Gruppo di Lettura "Lettori tra le righe"

 Il gruppo di lettura "Lettori tra le righe" nasce nel febbraio 2012 in collaborazione con l'associazione Arte e Cultura, nella figura della lettrice Katia, che coordina il gruppo. E' un gruppo eterogeneo come interessi ed età ( e con una insolita buona percentuale maschile!).  Gli incontri si tengono ogni 4- 5 settimane, generalmente il lunedì.  La scelta dei libri avviene su proposta della moderatrice del gruppo, della bibliotecaria o dei lettori stessi a seconda delle ispirazioni del momento. Le discussioni trattano più delle nostre sensazioni ed emozioni che della forma del libro, quindi non è necessario essere degli esperti per partecipare. 

Il gruppo è sempre aperto a nuovi lettori!

 

Il Gruppo di Lettura ha finora letto i seguenti libri:

Trovati 33 documenti.

Il padre infedele
0 0 0
Libri Moderni

Scurati, Antonio

Il padre infedele / Antonio Scurati

Milano : Bompiani, 2013

  • Copie totali: 28
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Forse non mi piacciono gli uomini. Il giorno in cui tua moglie, all'improvviso, scoppia a piangere in cucina, è una piccola apocalisse. Uno di quei giorni in cui la tua vita va in frantumi ma giunge, anche, per un attimo, a dire se stessa. E allora Glauco Revelli, chef di un ristorante blasonato, maschio di quaranta anni, padre di una figlia di tre, va alla ricerca della propria verità di uomo. Dall'ingresso nell'età adulta, l'innamoramento, la costruzione di una famiglia, la nascita e l'accudimento di una figlia, fino al disamore della moglie (che gli si nega dal momento del parto) e al ritorno feroce degli insaziabili demoni del sesso, tutto è passato in rassegna dal suo sguardo implacabile e commosso. Con Il padre infedele Antonio Scurati scrive il suo libro più personale, infiammato dal tono accorato della confessione e, al tempo stesso, il romanzo dell'educazione sentimentale di una generazione.

L'ira funesta
0 0 0
Libri Moderni

Roversi, Paolo <1975- >

L'ira funesta / Paolo Roversi

Milano : Rizzoli, 2013

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A volte basta un niente per sconvolgere la vita di una placida cittadina di provincia. Basta, per esempio, che l'unico farmacista, corso in ospedale dove sta per nascere il suo primo figlio, debba tenere chiuso il negozio: niente medicine per gli anziani e, soprattutto, niente medicine per il Gaggina, un colosso di centotrenta chili con il carattere dell'attaccabrighe di professione. Quel giorno, senza i suoi tranquillanti, non riesce a tenere a bada la propria ira: in sella a un motorino scassato tenta di assaltare la stazione dei carabinieri, irrompe nel bar della locale polisportiva, picchia un vigile che vuole fargli la multa, per poi barricarsi in casa minacciando con una katana da samurai chiunque si avvicini. Al Piccola Russia - così viene chiamato il borgo, dove le strade hanno tutte nomi di compagni e la giunta è monocolore dal 1948 - si scatena il consueto passaparola. L'ennesima follia del Gaggina, state tranquilli, non farebbe male a una mosca assicura qualcuno. Ma quando il corpo del vecchio Giuanìn Penna, appena tornato dall'America dopo trent'anni di assenza, viene trovato tra i campi, trafitto proprio da una spada, la situazione prende una brutta piega. A sbrogliare la matassa sarà chiamato il maresciallo Omar Valdes, alias tenente Siluro, un militare tormentato e dal passato oscuro, in un'indagine ricca di sorprese e di una travolgente ironia.

Sono una vecchia comunista
0 1 0
Libri Moderni

Lungu, Dan

Sono una vecchia comunista / Dan Lungu ; traduzione dal romeno di Ileana M. Pop

Cagliari : Aisara, 2012

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "…Se fosse per me io vorrei che il comunismo tornasse domani stesso!... Sono una vecchia comunista, ecco cosa sono!": così risponde Emilia alla figlia Alice che ora vive in Canada ma che vuole assicurarsi che la madre per le elezioni in Romania non voti per gli ex comunisti. Uno dei libri più letti in Europa, capace di raccontare con umorismo e ironia l’avvento e la caduta del comunismo. Ma anche un'appassionante e raffinata saga familiare piena di personaggi difficile da dimenticare.

