E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 334023 documenti.

Mostra parametri
Nome d'arte Doris Brilli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Andrea <1956->

Nome d'arte Doris Brilli : i casi del maresciallo Ernesto Maccadò / Andrea Vitali

Milano : Garzanti, 2018

Narratori moderni

Abstract: La notte del 6 maggio 1928, i carabinieri di Porta Ticinese a Milano fermano due persone per schiamazzi notturni e rissa. Uno è un trentacinquenne, studente universitario provvisto di tesserino da giornalista. Interrogato, snocciola una lista di conoscenze che arriva fino al direttore del «Popolo d'Italia», quel Mussolini fratello di..., per accreditare la sua versione, ovvero che è stato fatto oggetto di adescamento indesiderato. L'altra è una bella ragazza che, naturalmente, sostiene il contrario. Ma amicizie per farsi rispettare non ne ha, e soprattutto non ha con sé i documenti, per cui devono crederle sulla parola circa l'identità e la provenienza: Desolina Berilli, in arte, essendo cantante e ballerina, Doris Brilli, di Bellano. E dunque, la mattina dopo, la ragazza viene scortata al paese natio. Che se ne occupi il nuovo comandante, tale Ernesto Maccadò, giovane maresciallo di origini calabresi giunto sulle sponde del lago di Como da pochi mesi. E lui, il Maccadò, turbato per il clima infausto che ha spento l'allegria sul volto della fresca sposa Maristella, coglie al volo l'occasione per fare il suo mestiere, ignaro delle complicazioni e delle implicazioni che il caso Doris Brilli è potenzialmente in grado di scatenare.

Come una storia d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Come una storia d'amore / Sharon Pywell ; traduzione di Federica Garlaschelli

Milano : Mondadori, 2018

Omnibus

Abstract: Cresciute all'ombra della seconda guerra mondiale, nel Massachusetts, Lilly e Neave non potrebbero essere più diverse. Lilly è bellissima, sicura di sé e non fa che infrangere cuori, mentre Neave vive in un mondo tutto suo e preferisce trascorrere il tempo persa nelle pagine di un libro piuttosto che mettersi in gioco nella vita reale. Comincia così a frequentare la biblioteca cittadina, ma ha accesso solo alla Sezione ragazzi, e "quel piccolo deserto di lieti fini e legami felici con animali parlanti" a lei di certo non interessa più. Un giorno, però, incontra Mrs Daniels, un'anziana signora e avida lettrice che cerca qualcuno con la vista ancora buona che possa leggere per lei. Neave accetta la proposta e inizia a passare i pomeriggi in compagnia di Hemingway e Omero, fino a quando riesce finalmente a mettere le mani sugli scaffali "proibiti"; da qui ruba un romanzo erotico, "L'amore pirata", una inebriante e avventurosa storia d'amore che la proietta in un universo tutto nuovo, fatto di passioni e tradimenti, matrimoni combinati e fughe romantiche. E sarà a questo mondo che lei continuerà a tornare una volta cresciuta, quando la vita si farà inaspettatamente dura. Gli anni passano, gli uomini ritornano dalla guerra, in famiglia tutti si aspettano che Neave e Lilly si sposino presto, mentre le due sorelle sono fiere di essere indipendenti e decidono di realizzare il loro sogno professionale lanciando un rivoluzionario marchio di cosmesi, "Bella più che mai". Ma proprio quando gli affari vanno a gonfie vele, Lilly scompare improvvisamente... Sconvolta, Neave dovrà farsi forza e reagire, e per la prima volta sarà costretta ad abbandonare il rassicurante mondo dei libri e diventare finalmente l'unica e vera protagonista della propria storia. "Come una storia d'amore" celebra il legame indissolubile tra due sorelle e la forza delle donne, capaci di rialzarsi e di lottare, e dimostra quanto i libri non siano soltanto un rifugio o un momento di evasione ma anche una vera e propria scuola di vita.

