E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Lingue Latino
× Data 2007
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Sermonti, Vittorio <1929-2016>
× Nomi Catullus, Gaius Valerius <84 a.C.-54 a.C.>
× Nomi Cato, Marcus Porcius Uticensis

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Anfitrione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Anfitrione / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Guido Paduano ; traduzione di Mario Scandola

5. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2007

Abstract: Giove assume le sembianze di Anfitrione e giunge a Tebe accompagnato da Mercurio, che ha preso a sua volta le sembianze di Sosia, servo di Anfitrione. Alcmena, che pensa di avere accanto suo marito, lo accoglie nel talamo. Il vero Anfitrione arriva all'alba, mentre il falso se ne va. Si viene così a creare una situazione intricatissima in un girotondo vorticoso di veri e falsi Anfitrione-Sosia, in cui il vero Anfitrione comincia a nutrire seri dubbi sulla fedeltà della moglie. La commedia si conclude all'improvviso con la notizia che Alcmena ha partorito due gemelli, uno figlio di Giove e l'altro di Anfitrione.

Orazioni cesariane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.>

Orazioni cesariane / Marco Tullio Cicerone ; ; introduzione, traduzione e note di Fabio Gasti

4. ed

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 2007

Abstract: Sono le tre orazioni pronunciate da Cicerone tra il settembre/ottobre del 46 e il novembre del 45 a.C. di fronte a Cesare, all'epoca del dominio assoluto di quest'ultimo. La Pro Marcello è un discorso di ringraziamento indirizzato a Cesare per l'avvenuto perdono del senatore Claudio Marcello; la Pro Ligario è un discorso forense, pronunziato durante il processo contro Ligario, accusato di avere tramato con Giuba ai danni di Roma; la Pro rege Deiotaro è un'arringa in difesa di un ex pompeiano reo di avere progettato l'omicidio di Cesare.

Lettere a Lucilio
0 0 0
Monografie

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65> - Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

Lettere a Lucilio / Lucio Anneo Seneca ; introduzione di Luca Canali ; traduzione e note di Giuseppe Monti ; cronologia di Ettore Barelli

23. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli