VerdeMil10

Trovati 99 documenti.

Mostra parametri
Da Caporetto a Baghdad
0 0 0
Libri Moderni

Cremonesi, Lorenzo <1957-> - Cremonesi, Lorenzo <1957->

Da Caporetto a Baghdad : la grande guerra raccontata da un inviato nei conflitti di oggi / Lorenzo Cremonesi

[Milano] : Rizzoli : Corriere della Sera, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Che cosa lega Caporetto a Baghdad? Apparentemente poco o nulla, in realtà molto. Questo libro racchiude le cronache, i pensieri, i confronti tra gli eventi bellici avvenuti nel 1914-18 e le situazioni, le problematiche incontrate da un inviato nelle guerre contemporanee. Ci sono le visite ai vecchi campi di battaglia in Francia, Belgio, Germania, sulle Alpi, ma anche i continui rimandi ai conflitti tra Israele e il mondo arabo, assieme agli scenari siriano, iracheno, afghano, libico degli ultimi anni e soprattutto agli episodi salienti delle recenti sfide lanciate dal “Califfato”. Si mette in luce quanto rilevanti siano tuttora in Medio Oriente i confini disegnati dalle potenze coloniali dopo la Prima guerra mondiale e l'importanza odierna dei gruppi, ideologie e movimenti che vorrebbero abbatterli per sempre. Una proposta di riflessione sulla guerra, le sue dinamiche, le sue conseguenze, per un pubblico europeo che in generale la vorrebbe rifuggire, ma ne è inevitabilmente circondato, se non coinvolto direttamente

Il vermo
0 0 0
Libri Moderni

Chambers, Aidan <1934-> - Bianchessi, Peppo <1967->

Il vermo / Aidan Chambers & Peppo Bianchessi ; traduzione di Beatrice Masini

[Milano] : Rizzoli, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un ragazzo, suo nonno e una mostruosa creatura. Un racconto di vita e di morte, senza età come le montagne e allo stesso tempo attuale, narrato da Aidan Chambers e illustrato da Peppo Bianchessi. Età di lettura: da 7 anni.

Jet, un eroe con la coda e altri animali straordinari
0 0 0
Libri Moderni

Long, David

Jet, un eroe con la coda e altri animali straordinari / David Long ; traduzione di Pietro Formenton ; illustrazioni di Peter Bailey

Milano : Piemme, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tante storie di eroi a quattro zampe: il loro coraggio gli ha fatto conquistare a volte delle medaglie, ma soprattutto un posto nel cuore... Età di lettura: da 9 anni.

La mia vita è un paese straniero
0 0 0
Libri Moderni

Turner, Brian <1967->

La mia vita è un paese straniero / Brian Turner ; traduzione di Guido Calza

Milano : NNE, 2016

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel 2003 il sergente Brian Turner è a capo di un convoglio di soldati nel deserto iracheno. Dieci anni dopo, a casa, accanto alla moglie addormentata ha una visione: come un drone sulla mappa del mondo, sorvola Bosnia e Vietnam, Iraq, Europa e Cambogia. Figlio e nipote di soldati, le sue esperienze si fondono con quelle del padre e del nonno, con i giochi da bambino e le vite degli amici caduti in battaglia. Così, tutti i conflitti si dispiegano sotto di lui in un unico, immenso, territorio di guerra e violenza. Nel 2003 il sergente Brian Turner diventa un poeta e quando, dieci anni dopo, la visione torna nella sue notti insonni, grazie alla poesia riesce a raccontarla così da accettarne la memoria – una memoria tanto grande che l’America non basterebbe a contenerla, e che sfrega l’anima fino a scorticarla.

Guerra senza limiti
0 0 0
Libri Moderni

Qiao, Liang <1955-> - Wang, Xiangsui <1954->

Guerra senza limiti : l'arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione / Qiao Liang, Wang Xiangsui ; a cura del generale Fabio Mini

Gorizia : LEG, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Certi libri traggono forza dagli eventi che li hanno seguiti. Allora una semplice descrizione realistica può essere additata come causa di quanto succederà, mentre i veri colpevoli sono coloro i quali non sono riusciti ad avvedersi di quanto stava già accadendo. Scritto tra il 1996 e il 1999 e proposto in Italia nell'ultima edizione curata dal Generale Fabio Mini, "Guerra senza limiti. L'arte della guerra asimmetrica tra terrorismo e globalizzazione" muove dall'analisi della Guerra del Golfo del 1991, primo esempio di nuova integrazione tecnologica in campo militare. Lo sguardo poi si amplia a scrutare "il volto del dio della guerra di oggi". In un crescendo tramato di bagliori visionari, suggestioni letterarie e filosofiche, riflessioni geostrategiche e ricorso alla retorica combinatoria, il libro approda alla dimensione della interpretazione complessiva dell'epoca che stiamo vivendo e vivremo domani sotto il profilo delle conflittualità.

