Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 1999
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Nomi Freud, Sigmund <1856-1939>

Trovati 180 documenti.

Mostra parametri
L'Io e l'Es
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

L'Io e l'Es : inibizione, sintomo e angoscia / Sigmund Freud ; a cura di Roberto Finelli e Paolo Vinci ; traduzione di Irene Castiglia

Edizioni integrali

Roma : Newton Compton, 2015

Abstract: Freud individua tre istanze dell’apparato psichico che non chiama più conscio, preconscio e inconscio, come aveva fatto in precedenza (prima topica), ma Io, Es e Super Io (seconda topica).

Manoscritto 1931 inedito in edizione critica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Manoscritto 1931 inedito in edizione critica / Sigmund Freud ; a cura e con testi di Manfred Hinz e Roberto Righi ; traduzione di Stefano Franchini

Firenze : La casa Usher, 2015

Abstract: Nel 1967 William C. Bullitt pubblicava "Thomas Woodrow Wilson, Twenty-eighth President of the United States. A Psychological Study"; il frontespizio riportava anche un altro nome: quello di Sigmund Freud. Bullitt, un diplomatico americano di altissimo rango, aveva di certo avuto, per anni, contatti e scambi con Freud. A dispetto delle dichiarazioni di Bullitt, però, nello studio su Wilson non furono rilevate tracce di Freud, al di là di una Introduzione piuttosto asciutta (e piuttosto convenzionale). Bullitt, spacciato per millantatore, moriva a libro appena uscito; dopo lunghe vicende di eredità, nel 2004 le sue carte vennero finalmente depositate presso la biblioteca dell'Università di Yale. E qui Paul Roazen, un grande storico della psicoanalisi, scoprì diversi documenti di un'effettiva collaborazione di Freud con Bullitt. Il principale ritrovamento è senz'altro questo "Manoscritto": pagine dense, sicuramente di mano di Freud, che offrono una "presentazione dei presupposti basilari della psicoanalisi". Il testo ha avuto finora una circolazione limitatissima. L'originale viene qui presentato nella sua prima edizione critica a cura di Manfred Hinz e Roberto Righi, e nella traduzione italiana di Stefano Franchini.

Introduzione alla psicoanalisi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Introduzione alla psicoanalisi / Sigmund Freud

[S.l.] : MonteCovello, 2013

Abstract: Le trentacinque lezioni, che per la prima volta illustrano gradualmente l'universo psicoanalitico nel suo insieme. La fama di Freud è fondata in larga misura su quest'opera.

Psicologia delle masse e analisi dell'Io
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Psicologia delle masse e analisi dell'Io / Sigmund Freud ; a cura di Davide Tarizzo ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2013

Abstract: Quando Freud scrive la Psicologia delle masse, alla fine degli anni Dieci, l'argomento risulta già ampiamente indagato da studiosi quali Gustave Le Bon e William McDougall: ma la psicologia sociale - e quella politica - è un campo di ricerche che attira sempre di più Freud, tanto che, anche quando altri abbandoneranno questo filone, lui proseguirà nello studio, fino ad identificarvi il nodo fondamentale dell'autorità del padre. Ogni autorità, che sia di tipo religioso o socio-politico, - dice Freud - è come un padre o un suo surrogato: il dio amato, l'eroe venerato, il principe. Ovunque i vecchi popoli e le loro istituzioni vacillino, ovunque nuovi popoli stentino ad affermarsi come soggetti politici organizzati, il monito di Freud resta valido: la società senza padre - il sogno di una modernità laica, la sua aspirazione ultima che ne orienta e, al tempo stesso, ne rende tortuoso il cammino - non nascerà domani. Aggiungere una parola di più, la parola purtroppo, non consola ma dà il segno dell'inflessibile tensione emancipatoria e moderna dell'insegnamento freudiano.

L'interpretazione dei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

L'interpretazione dei sogni / Sigmund Freud ; traduzione di Daniela Idra ; nota introduttiva di Paolo Repossi ; postfazione di Jacqueline Rose

Milano : Oscar Mondadori, 2012

Abstract: Opera personalissima, capace di mutare il mondo, secondo la definizione di Thomas Mann, L'interpretazione dei sogni vide la luce nel novembre 1899, ma con la data 1900 sul frontespizio: un modo per sottolinearne il profondo valore simbolico e il senso di svolta nella cultura europea. È con questo testo, infatti, che Freud afferma l'idea che la vita psichica abbia una dimensione ben più ampia di quella che può essere riportata volontariamente alla coscienza; e che il sogno sia la manifestazione privilegiata per indagare quella sfera che da allora chiamiamo inconscio. Oltre che via di accesso all'inconscio, l'interpretazione del sogno diventa così strumento fondamentale di terapia. Una terapia che Freud sperimentò sui suoi pazienti nevrotici ma anche su se stesso: L'interpretazione dei sogni, infatti, ha una forte impronta autobiografica e appare ancora oggi al lettore come un'opera di straordinaria complessità e ricchezza. In essa il rigore concettuale e argomentativo si fonde con il fascino, profondamente letterario, della narrazione di sé e della descrizione di quella Vienna fin de siècle che ha avuto un ruolo ineguagliabile nello sviluppo artistico del Novecento. Il testo è accompagnato da un saggio di Jacqueline Rose e una introduttiva di Paolo Repossi.