Penelope Poirot e l'ora blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arzola, Silvia <1964-> - Hamilton, Velma <personaggio di Sivia Arzola>

Penelope Poirot e l'ora blu / Becky Sharp

Marcos y Marcos, 2018

Abstract: La Signora di un borgo in bilico tra Liguria e Piemonte organizza un convegno sulle fiabe nella sua villa. Per Penelope Poirot è un gradito diversivo dalle incombenze imposte da tanto cognome. Per Velma Hamilton, la sua segretaria, è un rischiosissimo tuffo nel passato: la villa è a Corterossa, paese dei suoi nonni italiani, meta di tutte le estati della sua infanzia. È pericoloso svegliare i ricordi. Tornare sulle rive del lago dove Velma, un tempo, attendeva le fate. Ora si festeggia sull'acqua, tra profumi di griglie, e spari dal bosco accolgono il crepuscolo. Ma proprio sul più bello, quando si vorrebbe lasciarsi andare, c'è una testa che cade. Con il sangue che le scorre nelle vene, Penelope Poirot scopre in fretta che erano in tanti a detestare la vittima. Il cavalier servente, la dottoranda mascolina, il Cristo boscaiolo... insomma, tutti coloro che ruotano intorno alla villa; ma anche Velma? Sì, anche Velma. Sola contro tutti, Penelope Poirot segue accuratamente ogni pista, fino al disvelamento finale, in riva al lago, nell'ora blu. Se le chiedi cosa fa, Becky Sharp ti dirà di essere un'avventuriera della parola scritta e vanterà le sue prodezze da redattrice, copy e traduttrice. Millanterà nobili natali nel regno della filosofia e della critica letteraria. Non paga, insinuerà di essere scrittrice, misteriosa e altresì tradotta oltralpe. In realtà si sospetta che si dedichi ad attività sedentarie e che nei libri, soprattutto, si nasconda.

Piazza della Loggia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barilli, Francesco - Fenoglio, Matteo

Piazza della Loggia / Francesco Barilli, Matteo Fenoglio

Becco Giallo, 2018

Abstract: Brescia, Piazza della Loggia, 28 maggio 1974. Durante una manifestazione antifascista esplode una bomba che provoca 8 vittime e più di 100 feriti. Il 20 giugno 2017, dopo una lunga vicenda processuale, la Cassazione condanna all'ergastolo Carlo Maria Maggi, capo di Ordine Nuovo in Veneto, e Maurizio Tramonte, la cosiddetta fonte "Tritone" dei servizi segreti, ristabilendo la verità storica e giuridica sulla strage, e più in generale sulla strategia della tensione che ha insanguinato l'Italia dal 1969 al 1974. Questo volume, che comprende e aggiorna i due precedenti lavori di inchiesta sul campo condotti dagli autori sull'argomento, ricostruisce finalmente l'intera vicenda, dal contesto storico agli sviluppi processuali, in cui sono emerse le ambigue connessioni fra la destra eversiva e gli apparati di sicurezza dello Stato.

Bolt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roggero, Nicola

Bolt : la leggenda / Nicola Roggero

Kenness, 2018

Abstract: "C'è Bolt?": la domanda è riecheggiata per 10 anni, in ogni meeting. Come se il resto dell'atletica non esistesse più. L'attrazione era lui, il giamaicano di Sherwood Content, l'atleta che aveva cancellato decenni di discussione sui presunti limiti umani demolendo un record dopo l'altro sui 100 e nei 200. "C'è Bolt?", era la domanda e la risposta affermativa bastava a riempire gli stadi, meno di 10 o 20 secondi a seconda della distanza corsa erano sufficienti a convincere le folle e a riempire gli occhi. È stato così per oltre due lustri, un percorso iniziato con il cricket, dove era più di una promessa e sfociato nello sprint, come è quasi naturale per le isole del Caribe. Idolo nel senso più stretto del termine, in una vicenda che traeva linfa dalle folle adoranti mai tradite nella richiesta di un autografo, una foto, un gesto gentile. Immagine non solo della vittoria ma anche del sorriso e della gioia, persino quando ha chiuso la carriera finendo a pelle di leone sulla pista di Londra. Era il mondiale 2018, la sua ultima corsa. Usain Bolt ci manca da quel giorno.

Cen’è per tutti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cen’è per tutti : 50 ricette conviviali per chi ha tanti amici / [ricette e racconti di Elisabetta Lecchini, Cornelia Pelletta, Massimo Acanfora, Carla Gussoni] ; prefazione di Michele Serra

Altreconomia, 2018

Abstract: 50 ricette, tutte perfette per sfamare una "massa critica" di amici: lasagne XXL, spezzatini luculliani, frittate smisurate, da 8 persone in su. Ma c'è molto di più. Ogni piatto è un racconto: le esperienze, a volte esilaranti altre volte commoventi, vissute dai cuochi e dai volontari di Cena dell'Amicizia che dal 1968 cucinano per le persone senza dimora e si siedono a tavola con loro. 50 anni di convivialità. Con 10 ricette donate da rinomati chef, impreziosite da illustrazioni d'autore.

