Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Spagnolo

Trovati 34 documenti.

Mostra parametri
I cani romantici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bolaño, Roberto <1953-2003>

I cani romantici / Roberto Bolaño ; traduzione di Ilide Carmignani

Roma : Sur, 2018

Sur. Nuova serie ; 20

Abstract: Nelle poesie che compongono "I cani romantici" - scritte in Catalogna tra il 1980 e il 1998 - convivono gli elementi narrativi che qualche anno più tardi avrebbero reso Roberto Bolaño immortale nelle Lettere: entriamo in un mondo fatto di detective e poeti, dove fanno capolino allo stesso modo Daniel Defoe, Nicanor Parra e Sam Peckinpah, in cui Barcellona e Città del Messico appaiono come poli opposti e sempre coesistenti nell'immaginario dell'autore. Tanto poetica è la prosa di Bolaño, quanto narrativa è la sua poesia, in una commistione di generi che punta a un unico obiettivo: la parodia dei generi stessi, a favore di un'immaginazione che è al tempo stesso quotidiana e visionaria. Così, i quarantatré componimenti che formano il volume raccolgono e ricostruiscono in modo caleidoscopico le riflessioni e le esperienze dello scrittore alla luce dei suoi spostamenti tra Cile, Messico e Spagna, donando al lettore l'immagine perfetta della fucina di idee che negli stessi anni avrebbe dato vita ai Detective selvaggi.

Cinque ore con Mario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cinque ore con Mario : versione teatrale / Miguel Delibes ; a cura di Renata Londero ; [traduzione dallo spagnolo di Renata Londero]

Venezia : Marsilio, 2017

Letteratura universale. Dulcinea

Abstract: Carmen ha appena perso il marito e durante la veglia notturna del defunto concentra in un intenso monologo le proprie frustrazioni sociali, economiche e sessuali, accumulate in oltre vent'anni di un matrimonio sbagliato, contrassegnato dall'incomunicabilità e dall'incompatibilità. Dalla ridda di rimproveri, recriminazioni e lamentele che la donna rivolge al suo muto interlocutore - colpevole, secondo lei, di un eccessivo liberalismo ideologico, una miope intransigenza etica e una indifferenza totale nei suoi confronti -, emerge un efficace affresco della Spagna franchista negli anni sessanta e la disarmante vulnerabilità della protagonista.

Poesie d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

García Lorca, Federico <1898-1936>

Poesie d'amore / Federico García Lorca ; a cura di Piero Menarini

5. ed.

Milano : Guanda, 2017

Tascabili Guanda. Poesia

Abstract: II tema dell'amore si impose nella poesia di Federico Garcia Lorca sin dagli inizi della sua carriera letteraria e ne attraversò tutta la produzione in modo talmente conflittuale e assillante da dare vita, come afferma Piero Menarini nell'Introduzione, «a un percorso di ricerca dentro e fuori di sé che procede e si amplifica entro gli esclusivi registri - a volte espliciti, altre criptici, sempre drammatici - della sofferenza». Fu una ricerca costellata di domande - sulla possibilità dell'amore, su chi amare, su come amare - alle quali però il poeta non sembra mai trovare una risposta positivamente intellegibile. Quelle raccolte in questo volume sono liriche di intensa e rara profondità, che coprono l'intero arco della produzione di Federico Garcia Lorca, dai guizzi individualisti delle prime poesie fino ai sentimenti epici e universali della maturità, mostrandoci forse il lato più sofferto della sua opera.

Falcó
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Falcó / Arturo Pérez-Reverte

Barcelona : Alfaguara, 2016

La velocidad de la luz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cercas, Javier <1962-> - Cercas, Javier <1962->

La velocidad de la luz / Javier Cercas

Barcelona : Debols!llo, 2014

Abstract: La storia comincia con un'amicizia, quella tra il narratore, un giovane catalano con un incarico annuale in una università del Midwest americano, e il suo collega Rodney Falk, un taciturno veterano del Vietnam, che nasconde una vasta cultura ma anche inconfessabili segreti. Quando Rodney scompare improvvisamente dalla circolazione, il giovane catalano comincia le sue ricerche, che trovano il loro approdo nelle lettere dal Vietnam che il padre di Rodney gli affida. In quelle parole si ritrova tutto il dramma dell'esperienza militare di Rodney: prima l'orrore e poi l'assuefazione all'orrore, fino addirittura al senso di potenza che dà uccidere, devastare, torturare, stuprare, distruggere...

