Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Data 2012
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Soggetto Storia

Trovati 34 documenti.

Mostra parametri
Quattro conversazioni sull'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Daverio, Philippe <1949->

Quattro conversazioni sull'Europa / Philippe Daverio

Rizzoli, 2019

Abstract: Philippe Daverio si inserisce nel dibattito politico attuale con la sua autorevole voce di storico dell'arte e antropologo culturale. Il presupposto è che l'Europa è la nostra casa comune, una condivisa visione del mondo, con uno stesso linguaggio artistico, musicale, architettonico e addirittura gastronomico. Partendo dal pensiero di alcuni grandi maestri dell'Ottocento e Novecento, tra cui Victor Hugo e Sir Winston Churchill, Altiero Spinelli e Paul Valéry, che hanno immaginato un'Europa unita, il discorso si sposta poi su alcuni periodi storici, come il Rinascimento carolingio o le corti del Settecento, per approfondire le differenze e le contaminazioni fra i vari Paesi. Alla fine si può quindi addirittura affermare, provocatoriamente, che «il senso dell'Europa sta anche nei sensi: guardiamo, ascoltiamo, sentiamo, annusiamo, mangiamo in modo diverso dagli altri popoli e in questo stanno le nostre radici comuni».

La città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Seta, Cesare <1941->

La città : da Babilonia alla smart city / Cesare de Seta

[Milano] : Rizzoli, 2017

Abstract: Oggi oltre metà della popolazione mondiale vive in una città, e si stima che nel 2050 questa percentuale salirà ai tre quarti. Le città esistono da migliaia di anni - da quando gli uomini hanno cominciato a vivere insieme in un luogo, lo hanno racchiuso tra mura e arricchito con monumenti e edifici pubblici - ma il significato del termine è profondamente mutato nel corso dei secoli. Basta pensare anche solo agli ultimi decenni, in cui il nostro modo di abitare, di spostarci e di entrare in relazione con lo spazio e gli altri è cambiato in modo radicale. Dagli antichi insediamenti della mezzaluna fertile, passando per i comuni italiani del Medioevo, la Firenze di Leon Battista Alberti e la Londra di Dickens, Cesare de Seta conduce il lettore in un viaggio affascinante, in cui racconta lo sviluppo nei secoli del concetto di "città", e come esso sia costituito da un intreccio indissolubile di geografia, storia, economia e cultura, in cui giocano un ruolo determinante le aspirazioni e i timori di coloro che ci vivono. Per finire con uno sguardo alle nuove realtà dei grandi centri con decine di milioni di abitanti e delle smart city, le città intelligenti, in cui le nuove tecnologie avranno un ruolo fondamentale, ma che pongono interrogativi inquietanti sull'uso degli spazi e sulle relazioni sociali.

In fondo a destra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Polito, Antonio <1956->

In fondo a destra : cent'anni di fallimenti politici / Antonio Polito

[Milano] : Rizzoli, 2013

Abstract: A meno di cinque anni dal maggio 2008 (quando il Popolo della Libertà conquistò il governo del Paese e, tra altre, le città di Roma e Milano), il bilancio della destra italiana è disastroso. È in frantumi il berlusconismo che l'ha assorbita e inquinata. Sulla scena locale sono fallite le amministrazioni di Storace, Alemanno e Letizia Moratti, sul piano nazionale non è mai decollato il progetto di Fini di costruire una destra liberale, alternativa a quella di Berlusconi. In questa analisi spietata e disillusa, Polito dimostra che la parabola tragica degli ultimi mesi non è che la conclusione di una lunga serie di sconfitte: dalla Destra storica fino al fascismo, dalla Repubblica Sociale al crollo dell'Msi negli anni Settanta. E lo fa toccando molti nervi scoperti della classe politica nel suo insieme e della società civile.

L'invenzione del popolo ebraico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sand, Shlomo

