Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Ravasi, Gianfranco <1942->
× Editore Il *Mulino <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Mazzolari, Primo <1890-1959>

Trovati 293 documenti.

Mostra parametri
Misericordia a bracciate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Misericordia a bracciate / Primo Mazzolari ; testi inediti scelti e presentati da Bruno Bignami

Messaggero, 2018

Abstract: Il libro ricostruisce l'esperienza spirituale cristiana proposta da un testimone come Mazzolari. Le lettere qui pubblicate, tutte assolutamente inedite, sono una finestra aperta sulla concretezza della vita cristiana. Mazzolari dialoga con preti, amici, suore, laici, politici, religiosi... fino al presidente della Repubblica Giovanni Gronchi.

Un'obbedienza in piedi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Un'obbedienza in piedi : carteggio con i vescovi di Cremona : con testi inediti / Primo Mazzolari ; a cura di Bruno Bignami e Diletta Pasetti

EDB, 2017

Abstract: Oltre 300 lettere, molte delle quali pubblicate per la prima volta in questo libro, compongono il copioso epistolario tra don Primo Mazzolari e i vescovi della sua diocesi di Cremona: Geremia Bonomelli, Giovanni Cazzani e Danio Bolognini. Si tratta di un vero e proprio patrimonio di spiritualità, che permette di approfondire le diverse stagioni del ministero sacerdotale del parroco di Bozzolo e di mostrare il suo rapporto filiale con l’autorità ecclesiastica, senza nascondere incomprensioni e crisi. Anche i vescovi fanno emergere i loro diversi temperamenti e il loro differente approccio nei confronti di Mazzolari. L’epistolario è un utile tassello per approfondire la figura del parroco, ma anche per sondare la spiritualità cristiana come luogo di incarnazione e di decisioni, soprattutto in merito al tema tanto discusso dell’obbedienza. Le lettere mostrano la fatica della fedeltà al vangelo e rivelano schiettezza, apertura di cuore, fiducia, sostegno, dubbi, incoraggiamenti, condivisione, ragionevolezza. Un quadro di fede e di amore alla Chiesa tutt’altro che scontato.

misericordia_giuda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Misericordia per Giuda / Primo Mazzolari ; a cura di Bruno Bignami e Giorgio Vecchio

Bologna : EDB, 2015

Abstract: Giuda è il traditore per eccellenza. L’uomo perduto per Il quale non c’è più nulla da fare. Ma la condanna è davvero l’ultima parola? Don Primo Mazzolari intuisce nella tenerezza di Cristo la strada che la misericordia si è aperta innanzi a sé. È un abbraccio di carità che tormenta l’animo stesso di Giuda perché la misericordia di Dio disarma il cuore, scava in profondità, non lascia nulla d’intentato. Anche davanti al commercio di trenta denari, che equivalgono al prezzo del Cristo, non viene meno l’abbraccio di amicizia e di misericordia del Figlio di Dio.

L'uomo vale perché lavora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

L'uomo vale perché lavora / Primo Mazzolari ; a cura di Bruno Bignami

Roma : Lavoro, 2014

Con liberta' e audacia apostolica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Con liberta' e audacia apostolica : la collaborazione con "La vita cattolica" di Cremona / Primo Mazzolari ; a cura di Giuseppina Cavrotti

Roma : AVE, Fondazione Apostolicam Actuositatem, 2013

Abstract: Il libro raccoglie gli articoli pubblicati da don Primo Mazzolari sul settimanale La Vita Cattolica, della diocesi di Cremona, dal 1927 al 1959. Una collaborazione durata più di trent'anni, che spazia su temi che vanno dalla Chiesa e la fede al rapporto con gli ultimi e i lontani. La ventata di novità e lo stimolo al confronto che Mazzolari portò al giornale cremonese emergono in modo chiaro in questi scritti, che offrono spunti originali e innovatori anche per l'oggi. Il testo rappresenta uno strumento utile per la consultazione utile per gli studiosi, ma è anche un'ottima fonte di riflessione per chi vuole conoscere il pensiero di Mazzolari e lasciarsi ispirare dai suoi insegnamenti per leggere anche la realtà attuale.

Della tolleranza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Della tolleranza / Primo Mazzolari , edizione critica a cura di Bruno Bignami

Bologna : EDB, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mentre i carboni della guerra sono ancora incandescenti, don Primo Mazzolari scrive di getto pagine sulla tolleranza. Il libro è concluso nel marzo 1945. È frutto dei mesi di clandestinità, consumatisi dall'agosto 1944 all'aprile dell'anno successivo prima a Gambara, presso l'amico don Giovanni Barchi, e poi nel rifugio della canonica di Bozzolo. Don Primo soffre l'impotenza nella parola e nell'azione: per questo si ubriaca di solitudine e di inchiostro. Costretto in esilio, si rifugia nella forza del pensiero. Scrive. Prega. Medita e riempie fogli. Gli fanno compagnia i libri, un platano a pochi metri dalla stanza e il cielo. Confessa: Da qui, alzando gli occhi dal libro e spesso chiudendoli, ho seguito il declinare dell'estate, tutto l'autunno e tutto l'inverno. Scrivere e riflettere sulla tolleranza è gesto di resistenza alla solitudine umana cui Mazzolari non intende rinunciare. Per lui è questione di sopravvivenza personale, di respiro interiore, prima ancora che condivisione di idee con altri. Il libro nasce come esercizio ascetico. Questo semplice fatto induce il lettore ad accostarlo in silenzio, con atteggiamento meditativo: che cosa è tollerabile della propria umana solitudine? Come resistere a ciò che non è sopportabile? Che cosa portare con sé e su di sé delle vicende storiche in cui ci si trova?

In cammino sulle strade degli uomini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

In cammino sulle strade degli uomini : scritti e discorsi in terra bresciana / Primo Mazzolari ; a cura di Anselmo Palini ; prefazione di Paolo Corsini

Roma : AVE , 2012

Abstract: Gli scritti e i discorsi riportati in questo volume permettono di seguire l'evoluzione del pensiero di don Primo Mazzolari, fino alle sue posizioni profetiche, sui temi della pace, della giustizia sociale, dell'impegno politico, dei lontani, del rinnovamento della Chiesa, della necessità di un laicato più autonomo, maturo e responsabile. Gli interventi proposti, alcuni dei quali inediti, ci aiutano a riconoscere il grande amore per la Chiesa che ha sempre animato Mazzolari, la sua incessante ansia pastorale, il suo desiderio di coniugare fede e vita, Vangelo e storia. Ci troviamo di fronte a un parroco in cammino sulle strade degli uomini per portare loro un messaggio di giustizia e di pace.

Un formatore di coscienze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Un formatore di coscienze / Primo Mazzolari ; a cura di Giorgio Vecchio

Brescia : La scuola, 2012

Dietro la croce e Il segno dei chiodi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Dietro la croce e Il segno dei chiodi / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Saverio Xeres

[Nuova ed.]

Bologna : EDB, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume presenta insieme due opere di Mazzolari: Dietro la croce e Il segno dei chiodi. Pur essendo comparse originariamente come pubblicazioni diverse, a distanza di dodici anni l'una dall'altra, esse sono strettamente legate sia per il tema affrontato, sia perché la prima è confluita interamente nella seconda. Inoltre in entrambi i casi si tratta di raccolte di brevi testi apparsi in forma di articoli su settimanali cattolici. I testi sono un commento ai giorni della Settimana Santa, con i rispettivi contenuti evangelici e liturgici, dalla Domenica delle Palme alla Veglia pasquale. I grandi temi della passione, morte e risurrezione di Gesù ne costituiscono il nucleo centrale. Le due opere testimoniano la piena maturità - sacerdotale e letteraria - del parroco di Bozzolo.

"Un altro vedere"
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

"Un altro vedere" : Don Primo Mazzolari e la fede / a cura di Luigi Guglielmoni, Fausto Negri ; prefazione di mons. Vincenzo Paglia

Bologna : EDB, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In quante persone don Primo, predicatore itinerante, ha risvegliato la fede latente e quanti adulti ha aiutato a credere, ieri e oggi, mediante i suoi scritti che presentano una lungimirante attualità! Formare il laicato cattolico è stato uno dei suoi obiettivi perseguiti con tenacia, certo che la rivoluzione cristiana è possibile solo se generata da una fede solida, matura. Felice di credere e di aiutare altri a ritrovare la gioia della fede, don Primo non offre 'ricette' preconfezionate, ma indica un metodo fatto di ascolto sincero del vangelo e di trasparenza interiore, di confronto culturale e di abbinamento della verità con la carità (dalla Prefazione). Lo stile di vita del parroco di Bozzolo si radicava in una fede vissuta intensamente, che lo faceva compagno di viaggio di tanti uomini e donne, credenti e lontani, in cammino alla ricerca di quel Dio che è sempre più grande dei progetti umani. Il sussidio offre alcuni brani, tra i più significativi, circa l'atto di fede e le conseguenze pratiche del credere, di don Primo. La sua lezione è ancora illuminante, provocatoria e stimolante in questo momento storico. Prefazione di mons. Vincenzo Paglia.

