Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Albanese
× Lingue Russo
× Paese Germania
× Data 2019

Trovati 10667 documenti.

Mostra parametri
La saga dei Clifton. 1: Solo il tempo lo dirà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Archer, Jeffrey <1940->

La saga dei Clifton. 1: Solo il tempo lo dirà / Jeffrey Archer ; traduzione di Seva Pezzani

2. ed.

Milano : HarperCollins, 2018

Abstract: L'epica storia della vita di Harry Clifton inizia nel 1920, con le parole «Mi è stato detto che mio padre è stato ucciso durante la guerra». Harry non ha mai conosciuto suo padre Arthur, scaricatore del porto di Bristol, se non attraverso le parole dello zio Stan, che si aspetta che il ragazzo si unisca a lui nel cantiere navale dei Barrington, una volta finita la scuola. Ma grazie a un dono inaspettato Harry vince una borsa di studio in un prestigioso collegio, e la sua vita cambia per sempre. Diventato adulto, continua ad interrogarsi su suo padre, la cui morte non smette di tormentarlo e lo spinge a scavare senza sosta per scoprire una verità che appare sempre più sfuggente. È davvero figlio di Arthur Clifton? Perché sua madre gli ha mentito? E per quale motivo tutti si rifiutano di dirgli cos'è successo veramente? Ambientato tra il 1920 e il 1940, «Solo il tempo lo dirà», romanzo introduttivo della saga dei Clifton, conduce il lettore dalle banchine della classe operaia alle trafficate strade di New York City, dalle devastazioni della Grande Guerra allo scoppio del Secondo Conflitto Mondiale, in un viaggio al termine del quale il protagonista si troverà di fronte a un dilemma che non avrebbe mai immaginato di dover affrontare.

Una principessa in fuga
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Von Arnim, Elizabeth <1866-1941>

Una principessa in fuga / Elizabeth von Arnim ; traduzione di Sabina Terziani

Roma : Fazi, 2018

Le strade ; 370

Abstract: Priscilla ha ventun anni e vive in un granducato mitteleuropeo ai confini con l'Italia. A differenza delle sorelle, non si è ancora sposata: lei è una sognatrice, una poetessa che non scrive poesie, e il suo unico desiderio è evadere da una vita di agi prevedibile e soffocante. Architetta così la fuga verso l'Inghilterra insieme al bibliotecario e precettore Fritzing, la persona che le ha insegnato ad amare la libertà e la poesia inglese. Sul traghetto per Dover cominciano le ansie di Fritzing, e i due, che si spacciano per zio e nipote, iniziano a raccontare versioni diverse della storia che hanno immaginato, inanellando una serie di errori che culmina con l'arrivo a Symford, quando incontrano le due autorità del villaggio, Lady Shuttleworth e il curato Mr Morrison, i cui rispettivi figli, Augustus e Robin, come prevedibile, si invaghiscono della ragazza. Priscilla vuole comprare un cottage e dedicarsi alla filantropia, ma la sua completa ignoranza delle convenzioni sociali finisce per causare scompiglio ed equivoci a non finire. Da un lato il sospetto da parte della moglie del parroco e di suo figlio, dall'altro l'adorazione che le tributa il figlio di Lady Shuttleworth, fanno precipitare la situazione...

Read On Anthology!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Read On Anthology! : racconti 2018

Festivaletteratura, 2018

Abstract: Chimamanda Ngozi Adichie, La storica testarda. Jorge Luis Borges, La casa di Asterione. Fredric Brown, Sentinella. Dino Buzzati, I giorni perduti. Italo Calvino, Marcovaldo al supermarket. Aidan Chambers, Tipo vivere. Anne Fine, Capire i messaggi. James Joyce, Argilla. Franz Kafka, Un messaggio dell’imperatore. Primo Levi, Ferro. Michele Mari, La famiglia della mamma. Patrick Ness, Per i ragazzi è diverso. Luigi Pirandello, Il treno ha fischiato. Edgar Allan Poe, Il rumore del cuore. Antonio Tabucchi, Sogno di Dedalo, architetto e aviatore. Virginia Wolf, La signora nello specchio.