L'invenzione del popolo ebraico / Shlomo Sand ; traduzione di Elisa Carandina

Milano : Rizzoli, 2010

Abstract: Che cos'è il popolo ebraico? Secondo Shlomo Sand, la risposta si trova nella storia. Non, però, in quella ufficiale, costruita e avallata da studiosi che hanno abilmente manipolato le fonti per creare una visione unitaria e coerente del passato. Di fatto, miti fondativi dalla storicità dubbia, come l'esilio babilonese, la conquista del paese di Canaan o la monarchia unita di Davide e Salomone, sono diventati le colonne di una ricostruzione della storia degli ebrei presentata come una sorta di percorso ininterrotto che dall'epoca biblica si dipana senza soluzione di continuità fino ai giorni nostri. Nulla di tutto ciò: in realtà, sostiene Sand, gli ebrei discendono da una pletora di convertiti, provenienti dalle più varie nazioni del Medioriente e dell'Europa orientale. Ma la storiografia di stampo nazionalista ha fornito fondamento e giustificazione all'impresa di colonizzazione sionista. Con rigore e vis polemica, Shlomo Sand scuote una delle fondamenta dell'esistenza stessa dello Stato d'Israele e della sua politica identitaria. E senza timore di intaccare certezze consolidate intraprende un viaggio a ritroso nella storia e nella storiografia ebraiche basandosi su fonti e reperti archeologici per ricostruire e affermare una nuova verità. Lo anima la speranza in una società israeliana aperta e multiculturale perché se il passato della nazione è stato soprattutto un sogno perché non cominciare a sognare un nuovo futuro, prima che il sogno si trasformi in un incubo?.

Razza padana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Signore, Adalberto - Trocino, Alessandro

Razza padana / Abalberto Signore, Alessandro Trocino

Milano : BUR, 2008

Abstract: Liquidato come un fenomeno passeggero, considerato pericoloso per il riemergere di pulsioni xenofobe, o folcloristico per il richiamo ai riti celtici e alle ampolle, il partito di Bossi ha resistito alla grave malattia del suo leader, uscendo vincitore dalle ultime elezioni. Ormai fuori dal ghetto pedemontano delle valli bergamasche, il Carroccio è avanzato nelle grandi città, nelle fabbriche, nell'Emilia rossa, nel centro del Paese. Di fronte alla disgregazione dei rapporti di forza tradizionali e alla secolarizzazione dei partiti, diventa decisivo interrogarsi sull'enigma di un movimento che non si considera né di destra né di sinistra, e che è l'unico, dopo la scomparsa del Pci, a restare ancorato al territorio. Raccontare la Lega significa provare a spiegare senza tesi preconfezionate, senza pregiudizi ma anche senza fare sconti alle sue derive populiste, l'evoluzione di un partito che ha segnato gli ultimi vent'anni della politica nazionale.

CIA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weiner, Tim

CIA / Tim Weiner ; traduzione di Carlo Capararo

Milano : RIzzoli, 2008

Abstract: Una necessità sgradevole ma vitale: così nel 1960, in piena Guerra fredda, il presidente Eisenhower definì l'attività di spionaggio. In quell'epoca, la sigla già aveva già i contorni del mito. Eroi intrepidi che sventavano complotti internazionali, ma anche sicari senza scrupoli responsabili di rapimenti, torture e massacri. L'agenzia di spionaggio americana esisteva già dal 1947 e il suo primo successo era stato proprio in Italia: aver salvato il Paese dal comunismo alle elezioni del 1948. Ma molti furono in seguito gli insuccessi: dall'impiego di ex gerarchi nazisti come combattenti per la libertà al disastroso tentativo di assassinare Fidel Castro, dalle fallimentari infiltrazioni in Manciuria durante la guerra di Corea alle operazioni in Iraq. A caccia delle verità nascoste nei sessant'anni di storia della CIA, il premio Pulitzer Tim Weiner ha recuperato dagli archivi migliaia di documenti, spesso appena declassificati, e intervistato centinaia di protagonisti.

Il Male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vincino <1946-2018>

Il Male : 1978-1982, i cinque anni che cambiarono la satira / Vincino ; con la collaborazione di Franco Giubilei e Pasquale La Forgia

Milano : Rizzoli, 2007

Abstract: Tra la fine degli anni Settanta e i primi anni Ottanta, una rivista ha rivoluzionato il modo di fare satira in Italia. Era un giornale iconoclasta, radicalmente di sinistra ma lontano dal Pci, provocatorio, irridente, non a caso battezzato Il Male. Il marchio di fabbrica della rivista era la falsa prima pagina di un quotidiano (indimenticabile quella della Stampa con il titolo Tognazzi capo delle Brigate Rosse e la foto dell'attore ammanettato), ma naturalmente Il Male era molto di più: era, per esempio, il banco di prova di alcuni dei disegnatori più grandi di quegli anni, come Andrea Pazienza, Roland Topor, Tanino Liberatore, e la tribuna che ospitava articoli scandalosi su argomenti tabù come il terrorismo e i rapporti tra mafia e politica. In questa antologia, il disegnatore Vincino, che del Male fu direttore, raccoglie le vignette, gli articoli, i falsi più significativi. Il risultato è un ritratto di un'Italia molto diversa da quella che conosciamo.

