Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Albanese
× Paese Spagna
× Nomi Wallace, Danny <1976->
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Feltrinelli <casa editrice>
× Soggetto Londra

Trovati 10 documenti.

Mostra parametri
In bocca al lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Herron, Mick

In bocca al lupo : la serie Jackson Lamb / Mick Herron ; traduzione di Alfredo Colitto

Milano : Feltrinelli, 2019

I narratori

Abstract: Se sei stato uno sbirro una volta, lo sarai per sempre. Vale per Jackson Lamb e i suoi uomini, "i Brocchi": un branco di agenti segreti che hanno commesso degli errori in servizio o coltivato un vizietto di troppo, e che l'Intelligence ha dovuto allontanare senza però riuscire mai ad azzopparli. E vale per Dickie Bow. Un vecchio leone, per giunta cresciuto allo "Zoo" di Berlino durante la Guerra fredda. Un'ombra capace di infiltrarsi ovunque, di stare alle calcagna del suo target per mesi e carpirne i segreti. Almeno finché non viene trovato morto su un autobus vicino a Oxford. Jackson Lamb è stato a Berlino con Dickie prima della caduta del Muro. Ora possiede il suo cellulare con il suo ultimo messaggio e sospetta che qualcuno stia escogitando un'operazione in vecchio stile sovietico proprio nella tana del lupo, in piena Londra e sotto al naso dei servizi segreti. La perfetta occasione di riscatto per i Brocchi.

La felicità del cactus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Haywood, Sarah

La felicità del cactus / Sarah Haywood ; traduzione di Chiara Mancini

Milano : Feltrinelli, 2018

I narratori

Abstract: A Susan Green non piacciono le sorprese: vuole avere tutto sotto controllo. Con buona pace di famiglia e colleghi, che la trovano fredda e spigolosa. Ma la vita di Susan è perfetta... per Susan. Ha un appartamento a Londra tagliato su misura per una sola persona, un lavoro che soddisfa la sua passione per la logica e un accordo molto civile con un gentiluomo che le garantisce adeguati stimoli culturali, e non solo, senza inutili sdolcinatezze. Guai perciò a chiunque tenti di abbozzare un maggior coinvolgimento emotivo e di accorciare le distanze: Susan punge, come i cactus che colleziona. Eppure, si sa, la vita sfugge a ogni controllo. E l'aplomb di Susan inizia a vacillare quando deve fare i conti con un lutto improvviso e con la prospettiva, del tutto implausibile secondo lei, di una gravidanza. All'improvviso il mondo sembra impazzito, sia dentro che fuori di lei. Ma proprio quando Susan teme di non riuscire più a fare tutto da sola, riceverà aiuto dalle persone più impensabili. E l'inflessibile femminista di ferro, la donna combattiva e spinosa come i suoi cactus, si troverà a fiorire.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; prefazione di Aldo Busi ; a cura di Benedetta Bini

31. ed

Milano : Feltrinelli, 2016

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

Dracula
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stoker, Bram <1847-1912>

Dracula / Bram Stoker ; a cura di Luigi Lunari

2. ed.

Milano : Feltrinelli, 2015

Abstract: Dracula spaventa e allo stesso tempo attrae perché rappresenta il desiderio ipnotico del potere assoluto, la minaccia e la promessa di una vita libera dalla morte, dalla norma, dalla morale. Alla giustizia Dracula preferisce la vendetta, al dovere il piacere, all'amore la lussuria. Se si dovessero appagare i suoi desideri insaziabili, l'intero sistema sociale andrebbe in frantumi, ma Dracula ricorda che si può, che si deve, essere qualcosa di diverso dallo schiavo, dalla pecora mandata al macello insieme alle altre, tutte lì, in fila, con le facce pallide. La sua, di faccia, è rabbiosa, superba, terrificante, ma è quella in cui è più facile, infinitamente più facile, specchiarsi. Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.