Lascia fare a me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levrero, Mario <1940-2004>

Lascia fare a me / Mario Levrero ; traduzione dallo spagnolo (Uruguay) di Elisa Tramontin

La nuova frontiera, 2018

Abstract: Un manoscritto straordinario arriva in casa editrice. La redazione rimane incantata da quelle pagine magistrali e l'editore decide di inviarlo a una fondazione svedese. Anche loro concordano: è un capolavoro e va pubblicato subito. C'è solo un particolare che rimanda il lieto fine di questa fiaba letteraria. Il romanzo non è firmato e sulla busta non c'è il mittente. L'unico indizio è il timbro apposto dall'ufficio postale di Penuria, un paesino dell'entroterra uruguayano. Entra così in scena il protagonista di "Lascia fare a me", uno scrittore squattrinato al quale l'editore affida la delicata missione di rintracciare il misterioso autore in cambio di una lauta ricompensa.

Guida al cammino di Sant'Antonio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guida al cammino di Sant'Antonio : 430 chilometri a piedi da Padova a La Verna

Terre di mezzo, 2018

In fondo al crepaccio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Centomo, Katja <1971->

In fondo al crepaccio : cronaca di un soccorso impossibile / Katja Centomo

Einaudi ragazzi, 2018

Abstract: Trovare in vita Brigitte, dispersa sul ghiacciaio, è quasi impossibile: nessuno sa dove sia, e due notti a 4000 metri di quota senza un riparo non lasciano scampo. Eppure una piccola possibilità, una minuscola speranza esiste. Benché stremati da giorni di inutili ricerche, gli uomini del soccorso alpino partono ancora una volta, mettendo a rischio la propria vita. Per quell'unica possibilità.

La Costituzione in tasca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cigliola, Valeria <1968-> - Morosini, Elisabetta <magistrato>

La Costituzione in tasca / Valeria Cigliola e Elisabetta Morosini ; illustrazioni di Manuela Mapelli

Sinnos, 2018

Abstract: Un libro agile e divertente per ragionare, discutere e comprendere. Un viaggio nelle parole della Costituzione e nei tesori nascosti tra gli articoli. Una costituzione da tenere in tasca, perché non si perda, perché si muova grazie ai bambini e alle bambine che sapranno metterci il carburante!

La foresta millenaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taniguchi, Jiro

La foresta millenaria / Jiro Taniguchi

Oblomov, 2018

Abstract: La foresta millenaria, pubblicata postuma, è da considerarsi un vero e proprio testamento artistico: contiene infatti tutte le componenti care al più famoso autore giapponese in Occidente: l'infanzia, la natura, la solitudine, le domande esistenziali. Un racconto che evoca i grandi elementi della cultura shintoista, La foresta millenaria non mancherà di stupire per la componente magica che congiunge, in questa opera, Taniguchi al mondo del grande maestro dell'animazione giapponese Hayayo Miyazaki. Ambientato negli anni Cinquanta nella prefettura di Tottori, regione montuosa del Giappone e terra natale dell'autore, racconta la storia di un ragazzino di 10 anni e della sua battaglia in difesa della Natura. Il ritrovamento di un minerale sconosciuto, in seguito a un forte terremoto, minaccia la sopravvivenza di un'antichissima foresta. Al progetto di sfruttamento minerario della zona si oppongono Waturu, la sua coetanea Shizuca e gli animali e le piante della foresta, dei quali il bambino comprende il linguaggio.

La neve non è cemento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pace, Pino

La neve non è cemento / Pino Pace ; illustrazioni di Fabio Visintin ; introduzione di Fabio Stassi

Rrose Sélavy, 2018

Abstract: I muri sono trincee inutili e spaventose. Zaki gioca con il pallone, ma un tiro troppo alto lo manda dall'altra parte del muro, che divide il territorio. Nessuno lo restituirà - pensa Zaki - perché al di là non ci abita nessuno. Una sera, qualcuno restituisce il pallone. Le persone che comandano hanno deciso di buttarlo giù, il muro. Arriva una bambina, di nome Orissa. Ma viene cacciata dagli adulti, perché "diversa da loro". Zaki decide di andarla a cercare. Si incontrano. Non parlano la stessa lingua, ma si capiscono ugualmente. Però Zaki viene mandato via, perché gli adulti lo considerano "diverso da loro". È inverno. Zaki costruisce un pupazzo e un muretto di neve. Dall'altra parte della collina arrivano tanti bambini. Il muro questa volta si scioglierà, perché, come dice il titolo, non è di cemento. I bambini, anche quando parlano lingue diverse, sanno capirsi.

