E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Lingue Latino
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Sermonti, Vittorio <1929-2016>
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
× Soggetto Fezzi, Luca <1974->. Il *corrotto
× Nomi Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.>

Trovati 20 documenti.

Mostra parametri
La pentola del tesoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

La pentola del tesoro / Tito Maccio Plauto ; introduzione di Cesare Questa ; traduzione di Mario Scandola

13. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2010

Abstract: Il denaro come ragione di vita e pensiero dominante in cui si occultano insicurezza di sé e timore del futuro: è questo un tema di antichissima elaborazione letteraria che Plauto sviluppa in chiave comica in questa commedia, l'Aulularia. L'avaro di Plauto si chiama Euclione. E' gretto, avido, sospettoso, nevrotico: ha nascosto una pentola piena d'oro in un luogo segreto su cui vigila ossessivamente, inquieto e alienato da ogni altro interesse, fino a creare, egli stesso, per eccesso di ansia, le premesse del furto tanto paventato. A sua insaputa, intanto, la figlia per la quale aveva progettato un matrimonio di interesse, attende un bimbo ed è prossima al parto. Le due vicende corrono parallele, fino al lieto finale.

I canti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Catullus, Gaius Valerius <84 a.C.-54 a.C.>

I canti / Gaio Valerio Catullo ; introduzione e note di Alfonso Traina ; traduzione di Enzo Mandruzzato

Nuova ed. riveduta e aggiornata

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2009

Abstract: Il libro contiene componimenti del grande poeta latino Gaio Valerio Catullo, perlopiù brevi, dedicati alla passione rosso fuoco per la sua amata Clodia, vibranti di energia polemica contro la mediocrità della gente che sa solo criticare e spettegolare, colmi di smarrimento per i sentimenti struggenti che a volte confondono l'animo. Un poeta straordinario e intramontabile, un poeta ancora talmente potente con i suoi versi a volte ispirati a volte decisamente osceni che i lettori ne rimarranno stregati. Completano il libro: l'introduzione di Luca Canali che descrive Catullo in 10 parole chiave e la tavola sinottica finale con la biografia dell'autore e i fatti storici.

Anfitrione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Anfitrione / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Guido Paduano ; traduzione di Mario Scandola

5. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2007

Abstract: Giove assume le sembianze di Anfitrione e giunge a Tebe accompagnato da Mercurio, che ha preso a sua volta le sembianze di Sosia, servo di Anfitrione. Alcmena, che pensa di avere accanto suo marito, lo accoglie nel talamo. Il vero Anfitrione arriva all'alba, mentre il falso se ne va. Si viene così a creare una situazione intricatissima in un girotondo vorticoso di veri e falsi Anfitrione-Sosia, in cui il vero Anfitrione comincia a nutrire seri dubbi sulla fedeltà della moglie. La commedia si conclude all'improvviso con la notizia che Alcmena ha partorito due gemelli, uno figlio di Giove e l'altro di Anfitrione.

Lettere a Lucilio
0 0 0
Monografie

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65> - Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

Lettere a Lucilio / Lucio Anneo Seneca ; introduzione di Luca Canali ; traduzione e note di Giuseppe Monti ; cronologia di Ettore Barelli

23. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli

Le metamorfosi, o, L'asino d'oro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Apuleius <circa 125-circa 180>

Le metamorfosi, o, L'asino d'oro / Apuleio ; introduzione, traduzione e note di Lara Nicolini

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 2005

Abstract: Un esperimento di magia finito male, un giovane imprudente trasformato in asino, una sequenza di traversie (e di racconti), fino al provvidenziale intervento di una dea: Iside. Ma cosa sono davvero le Metamorfosi? Solo un racconto divertente o un percorso iniziatico? Il lettore sarà tentato di scoprire indizi di un senso più profondo in una novella diventata famosa nella letteratura europea, la favola di Amore e Psiche, che rispecchia emblematicamente la trama principale in cui è contenuta.

La guerra civile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caesar, Gaius Iulius <102/100 a.C.-44 a.C.> - Caesar, Gaius Iulius <102/100 a.C.-44 a.C.>

La guerra civile / Caio Giulio Cesare ; a cura di Massimo Bruno ; con un saggio di Giovanni Ferrara

12. ed

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 2004

Mercator
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Mercator / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Guido Paduano ; traduzione di Mario Scandola

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2004

Abstract: Il fascino irresistibile di una giovane schiava, contesa senza esclusione di colpi tra un vecchio burbero e dispotico e il suo giovane figlio, perdutamente innamorato, è il vero motore drammaturgico di questa commedia. Al centro del Mercator sta infatti l'anziano Demifone che, per soddisfare le sue senili brame d'amore, tenta con ingegnosi sotterfugi di strappare al figlio l'incantevole Pasicompsa. Ma a nulla serviranno astuzie e inganni, finte vendite all'asta e scambi di persona: in un frenetico susseguirsi di battute ed equivoci, secondo un modello tipico della tradizione comica antica, il vecchio Demifone diverrà infatti a sua volta la vittima delle trame del figlio e del suo fedele schiavo.