Oliver Twist
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles <1812-1870>

Oliver Twist / Charles Dickens ; a cura di Bruno Amato ; nuova traduzione

Milano : Feltrinelli, 2014

Abstract: Oliver Twist ha vissuto fino a nove anni all'orfanotrofio dei poveri. Ma questa è solo la prima delle sue sfortune: mandato a lavorare in un'impresa di pompe funebri, riesce a fuggire e a raggiungere Londra, dove viene costretto a unirsi a una banda di ladruncoli e a partecipare a furti e a rapine agli ordini del sinistro Fagin. Sarà solo dopo innumerevoli, tragiche peripezie, e con l'aiuto di chi si affezionerà a lui, che Oliver troverà la strada verso la felicità e la sicurezza di sé.

ˆIl ‰ fantasma di Canterville e altri racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

ˆIl ‰ fantasma di Canterville e altri racconti / Oscar Wilde ; traduzione e cura di Silvia Rota Sperti

2. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Un ricco ministro americano, Hiram B. Otis, si trasferisce in Inghilterra e sceglie di abitare nell'antico castello di Canterville. Non si fa certo impressionare dalla leggenda che vuole il castello infestato da un vecchio fantasma, l'antico proprietario, Sir Simon, che uccise la moglie Lady Eleonore e scomparve nel nulla... "Il fantasma di Canterville" è una delle opere più conosciute e amate di Oscar Wilde, capolavoro di una scrittura al contempo raffinatissima e accessibile, intriso di ironia e di significati nascosti.

Come vivo ora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosoff, Meg <1956->

Come vivo ora / Meg Rosoff ; traduzione di Cristina Volpi

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: "Daisy, quindici anni, sta trascorrendo le vacanze in Inghilterra, insieme a cugini che non ha mai visto, quando un Nemico non meglio identificato attacca Londra, scatenando una guerra di cui i ragazzini non sono in grado di capire le proporzioni. Isolati nella fattoria in mezzo alla campagna inglese, Daisy, Piper, Edmund e lsaac sono costretti a inventarsi la vita quotidiana, senza elettricità, acqua, telefono e una serie di altri comfort scontati in condizioni di normalità. Ma in quell'insolito isolamento la fattoria si trasforma in un luogo magico, dove Daisy - uscendo dal proprio isolamento interiore e abbandonando la rabbia - scopre l'inebriante sensazione di sentirsi responsabile di chi ama. Età di lettura: da 14 anni." (tratto da www.ibs.it)

Come vivo ora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosoff, Meg <1956->

Come vivo ora / Meg Rosoff

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: "Daisy, quindici anni, sta trascorrendo le vacanze in Inghilterra, insieme a cugini che non ha mai visto, quando un Nemico non meglio identificato attacca Londra, scatenando una guerra di cui i ragazzini non sono in grado di capire le proporzioni. Isolati nella fattoria in mezzo alla campagna inglese, Daisy, Piper, Edmund e lsaac sono costretti a inventarsi la vita quotidiana, senza elettricità, acqua, telefono e una serie di altri comfort scontati in condizioni di normalità. Ma in quell'insolito isolamento la fattoria si trasforma in un luogo magico, dove Daisy - uscendo dal proprio isolamento interiore e abbandonando la rabbia - scopre l'inebriante sensazione di sentirsi responsabile di chi ama. Età di lettura: da 14 anni." (tratto da www.ibs.it)

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; prefazione di Aldo Busi ; traduzione e cura di Benedetta Bini

Milano : Feltrinelli, 1991

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

Notti al circo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, Angela <1940–1992> - Carter, Angela <1940–1992>

Notti al circo : romanzo / Angela Carter

Milano : Feltrinelli, 1985

Abstract: Un nome è sulla bocca di tutti: Sophie, in arte Fevvers, è la Donna Alata. È il 1899 e in un camerino della Alhambra Music Hall di Londra un giovanotto californiano, Jack Walser, è venuto a intervistarla. E Fevvers gli racconta come è nata una stella: abbandonata in un cesto davanti a un bordello, viene allevata da Lizzie, una delle ragazze. Le singolari protuberanze che ha sulla schiena (sono forse ali?) la destinano ben presto a fare il quadro vivente ma la vita le riserva molte sorprese e avventure. L'attendono il trapezio e la gloria, Parigi, Berlino, Londra e Mosca. Finzione o realtà? Il giornalista passa dallo scetticismo al coinvolgimento totale e si ritrova a Mosca come clown del circo.