Il libro che ha paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bourgeau, Vincent <1967->

Il libro che ha paura / Ramadier & Bourgeau

L'ippocampo, 2018

Abstract: «Il libro che ha paura» capovolge i ruoli: sta al bambino rassicurare il libro e spiegarli di non aver paura. Ad ogni doppia pagina un topolino spiega al bambino come interagire con il libro come farebbe l'adulto per calmare il suo piccolo... Quest'astuzia narrativa e ludica permette al bambino di dissociarsi per diventare un semplice spettatore e aggirare così i suoi blocchi temperando l'intensità emotiva.

Cercasi colori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fulford, Jason <1973-> - Shopsin, Tamara <illustratrice>

Cercasi colori / Tamara Shopsin e Jason Fulford

Modena : Panini, 2018

Abstract: Sbircia attraverso le forme sulle pagine del libro per cercare il: giallo, viola, rosa, rosso, grigio, marrone, verde, arancione, bianco, blu, nero ...e poi? Ispirato al modo in cui gli artisti vedono il mondo, in collaborazione con il Whitney Museum Of American Art.

I misteri del Circo Trepidini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Chiara <1971->

I misteri del Circo Trepidini / Chiara Lorenzoni

Pelledoca, 2018

Abstract: Giulietta è sola al mondo e la sua unica lontana parente è Ulderica, la Donna Cobra, moglie del grande lanciatore di coltelli e proprietario del famoso Circo Trepidini. Giulietta è sola al mondo perché sua sorella Martina è scappata dal circo lasciandola vittima di pericolosi e sadici spettacoli: la Bara del Pirata, la Cassa del Macellaio, il Tappeto del Fachiro e la Vasca della Morte. Gli unici amici di Giulietta sono le colombe che vivono nel circo e Victorius, un ragazzo solo e abbandonato che lavora per i Trepidini. I due ragazzi stringono un sincero legame, si difendono l'un l'altro, cercando l'appoggio della chiromante Sibilla e del taciturno gigante Alonso. Strani furti seguono le tappe dello spettacolo e la polizia indaga.

Diritto amministrativo per tutti i concorsi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Diritto amministrativo per tutti i concorsi / [Silvia Cacciotti]

4. ed.

Milano : Alpha Test, 2018

Concorsi & esami

Abstract: Il libro espone in modo chiaro e sintetico tutti gli argomenti richiesti nelle diverse prove concorsuali: le fonti e i soggetti del diritto amministrativo, l'organizzazione, le attività e i contratti della pubblica amministrazione, la disciplina del ricorso e del processo amministrativo, il pubblico impiego, i lavori pubblici e gli appalti, la disciplina degli atti ablativi e l'espropriazione. Una ricca parte di esercitazioni - composta da domande a risposta multipla e aperte, corredate di soluzioni e commenti - consente di verificare e approfondire la preparazione. Il libro offre inoltre temi svolti e utili consigli per superare le prove scritte delle selezioni. Il volume è completato da un'essenziale appendice normativa aggiornata. Il libro è realizzato da Silvia Cacciotti, autrice specializzata nella redazione di testi giuridici e già curatrice per Alpha Test di numerosi manuali di preparazione a esami e concorsi.

La donna del mercante di spezie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La donna del mercante di spezie / Katie Hickman ; traduzione di Stefania Cherchi

