Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Soggetto Memorie
× Soggetto Biografie
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Piemme <casa editrice>
× Soggetto Umorismo

Trovati 5 documenti.

Mostra parametri
Sciacalli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vauro <1955->

Sciacalli / Vauro

Milano : Piemme, 2012

Abstract: Sono tempi difficili, signori miei. Tempi di merda, si potrebbe sentenziare con l'efficace sintesi della satira. Tempi in cui non solo i corvi volteggiano oltre Tevere, ma pure gli sciacalli si moltiplicano in ogni dove. Del resto, l'aveva profetizzato financo Maurizio Gasparri, fu ministro delle Comunicazioni (perché non ci siamo proprio fatti mancare niente): 'Vauro e Santoro non sono che due volgari sciacalli'. Certo, confronto a quel che si vede in giro oggigiorno - in economia, in politica e perfino nei sacri palazzi - quelle due povere bestiole fan quasi tenerezza, non c'è che dire. Più velenosi e corrosivi che mai, ma anche inaspettatamente poetici, gli scritti e i disegni satirici di Vauro riverberano il suo sguardo impenitente sulla maleodorante apocalisse che avanza. Per chi ha tirato tardi pur di non rinunciare all'esorcismo del suo pennarello a Servizio Pubblico, un nuovo concentrato di pensieri, parole e disegni che invita risolutamente a disturbare il manovratore. Perché altrimenti ci porta dove diavolo gli pare! Prefazione di Marco Travaglio.

Farabutto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vauro <1955->

Farabutto : [dichiarazioni d'amore molesto] / Vauro ; [prefazione di Michele Santoro]

Milano : Piemme, 2010

Abstract: Impenitenti, sarcastici, ironici, velenosi, ma anche inaspettatamente poetici: gli scritti satirici di Vauro riverberano il suo sguardo graffiante sull'Italia, la nostra politica, il pantano nostrano e internazionale. Sono ognuna a suo modo - dichiarazioni d'amore: non quello sdolcinato buono al più per incartare cioccolatini, né quello interessato a cui si intitolano partiti. Sono scritti corsari, pirateschi arrembaggi dialettici, dichiarazioni d'amore molesto. Se avete fatto le ore piccole pur di non rinunciare al piacere liberatorio della satira di Vauro ad Annozero, questo è il libro che aspettavate. Un concentrato di pensieri, parole e disegni, corrosivo antidoto alla catalessi mediatica. Prefazione di Michele Santoro.

Ragazze non troppo perbene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gilman, Susan Jane

Ragazze non troppo perbene : se vuoi una cosa, prendila! / Susan Jane Gilman

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Questo è un libro per donne toste, o per quelle che vogliono diventarlo. L'autrice invita all'astensione le ragazze perfettine, quelle sempre troppo per bene, le fanatiche oltranziste della dieta o quelle che dubitano delle teorie di Darwin ma credono ciecamente che una cremina al coenzima Q10 possa fermare il tempo. Queste pagine sono per i milioni di altre donne che vogliono opporre resistenza al bombardamento di chi le vuole in ogni momento perfette, toniche e produttive, ma anche sottomesse e conformate. Un libro per quelle che si sentono femminili anche con qualche chilo in più, che vogliono godere del tempo libero, della singletudine o della vita di coppia, ma che sanno di essere minacciate dai miliardi di messaggi negativi che i giornali, la tv, le aziende, e anche i famigliari moltiplicano. Sono pagine che insegnano a coltivare il meglio che c'è in ognuna, a prendere quello che si vuole con il sorriso sulle labbra.

Non sai che t'aspetta, uomo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Disegni, Stefano <1953->

Non sai che t'aspetta, uomo! : per un apaternita' davvero consapevole / Stefano Disegni

casale Monferrato : Piemme, c2006

Abstract: È inevitabile: ci cadono praticamente tutti. Perché i figli sono come la droga pesante: roba stupefacente, che ti sconvolge. Come la droga, pensi di governare la cosa, ma sarà la cosa a governare te. Come la droga, danno assuefazione e giungi spesso ad aumentarne le dosi. Come la droga, costano vagoni di quattrini e c'è chi si vende l'argenteria e gli anelli di nonna. Come la droga, finisci a parlare solo di quello con gente che parla solo di quello. Inutile raccontarsela: questa è la realtà. Dall'annunciazione alla ginnastica preparto, dalla mutazione della femmina a quella del maschio, dagli oggetti feticcio fino alle vacanze (ma de che?) e oltre, questo libro si propone di dire la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità.

Tutto quello che le donne (non) dicono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reggiani, Francesca <1959-> - Lupo, Valter <sceneggiatore>

Tutto quello che le donne (non) dicono / Francesca Reggiani con Valter Lupo

Casale Monferrato : Piemme, 2005

Abstract: L'amore è una cosa meravigliosa? Da single è il massimo? Chi trova un'amica trova un tesoro? La chirurgia estetica fa miracoli? Ci sono cose che alle donne non dicono e cose che le donne non dicono. Alle altre. Agli uomini. A se stesse. Ma se dopo anni di baci e bacetti il vostro principe si ostina a non diventare azzurro, perlomeno cambiate rospo. Francesca Reggiani ha ottenuto grande successo in TV grazie a programmi come La tv delle ragazze, Avanzi, Tunnel, Cocktail d'amore e Convenscion. Ha recitato con Proietti, per Fellini, per Sordi e spesso per se stessa. Questo è il suo primo libro. Vorrebbe poter dire che tutto quello che racconta è pura fantasia e che i riferimenti a fatti e personaggi reali sono assolutamente casuali. Ma non è così.