Las leyes de la frontera.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cercas, Javier <1962-> - Cercas, Javier <1962->

Las leyes de la frontera. / Javier Cercas

Barcelona : Debols!llo, 2014

Abstract: Alla fine degli anni Settanta, in una Spagna che stenta a lasciarsi alle spalle il franchismo e a intraprendere la Transizione democratica, Gerona è una città in cui cominciano a muoversi le bande giovanili. Una frontiera la attraversa, sociale ed etica: al di là del fiume Ter ci sono gli immigrati che vivono nelle baracche, la feccia della feccia. Ignacio Cañas è un ragazzo della classe media, vive al di qua di quel confine, ma il suo lavoro in una sala giochi, insieme all'insofferenza adolescenziale per il conformismo paterno, crea l'occasione per l'incontro che gli cambierà la vita: quello con Zarco, un giovane delinquente dal grande carisma; e con la misteriosa Tere, che da subito lo trascina in una passione struggente e segreta. Questo amore tormentato sarà il filo conduttore delle scelte di Cañas: tra furti d'auto, scippi, rapine, scorribande in discoteca e droghe, per lui e per la banda di Zarco inizia l'estate selvaggia del 1978, destinata a concludersi tragicamente, con morti e arresti. E un sospetto: qualcuno ha tradito. Più di vent'anni dopo Ignacio Canas, diventato nel frattempo un avvocato importante, riceve la visita inattesa di Tere, che non ha mai dimenticato. E Zarco a mandarla; il detenuto più famoso del paese, ormai circondato da un'aura di eroismo, ha bisogno di lui. L'avvocato accetta di riallacciare i fili che lo legano al passato, sperando di riuscire a ripagare un antico debito, e di poter vivere finalmente il suo amore per Tere alla luce del sole.

En la orilla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chirbes, Rafael <1949-2015>

En la orilla / Rafael Chirbes

Barcelona : Anagrama, 2013

Abstract: La storia si apre con il rinvenimento di un cadavere nello stagno di Olba, luogo immaginario sulla costa della comunità valenciana, in Spagna. Esteban, il protagonista, ha dovuto chiudere la sua falegnameria, lasciando i dipendenti disoccupati. Mentre accudisce il padre, entrato ormai nella fase terminale della sua malattia, Esteban indaga sui motivi di una rovina che lo vede nel doppio ruolo di vittima e carnefice. Il benessere e il suo rovescio inseparabile, l'avidità. Lo specchio in cui guarda Esteban, a suo modo un uomo senza attributi, restituisce un'immagine fatta di sogni infranti e illusioni perdute. Nulla si è salvato dalla feroce voracità dei nostri anni. L'amore, la famiglia, l'amicizia, anche i codici sociali hanno costituito parte del menu di questo lauto banchetto solo per pochi. Lo stagno, principio e fine della narrazione, acquisisce un crescente peso simbolico che ci aiuta a capire le complesse relazioni degli esseri umani con il loro ambiente e la loro storia. Il romanzo ci obbliga a guardare verso quello spazio fangoso che è sempre stato lì, anche se per anni nessuno sembrava essere disposto ad ammetterlo, al tempo stesso spazio d'uso e abisso dove sono stati nascosti delitti e si sono lavate le coscienze, pubbliche e private.

Sefarad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Munoz Molina, Antonio <1956->

Sefarad / Antonio Muñoz Molina ; edición de Pablo Valdivia

2. ed.

Madrid : Cátedra, 2013

Las reputaciones
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vasquez, Juan Gabriel <1973->

Las reputaciones / Juan Gabriel Vasquez

Bogotà : Alfaguara, 2013

Abstract: Javier Mallarino, disegnatore satirico che per quarant'anni ha fustigato la classe politica colombiana, si appresta a ricevere l'omaggio alla carriera tributatogli proprio dal governo. È la celebrazione del suo potere assoluto, del privilegio di poter orientare il corso della storia filtrando le versioni ufficiali, di poter smascherare semplicemente attraverso la deformazione dei tratti somatici la vera natura e le reali intenzioni dei politici. Ma quando un ricordo del passato, troppo sbiadito per poter offrire certezza, si insinua nel tempo del racconto, Javier Mallarino si ritrova a dover fare i conti con una memoria fallace e fragile, tanto quanto lo è la costruzione della reputazione, con una storia da ricostruire, con l'inquietudine che anche il passato possa continuamente cambiare.

La habitación oscura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosa, Isaac

La habitación oscura / Isaac Rosa

Barcelona : Seix Barral, 2013

Anatomia de un istante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cercas, Javier <1962-> - Cercas, Javier <1962->

Anatomia de un istante / Javier Cercas

5. ed

Barcelona : Debols!llo, 2011

Abstract: Un romanziere come Javier Cercas vuole raccontare in forma di romanzo il tentativo di colpo di stato del 23 febbraio 1981 in Spagna. Scopre, però, che per una volta la storia è stata coerente, simmetrica e geometrica, e non disordinata, casuale e imprevedibile, che quella realtà possiede in sé tutta la forza drammatica e il potenziale simbolico che esigiamo dalla letteratura. E allora decide coraggiosamente di rinunciare, o forse di fingere di rinunciare, alla fiction per fare l'anatomia di un istante ed esporre i fatti: quelli che videro il colonnello Tejero entrare armi in pugno nel parlamento di Madrid. Ma i nudi fatti non sono per nulla semplici: sono anche la loro interpretazione e il loro racconto. Ciò che Cercas vede in quell'istante cruciale, mentre le pallottole dei golpisti fischiano nelle Cortes e i parlamentari cercano riparo sotto i banchi dell'emiciclo, sono tre uomini - il primo ministro Adolfo Suàrez, il tenente generale Gutiérrez Mellado e il segretario del partito comunista Santiago Carillo - simbolo di valori diversi e perfino opposti, che rimangono seduti ai loro posti a sfidare il golpe. Nel suo racconto, quel loro gesto dà senso alle rispettive traiettorie esistenziali, illuminando al contempo un'epoca, un Paese e il suo futuro.