Il Persiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Il Persiano / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Elena Rossi ; traduzione di Mario Scandola

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 2003

Abstract: Il Persiano occupa un posto eccezionale tra le commedie plautine: in essa sono abbandonati 'per un giorno' le gerarchie sociali e ogni principio d'autorità. Protagonista è un giovane schiavo, Tossilo, che, innamorato di una donna di condizione servile, cerca di procurarsi con una truffa ingegnosa il denaro per riscattarla. L'assenza quasi totale nella trama di padroni e padroncini da soddisfare e la fusione nella figura di Tossilo dei due ruoli tradizionali - il giovane innamorato e il servo astuto e devoto - segnano un forte scarto dalla prassi tradizionale della struttura comica e sembrano quasi suggerire un messaggio di emancipazione dai ruoli sociali.

Eneide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vergilius Maro, Publius <70 a.C.-19 a.C.>

Eneide / Publio Virgilio Marone ; introduzione di Antonio La Penna ; traduzione e note di Riccardo Scarcia

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2002

Abstract: L'opera epica commissionata da Augusto e Mecenate a Virgilio per esaltare il principato, i destini di Roma e la pax romana. Un poema che sa unire la gloria delle imprese all'elegia, e soprattutto alla speranza di una pace eterna e universale.

Anfitrione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Anfitrione / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Guido Paduano ; traduzione di Mario Scandola

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2002

Abstract: Giove assume le sembianze di Anfitrione e giunge a Tebe accompagnato da Mercurio, che ha preso a sua volta le sembianze di Sosia, servo di Anfitrione. Alcmena, che pensa di avere accanto suo marito, lo accoglie nel talamo. Il vero Anfitrione arriva all'alba, mentre il falso se ne va. Si viene così a creare una situazione intricatissima in un girotondo vorticoso di veri e falsi Anfitrione-Sosia, in cui il vero Anfitrione comincia a nutrire seri dubbi sulla fedeltà della moglie. La commedia si conclude all'improvviso con la notizia che Alcmena ha partorito due gemelli, uno figlio di Giove e l'altro di Anfitrione.

Il Dio nascosto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nicolaus Cusanus <1401-1464>

Il Dio nascosto / Niccolo Cusano ; introduzione, traduzione e note di Franco Buzzi ; con interpretazioni grafiche di Paolo Molesti

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2002

Abstract: Collocandosi tra Medioevo ed età moderna, Niccolò Cusano consegnò al suo tempo un cristianesimo profondamente ripensato e attento alle nuove esigenze culturali. Originario di Cusa, nei pressi di Treviri, Niccolò partecipò al Concilio di Basilea, per poi diventare vescovo di Bressanone e successivamente vicario generale di Roma sotto Pio II. Abile diplomatico, fu sopratutto uomo brillante per curiosità intellettuale e profondità di spirito. I tre opuscoli qui tradotti in italiano sono costruiti su tre parole bibliche di seducente bellezza.

Carmina priapea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Asnicar, Roberto

Carmina priapea / traduzione, introduzione e note a cura di Edoardo Bianchini

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2001

Abstract: Il culto fallico, cioè il culto della forza primordiale da cui deriva la vita, affonda nella notte dei tempi ed è diffuso in tutto il Mediterraneo, ma il genere letterario è tipicamente latino. Esso imponeva l'anonimato e i Carmina di questa raccolta sono anonimi, ma sappiamo che grandi poeti latini come Catullo, Ovidio, Tibullo composero dei Priapea. I temi sono la potenza e l'irrazionalità dell'impulso sessuale, sconce punizioni toccate ai malfattori, beffe a sfondo osceno, maledizioni, ritratti satirici e anche indovinelli, sempre con l'uso dei termini più diretti e crudi. Testo latino a fronte.

Graffiti latini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Graffiti latini : scrivere sui muri a Roma antica / Luca Canali, Guglielmo Cavallo ; a cura di Luca Canali, Guglielmo Cavallo

2. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1999

Abstract: Segni disarticolati, scomposti, distorti, che si accavallano gli uni sugli altri, talvolta parole discrete, talaltra espressioni sfacciate e oscene, occasionalmente semplici segni figurati di acceso realismo: gli antichi graffiti latini rompono non soltanto la grammatica della lingua, ma anche la grammatica della scrittura. Domina un'anarchia della disposizione che contesta continuamente programma, ordine e geometria delle iscrizioni pubbliche e private di rango istituzionale, restituendoci una letteratura marginale e straordinaria che nasceva nelle piazze, nei bordelli, nelle scuole, nelle osterie, nelle case private e negli edifici pubblici. Ne risulta un'immagine dell'antica Roma profondamente viva.

