Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Svizzera
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Poesia <genere fiction>

Trovati 14 documenti.

Mostra parametri
I culor dla vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simoncelli, Idinuccia

I culor dla vita / Idinuccia Simoncelli, Idi ; copertina e illustrazioni di Alessandro Sanna

Reggiolo : E. Lui, 2015

Golena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malagò, Elia <1948->

Golena / Elia Malagò

Faloppio (CO) : LietoColle, 2014

Abstract: "La poesia è per me quello che resta delle lacrime del mollusco per spazzare o avvolgere il granello di sabbia che gli si conficca dentro. E quel peduncolo sottile che lascia fluire bicarbonato di sodio per la sopravvivenza o per la resilienza, e che mantiene saldo il legame con il fondo, si chiama nacre o madre-perla. Da lì s'avvolge e solidifica secondo il suo piano genetico la conchiglia, la tana che accoglie e salva dalla follia dalla solitudine dal disamore; insomma, la vita. La conchiglia, alla fine, è il dono che altri, se vorranno, avvicineranno all'orecchio per sentire restituita la propria voce forte dell'eco delle parole in attesa. In una trottola di innocenze e radici incrociate, in un caleidoscopio angolato in tre cartoni e due specchi. Dentro, briciole di carta, semi disseccati. O anche soltanto le vocali; alle parole basta un soffio, poi s'imparano da sole e volano insieme."

DNA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berton, Franco <1940->

DNA : poesie / Franco Berton

Bergantino : Grafiche RM, 2014

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Poesie politiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brecht, Bertolt <1898-1956>

Poesie politiche / Bertolt Brecht ; introduzione di Alberto Asor Rosa ; a cura di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2014

Abstract: Bertolt Brecht non è stato solo uno dei più importanti uomini di teatro del Novecento, ma anche uno dei massimi poeti di lingua tedesca. Lo dimostrano le poesie politiche, che si misurano con la dura realtà prendendo posizioni nette. E lo fanno attraverso una lingua che non indulge mai a vuoti artifici retorici e che, invece, è asservita al fine pratico della conoscenza. In netto contrasto con le tendenze individualistiche dei suoi contemporanei, Brecht trasforma ogni verso in strumento di lotta e di persuasione, al servizio di una società libera e democratica. Una società in cui nessuno, neppure l'artista, può essere indifferente a ciò che appartiene a tutti: la politica. Introduzione di Alberto Asor Rosa.

Cari estinti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Papini, Arianna <1965->

Cari estinti / Arianna Papini

Firenze : Kalandraka, 2014

Abstract: Hanno smesso di galoppare per prati e savane, non solcano più i cieli, mai più torneranno a nuotare nei fiumi e negli oceani. Dai mari del sud fino alle coste del nord, in tutti i continenti, nelle isole più remote del pianeta... si contano a migliaia le specie animali che si sono estinte per sempre. Arianna Papini con Cari estinti dà voce ad alcune delle specie che sono a rischio di sparire o che già non ci sono più. È arrivato il momento di agire affinché la lista degli assenti non aumenti mai. Età di lettura: da 7 anni.

La mano sul cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scotillo, Donato <1994- >

La mano sul cuore / Donato Scotillo

Mantova : La Rugiada, 2014

Mestiere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cvetaeva, Marina Ivanovna <1892-1941>

Mestiere : [poesie 1921-1922] / Marina Cvetaeva ; a cura di Marilena Rea

Bagno a Ripoli : Passigli, 2014

Solstizio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deidier, Roberto

Solstizio / Roberto Deidier

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Nella pacata ed elegante compostezza della sua dizione, nella chiarezza della sua pronuncia, Roberto Deidier riesce a dare un'espressione e una ben compiuta forma a quel groviglio di sottilissime inquietudini e tensioni che è verosimilmente all'origine di questi testi, di questo compatto organismo-libro. Figura emblematica in Solstizio è forse allora un personaggio felicemente centrale ispirato a un racconto di Kafka, cioè il trapezista, l'acrobata, sempre pericolosamente in bilico sul vuoto, sempre impegnato in un arduo eppure splendido e spettacolare gioco con gli attrezzi del suo esercizio. Ecco allora che il poeta esprime il senso del proprio smarrimento di un rapporto semplice e naturale con l'esserci e le cose, in un presente, da vivere intensamente, ma che sembra ogni volta già dissolversi verso un futuro insidioso. E per trovare il valore di un'origine solida e attendibile, Deidier compie, in una sezione importante di Solstizio, un suo viaggio poetico alla ricerca delle proprie fonti anche nei padri e nelle madri di un occidente biblico. Come si può intuire, dunque, questo libro è un'opera al tempo stesso coerente e composita, che passa da brevi testi lirici ad altri di più ampia articolazione poemática, che osserva con sguardo acuto la realtà circostante, i luoghi e le città, leggendo il senso della vita come nelle declinazioni opposte del solstizio, e dunque nell'aprirsi dello splendore estivo e poi nel ritorno dell'oscurità invernale.

Mizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto <1947-> - Sanna, Alessandro <1975->

Mizia / Roberto Piumini ; disegni di Alessandro Sanna

Milano : Nuages, 2011

Abstract: Immagini in bianco e nero e brevi poemi erotici si affiancano in un libro dove ogni pagina è attraversata da un erotismo raffinato e ironico

L' incanto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lui, Scilla <1961- >

L' incanto / Scilla Lui

Roma : Albatros, 2010

Abstract: Intimo ed evocativo è il percorso tracciato da Scilla Lui all'interno della sua silloge. L'incanto è un percorso che si apre con una sorta di cacciata dal paradiso dal quale la vita sembra averla strappata. Ed effettivamente, a partire da questa prima composizione, l'autrice si muove interrogandosi in modo incessante su di sé naturalmente, come essere umano e come donna, su una società che sembra miope e sorda, su un senso da dare all'esistere che deve però purtroppo provenire quasi esclusivamente dalla propria ricchezza interiore. Nel dramma del singolo di fronte alla molteplicità dei temi della vita è quindi possibile riscontrare la centralità della poetica di Scilla Lui, che nei suoi versi, talvolta amari e irridenti, altre volte malinconici e riflessivi, riesce comunque a trovare una dimensione, nella speranza di trovare un rifugio nello sciogliersi in un sospiro di pace. (dalla prefazione)

Cantico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Treccani, Pietro <1958->

Cantico : parole d'amore : poesie / di Pietro Treccani ; con illustrazioni di Agostino Zorzetti e Sara Treccani

Montichiari : Fondazione Zanetto ; [Calvisano] : Arte amici, 2010

Le copie della luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cappi, Alberto <1940->

Le copie della luna / Alberto Cappi ; presentazione di Paolo Lagazzi

Mantova : Tre Lune, 2006

Abstract: Qualche volta, leggendo la poesia dì Cappi,mi è sembrato di cogliere in essala voce d'un marinaio.Alberto non ha bisogno di allontanarsidalia sua grande pianura per avvertire il gustodell'acqua salata, o per cogliere i flussi e i riflussienergetici, i soffi e le creste ondose, gli spruzzie le iridescenze che increspano l'esperienza.la vera vertigine, egli scrive,non è la -viandanza» ma la sosta:solo quando sappiamo fermarci,solo allorché abbracciamo lo spirito della terra,dell'immobilità e della quiete riusciamo davveroa captare tutto ciò che intorno a noi si muove,facendo della vita una continua, inquieta odissea.Se Cappi, dunque, è un marinaio,lo sfondo delle sue parole è,più che -l'alto mare aperto», un porto o una taverna:uno di quei luoghi, evocati con struggente poesiadal Jean-Claude Izzo di Marinai perduti,in cui si consumano i riflessi del passatoe si bruciano lentamente le attese,in cui si macinano i giorni appesì al filodelle disillusioni o rabbrividendo a ogni sbuffo d'ariache sembra porti con sé una nuova invitation au voyage.La poesia di Alberto Cappispreme dal corpo delle parole tutti quei segretiche, nell'inverno freddo del mondo, possono ancoraaprirla al canto immisurabile del dono.Alberto Lagazzi

Fragili apparenze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Artioli, Luca <1976->

Fragili apparenze / Luca Artioli ; postfazione di Arnaldo Maravelli

[S.l. : s.n.], 2005 (Mantova : Tipografia Commerciale)

La casa del custode
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cappi, Alberto <1940-> - Cappi, Alberto <1940->

La casa del custode : (poemetto) / Alberto Cappi

Porretta Terme : I quaderni del Battello Ebbro, 2004