Odore di chiuso
3 1 0
Libri Moderni

Malvaldi, Marco

Odore di chiuso / Marco Malvaldi

Palermo : Sellerio, 2011

  • Copie totali: 48
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 14

Abstract: Sono tantissimi i temi di questo romanzo vivace, spiritoso, leggero e ironico. Dal castello nella campagna maremmana dove si svolge la vicenda, con i suoi improbabili, ma per questo ancora più veri, abitanti sino al ligio e acuto delegato di polizia della neonata Italia. Deus ex machina della storia è poi l'ingombrante e baffuto Pellegrino Artusi, autore del celebre "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene", il brioso e colto manuale di cucina, primo del genere, con cui ha inventato la tradizione gastronomica italiana. Sarà lui a dare al delegato di polizia le dritte per ritrovare la pista giusta in un delitto "della stanza chiusa".

Pescemangiacane
0 0 0
Libri Moderni

Roversi, Paolo <1975- >

Pescemangiacane / Paolo Roversi

Milano : Edizioni Ambiente, [2010]

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un serial killer si aggira nella Bassa padana, lungo le sponde del Po. È qui che uccide le sue vittime con un macabro rituale e le fa ritrovare con la testa infilata nella sabbia. A indagare sugli omicidi sono il magistrato Federica Della Lovere, bella e grintosa, e il burbero maresciallo Barillà, del Cta, il Comando Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente di Milano. E sullo sfondo, il grande fiume malato, il cocaine river nelle cui acque si concentra tutta la cocaina consumata nell'Italia settentrionale. Un fiume depredato e sfruttato: dai furti sistematici di sabbia alle discariche abusive nelle golene, dai rifiuti tossici alle secche che danneggiano le colture, fino alle piene, ogni anno più terrificanti e disastrose. E poi ancora i ricordi della gente del fiume, e le parole di un vecchio pescatore che ha negli occhi la piena del 1951 e nelle mani una canna per catturare il pesce siluro, il nuovo Marlin del Po.

Il peso della farfalla
0 0 0
Libri Moderni

De_Luca, Erri

Il peso della farfalla / Erri De Luca

Milano : Feltrinelli, 2009

  • Copie totali: 36
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il re dei camosci è un animale ormai stanco. Solitario e orgoglioso, da anni ha imposto al branco la sua supremazia. Forse è giunto il tempo che le sue corna si arrendano a quelle di un figlio più deciso. E novembre, tempo di duelli: è il tempo delle femmine. Dalla valle sale l'odore dell'uomo, dell'assassino di sua madre. Anche l'uomo, quell'uomo, era in là negli anni, e gran parte della sua vita era passata a cacciare di frodo le bestie in montagna. E anche quell'uomo porta, impropriamente, il nome di re dei camosci - per quanti ne aveva uccisi. Ha una Trecento magnum e una pallottola da undici grammi: non lasciava mai la bestia ferita, l'abbatteva con un solo colpo. Erri De Luca spia l'imminenza dello scontro, di un duello che sembra contenere tutti i duelli. Lo fa entrando in due solitudini diverse: quella del grande camoscio fermo sotto l'immensa e protettiva volta del cielo e quella del cacciatore, del ladro di bestiame, che non ha mai avuto una vera storia da raccontare per rapire l'attenzione delle donne, per vincere la sua battaglia con gli altri uomini. In ogni specie sono i solitari a tentare esperienze nuove, dice De Luca. E qui si racconta, per l'appunto, di questi due animali che si fronteggiano da una distanza sempre meno sensibile, fino alla pietà di un abbraccio mortale.

Accabadora
2 1 0
Libri Moderni

Murgia, Michela

Accabadora / Michela Murgia

Torino : Einaudi, 2009

  • Copie totali: 59
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Perché Maria sia finita a vivere in casa di Bonaria Urrai, è un mistero che a Soreni si fa fatica a comprendere. La vecchia e la bambina camminano per le strade del paese seguite da uno strascico di commenti malevoli, eppure è così semplice: Tzia Bonaria ha preso Maria con sé, la farà crescere e ne farà la sua erede, chiedendole in cambio la presenza e la cura per quando sarà lei ad averne bisogno. Quarta figlia femmina di madre vedova, Maria è abituata a pensarsi, lei per prima, come "l'ultima". Per questo non finiscono di sorprenderla il rispetto e le attenzioni della vecchia sarta del paese, che le ha offerto una casa e un futuro, ma soprattutto la lascia vivere e non sembra desiderare niente al posto suo. "Tutt'a un tratto era come se fosse stato sempre così, anima e fili'e anima, un modo meno colpevole di essere madre e figlia". Eppure c'è qualcosa in questa vecchia vestita di nero e nei suoi silenzi lunghi, c'è un'aura misteriosa che l'accompagna, insieme a quell'ombra di spavento che accende negli occhi di chi la incontra. Ci sono uscite notturne che Maria intercetta ma non capisce, e una sapienza quasi millenaria riguardo alle cose della vita e della morte. Quello che tutti sanno e che Maria non immagina, è che Tzia Bonaria Urrai cuce gli abiti e conforta gli animi, conosce i sortilegi e le fatture, ma quando è necessario è pronta a entrare nelle case per portare una morte pietosa. Il suo è il gesto amorevole e finale dell'accabadora, l'ultima madre.