I nuovi magellani nell'era@digitale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi-Montalcini, Rita <1909-2012> - Tripodi, Giuseppina <1951->

I nuovi magellani nell'era@digitale / Rita Levi-Montalcini e Giuseppina Tripodi

Milano : Rizzoli, 2006

Abstract: Nel 1519 Magellano partì con la sua flotta verso le Indie, circumnavigando il globo per trovare una via più agevole alle rotte commerciali. A distanza di quasi cinque secoli le vie del mare, della terra e del cielo sono state tracciate ed esplorate. La rivoluzione digitale, lo sviluppo tecnologico e scientifico hanno aperto uno spazio sconfinato attraversato da nuove vie dell'informazione, percorribili ad altissime velocità. Sfruttare al meglio le potenzialità della dimensione digitale sarà compito delle giovani generazioni, i nuovi magellani, come sono definiti in questo saggio, che all'inizio del terzo millennio si trovano ad affrontare questioni drammatiche come povertà, razzismo, analfabetismo, negazione dei più elementari diritti civili.

Fiat
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castronovo, Valerio <1935->

Fiat : una storia del capitalismo italiano / Valerio Castronovo

Milano : Rizzoli, 2005

Abstract: Nel 1999, in occasione del centenario della fondazione, Valerio Castronovo aveva pubblicato da Rizzoli la prima storia complessiva della Fiat, un volume che raccontava un secolo di imprese industriali e, insieme, di storia d'Italia. Questa nuova edizione rappresenta una sintesi di quell'opera imponente e offre un aggiornamento che copre sei anni ricchi di eventi: dalla scomparsa di Gianni e Umberto Agnelli all'alleanza prima stretta e poi sciolta con la General Motors, fino alle prospettive dell'azienda in un mercato dell'auto sempre più difficile e competitivo.

L'archivio Mitrokhin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andrew, Christopher <1941-> - Mitrokhin, Vasilij <1922-2004>

L'archivio Mitrokhin : una storia globale della guerra fredda da Cuba al Medio Oriente / Christopher Andrew, Vasilij Mitrokhin

Milano : Rizzoli, 2005

Abstract: In questo libro, lo storico Christopher Andrew esamina il ruolo dei servizi segreti sovietici sul più vasto scacchiere internazionale dal Medio Oriente all'America Centrale, dal Mediterraneo all'area del Pacifico, ricostruendo mezzo secolo di storia e i retroscena sull'uso di armi fredde e calde, sui tradimenti, i cambi di alleanze, i finanziamenti e le guerre locali per assicurarsi un predominio economico e territoriale o il contenimento dell'avversario. Uno spaccato denso di fatti, luoghi e protagonisti da cui emerge una sorta di doppio livello nella politica sovietica: quello palese della diplomazia e del governo e quello sotterraneo dei servizi segreti e dei suoi agenti.

Mossad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Black, Ian <1953-> - Morris, Benny <1948->

Mossad / Ian Black, Benny Morris ; traduzione di Enzo Peru

Milano : Rizzoli, 2003

Abstract: Il libro di Morris e Black è la storia completa dei tre servizi segreti d'Israele: il Mossad (internazionale), lo Shin Bet (nazionale) e l'Aman (militare). Sulla base di un'estesa documentazione incrociata - relazioni, memorandum, rapporti interni a lungo tenuti segreti, diari privati - analizza i trionfi e gli errori dello spionaggio israeliano, dagli anni Trenta (il periodo che precede la fondazione dello Stato) alla Guerra del Golfo.

Gente che lavora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hobsbawm, E. J. <1917-2012>

Gente che lavora / Erich J. Hobsbawm ; traduzione di Mario Carpitella e Stefano Galli

Milano : Rizzoli, 2001

Abstract: Eric Hobsbawm ha consacrato gran parte della sua carriera di studioso alla storia della gente che lavora, alla formazione e all'evoluzione delle classi lavoratrici nel periodo che va dal Settecento alla metà del Novecento, alle loro idee, alla loro cultura, alle basi materiali della loro esistenza. Quando, come in queste pagine, si occupa di argomenti canonici (la storia e l'ideologia del movimento operaio, o la creazione di una coscienza di classe) lo fa sempre da angolazioni insolite, soffermando la propria attenzione anche sui rituali degli operai, sulla nascita del laicismo nei movimenti radicali e socialisti, sull'importanza dell'idea di patria nelle classi popolari, sulla diffusione del tema dei diritti universali dell'uomo nei circoli operai.