Dove non sei tu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ghetti, Lorenzo <1989->

Dove non sei tu / Lorenzo Ghetti

Coconino press : Fandango, 2018

Abstract: Lido ha una nuova compagna di classe: estroversa, invadente e lontana centinaia di chilometri. Si chiama Mobi e frequenta la scuola con una Tuta ScOut, evoluzione tecnologica che permette a chi la indossa di essere fisicamente presente ovunque desideri. I giorni passati insieme e il viaggio nel mistero che la ragazza rappresenta faranno vacillare l'equilibrio di Lido e tutte le sue certezze... In un universo dove tutto si smaterializza, trovarsi è facile quanto perdersi.

Il castello tra le nuvole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gier, Kerstin <1966->

Il castello tra le nuvole : romanzo / Kerstin Gier ; traduzione di Alessandra Petrelli

Milano : Corbaccio, 2018

Narratori Corbaccio

Abstract: Che diciassette anni sia un'età meravigliosa lo dice solo chi li ha passati da un pezzo. Lo sa bene Fanny Funke che nella sua vita improvvisamente non ha trovato più niente che andasse per il verso giusto: amici, genitori, scuola... Al punto da decidere di mollare tutto e di andare a fare uno stage in un albergo. Di sicuro però non sapeva dove sarebbe finita nel luogo più sperduto delle Alpi svizzere in un Grand Hotel indubbiamente suggestivo ma chiaramente in rovina e con una clientela a dir poco variegata, fra oligarchi russi, industriali americani, scrittori di gialli, attrici, ex atlete olimpioniche e, per fortuna, almeno un paio di bei ragazzi. E dove, in qualità ultima arrivata, le tocca subire le angherie di alcune colleghe, le pretese tiranniche del proprietario e l'irritante comportamento dei bambini ai quali deve fare da babysitter. Ma quella che minaccia di diventare una faticosissima routine, si tramuta ben presto in una straordinaria avventura, quando l'atmosfera festosa dell'hotel viene stravolta da un tentato rapimento, che farà capire a Fanny di chi può veramente fidarsi e che cosa cerca veramente nella vita...

Barcazza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barcazza / Francesco Cattani

Bologna : Canicola, 2018

Jason Molina

Abstract: "Barcazza" (2010), libro di esordio di Francesco Cattani, è un'opera culto del fumetto indipendente degli anni duemila tradotto in Francia, Svizzera e Spagna. Al centro del racconto una famiglia ritratta durante le vacanze estive, un voyeurismo discreto attorno un piccolo mondo che contiene i bisogni e gli istinti dei personaggi. L'atmosfera rarefatta, una luce abbacinante, un paesaggio che fonde la natura con l'uomo, sono il teatro dove le intimità di una giovane coppia, di una zia divorziata e di alcuni adolescenti, prendono corpo quasi sospese dalla realtà. Il racconto è un "reportage semplice" - come lo ha definito l'autore - dove ogni volontà si scontra con le altre, modificando continuamente il corso della storia. Questa nuova edizione a colori dona alle tavole una diversa vitalità e alla storia ulteriori aperture.

Vortice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vortice : romanzo / Clive Cussler ; traduzione di Roberta Rambelli

Milano : TEA, 2018

I maestri dell'avventura

Abstract: Da qualche parte, in un'area sperduta del Pacifico battezzata "vortice dell'oceano", spariscono misteriosamente decine di navi, senza lasciare traccia. Ma quando a scomparire è lo Starbuck, l'arma nucleare più potente mai realizzata dagli Stati Uniti, è il momento per Dirk Pitt di entrare in azione. Una sfida quasi impossibile contro il tempo, prima che l'ordigno nucleare esploda, una lotta impari contro forze sconosciute che sembrano provenire da un altro pianeta, una trappola mortale che trascina Dirk Pitt negli abissi oceanici, in un vortice di avventure mozzafiato.

