine divise per tematiche e separate per fasce di età, dedicate a chi lavora nella scuola e deve inventarsi ogni giorno strategie di ripresa e continuità, per indagare i vissuti, i sentimenti e le esperienze. Venti schede operative suddivise in cinque macro-temi ognuno dei quali sviluppato su più livelli, per proporre contenuti, percorsi, linguaggi e attività adeguati ai differenti cicli scolastici: Come sto? Riflessioni e riflessi in tempo di Covid-19; Relazioni identità ed emozioni; Fare spazio; Corpi e relazioni; Educare alle differenze. Ogni attività prevede: un'introduzione teorica al tema, obiettivi da raggiungere, indicazioni pratiche per chi conduce l'attività, spunti e suggestioni per avviare il lavoro, una bibliografia specifica per tema e ciclo scolastico e consigli per continuare l'attività altrove, in altri contesti o fasce d'età.

La scuola ci salverà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maraini, Dacia <1936->

La scuola ci salverà / Dacia Maraini

Solferino, 2021

Abstract: Cosa è successo alla scuola? Come pos­siamo risollevare le sorti dell’istituzione più importante per il futuro del Paese dopo una fase difficile come quella che sta af­frontando? Dovremmo partire dagli insegnati motivati e capaci che la sorreggono nonostante i molti ostacoli e dal serbatoio di vitalità degli studenti. E poi naturalmen­te occorre ridare all’istruzione le risorse e la centralità che merita. La scuola può fare la differenza, soprattut­to in momenti di crisi. Dacia Maraini ne è convinta e lo testimonia con il suo impegno in difesa dell’insegnamento come negli in­terventi scritti nel tempo e in alcuni intensi racconti raccolti in questo libro: L’esame, Il bambino vestito di scuro e Berah di Ki­bawa. Da sempre l’autrice si dedica al dia­logo con gli studenti e con i loro docenti approfondendo modelli di apprendimento e impugnando questioni di diritti e di rifor­ma e in queste pagine racconta una scuola come dovrebbe e potrebbe essere, filtra­ta dagli occhi di scrittrice, di intellettuale civilmente impegnata e anche di docente. Storie, idee, battaglie e ricordi di una vita intera, dalle lezioni al Liceo di Palermo all’insegnamento nel carcere di Rebibbia. Un viaggio tra i banchi, anche attraverso la forza dell’immaginazione, da cui emerge l’urgenza di garantire ai nostri ragazzi un’i­struzione migliore per ridare all’Italia una concreta speranza nell’avvenire.

Il piacere di scrivere a mano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassarino, Simona <esperta di disgrafia>

Il piacere di scrivere a mano : fisiologia e pedagogia della scrittura, prevenzione della disgrafia / Simona Cassarino

Il Leone verde, 2021

Abstract: La scrittura manuale ha origini antiche, ha accompagnato il cammino della civiltà ed è simbolo di sapere, mezzo di comunicazione ed espressione di sé. È personale e inimitabile, e frutto di abilità cognitive e manuali. Oggi però il suo valore è messo in discussione dall'uso massiccio della videoscrittura e le grafie delle nuove generazioni sono sempre meno efficaci a causa dell'impoverimento delle capacità manuali. È giunto il momento di rivalutare la scrittura manuale in tutte le sue funzioni e la sua bellezza. Il piacere di scrivere a mano è rivolto a tutti coloro che desiderano rivalutare la scrittura manuale, per riscoprirne il fascino, e a educatori e genitori che hanno il delicato compito di insegnarla ai bambini. In ambito pedagogico ed educativo il libro, ricco di esercizi e illustrazioni, intende offrire a insegnanti di scuola primaria e dell'infanzia strumenti e metodologie appropriate, volte a preparare ilgesto grafico per la scrittura corsiva e stampatello, favorendo l'acquisizione di una grafia sciolta, chiara e armoniosa, e prevenendo problemi di difficoltà di scrittura. Simona Cassarino propone inoltre a genitori ed educatori moltissime attività di preparazione al gesto grafico e di sviluppo delle abilità di base attraverso il gioco, affronta le problematiche della scrittura manuale, della disgrafia e la sua prevenzione, valutando gli ostacoli dei soggetti con difficoltà di scrittura. Perché la scrittura manuale sia strumento utile, funzionale, espressivo e formidabile per ogni individuo, oggi e domani.

The curious case of Benjamin Button
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fitzgerald, Francis Scott <1896-1940>

The curious case of Benjamin Button / Francis Scott Fitzgerald

Vallardi, 2021

Abstract: Siamo nel 1860, a Baltimora, quando il benestante e ben introdotto Roger Button si reca all'ospedale di buon mattino, con la dovuta ansia, per scoprire se l'atteso erede sia finalmente venuto al mondo. La sua sorpresa sarà grande nello scoprirsi novello padre di un neonato molto, molto bizzarro, che ha l'aspetto e il corpo di un canuto vecchietto. Racconto originale in versione integrale arricchito da: esercizi e attività linguistiche; glossario delle parole più interessanti o difficili; audiolibro integrale in omaggio.