Milano : Garzanti, 2018

Narratori moderni

Abstract: Londra 1611. Il rumore dell'elegante carrozza che avanza risuona nel viale alberato. Da lontano si scorge una villa imponente. E lì che Paul e Celia cominceranno la loro nuova vita come marito e moglie dopo gli anni passati ad Aleppo. Il matrimonio sembrava un traguardo impossibile per il loro amore, profondo ma proibito. Perché Paul è un ricco mercante inglese che fa approdare nei porti di tutto il mondo i tesori dell'Oriente, come spezie e seta, mentre Celia è stata vittima della violenza dei turchi ed era una delle favorite del sultano. Ma Paul non ha saputo resistere al fascino dei suoi capelli, color dell'oro, e della sua pelle, bianca come una perla. Ora sono insieme, al sicuro nella casa lussuosa di lui. Tutto, in quel luogo, brilla ed è segno di signorilità. Tutto, in quel luogo, sembra perfetto e immacolato. Tutto tranne l'animo di Celia che è spaventata dall'alta società londinese, dall'etichetta che non conosce, dalle regole del bel mondo che nessuno le ha mai insegnato. Sarà lady Sydenham, una ricca vedova, a farle da chaperon durante le cene di gala, mentre il marito è occupato negli affari, chiuso in stanze dove alle donne non è permesso entrare. Sarà lei a insinuarsi sempre di più nella sua vita per insegnarle come vestirsi, come muoversi, come parlare. Celia ne è affascinata: è così che vorrebbe diventare. Eppure non è solo gentilezza ciò che si nasconde dietro l'educazione impeccabile della donna. Celia deve riuscire a superare le apparenze. Perché in pericolo c'è il suo legame con Paul, la sopravvivenza di quello che hanno conquistato. E qualcosa di altrettanto prezioso, per loro: il leggendario diamante blu che è stato testimone di tutti gli ostacoli che il loro amore ha superato.

Giochi cattivi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giochi cattivi / Massimo Donati

Milano : Feltrinelli, 2018

Narratori

Abstract: Roberto e Mario sono in quell'età in cui non si è più bambini ma non si è ancora ragazzi. Nell'estate del 1981 giocano a diventare grandi a Madonna della Neve, piccola frazione alpina in provincia di Trento. Per loro la montagna è sentire la concretezza del mondo appiccicarsi alla pelle, muovere il corpo, mischiarsi con i pensieri: ma di quei boschi, di quei picchi, sentono manifestarsi il lato più minaccioso e inquieto. E anche l'amicizia a volte può prendere strade pericolose e portare a pensieri vietati, a sperimentare il proibito. I due amici cominciano a dividere il mondo in bambini-bambini, i più disprezzabili, e i non-bambini, quelli come loro; a saggiare la reciproca resistenza al dolore; a mettere alla prova le proprie paure scavando buche profonde, nell'anno in cui a Vermicino il piccolo Alfredo Rampi perde la vita in un pozzo artesiano. Ma non basta, si deve andare oltre e compiere un'impresa da ricordare, un'escursione difficile anche per adulti esperti, che renda sacra l'amicizia, perché niente possa essere più come prima. E lì, dove comincia l'ascesa alle Colme, ha inizio la colpa che non prevede perdono. Trent'anni dopo, Roberto è costretto a tornare alla casa natia, dopo la morte del padre Carlo. La breve permanenza prevista si trasforma in una cattività obbligata, dove il ricordo dei genitori e di quello che è andato perduto rischia di annientare quanto è stato faticosamente costruito, lontano da lì. Per sistemare l'eredità, Roberto deve trovare Rosa, la madre di Mario, della quale sembrano essersi perse le tracce. Il ritorno diventa per Roberto l'occasione - in parte orchestrata da Carlo in un congedo postumo - per fare i conti con il proprio passato, con le proprie responsabilità, in un crescendo di rivelazioni e scoperte.

Storie di coppia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Storie di coppia / Irène Némirovsky ; a cura di Antonio Castronuovo

Napoli : La scuola di Pitagora, 2018

Narrazioni ; 5

Abstract: Irène Némirovsky scrisse i tre racconti qui pubblicati nella sua ultima stagione creativa occultandosi dietro pseudonimi. La confidente uscì in "Gringoire" nel marzo 1941, firmato Pierre Nérey; Un bel matrimonio uscì postumo in "Présent" nel febbraio 1943 siglato Denise Mérande. Ghermita dal gorgo di Auschwitz, l'autrice scomparve nel 1942: tra le sue carte inedite c'era L'amico e la moglie. Tre racconti perfetti e amari sull'infedeltà coniugale, tema centrale della narrativa di Irène.

Weekend Slow Food
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weekend Slow Food : itinerari di gusto e cultura per scoprire un'altra Italia in tre giorni / [testi Antonio Attorre ... et al.]

Bra : Slow Food, 2018

Abstract: Tanti percorsi per scoprire l'Italia più bella e nascosta. Il mare, la montagna, il lago, la campagna, la città lungo rotte inedite e curiose. Come trascorrere un fine settimana interessante senza spendere troppo e gustando il meglio della Penisola? Itinerari originali, una breve vacanza di due o tre giorni, per riscoprire la grande bellezza di un'Italia che forse non sapevamo esistesse, oppure che non abbiamo saputo cogliere, nemmeno nelle città e nei territori più noti.