Una stagione incerta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Una stagione incerta : romanzo / Elda Lanza

Milano : Ponte alle grazie, 2018

Scrittori ; 72

Abstract: Una telefonata, un nome che nessuno aveva più ripetuto in tanti anni di solitudine, una voce. E di colpo i ricordi di un amore di ragazzi e il rancore e l'infelicità che durano ormai da cinquant'anni, da quella rottura dolorosa e inaspettata, si riaccendono in una donna forte e indipendente, scrittrice di successo, che a quella voce che la chiama «Eddy» - il nome di allora - è incapace di resistere. Lui, Nanni, è potente, ricco, stimato e, armato del proprio fascino, riuscirà a travolgerla, ma senza riuscire a farsi perdonare completamente, né a perdonare se stesso. Insieme a quell'amore ritrovato nella stagione incerta della vita in cui ogni parola, ogni gesto è una promessa che chiede con dolore di essere mantenuta, la risposta a tutti i dubbi arriverà in una delle sue forme più crudeli.

Chi è partito e chi è rimasto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Comyns, Barbara <1907-1992>

Chi è partito e chi è rimasto / Barbara Comyns ; traduzione di Cristina Pascotto

Pordenone : Safarà, 2018

Abstract: Un piccolo villaggio inglese di fine Ottocento adagiato sulle sponde di un placido fiume viene improvvisamente colpito da una serie di calamità che sembrano il frutto di una violenta maledizione. A inaugurare la serie di terribili eventi è il fiume, che al principio dell'estate decide di straripare trascinando con sé gli abitanti in una ballata surreale e imprevedibile, contro la quale l'eccentrica famiglia Willoweed dispiegherà l'arsenale delle sue bizzarre forze, mentre il giornale del villaggio si chiede: «Chi sarà il prossimo a essere colpito dalla fatale follia?».

Pactum salis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pactum salis / Olivier Bourdeaut ; traduzione dal francese di Roberto Boi

Vicenza : Pozza, 2018

Bloom ; 141

Abstract: Sul terrazzino della suite dell'Hermitage di La Baule, Michel sorseggia il suo meritato Bollinger. Sono le prime vacanze che si concede dall'inizio della sua vita professionale, cominciata, quand'era appena diciottenne, presso un'agenzia immobiliare di Rezé affiliata al potente marchio globale Century 21, e prolungatasi per dodici, lunghi anni di intenso, accanito lavoro. Anni che hanno fortunatamente dato i loro frutti. Dopo aver svuotato la bottiglia, a tarda notte Michel decide di sfrecciare per le strade della costa con la sua Porsche nuova di zecca. È l'alba del giorno dopo quando Jean prende la macchina e raggiunge la sua salina a Batz-sur-Mer. Insofferente al ritmo convulso della città, Jean, senza proclami né proselitismo, ha avviato una piccola rivoluzione personale per ritrovare se stesso: ha lasciato Parigi, si è sbarazzato del televisore gettandolo tra i rifiuti, si è liberato della rete rivendendo il computer. Da allora le sue giornate sono segnate da un'unica attività: l'apprendimento del mestiere di salinaio, una professione a metà strada tra l'agricoltura e le arti marinare. Imboccando la strada delle saline, Jean scorge una Porsche rossa posteggiata di fianco al suo cumulo di sale, la portiera spalancata e l'autoradio che trasmette una musica elettronica che in quel luogo, per lui ammantato di fascino ancora medievale, risulta tanto incongrua quanto anacronistica. Lì accanto, steso sul telone che ricopre il sale, un uomo russa senza freno. Puzza di alcol, di sbronza pesante. Ma quel che è peggio è che, prima di crollare, ha urinato sul sale, frutto di settimane di lavoro da parte di Jean, il cui primo impulso è quello di afferrare un badile e regolare i conti con l'insolente... Una settimana dopo, in una fresca giornata d'agosto a Batz-sur-Mer, dopo diciassette giorni di sole infuocato e vento secco, salinai e stagionali si avvicendano alla raccolta con rinnovato buonumore, spingendo con passo rapido e temerario la carriola lungo le strette corsie di fango secco e screpolato. Nei dintorni delle vasche li attende, però, una macabra scoperta: da uno specchio d'acqua spuntano due piedi, nudi e sudici e con le dita spalancate come occhi che hanno visto la morte.

7
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garcia, Tristan <1981->

7 / Tristan Garcia ; traduzione di Sarah De Sanctis

Milano : NN, 2018

La stagione

Abstract: C'è una nuova droga sul mercato. Si chiama Alice e permette a chi la assume di rivivere il sé dei trent'anni, dei venti o perfino dei dodici. Chi non vorrebbe riprovare l'entusiasmo, le certezze, la sensazione di onnipotenza della giovinezza? Ci sono rulli di legno che vengono dal passato e portano incise le canzoni indimenticabili del presente, e forse anche del futuro. E poi ci sono dèi alieni che hanno perduto la fede, e realtà parallele dove la rivoluzione sociale è avvenuta davvero. 7 è un romanzo in sei quadri appesi sulla stessa parete, che insieme li contiene e ne illumina la posizione nello spazio e nel tempo. E i personaggi di queste storie, come surfisti temerari, cavalcano le onde per ritrovare quella parte di sé che crede ancora nel futuro, che ha ancora la possibilità di cambiare e di incidere sul destino con una nuova creazione originale.

Il tatuatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Belsham, Alison

Il tatuatore / Alison Belsham

Newton Compton, 2018

Abstract: Brighton. L'ispettore Francis Sullivan, giovane e ambizioso, è stato appena promosso, e questo è il suo primo caso importante. Marni Mullins, una tatuatrice di Brighton, ha trovato un corpo orribilmente scuoiato. Dalle prime indagini sul cadavere risulta chiaro che non si tratta di un omicidio isolato ma dell'opera di un serial killer. Il modus operandi e la firma sono agghiaccianti: mentre la vittima era ancora in vita, l'assassino ha rimosso intere porzioni di pelle, presumibilmente tatuate. Questa pista porta Sullivan a credere che una come Marni, che conosce il mondo dei tatuaggi come le sue tasche, sia l'unica persona in grado di aiutarlo. Ma lei ha tante ragioni per non fidarsi della polizia. E quando riuscirà a identificare il prossimo bersaglio del killer, lo dirà a Sullivan o si metterà da sola alla ricerca del "Ladro di Tatuaggi"?

Un'altra occupazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cohen, Joshua <1980-> - Cohen, Joshua <1980->

Un'altra occupazione / Joshua Cohen ; traduzione di Claudia Durastanti

Codice, 2018

Abstract: Israele, 2015. Veterani dell'ultima guerra di Gaza ad appena ventun anni, Yoav e Uri hanno terminato il servizio militare obbligatorio nelle forze militari israeliane. Durante il tradizionale anno di riposo e recupero decidono di trasferirsi a New York, dove cominciano a lavorare per un lontano cugino di Yoav: David King, ebreo, repubblicano per convenienza, orgoglioso patriota e titolare della ditta di traslochi King. I due amici faticano a ritrovare il passo della vita civile dopo gli orrori della guerra, anche perché il lavoro consiste principalmente nel buttare giù porte negli angoli più poveri del Bronx, di Brooklyn e del Queens, sbattere fuori casa gli inquilini morosi e confiscarne i beni. Difficile insomma per Yoav e Uri evitare una sinistra sovrapposizione tra il passato in Israele e il presente nella Grande Mela. E quella che comincia come un'attività tutto sommato innocua, anche se stranamente familiare (un'altra "occupazione"), si trasforma in una situazione carica di tensione, quando entra in scena un proprietario di casa in cerca di vendetta.