L'uomo della pianura
0 0 0
Libri Moderni

Roversi, Paolo <1975- >

L'uomo della pianura / Paolo Roversi

Milano : Mursia, [2009]

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Milano, anni Settanta. In cella, a San Vittore, un ragazzo poco più che ventenne muove i primi passi nel mondo del crimine. La dura realtà del carcere e le sue leggi spietate lo plasmano, trasformandolo in colui che tutti, con timore e rispetto, impareranno a chiamare Hurricane. All'uscita dall'università del Quarto Raggio, viene assorbito con facilità nei meandri e negli intrighi della Milano di pericolose bande criminali: bische clandestine, partite di eroina, rapimenti e giochi di potere fra i boss che tengono la città sotto scacco a colpi di calibro 9. Una nuova complessa indagine impegna Enrico Radeschi, giornalista di nera e hacker, che, in sella alla sua inseparabile Vespa gialla del '74, dovrà vedersela con omicidi e sparatorie tra la Bassa Padana e la Milano nera di ieri e di oggi, affrontando con coraggio e sagacia un criminale spietato e senza scrupoli, considerato il nemico pubblico numero uno.

I doni della vita
0 0 0
Libri Moderni

Némirovsky, Irène <1903-1942>

I doni della vita / Irene Nemirovsky ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2009]

  • Copie totali: 19
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Pierre Hardelot, erede delle omonime cartiere, ha una fidanzata rosea e grassoccia che la famiglia ha scelto per lui, ma è innamorato di un'altra: una che non gli consentiranno mai di sposare, perché appartiene alla piccola borghesia, e non ha dote. Eppure, alla vigilia del matrimonio, Pierre decide di infrangere quella invisibile ma solida barriera fatta di buon sangue, di carni robuste e sane e di risparmi investiti in titoli di Stato, una barriera destinata a proteggere per sempre i giovani dalle insidie della sorte e dalle loro stesse passioni, e la legge non scritta per la quale di generazione in generazione accoppiamenti giudiziosi stringono sempre di più i legami tra le poche famiglie che contano della ricca borghesia di provincia - e sposa la donna che ama. Comincia così il romanzo di Irène Némirovsky: trenta capitoli in cui, attraverso la storia degli Hardelot, si percorrono trent'anni di storia francese, da quelli che precedettero la prima guerra mondiale a quelli che vedono (nel momento stesso in cui Irène racconta gli eventi mentre stanno accadendo) l'occupazione della Francia da parte dei tedeschi.

Lo spazio bianco
0 0 0
Libri Moderni

Parrella, Valeria <1974->

Lo spazio bianco / Valeria Parrella

Torino : Einaudi, [2008]

  • Copie totali: 37
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Maria ha superato da poco i quarant'anni, vive a Napoli, lavora come insegnante in una scuola serale e un giorno, al sesto mese appena di gravidanza, partorisce una bambina che viene subito ricoverata in terapia intensiva neonatale. Dietro l'oblò dell'incubatrice Maria osserva le ore passare su quel piccolo corpo come una sequenza di possibilità. Niente è più come prima: si ritrova in un mondo strano di medicine, donne accoltellate, attese insensate sui divanetti della sala d'aspetto, la speranza di portare sua figlia fuori da lì. Nei giorni si susseguono le mense con gli studenti di medicina, il dialogo muto con i macchinari e soprattutto il suo lavoro: una scuola serale dove camionisti faticano su Dante e Leopardi per conquistarsi la terza media. La circonda e la tiene in vita un mondo pericolante: quello napoletano, dove la tragedia quotidiana si intreccia con la farsa, un mondo in cui il degrado locale è solo la lente d'ingrandimento di quello nazionale.