Autismo, cosa fare (e non)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pontis, Marco <docente di pedagogia>

Autismo, cosa fare (e non) / guida rapida per insegnanti : scuola primaria / Marco Pontis ; illustrazioni Carciofo Contento

Erickson, 2021

Abstract: Avete mai pensato alle strategie più efficaci per gestire un bambino con autismo a scuola? Questo libro, nello stile di un quaderno di Teacher Training, presenta suggerimenti e indicazioni per affrontare con successo 15 situazioni problematiche e comportamenti tipici del Disturbo dello Spettro dell'autismo. Perché il bambino con autismo ha comportamenti problematici, ma non è un bambino problematico.

Il nuovo PEI in prospettiva bio-psico-sociale ed ecologica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il nuovo PEI in prospettiva bio-psico-sociale ed ecologica : i modelli e le linee guida del decreto interministeriale n. 182 29/12/2020 commentati e arricchiti di strumenti ed esempi / a cura di Dario Ianes, Sofia Cramerotti e Flavio Fogarolo

Erickson, 2021

Abstract: Il Decreto interministeriale n. 182 del 29/12/2020, in attuazione del D.Igs. 66/2017, ha introdotto i modelli nazionali del Piano Educativo Individualizzato e le corrispondenti Linee guida. Il volume presenta la nuova versione ufficiale del PEI, fornendo numerosi esempi pratici e commentati punto per punto.

Il lapbook alla scuola dell'infanzia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gottardi, Giuditta <insegnante di scuola primaria> - Gottardi, Ginevra G. <archeologa>

Il lapbook alla scuola dell'infanzia : modelli e materiali per apprendere insieme con creatività / Giuditta Gottardi e Ginevra G. Gottardi

Erickson, 2020

Abstract: Lapbook anche alla scuola dell’infanzia? I lapbook sono degli utili strumenti di apprendimento, da consultare per ripassare e consolidare le nozioni, che si possono arricchire man mano che lo studio procede e personalizzare come meglio si crede. L'opera illustra tutti gli strumenti necessari per pensare, progettare e creare lapbook originali e personali per poter imparare in autonomia anche con i bambini della scuola dell’infanzia. In particolare, il volume offre nella prima parte informazioni di carattere generale su cos’è il lapbook, perché utilizzarlo alla scuola dell’infanzia e alcuni esempi d’uso delle principali tipologie di template. Nella seconda parte sono proposte tre attività che i bambini, con l'aiuto dell'insegnante, potranno trasformare in vari tipi di lapbook, come ad esempio dei libricini da inserire all'interno della cartella principale, che potranno contenere tutti gli approfondimenti, sequenze, dettagli, di un argomento, e i template, schemi interattivi ripiegabili e richiudibili.

Education & welfare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertellini, Enzo

Education & welfare : idee per un welfare educativo / Enzo Bertellini

Amazon, 2020

Abstract: Nell'ambito della lunga stagione di crisi che connota il nostro Paese nel tempo della globalizzazione e della postmodernità, tendono a rinforzarsi molteplici forme di disuguaglianza e di disagio sociale in parallelo ad una crisi crescente del welfare. Partendo da una disamina delle complessità delle variabili che determinano i fenomeni sopracitati, il testo mette in evidenza la molteplicità strutturale delle nuove povertà che vanno connotandosi come vera e propria esclusione sociale. E dove un ruolo fondamentale assume la povertà educativa, a cominciare da quella minorile. L'approccio multidimensionale di tale situazione, mentre rinvia ad una seria riflessione circa criteri e modalità di contrasto della dispersione ed esclusione scolastica, sollecita e ripropone il dibattito attorno al passaggio da un welfare passivo e assistenziale ad un welfare attivo che dia spazio all'educazione assunta come vero e proprio investimento sociale.

Il grande dizionario di spagnolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arqués, Rossend <linguista> - Padoan, Adriana <linguista>

Il grande dizionario di spagnolo : dizionario spagnolo-italiano, italiano-espanol / di Rossend Arqués e Adriana Padoan

2. ed.

