Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Paese Italia

Trovati 206 documenti.

Mostra parametri
Un'altra strada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Renzi, Matteo <1975->

Un'altra strada : idee per l'Italia di domani / Matteo Renzi

Venezia : Marsilio, 2019

Abstract: Come può ripartire un percorso riformista per l'Italia? Come fare tesoro degli errori commessi e delle mosse vincenti in un racconto che rinnovi il senso di una sfida? Come disegnare il futuro opponendosi alle paure dilaganti? Matteo Renzi ha scelto di imboccare una nuova strada, a livello personale e politico, mantenendo lo stesso slancio che, dieci anni fa, lo ha portato a intraprendere un'avventura straordinaria. Da sindaco di Firenze a protagonista della politica nazionale, è stato, con il suo governo, interprete di una svolta importante nella storia del nostro paese. Questo libro nasce come tentativo di individuare alcune scelte di campo necessarie e urgenti, parole chiave che siano opzioni culturali, prima ancora che politiche, cantieri su cui rifondare una proposta per l'Italia dotata di un respiro e una visione più ampi di un tweet o di una diretta Facebook. Il progetto è all'insegna di un riformismo che sia radicale nei valori, parli del passato ma per offrire un orizzonte futuro, rilanci competenza e serietà affidandosi allo stesso tempo alle parole dei poeti. Si tratta di costruire luoghi in comune contro il prevalere dei luoghi comuni che hanno alimentato il mostro insaziabile del populismo. Con grande chiarezza e senza sconti, l'autore dà forma a una nuova narrazione dell'avvenire, fermamente convinto che «se l'Italia fa l'Italia, non ce n'è per nessuno. E noi conserviamo una fede laica in questo paese del quale siamo, comunque, perdutamente innamorati. C'è un'altra strada. Mettiamoci in cammino»

LIMES 01_2018
0 0 0
Analitici

Musulmani ed europei. Non illudiamoci di assimilare gli islamici. Possiamo però integrarli su base nazionale. L'islamofobia è suicidio collettivo.

Il lavoro di qualità
0 0 0

Mioni, Federico

Il lavoro di qualità : come prepararsi alla sfida dell'occupazione / Federico Mioni ; prefazione di Giuseppe Biazzo

Guerini Next, 2017

Abstract: In Australia esiste una terra non coltivata che però non è nemmeno foresta: è il territorio del «bush», una boscaglia bassa e incolta assunta dall'autore come metafora dell'incertezza. Dopo i decenni in cui vi era il 'giardino botanico' al quale tutti i principali lavori erano riconducibili, oggi vi è il «bush» in cui può dirsi sicuro solo il lavoro di chi si inventa e produce un 'valore' richiesto dal mercato o dalla società, e di chi fa i conti con i continui sconvolgimenti che avvengono nel mondo. Il lavoro di Federico Mioni nasce dall'esperienza in Federmanager Academy, dall'incontro con imprenditori e manager e dal confronto con le aspettative di tanti giovani che faticano a trovare opportunità nell'incertezza. È dunque un saggio sul presente e sul futuro del lavoro, che invita i giovani a credere nello studio e nel sacrificio, pur evitando gli eccessi di chi, per il lavoro o una carriera, distrugge gli affetti e il proprio equilibrio. È tuttavia innegabile che trovare un lavoro di qualità, oggi, richieda tanto impegno; è possibile trovarlo a condizione di sapere che ci si muove nel «bush», quello vicino a casa, o quello di una prospettiva internazionale. E per questo è un libro utile anche a chi giovane non è, e deve riconquistare un lavoro di qualità Prefazione di Giuseppe Biazzo.

Se prima eravamo in due
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brizzi, Fausto <1968->

Se prima eravamo in due / Fausto Brizzi

Torino : Einaudi, 2017

Abstract: Vi ricordate quando da bambini ci si trovava a giocare in due contro uno? Tante inutili rincorse e alla fine era sempre la coppia a stravincere. Due contro uno è scorretto. Se poi ad allearsi sono una mamma e un neonato, e a rimanere da solo è il papà, allora dovrebbe essere addirittura illegale. È proprio vero che quando ti nasce un figlio non sai mai chi ti metti in casa. Poco piú di un anno fa è arrivata Penelope Nina. Se prima eravamo in due è il racconto di come è andato l'inizio della nostra conoscenza e di come, piano piano, mi sono innamorato di lei. Questo nonostante occupi la stanza migliore, urli di notte, se la faccia addosso di continuo e non paghi l'affitto. Tutte cose che non perdonerei nemmeno a Scarlett Johansson, il che la dice lunga. La realtà è che ormai sono suo schiavo. Aggiungete che ho una moglie vegana, salutista e vagamente dittatoriale, e la tragedia familiare è servita.

La società dei selfie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Gregorio, Luciano <psicologo e psicoterapeuta>

La società dei selfie : narcisismo e sentimento di sé nell'epoca dello smartphone / Luciano Di Gregorio

Angeli, 2017

Abstract: Si stima che, nel 2016, oltre 28,5 milioni di italiani abbiano fruito dei social media. Nell'era degli smartphone, siamo condizionati da un bisogno di visibilità sociale che ci spinge a connetterci alla Rete con una frequenza giornaliera, postando e condividendo sui social contenuti personali, selfie e immagini che parlano di noi, della nostra vita privata e di quella sentimentale, a volte persino di quella sessuale. Perché lo facciamo? Perché lo facciamo proprio in questa fase storica? Perché abbiamo tutti, oggi più di ieri, così tanto bisogno di visibilità sociale e di mostrare agli altri la nostra ordinaria vita per renderla extra-ordinaria come se fossimo sempre protagonisti di un film di successo? Da dove nasce questo bisogno di affermare e rafforzare la propria identità presso un pubblico di spettatori virtuali che si espande potenzialmente all'infinito? Se crediamo di non essere riusciti a diventare ciò che aspiravamo ad essere, ci sentiamo in qualche modo sempre insoddisfatti di quello che siamo. Si può affermare che in questo caso soffriamo di un narcisismo menomato, cioè un sentimento di sé che contiene una ferita che chiede di essere riparata. Noi la ripariamo ogni qualvolta incrementiamo il nostro valore postando contenuti e immagini sulle pagine dei social e restiamo in attesa di un like di approvazione, che rimandiamo poi per riconoscenza agli altri, soddisfacendo il medesimo bisogno di conferma di valore. Il libro indaga le complesse motivazioni psicologiche di questi nuovi bisogni di visibilità sociale per incrementare il proprio valore e svela i molteplici significati che si celano dietro questi comportamenti diventati oramai molto popolari.

Genere e religioni in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genere e religioni in Italia : voci a confronto / a cura di Isabella Crespi ed Elisabetta Ruspini ; prefazione di Luigi Berzano ; scritti di, C.C. Canta ... [et al.]

Milano : Angeli, 2014

Genova 2012
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genova 2012 : a centoventi anni dalla fondazione del Partito dei lavoratori italiani : materiali per un dibattito politico / a cura di Felice C. Besostri

[Zurigo] : L'Avvenire dei lavoratori, 2013 (stampa 2014)

Abstract: Manifestazione tenuta a Genova nel 2012

Nosotros, los mercados
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lacalle, Daniel <1967->

Nosotros, los mercados : qué son, como funcionan y por qué resultan imprescindibles / Daniel Lecalle

3. ed., incluye un nuevo capitulo sobre el rescate a chipre

[Barcelona] : Ediciones Deusto, 2013

Abstract: Daniel Lacalle, gestor de uno de los más importantes hedge funds y reconocido analista financiero, nos ofrece un fascinante viaje al interior del mundo de las altas finanzas, un entorno desconocido para la mayoría. Se trata de un sector que apenas entendemos, y al que a menudo, y de forma despectiva, nos referimos como «los mercados». Que entendamos qué son, cómo funcionan y por qué resultan imprescindibles es el objetivo de esta obra, la primera escrita por un autor español y desde dentro del propio sector.