Il disagio della civiltà e altri saggi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Il disagio della civiltà e altri saggi / Sigmund Freud ; traduzioni di Sandro Candreva ... [et al.]

Ed. integrale di riferimento

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: Straordinariamente attuali, questi saggi propongono la critica alle ipocrisie della società occidentale e il giudizio sulla barbarie che minaccia di travolgerla; le meditazioni sull'anima collettiva e sulla religione, implacabilmente definita la grande illusione dell'umanità, sui fondamenti della civiltà, sugli aspetti coercitivi che la distruttività innata in tutti gli individui e la mancanza di spontaneo amore al lavoro rendono indisgiungibili dagli ordinamenti civili. La radicale coerenza di pensiero, il realismo e la sistematicità dell'analisi fanno di queste pagine, frutto di venticinque anni di riflessione, il primo studio di psicoanalisi sociale, in cui il progetto freudiano di giungere a spiegare tutta la realtà sulla base di principi scientifici innalza uno dei grandi monumenti moderni alla ragione.

Introduzione al narcisismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939> - Freud, Sigmund <1856-1939>

Introduzione al narcisismo ; Inibizione, sintomo e angoscia / Sigmund Freud ; traduzione [della prima opera] di Renata Colorni ; traduzione [della seconda opera] di Mario Rossi

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: In questi saggi, considerati tra i suoi lavori teorici più importanti, Sigmund Freud affronta due questioni fondamentali: la teoria della libido e lo stato affettivo dell'angoscia. Sono due scritti nati in periodi e temperie culturali differenti: se nell'Introduzione al narcisismo il padre della psicoanalisi, dopo la rottura con Adler e Jung, polemizza con i suoi discepoli, riponendo al centro dell'indagine psichica le pulsioni sessuali; nell'analisi dell'angoscia Freud si propone di mettere insieme, con assoluta imparzialità, tutto ciò che è possibile dire sull'argomento.

La vita sessuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

La vita sessuale / Sigmund Freud ; introduzione di Cesare L. Musatti ; traduzioni di Adele Campione ...[et al.]

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: La vita sessuale - I Tre saggi sulla teoria sessuale -uno dei libri più importanti del Novecento - ebbero in passato traduzioni italiane soltanto parziali, con omissioni e tagli rispetto all'edizione definitiva. La presente raccolta ha posto riparo a questa situazione permettendo, grazie anche al ricco corredo di note, di seguire gli sviluppi e le precisazioni del pensiero di Freud, e rimane ad oggi la più affidabile e autorevole silloge degli scritti freudiani sulla materia sessuale. La raccolta abbraccia un arco di tempo di trentatré anni: dalle prime grandi scoperte alle ultime chiarificazioni su questioni intricatissime come la sessualità femminile. Un libro imprescindibile che non solo ha contribuito a fondare una scuola ma che ha in tutto e per tutto segnato una svolta profonda nel pensiero dell'umanità.

L'interpretazione dei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

L'interpretazione dei sogni / Sigmund Freud ; traduzione di Daniela Idra ; introduzione di Stefano Mistura

Torino : Einaudi, 2012

Abstract: La notte tra il 23 e il 24 luglio 1895 Sigmund Freud sogna una sua paziente di nome Irma: la donna mostra i segni di un'infezione che si è propagata in gola, provocandole forti dolori. Ma né i sintomi della signora né l'aspetto dei medici che la circondano corrispondono al vero: nel sogno tutto sembra diverso, senza un motivo apparente. Ed è proprio con la cosiddetta iniezione di Irma che Freud abbandona definitivamente il metodo dell'ipnosi per lanciarsi in una nuova fase di studio dei processi mentali: una ricerca che renderà pubblica soltanto all'alba del nuovo secolo, dando alle stampe L'interpretazione dei sogni. Ma il capolavoro della psicanalisi, qui riproposto in una nuova traduzione, filologicamente accurata, non è soltanto questo: l'introduzione di Stefano Mistura rivela, come un affascinante documento in filigrana, numerosi episodi fondamentali della vicenda biografica di Sigmund Freud, dalle fantasie infantili alla drammatica morte del padre, dal timore degli insuccessi al complicato rapporto con il medico Wilhelm Fliess, il primo lettore, e censore, di quello che sarebbe diventato il libro del XX secolo.

Cinque conferenze sulla psicoanalisi; L'Io e l'Es; Compendio di psicoanalisi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Cinque conferenze sulla psicoanalisi; L'Io e l'Es; Compendio di psicoanalisi / Sigmund Freud

Torino : Bollati Boringhieri, 2011

I grandi pensatori ; 2

Abstract: Nei saggi generali sulla psicoanalisi qui raccolti Sigmund Freud presenta la somma del suo pensiero e le tappe fondamentali che ne scandirono lo sviluppo nel corso di tre decenni di ricerca e di meditazione (le Cinque conferenze sono del 1909, il Compendio del 1938, un anno prima della morte). Nell'insieme questi testi offrono una sintesi completa dell'intero campo psicoanalitico, dei suoi fondamenti teorici come delle sue applicazioni. I panni indossati da Freud sono anzitutto quelli dello scienziato che interpella il lettore e lo invita a riflettere, a imparare di più. Accostarsi a queste pagine vuol dire dunque fare uno sforzo severo di autoconoscenza, assumere elementi del tutto nuovi per l'interpretazione dei sentimenti umani.

