Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Data 2009
× Soggetto Sec. XXI
× Soggetto Figli
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Testo non letterario
× Soggetto 2014-2020

Trovati 1 documenti.

Mostra parametri
Progettare in Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Amico, Marcello

Progettare in Europa : tecniche e strumenti per l'accesso e la gestione dei finanziamenti dell'Unione europea / Marcello D'Amico

Trento : Erickson, 2014

Metodi e tecniche del lavoro sociale

Abstract: All’inizio della nuova programmazione finanziaria 2014-2020 dell’Unione europea, il volume intende offrire un aggiornato supporto teorico e pratico per orientarsi tra le diverse opportunità di finanziamento per la realizzazione di interventi cofinanziati dall’Unione europea. Il lettore viene guidato nella conoscenza del nuovo Quadro Finanziario Pluriennale 2014-2020 attraverso una mappatura delle opportunità di finanziamento operative dal 1° gennaio 2014 e delle schede tematiche che analizzano 19 programmi a gestione diretta. La guida operativa spiega nel dettaglio come preparare e gestire i progetti europei, illustra gli strumenti finanziari della programmazione europea e fornisce indicazioni operative e pratiche utili sia alla fase di pianificazione della proposta progettuale, sia alla gestione amministrativa e finanziaria dell’intervento da attuare in caso di approvazione. Il manuale, frutto dell’esperienza diretta dell’autore nel coordinamento di progetti europei e nella formazione sull’europrogettazione, presta particolare attenzione agli aspetti pratici di maggiore importanza per favorire un corretto approccio alla progettazione e attuazione degli interventi finanziati dall’Ue. Il ricorso a figure, tabelle, box informativi, così come il frequente rimando a pagine web, ha l’obiettivo di fornire gli elementi di base e gli strumenti necessari per rispondere ai bandi europei e gestire con successo i progetti finanziati. Il volume si presta a essere utilizzato non solo da professionisti in materia di accesso ai finanziamenti europei, ma anche da manager e operatori sociali di enti pubblici e organizzazioni del Terzo settore e da studenti di Scienze politiche, Servizi sociali e Politiche pubbliche.