Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Lingue Francese
× Soggetto Sec. XXI
× Genere Satira e umorismo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2005
× Soggetto Donne

Trovati 28 documenti.

Mostra parametri
Donna lombarda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Albonico, Elsa

Donna lombarda : canti e testimonianze dell'universo femminile nella tradizione lombarda e ticinese / Elsa Albonico

[S.l.] : Il bozzolo, stampa 2005 (Lomazzo : Tecnografica)

Parole che le donne usano per quello che fanno e vivono nel mondo del lavoro oggi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parole che le donne usano per quello che fanno e vivono nel mondo del lavoro oggi / Pinuccia Barbieri ... [et al.]

Milano : Libreria delle donne, 2005

Siamo cosi'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Werblowsky, Alice - Chelo, Carla

Siamo cosi' : un giorno nella vita dell'Italia attraverso le storie di ventiquattro donne (piu' una) / Alice Werblowsky, Carla Chelo ; prefazione di gabriella Parca

Milano : TEA, 2005

Abstract: Ventiquattro storie di donne, una per ogni ora del giorno, per raccontare altrettanti modi diversi di essere donna, oggi, di affrontare una sfida nella vita: l'amore, il lavoro, la malattia, i figli... Raccolte in luoghi diversi, dal sud al nord Italia, sono storie che sembrano avere poco in comune ma che, invece, danno vita spontaneamente a un quadro più generale. Lontano dalle urla della cronaca nera e dalle deformazioni di quella rosa, le due giornaliste Mediaset Alice Werblowsky e Carla Chelo offrono un ritratto intimo e moderno delle donne italiane, che giornali e televisioni sembrano ignorare.

Il lavoro femminile nell'Ottocento e nel Novecento: le tabacchine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il lavoro femminile nell'Ottocento e nel Novecento: le tabacchine : coltivatrici, produttrici e venditrici / a cura di Fiorenza Taricone

Roma : Gangemi, stampa 2005

Lavorare, conciliare, condividere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lavorare, conciliare, condividere : le nuove opportunita' per le donne e per gli uomini

Mantova : Provincia di Mantova, stampa 2005

Eva era africana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi-Montalcini, Rita <1909-2012>

Eva era africana / Rita Levi Montalcini ; disegni di Giuliano Ferri

Roma : Gallucci, 2005

Abstract: Veniamo tutti dall'Africa. Lo hanno scoperto gli scienziati percorrendo a ritroso la storia genetica dell'umanità, trasmessa solo per via femminile. Oggi in quel continente le ragazze subiscono più che altrove le conseguenze della miseria e dell'ignoranza. Con la scuola, Internet e il loro entusiasmo il futuro sarà migliore. Età di lettura: da 12 anni.

L'altra meta' dell'impiego
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'altra meta' dell'impiego : la storia delle donne nell'amministrazione / a cura di Chiara Giorgi, Guido Melis, Angelo Varni

Bologna : Bononia university press, 2005

L'infedele
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Atzori, Stefania

L'infedele : la storia vera di una donna italiana nel cuore dell'Islam / Stefania Atzori

Milano : Mondolibri, 2005

Le prospettive di genere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le prospettive di genere : discipline, soglie e confini / a cura di Raffaella Baccolini

Bologna : Bononia university press, 2005

Oltre lo stereotipo nei media e nella societa'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oltre lo stereotipo nei media e nella societa' / Mirella Zecchini (a cura di)

Roma : Armando, [2005]

Le donne nella storia del Veneto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le donne nella storia del Veneto : liberta', diritti, emancipazione (sec. 18.-19.) / a cura di Societa' italiana delle storiche-Sezione Veneto

[Venezia : Regione Veneto], stampa 2005

Il volto cancellato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Younas, Fakhra - Doni, Elena <giornalista>

Il volto cancellato : storia di Fakhra dal dramma alla rinascita / Fakhra Younas con Elena Doni ; postfazione di Tehmina Durrani

Milano : Mondolibri, stampa 2005

Il libro nero dei primi appuntamenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cameron, Amy

Il libro nero dei primi appuntamenti / Amy Cameron

Casale Monferrato : Piemme, [2005]

Abstract: La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai cosa ti può capitare diceva Forrest Gump. E quando si tratta di appuntamenti galanti, mai frase fu più vera. Ogni appuntamento è un salto nel buio, un terno al lotto sulla ruota della fortuna, dove pare che tutte le altre facciano Jackpot tranne voi. E allora, volete chiudervi in casa e condurre una vita monacale? Sì, ma soltanto per essere più belle per il prossimo invito.

Le bimbe di Kabul
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montecchi, Elena

Le bimbe di Kabul : Afghanistan 2005 : la sfida silenziosa delle donne verso la democrazia / Elena Montecchi

Reggio Emilia : Aliberti, [2005]

Abstract: Le bimbe di Kabul è il diario di un viaggio compiuto nella città afghana da una missione parlamentare italiana. Gli incontri con il Presidente Hamid Karzai, con l'ex re Zahir Shah, con i Ministri alla Condizione Femminile e alla Pubblica Istruzione non riescono a offrire risposte pienamente soddisfacenti alla domanda su quale è oggi la condizione di vita della donne afghane. Alcune risposte che aiutano a capire meglio la loro condizione arrivano dall'osservazione attenta della vita nella città. Tra la polvere, il fango e le macerie di Kabul si muove una comunità multietnica e multilinguistica maschile: apparentemente le donne sono inesistenti. Ogni tanto, lungo le strade, davanti alle bancarelle o nei negozi, dove persino la vendita dei reggiseni è gestita dagli uomini, compaiono le donne. La maggioranza indossa il burka. Perché?In osservanza alle vecchie prescrizioni talebane o per difendersi dall'invadenza maschile e maschilista?Tutelate dalla rigida segregazione tra i sessi migliaia di bambine e ragazze frequentano per la prima volta le scuole. Saranno le future vittime scolarizzate della violenta cultura tribale maschile o avranno un futuro degno di essere vissuto?

Eva futura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Etxebarria, Lucia <1966->

Eva futura / Lucia Etxebarria ; traduzione di Roberta Bovaia

Parma : Guanda, [2005]

Abstract: Continuano le voci femminili nella nuova collana le fenici rosse, dedicata ai temi del presente affrontati da scrittori: dopo Roy, Mastrocola e Manji, è la volta di Lucía Etxebarría, con una riflessione militante, ma spassosa, sulla realtà femminile del ventunesimo secolo. Si spazia dagli asfittici collegi religiosi ai locali notturni gay di Madrid, dagli stereotipi femminili del cinema e dei videoclip a famosi casi d'attualità, come quelli di Lorena Bobbit e Monica Lewinsky. Ancora: chi sono, da dove vengono e dove vanno le donne del terzo millennio? Hanno ancora senso le rivendicazioni femministe? Qual è la direzione da seguire per giungere alla piena realizzazione di se stesse come persone?

La scelta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Addis Saba, Marina <1930->

La scelta : ragazze partigiane ragazze di Salo' / Marina Addis Saba

Roma : Editori riuniti, 2005

Abstract: Le bambine educate dal regime fascista al destino di sempre, quello di essere spose e madri esemplari e prolifiche, negli anni Trenta furono formate anche con lo sport, con la mobilitazione civile, con tutti i mezzi di propaganda allora disponibili, a considerare la Patria come valore supremo e preparate alla guerra con un processo di modernizzazione autoritaria. Vissero poi da ragazze la dura realtà di una guerra totale che sconvolse la vita di tutti. Al momento dell'armistizio, ormai giovani donne, mostrarono valori di responsabilità e di partecipazione, e operarono quindi scelte opposte: la gran parte partecipò alla Resistenza civile e quotidiana, altre si arruolarono come Ausiliarie nella Repubblica di Salò.