L'interpretazione dei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

L'interpretazione dei sogni / Sigmund Freud

Bollati Boringhieri, 2011

I bambini di Dio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winkler, Amoreena

I bambini di Dio / Amoreena Winkler ; traduzione di Manuela Maddamma

Roma : Fandango, 2011

Abstract: Amoreena Winkler è nata in un mondo brutale e totalitario, quello dei Bambini di Dio. Una setta apocalittica che estendeva il precetto evangelico ama il prossimo tuo alla sfera sessuale, che faceva proselitismo religioso attraverso la prostituzione, e rivendicava la libera sessualità dei bambini, da condividere tra i confratelli attraverso la pratica dello sharing. Un universo parallelo votato alla completa sottomissione dell'io, all'annientamento sistematico delle pulsioni individuali, dei propri affetti, dei propri sentimenti. I bambini di Dio è il fedele resoconto dell'infanzia e dell'adolescenza dell'autrice. La vita quotidiana all'interno delle case, la paura e il disprezzo per i sistemiti (tutti coloro che non facevano parte della setta), la compenetrazione tra rigide regole di preghiera e pratiche orgiastiche e pedofile. Una normalità spiazzante, dove l'amore di Dio giustificava tutto, annichiliva ogni sofferenza, rifiuto, vittimismo; bisognava solo guadagnare anime e portarle a Gesù. Amoreena Winkler, che è fuggita dalla setta e dalla sua famiglia a diciassette anni, ha scritto questo libro per ricomporre la sua identità in frantumi. È un dolore caldo quello delle sue parole, un torrenziale atto di purificazione che mette in discussione i limiti dell'indicibile. E rivela come, attraverso la scrittura, sia possibile perpetrare una forma estrema di resistenza.

Tre saggi sulla teoria sessuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Tre saggi sulla teoria sessuale / Sigmund Freud ; prefazione di Armando Torno

Milano : Corriere della Sera, 2010

Il disagio nella civiltà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Il disagio nella civiltà / Sigmund Freud ; a cura di Stefano Mistura ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: Libro tragico, nato in circostanze storiche e personali eccezionali, all'indomani di laceranti conflitti nel movimento psicoanalitico, all'ombra dell'ascesa al potere di Hitler e del drammatico disfacimento della Repubblica di Weimar, nel contesto di una crisi economica internazionale e di dinamiche collettive inquietanti, Il disagio nella civiltà è uno dei testi freudiani più complessi e controversi. In esso le istituzioni della cultura umana vengono passate al vaglio della decifrazione analitica, che ci mostra il precario equilibrio delle relazioni tra individuo e civiltà continuamente messo a rischio dal conflitto inconscio interno all'individuo, dal sentimento di colpa che tale conflitto produce e dall'aggressività distruttiva che lo accompagna. Freud fa cosi emergere il paradosso di una civiltà che, formatasi per assicurare agli uomini sicurezza e protezione, li ha invece messi in condizione di distruggersi; di una cultura che, lungi dallo strapparli alle feroci necessità della natura, ha consentito loro di infliggersi sofferenze enormi. Freud ci parla della morte iscritta al cuore della nostra psiche e del senso della vita, della lotta inevitabile e dei costi della rinuncia, della colpa e dell'addomesticamento delle pulsioni, della sublimazione e dei suoi limiti, della precarietà - infine - di qualunque cultura e identità.

L'interpretazione dei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

L'interpretazione dei sogni / Sigmund Freud

Ed. integrale, 5. ed

Roma : Newton Compton, 2008

Introduzione alla psicoanalisi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Introduzione alla psicoanalisi : prima e seconda serie di lezioni / Sigmund Freud

[Milano] : Fabbri, 2007

Opere
0 0 0
Monografie

Freud, Sigmund <1856-1939>

Opere / Sigmund Freud

Ed. speciale

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso

Sessualita' e vita amorosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Sessualita' e vita amorosa / Sigmund Freud ; traduzione di Jean Sanders, Leonardo Breccia e Delia Agozzino

Ed. integrale, 8. ed

Roma : Newton Compton, 2005

Totem e tabu'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Totem e tabu' : concordanze nella vita psichica dei selvaggi e dei nevrotici / Sigmund Freud ; introduzione di Karoly Kerenyi ; traduzione di Silvano Daniele. - Milano : Fabbri, [2004]

215 p. ; 19 cm.

Totem e tabu'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Totem e tabu' : alcune concordanze nella vita psichica dei selvaggi e dei nevrotici / Sigmund Freud ; traduzione di KMaria Giacometti

8. rist

Milano : A. Mondadori, stampa 2003