Zanichelli, 2020

Il Braille strumento di emancipazione culturale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lembo, Michela <1994- >

Il Braille strumento di emancipazione culturale / Michela Lembo

Temperino Rosso, 2020

Abstract: La comunicazione, ovvero la trasmissione di un messaggio da mittente a destinatario, si realizza in ogni momento delle nostre vite. Dal punto di vista interculturale risulta necessario conoscere quali sono i codici, gli eventi e i valori comunicativi degli interlocutori. La conoscenza delle lingue straniere è oggi fondamentale per la comunicazione, ma lo è altrettanto la conoscenza di codici come il Braille. Nel mondo contemporaneo le disabilità accomunano molte persone, tra cui i non vedenti, e alcuni studiosi hanno addirittura constatato che circa l’80% delle informazioni che raggiungono la nostra corteccia cerebrale passa attraverso gli occhi e solo il 20% giunge dall’orecchio. Il Braille rappresenta lo strumento grazie al quale è possibile l’apprendimento e la conoscenza, ma soprattutto l’accesso all’interculturalità di cui tutti abbiamo bisogno per affermarci e crescere

10.000 giorni di CAA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassinelli, Lucio <1963->

10.000 giorni di CAA : una vita speciale in Comunicazione Aumentativa Alternativa / Lucio Cassinelli

Erickson Live, 2020

Abstract: La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) fornisce strategie e approcci volti a migliorare le capacità espressive di persone che presentano difficoltà. Ma da sola non basta. Gli strumenti comunicativi funzionano davvero solo se frutto di pensieri, discussioni, condivisioni, confronti continui fra gli operatori, ascoltando le esigenze reali delle persone e tenendo conto dei contesti, dell'ambiente, della rete sociale. Frutto di un percorso umano e lavorativo lungo e appassionato, il volume fa emergere come la CAA sia fatta di idee, ripensamenti, dubbi, critiche fraterne in équipe, scambi, competenze che nascono ed evolvono a poco a poco, giorno su giorno. Così facendo, la CAA cambia la vita. Di chi può finalmente comunicare, ma anche di chi sa ascoltare.

Disuguaglianze e istruzione in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Disuguaglianze e istruzione in Italia : dalla scuola primaria all'universita / a cura di Andrea Gentili e Giuseppe Pignataro

Carocci, 2020

Abstract: Il volume propone una serie di analisi che spiegano come le disuguaglianze e l'istruzione siano strettamente legate tra loro. Da almeno una generazione l'istruzione è riconosciuta in tutto il mondo come un fattore chiave dello sviluppo economico e motore della scala mobile sociale. Nella corsa all'accumulazione di conoscenza e competenze, il nostro paese è, però, in ritardo e lontano dalla costituzione di una società in cui tutti i cittadini abbia - no le stesse opportunità. Le classifiche mondiali inseriscono l'Italia tra gli ultimi posti per mobilità sociale rintracciando nella perdurante stagnazione economica degli ultimi due decenni una delle cause che ha contribuito all'inasprimento delle disuguaglianze. Gli effetti sociali e politici sono sotto gli occhi di tutti; eppure, una via per uscirne, almeno per le future generazioni, ci sarebbe. Attrezzarsi nello stesso modo delle economie che ci hanno sopravanzato, cioè con un forte sistema educativo. Farlo, però, non è semplice: richiede volontà politica, coesione sociale e risorse economiche, caratteristiche storica - mente carenti nel paese ma di cui ci si potrebbe dotare attuando delle scelte politiche ben precise.

Studenti musulmani a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Studenti musulmani a scuola : pluralismo, religioni e intercultura / a cura di Antonio Cuciniello e Stefano Pasta ; prefazione di Milena Santerini

Carocci, 2020

Abstract: Quali domande pongono alla scuola italiana i bambini e i ragazzi, in particolare "di seconda generazione", che professano la religione islamica? Come parlare dell'islam, contrastare l'analfabetismo religioso, l'islamofobia online e offline, prevenire le forme di radicalizzazione? Quali scelte didattiche sottolineano i punti di contatto e gli intrecci storico-religiosi fra Occidente e civiltà araboislamica? E ancora: che forma assumono festività, insegnamento e simboli religiosi alla prova del pluralismo sui banchi di scuola? Il volume, promosso dal Centro di ricerca sulle Relazioni interculturali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, intende rispondere a questi interrogativi. Nasce dal progetto PriMED - Prevenzione e interazione nello spazio trans-mediterraneo, che ha visto il coinvolgimento di 22 università (italiane e straniere) e il sostegno del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Si tratta di una grande rete di cooperazione scientifica e culturale che ha unito studenti, ricercatori e docenti italiani e dei paesi dell'Organizzazione della conferenza islamica (OCI) con lo scopo di attivare una capillare opera di formazione sulle politiche dell'integrazione e sul contrasto alla radicalizzazione, sottratta a una visione esclusivamente securitaria e restituita a un'analisi più approfondita. Dialogo interculturale, scambio, formazione e integrazione sono le parole chiave di questo viaggio tra le classi di una scuola che cambia, ma che non vuole rinunciare a educare alla cittadinanza.