Tutto quello che le donne (non) dicono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reggiani, Francesca <1959-> - Lupo, Valter <sceneggiatore>

Tutto quello che le donne (non) dicono / Francesca Reggiani con Valter Lupo

Casale Monferrato : Piemme, 2005

Abstract: L'amore è una cosa meravigliosa? Da single è il massimo? Chi trova un'amica trova un tesoro? La chirurgia estetica fa miracoli? Ci sono cose che alle donne non dicono e cose che le donne non dicono. Alle altre. Agli uomini. A se stesse. Ma se dopo anni di baci e bacetti il vostro principe si ostina a non diventare azzurro, perlomeno cambiate rospo. Francesca Reggiani ha ottenuto grande successo in TV grazie a programmi come La tv delle ragazze, Avanzi, Tunnel, Cocktail d'amore e Convenscion. Ha recitato con Proietti, per Fellini, per Sordi e spesso per se stessa. Questo è il suo primo libro. Vorrebbe poter dire che tutto quello che racconta è pura fantasia e che i riferimenti a fatti e personaggi reali sono assolutamente casuali. Ma non è così.

Emersione al femminile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Emersione al femminile / a cura di Luca Meldolesi e Marco Marchese

Roma : Carocci, 2005

Abstract: I saggi qui presentati ricordano che è la qualità e la quantità del lavoro (autonomo e dipendente, privato e pubblico) la chiave della nostra ristrutturazione (ed affermazione) a livello internazionale; e chiariscono che l'emersione al femminile è anche decisiva per l'emersione al maschile, soprattutto per una società ad un più elevato saggio di civilizzazione (e di sviluppo) a cui aspiriamo. Non solo: al termine della lettura, risulta sorprendente l'incoraggiamento collettivo al cambiamento che si può produrre da un'attenzione specifica alla liberazione delle energie femminili, soprattutto a partire dalla zona vastissima del lavoro sommerso (non e mal dichiarato) di cui qui si tratta.

La nuda verita'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heffernan, Margaret

La nuda verita' : il manifesto per le donne che lavorano sulle cose che contano veramente / Margaret Heffernan ; prefazione di Maria Cristina Bombelli

[Milano] : ETAS, 2005

Abstract: È spiacevole constatare che stereotipi, vessazioni e discriminazione sono ancora fra noi. Ma è divertente scoprire che ci sono donne che lottano fra tutti questi ostacoli per migliorare il proprio concetto personale di potere, per progettare percorsi di carriera che non implichino una scissione fra valori personali e valori professionali, per guidare aziende che offrano all'intera comunità del business un'ottica alternativa su come è possibile lavorare. Così Heffernan conclude la propria Prefazione a questo libro dove la nuda verità del titolo è appunto quella delle donne che, dopo aver raggiunto la cosiddetta parità nei luoghi di lavoro, nei fatti si scoprono ancor oggi sottovalutate e con molti problemi da superare.

Bruciata viva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Suad

Bruciata viva / Suad ; con la collaborazione di Marie-Therese Cuny ; traduzione di Luciana Crepax

Casale Monferrato : Piemme, 2005

Abstract: Suad, giovane cisgiordana, sta facendo il bucato nel cortile di casa quando sente sbattere una porta alle sue spalle. È il cognato, che le rivolge una frase scherzosa. Suad si volta per replicare ma all'improvviso il suo corpo è intriso di un liquido freddo che in meno di un secondo diventa fuoco. Bruciare viva, è questa la punizione inflittale dalla famiglia per aver commesso il peggiore dei peccati, essere rimasta incinta prima del matrimonio. Nonostante le ustioni di terzo grado che la ricoprono, Suad riesce a salvarsi. Con l'aiuto di un'organizzazione umanitaria, fugge in Europa. Da qui, con indosso una maschera che protegge e nasconde il suo viso deturpato, racconta al mondo la sua storia, sfidando la legge degli uomini e la loro sete di vendetta.