La via crucis del povero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

La via crucis del povero / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Giorgio Campanini

Bologna : EDB, 2012

Il samaritano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Il samaritano : elevazioni per gli uomini del nostro tempo / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Bruno Bignami

Bologna : EDB, 2011

Abstract: In discesa, da Gerusalemme a Gerico. La strada è luogo di incontri e di scontri. La fraternità è più terreno di prova che condizione pacifica (dall'Introduzione). Don Mazzolari dà alla luce Il Samaritano nel 1937. Si tratta di un testo impegnativo, che sa coniugare analisi psicologica dei personaggi e rivisitazione dell'ambiente scenico: ai suoi occhi, la parabola evangelica del Samaritano è una sintesi della vita stessa. Il Samaritano diventa così storia di salvezza e ogni vicenda di redenzione si trova rappresentata in quei gesti. E non è quindi un caso che il sottotitolo espliciti il convincimento che il messaggio cristiano sia indispensabile per fare luce sul proprio tempo. Nel testo compaiono anche perle di letteratura e saggezza che da sole valgono il prezzo del libro: piccoli tesori che elevano Il Samaritano tra gli scritti più significativi del parroco di Bozzolo. Con questo nuovo volume, la Fondazione Don Primo Mazzolari e le EDB proseguono nell'edizione critica delle opere di Mazzolari. I criteri della revisione vengono di volta in volta illustrati dal curatore, nella nota introduttiva di apertura.

Rivoluzione cristiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Rivoluzione cristiana / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Fulvio De Giorgi

Bologna : EDB, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Don Mazzolari scrisse Rivoluzione cristiana tra la fine del 1943 e il 1944, con la speranza di pubblicarlo anonimo alla macchia, ma il suo disegno non poté realizzarsi, prima a causa degli arresti che gli inflisse la polizia tedesca, poi a motivo della condanna vaticana. Rimasto tra gli inediti conservati dalla sorella Giuseppina, fu dato alle stampe nel 1967 per i tipi dell'Editrice La Locusta di Vicenza, e poi riproposto da EDB nel 1995. L'edizione critica ne riproduce per la prima volta il testo originale, tranne che per l'ultima pagina, evidentemente smarrita, per la quale si seguono le edizioni già ricordate. Il fondamento teologico della riflessione mazzolariana sulla rivoluzione cristiana sta nella dinamica dell'Incarnazione: la rivoluzione cristiana è portata da Cristo Rivoluzionario e non c'è vera rivoluzione senza di lui. Per don Primo la prova cruciale della permanente vitalità del cristianesimo consiste proprio nel suo saper essere fermento rivoluzionario nella storia contemporanea. Con questo ulteriore volume, la Fondazione Don Primo Mazzolari e le EDB proseguono nell'edizione critica delle opere di Mazzolari. I criteri della revisione vengono di volta in volta illustrati dal curatore, nella nota introduttiva di apertura.

La chiesa fa casa con l'uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

La chiesa fa casa con l'uomo : Don Primo Mazzolari per la famiglia / a cura di Luigi Guglielmoni, Fausto Negri ; prefazione Giorgio Campanini

Bologna : EDB, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella vasta pubblicistica del parroco di Bozzolo la famiglia non è mai stata esplicitamente tematizzata: nessun titolo delle opere di don Mazzolari vi fa riferimento. Ciò nondimeno, frequenti nei suoi testi sono i riferimenti al matrimonio, all'amore coniugale e alla vita domestica. La sua visione è tutt'altro che idilliaca e ricorrente è la constatazione che in famiglia non mancano le contese e gli egoismi e che spesso la cosa più difficile è voler bene a coloro che ci stanno vicini. Ma, nonostante i suoi limiti, la famiglia è palestra di perdono e di pace, scuola di amore e di coraggio, luogo in cui perseguire una ragionevole felicità. In essa la vita quotidiana si fa 'liturgia' e si prepara, attraverso la condivisione del pane materiale, l'incontro con il Pane eucaristico. Opportunamente raccolti, i pensieri mazzolariani sulla famiglia rappresentano una lettura ancora attuale, un vero e proprio ABC della vita cristiana. Prefazione di Giorgio Campanini.

Per noi era come il pane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Per noi era come il pane : don Primo Mazzolari e l'eucaristia / a cura di Luigi Guglielmoni, Fausto Negri ; prefazione di mons. Adriano Caprioli

Bologna : EDB, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Auguro ai Lettori, e a me, la testimonianza che ebbe a dire di don Primo Mazzolari un suo parrocchiano: Lo vedevamo passare in mezzo a noi... per noi era come il pane! (dalla Prefazione di mons. Adriano Caprioli). In sette capitoli, l'opera propone un'interessante selezione di brani del parroco di Bozzolo, su altrettanti temi legati all'Eucaristia. Un strumento in vista e oltre il Congresso eucaristico nazionale di Ancona (3-11 settembre 2010). Prefazione di mons. Adriano Caprioli.