Il rapimento di Proserpina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Claudianus, Claudius <ca. 370-404> - Claudianus, Claudius <ca. 370-404>

Il rapimento di Proserpina ; La guerra dei Goti / Claudio Claudiano ; introduzione, traduzione e note di Franco Serpa

4. ed

Milano : Rizzoli, 1998

Abstract: Mentre l'Impero romano d'Occidente sprofonda sempre più nel pantano delle continue stragi che lo attraversano, minacciato dai barbari che fanno ressa alle sue porte già scardinate a metà, Claudiano (nato probabilmente ad Alessandria d'Egitto nel 370 d.C.) si ispira alla grande poesia classica, fatta di ordine e pace, canta il rapimento di Proserpina da parte del dio degli inferi Plutone e la vittoria del generale romano Stilicone contro Alarico, re dei Visigoti. Claudiano celebra la felice positività del tempo mitico, in cui le glorie di Roma, gli eroi storici e leggendari, le magnificenze di ogni trascorsa generazione tornano a vivere per dissipare in questo modo la minaccia avvertita oltre l'orizzonte del limes.

La pentola del tesoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

La pentola del tesoro / Tito Maccio Plauto ; introduzione di Cesare Questa ; traduzione di Mario Scandola

6. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1993

Abstract: Il denaro come ragione di vita e pensiero dominante in cui si occultano insicurezza di sé e timore del futuro: è questo un tema di antichissima elaborazione letteraria che Plauto sviluppa in chiave comica in questa commedia, l'Aulularia. L'avaro di Plauto si chiama Euclione. E' gretto, avido, sospettoso, nevrotico: ha nascosto una pentola piena d'oro in un luogo segreto su cui vigila ossessivamente, inquieto e alienato da ogni altro interesse, fino a creare, egli stesso, per eccesso di ansia, le premesse del furto tanto paventato. A sua insaputa, intanto, la figlia per la quale aveva progettato un matrimonio di interesse, attende un bimbo ed è prossima al parto. Le due vicende corrono parallele, fino al lieto finale.

I canti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Catullus, Gaius Valerius <84 a.C.-54 a.C.>

I canti / Gaio Valerio Catullo ; introduzione e note di Alfonso Traina ; traduzione di Enzo Mandruzzato

5. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1992

Abstract: Il libro contiene componimenti del grande poeta latino Gaio Valerio Catullo, perlopiù brevi, dedicati alla passione rosso fuoco per la sua amata Clodia, vibranti di energia polemica contro la mediocrità della gente che sa solo criticare e spettegolare, colmi di smarrimento per i sentimenti struggenti che a volte confondono l'animo. Un poeta straordinario e intramontabile, un poeta ancora talmente potente con i suoi versi a volte ispirati a volte decisamente osceni che i lettori ne rimarranno stregati. Completano il libro: l'introduzione di Luca Canali che descrive Catullo in 10 parole chiave e la tavola sinottica finale con la biografia dell'autore e i fatti storici.

Satire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iuvenalis, Decimus Iunius

Satire / Decimo Giunio Giovenale ; introduzione di Luca Canali ; premessa al testo, traduzione e note di Ettore Barelli

5. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1992

Abstract: Nella Roma che ha consolidato la propria posizione di potenza egemone un uomo, un poeta, vede il mondo cambiare e, con un'inquietudine che sconfina nello sdegno, osserva la disgregazione, lo svuotamento di tutto ciò che ritiene indispensabile per il vivere civile: le istituzioni romane, il senso di amicitia, il patronato artistico, la famiglia.. Imperversano invece vizio e sregolatezza. Quel poeta, Giovenale, ci offre quindi un ritratto, a volte più vibrante di sdegno, altre più saggiamente riflessivo, della società del suo tempo, ma anche un'immagine dell'uomo, con le sue ansie, le brame, il tormento del vivere quotidiano.

Elegie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Propertius, Sextus

Elegie / Sesto Properzio ; introduzione di Paolo Fedeli ; traduzione di Luca Canali ; commento di Riccardo Scarcia

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 1987

Georgiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vergilius Maro, Publius <70 a.C.-19 a.C.>

Georgiche / Publio Virgilio Marone ; introduzione di Antonio La Penna ; traduzione di Luca Canali ; note al testo di Riccardo Scarcia

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1983

La guerra gallica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caesar, Gaius Iulius <102/100 a.C.-44 a.C.>

La guerra gallica / Caio Giulio Cesare ; con le figure in rame di Andrea Palladio ; introduzione e note di Ettore Barelli ; traduzione di Fausto Brindesi

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1974