Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Mutamento sociale
× Data 2014
× Soggetto Cultura
× Nomi Ramadan, Tariq <1962->
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Moretti & Vitali <casa editrice>

Trovati 5 documenti.

Mostra parametri
Il contratto sessuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pateman, Carole

Il contratto sessuale : i fondamenti nascosti della società moderna / Carole Pateman ; traduzione di Cinzia Biasini

Bergamo : Moretti & Vitali, 2015

Pensiero e pratiche di trasformazione ; 8

Abstract: Questo libro propone un'affascinante reinterpretazione della teoria politica moderna che spiazza le analisi correnti della teoria del contratto sociale, in quanto descrivono solo una piccola parte della società a carattere patriarcale. Secondo l'analisi dell'autrice, ciò che istituisce le società moderne è il "contratto sessuale", su cui si fonda il contratto di matrimonio, e con esso il prevalere del diritto politico degli uomini sulle donne. Carole Pateman prende in esame il senso della finzione storico-politica del contratto originario, mettendo radicalmente in discussione le interpretazioni convenzionali, sia di destra che di sinistra, dei "contratti" con cui abbiamo a che fare nella vita quotidiana: contratto di matrimonio, contratto di lavoro, quello che presiede alla prostituzione, fino ad arrivare al recente contratto di maternità surrogata. Attraverso la riflessione sulle contraddizioni e i paradossi che riguardano le relazioni tra i sessi, questo libro getta una luce rivoluzionaria sui fondamentali problemi politici della libertà e della subordinazione.

Il ruggito del Grillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caracci, Roberto

Il ruggito del Grillo : cronaca semiseria del comico tribuno / Roberto Caracci

Bergamo : Moretti&Vitali, 2013

Abstract: Chi è davvero Beppe Grillo? Un giullare, un predicatore, l'ultimo demagogo dell'antipolitica? Questo libro offre un'illuminante ricostruzione delle origini della carriera del comico più amato e odiato negli ultimi trent'anni, esiliato dalla televisione italiana e poi sceso in campo con la forza di uno tsunami. Grillo è il signore del paradosso. A partire dal suo ruolo bifronte di comico-tribuno, i paradossi, le contraddizioni, i nodi sciolti e non sciolti della sua personalità sono tanti. Accusato di ogni genere di colpa, dalla demagogia al populismo, dal qualunquismo allo sfascismo, la guerra con l'informazione ufficiale, da entrambe le parti, è stata aspra e senza risparmio di colpi. Ma l'ostracismo delle televisioni e dei giornali hanno davvero lasciato capire chi fosse Grillo e cosa volesse e vuole ancore dire? Che cosa ne sarebbe stato del comico genovese senza la rivoluzione del web e l'incontro con Casaleggio? Questo libro fa un po' di chiarezza e tenta di offrire più risposte, senza pregiudizi né empatie, senza liquidazioni né ovazioni. Mostrando, ad esempio, come le idee e le battaglie di Grillo siano troppo spesso state eclissate sotto i fasci di una luce violenta che, del Savonarola di Genova, avrebbe messo in risalto solo i modi, le forme, la mimica selvaggia.

Storia dell'arroganza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zoja, Luigi <1943->

Storia dell'arroganza : psicologia e limiti dello sviluppo / Luigi Zoja

2. ed

Bergamo : Moretti & Vitali, 2004

Abstract: Lo sfruttamento del pianeta e delle sue risorse ha conseguenze sempre più allarmanti. Tuttavia, se ne discutono quasi soltanto aspetti tecnici: il buco nell'ozono, per esempio. Non quelli psicologici. Quando lanciamo l'allarme perchè incontriamo limiti esterni - come il surriscaldamento della Terra - è già tardi. Osserviamo gli effetti di un processo - i bisogni crescenti - messo in moto molto tempo prima. Perché non siamo più capaci di limitare i nostri bisogni? Se discutiamo dei limiti dello sviluppo, dovremmo chiederci perché vogliamo uno sviluppo senza limiti. Ci accorgeremo allora che questa tendenza è relativamente recente e storicamente condizionata. Quasi fino a ieri, il mondo era agricolo, cercava solo di riprodurre i cicli dell'anno e i suoi frutti stagionali. La storia dell'Occidente è la storia dello scavalcamento di quel modo di vita, sostituito dall'espansione senza limiti; dalla metastasi delle produzioni, che è una conseguenza della metastasi dei bisogni. Come per l'economia, anche per capire la storia dovremo usare uno sguardo psicologico. L'origine, infatti, sta in un'inconscia conversione dei nostri antenati. Per gli antichi greci, la morale stava nell'osservanza dei limiti. Gli dèi volevano la felicità solo per sé, erano invidiosi, punivano chi aveva o voleva troppo. Ma proprio i greci si insuperbirono dei loro successi e capovolsero il tabù del limite: cominciarono a sostituirsi agli dèi.

L'uomo e la sua colpa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pewzner, Evelyne

L'uomo e la sua colpa : follia e colpa in Occidente / Evelyne Pewzner ; prefazione di Georges Lanteri-Laura ; traduzione di Alberto Panaro

Bergamo : Moretti & Vitali, c2000

Abstract: Follia e colpa in Occidente. Il carattere insistente, invadente, del senso di colpa nella maggior parte delle formazioni psicopatologiche incontrate nel corso di una lunga pratica clinica è stato il punto di partenza di questa riflessione: così afferma Evelyne Pewzner. La sua opera è persuasiva nella sua documentazione e stringente nel rigore metodologico della sua dimostrazione. Ed è impossibile non sentirsene coinvolti, perché affronta simboli ed esperienze che qualsiasi lettore ha assorbito e vissuto, sul proprio corpo e nella propria mente, nel corso della sua esistenza. Evelyne Pewzner è psichiatra e insegna psicopatologia all'Università della Piccardia (Francia).

Turbare il futuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bocchi, Gianluca <1954-> - Morin, Edgar <1921-> - Ceruti, Mauro

Turbare il futuro : un nuovo inizio per la civilta planetaria / di Gianluca Bocchi, Mauro Ceruti, Edgar Morin

Bergamo : Moretti & Vitali, c1990