La scomparsa di Stephanie Mailer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dicker, Joël <1985->

La scomparsa di Stephanie Mailer / Joël Dicker ; traduzione di Vincenzo Vega

La nave di Teseo, 2018

Abstract: l 30 luglio 1994 a Orphea, nello stato di New York, sta per inaugurare la prima edizione del locale festival teatrale. Ma la cittadina viene sconvolta da un terribile omicidio: il sindaco della città viene ucciso in casa insieme a sua moglie e suo figlio. Nei pressi viene ritrovato anche il cadavere di una ragazza, Meghan, uscita di casa per fare jogging. Il caso viene risolto, l'omicida incriminato da due poliziotti, Jesse Rosenberg e Derek Scott. Lunedì 23 giugno 2014. Jesse Rosenberg, a una settimana dalla pensione, viene avvicinato da una giornalista, Stephanie Mailer, la quale gli annuncia che il caso del 1994 non è stato risolto: la persona a suo tempo incriminata è innocente. Ma non ha il tempo per fornire prove. Pochi giorni dopo viene denunciata la sua scomparsa.

Il bugiardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roberts, Nora <1950->

Il bugiardo : romanzo / Nora Roberts ; traduzione dall'inglese di Francesca De Luca

Roma : TC Fanucci, 2018

Abstract: Quando Shelby Foxworth perde il marito in un misterioso incidente, scopre di aver sposato un adultero e un bugiardo. Come se non bastasse, dal ritrovamento di più documenti di identità da lui utilizzati, la donna è costretta ad ammettere che l'uomo che ha amato non è solo morto, ma non è mai veramente esistito. Intenzionata a voltare pagina, Shelby decide allora di tornare nella sua città natale insieme alla figlia di tre anni. Qui l'incontro con Griff Lott, un imprenditore di successo, sembra essere per lei l'inizio di una nuova vita, ma suo marito aveva segreti che deve ancora scoprire... E anche in questa tranquilla città di provincia, circondata da persone care, il pericolo è più vicino di quanto Shelby possa immaginare e minaccia non solo lei ma anche Griff...

Ada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldi, Barbara <1976->

Ada / Barbara Baldi

Quartu Sant'Elena : Oblomov, 2018

Feininger

Abstract: Inizio del Novecento. Ambientazione mitteleuropea. Un padre ignorante e autoritario, un taglialegna, vive con la figlia ai margini di un bosco. La figlia, Ada, è la vittima - incompresa, maltrattata - sulla quale egli scarica aggressività e frustrazione. La ragazza ha talento e curiosità per la pittura, ma il padre disprezza l'arte e il lavoro intellettuale. Ada capisce ben presto che lo scontro frontale non paga e, apparentemente sottomessa, coltiva la propria passione in silenzio e all'insaputa del padre, con l'aiuto di uno studente conosciuto a scuola anni prima. I due non si frequentano, ma si scambiano libri, disegni, colori, che lasciano in un luogo sconosciuto ad altri. La pittura è per Ada una dimensione parallela di libertà e un vero e proprio percorso di empowerment, che la porta alla consapevolezza di sé. Seguito ideale di «Lucenera», Ada è una storia di vendetta e redenzione, in cui l'atmosfera si fa sempre più cupa con il procedere della narrazione.

Elmet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mozley, Fiona <1988->

Elmet / Fiona Mozley ; traduzione di Silvia Castoldi

Faz, 2018

Abstract: Elmet, l'ultimo regno celtico indipendente in Inghilterra, terra di nessuno e santuario di fuorilegge, rifugio ma allo stesso tempo trappola, è il lembo sperduto dello Yorkshire che oggi fa da sfondo a questa storia. Vi abitano Daniel e Cathy, fratello e sorella adolescenti. Sono stati abbandonati dalla madre, che sembra essere sparita nel nulla, e vivono, senza regole e senza contatti col mondo esterno, col padre John, un pugile di strada burbero e solitario, nella casa in mezzo ai boschi che lui ha costruito con le sue inani, dormendo all'addiaccio nei primi giorni, sostenendosi di caccia e raccolta. Un vero e proprio nido, in cui i tre trovano la serenità, finché non compare il signor Price, ricco proprietario terriero senza scrupoli, padrone di gran parte degli alloggi e dei terreni locali e sfruttatore dei suoi lavoratori, che reclama il terreno dove John ha costruito la sua casa, affermando di possederlo legalmente. E con le stesse mani con cui ha ricreato una serenità perduta, John sarà pronto a difenderla... Ritratto brutale e commovente di una famiglia atipica che vive ai margini della società, "Elmet" fa riflettere su quanto possa essere difficile trovare il proprio posto nel mondo e sull'impossibilità di rintracciare un senso di giustizia per coloro che non sanno scendere a compromessi.