La voz dormida
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chacon, Dulce <1954-2003>

La voz dormida / Dulce Chacon

[Madrid] : Punto de lectura, 2011

1: Inés y la alegria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grandes, Almudena <1960->

1: Inés y la alegria : el ejército de la Union Nacional Espanola y la invasione del valle de Aran, Pirineo de Lérida. 19-27 de octobre de 1944 / Almudena Grandes

2011

Papeles inesperados
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cortázar, Julio <1914-1984> - Cortázar, Julio <1914-1984>

Papeles inesperados / Julio Cortazar

[Madrid] : Punto de Lectura, 2010

Abstract: Un degente si accorge di come il mondo in ospedale proceda rallentato, come un disco a quarantacinque giri che gira a trentatré. Un bambino entra nella metropolitana di Buenos Aires come se entrasse in un mondo altro, fatto di serpenti e di odori inafferrabili, un mondo magico. Un fotografo cerca nei dettagli sullo sfondo uno slittamento dalla realtà immediatamente percepibile, labili linee di fuga, altri destini, altre ragioni di vita e di morte. Il degente, il bambino, il fotografo sono tutte figure autobiografiche che compaiono nelle storie di questo libro, tutti segni di quel sentirsi fuori posto nella normalità che ha caratterizzato Cortázar e la sua narrativa, indicazioni precise di un destino poetico che lo portava, come scrive Tabucchi nella sua prefazione, a inseguire una realtà indipendente e autonoma che differisce dalla realtà visibile. Anche gli articoli giornalistici, un viaggio in India, i ricordi degli amici sono tutti attraversati da particolari coincidenze o strane sensazioni: le epifanie di alterità, ci dice la scrittura di Cortázar, avvengono nella vita di tutti i giorni anche se non tutti se ne accorgono, o non vogliono accorgersene.

La noche de todas las palabras
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yenco, Jaredja

La noche de todas las palabras / Jaredja Yenco

[Colombia] : Editorial Vamos, 2010

Rayuela
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cortázar, Julio <1914-1984>

Rayuela / Julio Cortazar ; edicion de Andrés Amoros

21. ed.

Madrid : Catedra, 2010

Sefarad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Munoz Molina, Antonio <1956->

Sefarad / Antonio Muñoz Molina

Barcelona : Seix Barral, 2009

El corazon helado
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grandes, Almudena <1960->

El corazon helado / Almudena Grandes

Buenos Aires : Tusquets, 2009

Abstract: Il giorno della sua morte, Julio Carrión, ricco uomo d'affari che ha fatto fortuna all'epoca del franchismo, lascia ai suoi figli un patrimonio considerevole, ma anche un'eredità fitta di ombre, con molti punti oscuri nel suo passato. Non aveva mai amato ricordare la sua giovinezza, né tantomeno i suoi trascorsi nella División Azul. Al suo funerale, nel marzo del 2005, il figlio Àlvaro, l'unico che non ha voluto occuparsi dell'attività di famiglia, rimane sorpreso dalla presenza di una sconosciuta giovane e attraente. Forse l'ultima amante del padre? Raquel Fernàndez Perea, dal canto suo, figlia e nipote di esiliati repubblicani in Francia, conosce benissimo il passato della sua famiglia e soprattutto non è mai riuscita a dimenticare un misterioso episodio della sua infanzia: una volta aveva accompagnato il nonno a casa di persone che non aveva mai visto prima, con cui evidentemente era rimasta una questione ancora aperta...

Violeta en el Pais de Nunca Jamas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sanchez Puyade, Maria E. <1975->

Violeta en el Pais de Nunca Jamas / Maria E. Sanchez Puyade

Buenos Aires : Simurg, 2008

Carlota Fainberg
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Munoz Molina, Antonio <1956-> - Munoz Molina, Antonio <1956->

Carlota Fainberg / Antonio Munoz Molina

[Madrid] : Punto de lectura, 2008

Abstract: Due estranei, Claudio e Albengoa, si incontrano nell'aereoporto di Pittsburgh chiuso al traffico per una tempesta di neve. Dal giornale che tengono in tasca scoprono di essere connazionali e subito solidarizzano, trovando un terreno d'intesa e di complicità nella loro condizione di espatriati. Scoprendo che Claudio è in partenza per Buenos Aires, Albengoa inizia a raccontargli di una avventura con una donna argentina, Carlota Fainberg, da lui incontrata qualche anno prima in un albergo di quella città. Giunto a Buenos Aires, Claudio si ritrova catapultato negli scenari del racconto di Albengoa, dentro i saloni e le stanze di Carlota. E qui realtà e finzione si intrecciano e si confondono. perché tutto corrisponde al racconto di Albengoa. Ma qual'è la verità allora?