Acabemos ya con la crisis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Krugman, Paul <1953->

Acabemos ya con la crisis / [Paul Krugman]

Barcelona : Critica, 2012

Manifesto per la terra e per l'uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rabhi, Pierre <1938->

Manifesto per la terra e per l'uomo / Pierre Rabhi ; prefazione di Nicolas Hulot ; traduzione di Alessandra Maestrini

Torino : Add, 2011

Add + ; 1

Abstract: Pierre Rabhi è un personaggio straordinario, di lui si è detto che è un «contadino poeta», un uomo che «respira con la terra», «un pioniere del futuro possibile». Nato in Algeria nel 1938, all’età di cinque anni viene adottato da una famiglia francese ricevendo un’educazione europea. Arriva a Parigi a vent’anni dove, dopo aver lasciato la scuola («la scuola mi ha sempre annoiato perché non rispondeva alle domande fondamentali che mi ponevo»), inizia a lavorare come operaio. Nel 1961 decide con la moglie di trasferirsi nell’Ardeche e di dedicarsi all’agricoltura. Si avvicina al biologico applicando quelle regole alla sua piccola fattoria che lui stesso definisce un’«oasi di vita». A poco a poco, Rabhi inizia la sua attività di uomo pubblico diffondendo l’agroecologia: zero fertilizzanti, zero pesticidi, gestione parsimoniosa dell’acqua. Questa tecnica dimostra che si può conciliare necessità di sopravvivenza e rispetto della natura. Negli anni ’90 crea l’associazione Terre & Humanisme per la trasmissione dell’etica e della pratica agroecologica e lancia nuove iniziative in Niger, Mali e Marocco. Oggi è una delle figure di riferimento per la cura e la tutela della terra. Questo libro è il suo manifesto ed è il regalo che Rabhi ha fatto alle generazioni future.

The metaphysics of gender
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Witt, Charlotte

The metaphysics of gender / Charlotte Witt

Oxford : Oxford University press, 2011

Heritage des luttes antinucleaires de la Bassa Padana des annees 70-80, etude de cas: Viadana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hohenberg, Remi

Heritage des luttes antinucleaires de la Bassa Padana des annees 70-80, etude de cas: Viadana / Remi Hohenberg ; sous la direction de Zacarias Moutoukias, Marica Tolomelli et Joachim Radkau

[S.l. : s.n.], 2011

Manuale di spionaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manuale di spionaggio / illustrazioni di Colin King ; collaborazione di Falcon Travis ... [et al.] ; per l'edizione italiana traduzione di Marco Bogliolo ; a cura di Carla Brown e Loredana Riu

Londra : Usborne, c2008

Abstract: Se vuoi essere un buon agente segreto questo manuale ti insegnerà tutto su come seguire agenti nemici senza esser visto, come scrivere messaggi segreti e come camuffarti con travestimenti sempre diversi e irriconoscibili.Tieni il libro a portata di mano per codificare e decodificare messaggi segreti e per sapere come nascondere i tuoi segreti alle spie nemiche.

L'Ue nel mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Commissione europea

L'Ue nel mondo : la politica estera dell'Unione europea / [Commissione europea]

Lussemburgo : Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunita europee, 2007

Dossier l'economia immigrata
0 0 0
Analitici

Dossier l'economia immigrata / di Gian Carlo Blangiardo ... [et al.]

'Merica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

'Merica : a conferenceon on the culture and literature of italians in North America / Edited bu Aldo Bove and Giuseppe Massara

New York : Forum Italicum Publishing, c2006

Ad attico
0 0 0
Analitici

Cicero, Marcus Tullius <65 a.C-27 a.C?>

Ad attico / Marco Tullio Cicerone.

Par-dela nature et culture
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Descola, Philippe

Par-dela nature et culture / Philippe Descola

Paris : Gallimard, c2005

East African Contours
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arero, Hassan - Kingdon, Zachary

East African Contours : Reviewing Creativity and Visual Culture / Edited by Hassan Arero & Zachary Kingdon

London : The Horniman Museum and Gardens, c2005

Vacche sacre e mucche pazze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shiva, Vandana <1952->

Vacche sacre e mucche pazze : il furto delle riserve alimentari globali / Vandana Shiva

DeriveApprodi, 2004