Esequie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Knipfel, Jim <1965->

Esequie / Jim Knipfel ; traduzione di Beatrice Gatti

Bompiani, 2018

Abstract: Nella Contea di Kausheenah, Wisconsin, i delitti più efferati commessi di solito sono l'ubriachezza molesta e il superamento dei limiti di velocità. Quando lo sceriffo Koznowski si trova di fronte a un duplice omicidio nell'impresa di pompe funebri Unterhumm non possono che iniziare i mal di pancia. Letteralmente. A prendere in mano la situazione è la sua vice, Deliah Vandenberg, l'unica della squadra ad avere un'idea di cosa siano una scena del crimine e un'indagine scientifica. Sì, perché Klaus Unterhumm è più di quel che sembra: arrivato dall'Europa e completamente dedito al suo lavoro, ha fatto della morte la sua vita, senza mai integrarsi nella comunità. Era solo un uomo che amava la solitudine o qualcosa di oscuro, violento, l'ha raggiunto dal passato?

La diseducazione di Cameron Post
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Danforth, Emily M. <1980->

La diseducazione di Cameron Post / Emily M. Danforth ; traduzione di Lia Celi

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Alla notizia che i genitori sono morti in un incidente, Cameron prova uno strano miscuglio di dolore, senso di colpa e sollievo. Così non scopriranno mai quello che lei stessa ha appena scoperto baciando la sua migliore amica: Cameron è gay, inaccettabile nella rigidissima provincia americana in cui vive. Ma il sollievo svanisce in fretta, quando Cameron è costretta ad abitare con la zia ultraconservatrice. Per sopravvivere a Miles City, nel cuore del Montana, occorre omologarsi, scomparire, e Cameron ne diviene in breve un'esperta. Finché Coley Taylor non arriva in città: bella, spavalda, con il fidanzato perfetto. Presto un'amicizia inaspettata, intensa, comincia a trasformarsi in altro, ma Coley, sotto la pressione della famiglia, denuncia Cameron di fronte alla comunità. Costretta a trasferirsi in un centro di riorientamento per essere curata dall'omosessualità, Cameron dovrà lottare contro un metodo educativo che cerca di cancellare la sua più intima identità, contro l'ipocrisia e un malinteso senso di cura, per ritrovare una libertà nuova.

Tra due mondi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Norek, Olivier <1975->

Tra due mondi / Olivier Norek ; traduzione di Maurizio Ferrara

Milano : Rizzoli, 2018

Nero

Abstract: Adam si è lasciato alle spalle la tragedia del conflitto siriano in cui ha strenuamente combattuto. Adesso è solo un migrante che arriva nel campo profughi di Calais, tormentato da un'ossessione: riunirsi alla mogie e alla figlia, fuggite dalla Siria qualche giorno prima di lui. La sua presenza, nella Giungla, si nota subito: non perché sia grande e grosso e con una vistosa cicatrice su un sopracciglio, e nemmeno per la foto di Nora e Maya che mostra senza sosta a chiunque. È per come osserva le cose e le persone che viene subito chiamato military man dal capo dei sudanesi. E a ragione, perché Adam è un soldato, un poliziotto. Se ne è reso conto anche il tenente Bastien Miller, da poco trasferitosi volontariamente in quel fazzoletto di terra da cui tutti vogliono andarsene. Si sono conosciuti in una corsia d'ospedale, una notte in cui nella Giungla è successo qualcosa di atroce, la stessa notte in cui Adam ha capito di non poter restare indifferente di fronte a ciò che accade in quel luogo sconosciuto alla giustizia. In queste pagine lo scrittore trascina il lettore in un'indagine poliziesca che parla dei nostri porti e delle nostre città, gli mostra quel che lì palpita e che non sempre vogliamo vedere.