L'uomo che invento il denaro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gleeson, Janet

L'uomo che invento il denaro : la storia vera di John Law, libertino ... / Janet Gleeson

Milano : Rizzoli, 2000

Abstract: Il libro racconta la storia di John Law l'inventore, nella Francia del primo Settecento, della cartamoneta. La politica economica e fiscale di Law innescò il primo boom del mercato azionario nella storia mondiale, nel corso del quale molti investitori accumularono grandi fortune. Quando però la borsa crollò mezzo milione di investitori si ritrovarono in mano titoli che avevano perso ogni valore. Di moneta cartacea non si parlò più per decenni: Law venne accusato di essere un truffatore. Per questa visione attualissima del denaro Law può essere considerato un pioniere della New Economy.

L'archivio Mitrokhin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andrew, Christopher <1941->

L'archivio Mitrokhin : le attivita segrete del KGB in Occidente, con un'appendice sui documenti dell'Archivio Mitrokhin in Italia / Christopher Andrew, con Vasilij Mitrokhin

Milano : Rizzoli, 1999

Fiat 1899-1999
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castronovo, Valerio <1935->

Fiat 1899-1999 : un secolo di storia italiana / Valerio Castronovo

Milano : Rizzoli, 1999

Abstract: L'11 luglio 1899 un gruppo di nobili e possidenti fondavano la Fabbrica Italiana Automobili Torino. Pareva un'iniziativa azzardata. Divenne l'atto di nascita di quella che nel giro di pochi decenni sarebbe diventata la più grande fabbrica italiana. L'autore ha ricostruito per la prima volta una storia che si intreccia con quella dell'Italia del Ventesimo secolo e dei suoi sconvolgimenti politici e sociali.

Soldi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galbraith, John Kenneth <1908-2006>

Soldi / John Kenneth Galbraith ; traduzione di Ettore Capriolo

Milano : Rizzoli, 1997

Abstract: Dai re di Lidia fino ai nostri giorni, Soldi è la sfaccettata storia della moneta: dall'oro e dall'argento che stipavano i forzieri degli antichi imperi fino ad arrivare alle sottili strisce di carte, dollari, marchi e yen che tra crisi e impennate, inflazioni e stagnazioni, banche e società per azioni, determinano il corso della storia contemporanea.

Il pensiero politico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Desalmand, Paul - Forest, Philippe <1962->

Il pensiero politico : dall'antichita a oggi attraverso cento grandi citazioni commentate / Paul Desalmand, Philippe Forest ; traduzione, adattamento e integrazione di Maria Grazia Meriggi

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1996

Abstract: Gli autori si propongono di raccontare le tappe principali del pensiero politico attraverso le citazioni delle principali opere dei pensatori che hanno dato un contributo essenziale alla disciplina: Platone, Aristotele, Machiavelli, Hobbes, Locke, Mazzarino, Motesquieu, Rousseau, Tocqueville, Marx; Proudhon, Metternich, Weber, Lenin, Churchill, Kennedy. Questa edizione è arricchita da una sezione dedicata all'Italia: con citazioni tratte da Mazzini, Cavour, Garibaldi, e un capitolo sulla nostra storia più recente in cui il lettore trova le parole e i fatti dei protagonisti della Prima Repubblica.

Made in Usa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caretto, Ennio

Made in Usa / Ennio Caretto, Bruno Marolo

Milano : Rizzoli, 1996

Il fiume della prepotenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capanna, Mario <1945->

Il fiume della prepotenza / Mario Capanna

Milano : Rizzoli, 1996

Abstract: Siamo alla fine di un secolo che oltre che breve è stato sanguinario, violento, infelice. Se vogliamo entrare nel terzo millennio con qualche speranza di sopravvivenza, dobbiamo riflettere criticamente sulla nostra storia. E la nostra storia, a chi la guardi con attenzione, si rivela dominata dalla categoria della prepotenza. L'autore arriva ai nostri giorni, per stendere le basi di un pensiero che possa aprire la porta ai valori della tolleranza, della convivenza pacifica, della felicità.

Cattolici e democristiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baget Bozzo, Gianni <1925-2009>

Cattolici e democristiani / Gianni Baget Bozzo

Milano : Rizzoli, 1994