Casca il mondo
0 0 0
Libri Moderni

Terranova, Nadia

Casca il mondo / Nadia Terranova ; illustrazioni di Laura Fanelli

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La paura provata il giorno in cui un terremoto gli ha portato via la casa è stata così forte che Oscar da allora non parla più. Un giorno incontra Golan. Lui ha perso la speranza da quando ha attraversato il mare in barca per scappare da una guerra. C'è una sola parola che può spiegare i silenzi di entrambi ed è "guerremoto". Età di lettura: da 9 anni.

Guerra all'ISIS
0 0 0
Libri Moderni

Breccia, Gastone <1962->

Guerra all'ISIS : diario dal fronte curdo / Gastone Breccia

Bologna : Il Mulino, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È dalla città di Erbil, capitale della Regione Autonoma del Kurdistan, che inizia il viaggio dell'autore, lungo la linea che divide le forze curde dai miliziani neri di Da'ish, lo Stato Islamico: un viaggio che lo ha portato fra i peshmerga del Krg, soldati per tradizione e abitudine; fra i nostri paracadutisti della «Folgore», professionisti che li addestrano a combattere utilizzando le tattiche più moderne ed efficaci; fra i guerriglieri del Pkk, in Iraq e in Siria, per i quali respingere gli integralisti del califfato è solo un nuovo capitolo della lunghissima lotta per la libertà. Un reportage teso e affascinante per aiutarci a capire questa guerra e il modo in cui viene combattuta dagli uomini e dalle donne di un popolo coraggioso, che sta conquistandosi la gratitudine del mondo pur non avendo ancora una vera patria.

Contro il conflitto di civiltà
0 0 0
Libri Moderni

Corm, Georges <1940->

Contro il conflitto di civiltà : sul «ritorno del religioso» nei conflitti contemporanei del Medio Oriente / Georges Corm

Milano : Guerini e associati, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È davvero un "ritorno del religioso" ad aver inaugurato il XXI secolo? Sono le identità confessionali che generano la violenza nel sistema internazionale contemporaneo? Se questa è la narrazione che il discorso politico e la vulgata mediatica tendono a diffondere dei conflitti che hanno origine in Medio Oriente, Georges Corm ne capovolge i presupposti, smascherando letture "facili" e "utili" di fenomeni che hanno una ben più profonda complessità storica, economica, politica e strategica. L'intellettuale libanese propone una tesi assai provocatoria e stridente con la visione dominante. Unendo il rigore del saggio alla veemenza del pamphlet, Corm lancia un monito contro le analisi mono-causali delle guerre contemporanee, smonta la tesi del "conflitto di civiltà" e mette in guardia dalle strumentalizzazioni politiche del discorso religioso e identitario. È il modello politico della laicità che in questo libro viene esaltato: un invito ragionato e lucido rivolto tanto al Medio Oriente quanto a un'Europa che si interroga sulle derive settarie e i modelli di integrazione.

Sole e mare
0 0 0
Libri Moderni

Aziz, Fuad

Sole e mare / Fuad Aziz

Foggia : Matilda editrice, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le rose del vento
0 0 0
Libri Moderni

Tamimi, Widad

Le rose del vento : storia di destini incrociati : romanzo / Widad Tamimi

Milano : Mondadori, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Si dice che il punto migliore per cominciare a raccontare una storia sia l'inizio. Ed è ciò che l'autrice di questo romanzo fa: interrogare le storie dei propri avi, dai rami dell'albero scendere fino alle radici. Un impulso incontenibile, vitale: "Mi sento indecifrabile a me stessa. Mi manca la chiave. Ripercorro la storia a ritroso, in cerca di una casa che sia la mia". Tessendo la trama delle proprie origini, Widad Tamimi ci porta nel cuore tormentato del secolo appena trascorso. E ci racconta di un padre, Khader, nato in Palestina, a Hebron, nel 1948, proprio l'anno della fondazione dello Stato di Israele. La famiglia si era trasferita a Gerusalemme in cerca di benessere, ma la guerra li ha costretti a fuggire e a tornare nella città di origine. Sono poveri, lavorano la terra, vivono in una stanza di mattoni e lamiera. Khader ha un sogno: diventare un pediatra per aiutare i bambini del suo paese. Nel 1967 c'è una nuova guerra che li rende profughi per la seconda volta. Scappano ad Amman, in Giordania. Ancora più indietro negli anni Carlo Weiss, il nonno materno, nasce a Trieste nel 1924, è ebreo e si sente fiero di essere italiano, la villa di famiglia è frequentata da scrittori, musicisti, psichiatri. Finché, nel 1938, la situazione per gli ebrei si fa insostenibile e Carlo e i suoi scappano, prima a Losanna, poi a Londra, infine negli Stati Uniti. Carlo rientra in Italia nel 1947, pochi mesi prima che la famiglia di Khader sia costretta a fuggire da Gerusalemme.

Il sogno di Youssef
3 0 0
Libri Moderni

Paglia, Isabella - Possentini, Sonia M.L.

Il sogno di Youssef / Isabella Paglia, Sonia Maria Luce Possentini

Monselice : Camelozampa, 2016

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Youssef e Maryam sono amici da sempre. Ma l'arrivo della guerra li separa: Maryam deve partire con la mamma, su un barcone. Da quel giorno, Youssef disegna una caravella sul muro della sua casa. È la nave delle scoperte che, spera, lo condurrà a ritrovare Maryam. Anche se la caravella crollerà, insieme alla sua casa, sotto le bombe, il sogno di Youssef troverà il modo di avverarsi. Perché i sogni dei bambini trovano sempre un modo per sopravvivere. Età di lettura: da 5 anni.

Star Wars. Aftermath
0 0 0
Libri Moderni

Wendig, Chuck

Star Wars. Aftermath / Chuck Wendig

[Terni] : Multiplayer.it, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mentre l'Impero cerca di riprendersi dalla sconfitta subita nella Battaglia di Endor, l'Alleanza Ribelle - ora chiamata Nuova Repubblica - è impegnata in una caccia spietata alle forze nemiche sparpagliate per la galassia, per evitare che possano radunarsi e contrattaccare. Comunque, sul lontano pianeta di Akiva il nemico si sta già riorganizzando. Durante una missione di ricognizione, il pilota Wedge Antilles scopre che gli Star Destroyer imperiali si stanno radunando, ma viene catturato prima di riuscire a informare i capi della Nuova Repubblica. Nel frattempo, l'ex pilota ribelle Norra Wexley è tornata su Akiva, suo pianeta natale, stremata dalla guerra e pronta a rivedere suo figlio per ricominciare a vivere lontana da ogni battaglia. Una volta intercettata la richiesta di soccorso di Wedge Antilles, però, Norra capisce che la sua lotta per la libertà non è ancora finita. Quello che non sa, tuttavia, è che il nemico è più vicino di quanto immagini... e che la sua nuova missione sarà tanto pericolosa quanto decisiva. Insieme al suo geniale figlio, a un cacciatore di taglie zabrak e a uno spietato traditore dell'Impero, toccherà a lei fare tutto il possibile per porre fine, una volta per tutte, all'opprimente minaccia imperiale.

The search
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

The search / un film di Michel Hazanavicius ; dal regista premio Oscar per The Artist ; Bérénice Bejo, Annette Bening

[Roma] : 01 Distribution, 2015

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: 1999. Seconda guerra in Cecenia. Quattro persone, quattro destini che il conflitto farà incrociare. Fuggendo dal suo villaggio, dove i genitori sono stati massacrati, un ragazzino si unisce alla massa dei rifugiati. Incontra Carole, capo delegazione per l'Unione Europea, e lentamente, con il suo aiuto, tornerà alla vita. Nello stesso tempo Ra´ssa, la sorella maggiore, lo cerca disperatamente tra la folla dei civili in fuga. Poi c'è Kolia, un giovane russo di vent'anni, che si è appena arruolato nell'esercito e che verrà travolto dalla quotidianità della guerra.

Non luogo a procedere
0 0 0
Libri Moderni

Magris, Claudio <1939->

Non luogo a procedere / Claudio Magris

Milano : Garzanti, 2015

  • Copie totali: 18
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In questo romanzo, l'autore Claudio Magris si confronta con l'ossessione della guerra di ogni tempo e paese, quasi indistinguibile dalla vita stessa: una guerra universale, rossa di sangue, nera come le stive delle navi negriere, blu come il mare che inghiotte tesori e destini, grigia come il fumo dei corpi bruciati, bianca come la calce che copre il sepolcro. Non luogo a procedere è la storia di un grottesco Museo della violenza, delle sue sale e delle sue armi ognuna delle quali racconta vicende d'amore e delirio, e dell'uomo che sacrifica la vita alla sua maniacale costruzione; è la storia di una donna erede dell'esilio ebraico e della schiavitù dei neri; è la storia del mistero di un delitto rimosso tra le mura del forno crematorio nazista della Risiera di San Sabba, a Trieste.

18: La paura numero uno
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

18: La paura numero uno

Ed. televisiva

2015

Fa parte di: Il teatro di Eduardo

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La vita è una bomba!
0 0 0
Libri Moderni

Garlando, Luigi <1962->

La vita è una bomba! / Luigi Garlando

Nuova ed.

Milano : Piemme, 2015

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Se fossi 5, sarei uno stopper così alto e bravo che il centravanti Passoni potrebbe anche portarsi il Game Boy in area di rigore, perché avrebbe un sacco di tempo libero. Non gli lascerei neppure la briciola di un cross. Stanno cadendo tante bombe dalla montagna, io salto e le respingo tutte di testa, lontano, verso il mare, dove non fanno male." Boban tira una dal limite, il portiere respinge la punizione dell'attaccante avanza ed il destro... Com'è possibile che una delle cose più belle del mondo, il calcio, e una delle più brutte, la guerra, parlino con le stesse parole? Eppure è così, e Milan, 8 anni, di Sarajevo, adottato a Milano da nuovi genitori, ne sa qualcosa... Età di lettura: da 9 anni.

L'arte della resa
0 0 0
Libri Moderni

Afflerbach, Holger

L'arte della resa : storia della capitolazione / Holger Afflerbach

Bologna : Il Mulino, 2015

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando le madri spartane salutavano i figli che partivano per la guerra li ammonivano di tornare o con lo scudo o sopra lo scudo: o vittoriosi o morti. Arrendersi era considerato disonorevole. Come si poteva concepire di perdere una guerra o una battaglia e sopravvivere? L'"arte della resa" si è tuttavia evoluta nel corso della storia, dall'età della pietra, allorché i conflitti terminavano con la strage dei vinti, a oggi seguendo il progressivo affermarsi di una regolamentazione della vittoria e della sconfitta che ha gradatamente civilizzato la guerra, soprattutto con la Rivoluzione francese e poi con lo sviluppo di una cultura umanitaria dopo il 1945. Nei modi di vincere e di perdere si rispecchia insomma il processo di civilizzazione della nostra società.

Guerra e pace
0 0 0
Libri Moderni

Guerra e pace : storia e teoria di un'esperienza filosofica e politica / a cura di Carlo Altini

Bologna : Il Mulino, 2015

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Guerra e pace sono da sempre le condizioni esistenziali delle società umane: fin da Platone, infatti, è evidente il nesso tra ordine dell'anima e ordine della città, così come, fin da Omero, è evidente il rapporto tra il "fondo" antropologico della violenza e le pratiche di guerra, la cui tragica efficacia è progredita di pari passo con lo sviluppo delle tecniche, soprattutto moderne. Al centro del binomio guerra/pace è dunque presente la questione filosofica - oltre che politica e antropologica - del male, soprattutto nel suo rapporto con il potere. Di qui le contraddizioni interne alla triangolazione tra potere, guerra e pace. Il potere serve per frenare la violenza o per incrementarla? La pace deve essere garantita "dall'alto" (cioè dal potere) o deve svilupparsi "dal basso" (cioè in una prospettiva anarchica)? La natura umana è in sé socievole o aggressiva? Date le condizioni storiche delle società umane, organizzate gerarchicamente, una condizione generale e permanente di pace è da considerarsi possibile o utopistica? La finalità principale di questo volume consiste proprio nella riflessione critica su tali questioni attraverso l'interpretazione delle teorie sulla guerra e sulla pace, incrociandone sia alcuni momenti storici, sia alcune dinamiche del mondo contemporaneo.

Stivali a monte Sole
0 0 0
Libri Moderni

Casarini, Giulia

Stivali a monte Sole / Giulia Casarini ; illustrazioni di Antonio Ferrara

Bologna : Pendragon, 2015

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La storia di un incontro, un legame nato mentre imperversa la Seconda guerra mondiale. Un'amicizia tra due animali molto diversi, uno selvatico e l'altro domestico... Una lupa e un asino, attraverso un dialogo intenso, raccontano le tristi vicende che portarono al famoso eccidio di Monte Sole. Un'occasione per riflettere sul valore della memoria e sul diritto alla non guerra per costruire un futuro di pace. Età di lettura: da 9 anni.

Piero alla guerra
0 0 0
Libri Moderni

Pariani, Laura

Piero alla guerra / Laura Pariani

Novara : Interlinea, 2015

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Rievocando Fabrizio De André, che cantava la follia dell'odio nella sua ballata La guerra di Piero, Laura Pariani narra storie che s'incrociano lungo tre conflitti: la Grande Guerra sul fronte del Carso; la seconda guerra mondiale nella ritirata italiana di Russia e il conflitto tra Argentina e Inghilterra nel 1982 per le isole Malvinas. Sono tre giovani Pieri che, come tanti coetanei, partono per una guerra che non hanno voluto. Con tre Ninette che aspetteranno inutilmente il loro ritorno: "Stasera, finita la commemorazione dei caduti, sono tornata a casa col magone: quanto parlare a vuoto con paroloni altisonanti. Il cielo è terso, brillante di stelle. Quand'ero piccola mi contavano la favola che le stelle sono gli occhi delle persone morte per amore. E chissà che non sia vero che soltanto l'amore, e non l'eroismo, possa concedere l'eternità..."