Come pecore in mezzo ai lupi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Come pecore in mezzo ai lupi / Primo Mazzolari

Milano : Chiarelettere, 2011

Abstract: Una selezione degli scritti politici di don Primo Mazzolari, composti tra il 1940 e il 1955. Il libro è introdotto da una premessa di don Virginio Colmegna ed è diviso in cinque parti. La prima parte raccoglie gli interventi più attuali e dirompenti: scritti negli anni Quaranta, rappresentano ancora oggi una provocazione morale e intellettuale. Le parti che seguono sono dedicate ai giovani, chiamati a riscoprire la passione politica dopo le delusioni della guerra; alla tolleranza; al mestiere dell'uomo, per rinnovare e ripulire la politica corrotta e clientelare; alla giustizia sociale sempre dalla parte degli ultimi. L'ultima parte (Siamo tutti comunisti) presenta una riflessione di don Mazzolari sul comunismo non come dottrina politica o sistema di pensiero ma come stato d'animo, molto vicino all'ideale dell'impegno politico cristiano.

Preti cosi'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Preti cosi' / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Bruno Bignami

4. ed. critica

Bologna : EDB, 2010

Tempo di credere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Tempo di credere / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Mariangela Maraviglia

Bologna : EDB, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tempo di credere è una meditazione sull'episodio evangelico di Emmaus (Lc 24,13-35), condotta a termine da Mazzolari nella seconda metà del 1940, sequestrata per ordine del Ministero della cultura popolare nel marzo 1941 e poi diffusa in forma clandestina. La scelta non scontata di utilizzare come testo biblico di riferimento una traduzione curata dal pastore valdese G. Luzzi è solo uno degli aspetti che manifestano da parte di don Primo un'idea di Chiesa dallo sguardo aperto nei confronti dei diversi e dei lontani. Prendendo spunto dalle vicende relative alla passione, morte e risurrezione di Gesù, egli compone una riflessione che interseca con grande libertà contemplazione evangelica e problematica contemporanea. La pagina di Luca in cui Cristo si fa compagno di cammino, accostata al vissuto della Chiesa e del mondo, diventa per il cristiano un pressante invito a condividere con ogni uomo le contraddizioni della storia.

Scritti politici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Scritti politici / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Matteo Truffelli ; prefazione di Giorgio Campanini

Bologna : EDB, 2010

Abstract: «Non sono del mestiere: mi occupo di politica quel tanto che è di dovere per un uomo che non accetta di lasciarsi ciecamente condurre»: al di là di quest'affermazione un po' ironica su di sé del dicembre 1945 e sebbene estraneo alla politica dal punto di vista della militanza, di certo Mazzolari non lo fu sotto il profilo della preoccupazione per il bene comune, dell'impegno nel realizzare una società più giusta, dell'appassionato amore per la libertà, della convinta appartenenza alla vita della città. Anzi, in tale prospettiva egli può essere a ragione considerato una delle voci più significative dell'Italia cattolica del Novecento. L'accurato e impegnativo lavoro di Truffelli si propone di fornire uno strumento utile a delineare la presenza di don Primo nel confronto politico-culturale del proprio tempo. Attraverso una paziente raccolta di testi sparsi di un'opera vasta e insieme frammentaria, distribuita su un arco di tempo più che quarantennale, viene ricostruito un quadro sufficientemente ampio della prolungata e originale riflessione mazzolariana. Ne emerge un uomo pienamente calato nel confronto pubblico a lui contemporaneo, sempre proteso a portare il proprio contributo di pensiero ai processi politici in atto, riconducendoli, a suo modo di vedere, alle ragioni di fondo.

Scritti sulla pace e sulla guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolari, Primo <1890-1959>

Scritti sulla pace e sulla guerra / Primo Mazzolari ; edizione critica a cura di Guido Formigoni e Massimo De Giuseppe

Bologna : Edizioni Dehoniane, [2009]

Abstract: L'ultimo articolo scritto da don Mazzolari prima di morire si apriva con una sorta di invocazione: Non siamo tranquilli sulla vicenda della pace e ciò a dire quanto il tema gli stesse a cuore. Il volume, ottavo della serie delle edizioni critiche intraprese dalla Fondazione Don Primo Mazzolari e dalle EDB, raccoglie in ordine cronologico tutti gli scritti del parroco di Bozzolo sull'argomento. Pur nel travaglio che il suo pensiero conosce nell'arco di quarant'anni, è possibile riscontrare una profonda continuità nell'ispirazione interiore di don Primo. Così il suo giudizio, inizialmente aperto a una guerra che avesse come obiettivo la giustizia, poi rassegnato alla possibilità della guerra come male talvolta necessario, si fa sempre più nettamente critico verso ogni guerra, addirittura quella difensiva, definitivamente identificata come antitesi dell'umanità.