Agnes Browne mamma
0 0 0
Libri Moderni

O'Carroll, Brendan

Agnes Browne mamma / Brendan O'Carroll ; traduzione di Gaja Cenciarelli

Vicenza : Pozza, [2008]

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Agnes Browne, trentaquattro anni, bella, proletaria, simpatia irresistibile, ha un banco di frutta e verdura al mercato del Jarro, turbolento quartiere popolare di Dublino, sette figli come sette gocce di mercurio e un'autentica venerazione per Cliff Richard. Purtroppo ha anche un marito che lascia i suoi guadagni agli allibratori, per poi rifarsi con lei a suon di ceffoni. Ogni mattina Agnes esce di casa alle cinque per incontrare l'amica Marion e iniziare insieme la giornata in allegria. Ogni venerdì gioca a bingo, per poi finire al pub di fronte a una pinta di birra e a un bicchiere di sidro. Non una gran vita, a parte le risate con Marion e le altre, al mercato. Finché, un bel giorno, Rosso Browne muore, lei rimane sola e comincia a godersi davvero l'esistenza. E l'inizio di un carosello di vicende esilaranti, in coppia con Marion, autentico genio comico, e alle prese con i figli che le propinano dilemmi adolescenziali, obbligandola a improvvisarsi consigliera (con grande spasso dei pargoli) o a vestire i panni dell'angelo vendicatore. Insomma, senza quel treppiede del marito attorno, la nostra Agnes pare tornata la ragazza dublinese che è stata - tanto che non manca uno spasimante, un affascinante bell'imbusto francese ignaro degli equivoci della lingua inglese. Intanto la vita continua, nella Dublino di fine anni settanta, tra gioie e dolori, un colpo basso della sorte e un girotondo di risate con Marion, i figli che crescono e, in testa, un sogno che sembra irrealizzabile.

L'ultimo elfo
5 0 0
Libri Moderni

De_Mari, Silvana

L'ultimo elfo / Silvana De Mari ; illustrazioni di Gianni De Conno

Milano : Salani, 2007

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In una landa desolata, annegata da una pioggia torrenziale, l'ultimo Elfo trascina la propria disperazione per la sua gente. Lo salveranno due umani che nulla sanno dei movimenti degli astri e della storia, però conoscono la misecordia, e salvando lui salveranno il mondo. L'elfo capirà che solo unendosi a esseri diversi da sé - meno magici ma più resistenti alla vita non solo sopravviverà, ma diffonderà sulla Terra la luce della fantasia. Età di lettura: da 10 anni.

La biblioteca sul cammello
0 0 0
Libri Moderni

Hamilton, Masha

La biblioteca sul cammello / Masha Hamilton

Milano : Garzanti, 2007

  • Copie totali: 22
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Fiona Sweeney fa la bibliotecaria a New York. Ha un buon lavoro, un fidanzato che le vuole bene, un'esistenza tutto sommato gratificante. Ma a trentasei anni decide di dare una svolta alla sua vita. Quando legge un annuncio in cui si cerca una bibliotecaria per la fondazione della prima biblioteca itinerante in Kenya, non ci pensa due volte e, lasciate le luci scintillanti di New York, parte per l'Africa. L'idea è semplice e geniale: per gli abitanti di quelle regioni, il libro è un oggetto sconosciuto, che suscita diffidenza. Per renderglielo familiare, i libri arriveranno al villaggio sul dorso di un animale assai conosciuto, anzi, un animale indispensabile, il cammello. Nasce così la Biblioteca sul cammello. Tra le capanne di Mididima la vita segue gli stessi ritmi da millenni. L'arrivo della Biblioteca sul cammello è un evento straordinario, che scatena cambiamenti nella rigida organizzazione tribale: la fatica nell'assimilare la novità divide la popolazione. C'è chi pensa che la cultura possa aiutare a costruire un mondo migliore, come il maestro Matani, o la piccola Kanika, che sogna di diventare insegnante, o l'enigmatico Scar Boy, un bambino orribilmente sfigurato da una iena, che nella letteratura finalmente trova il suo mondo. Ma ci sono anche coloro che considerano Fiona una pericolosa minaccia. La Biblioteca sul cammello è stata realmente fondata dieci anni fa in Kenya per diffondere la cultura dei libri, ma anche per favorire l'incontro e il dialogo fra culture diverse.

In nome della madre
0 0 0
Libri Moderni

De_Luca, Erri

In nome della madre / Erri De Luca

Milano : Feltrinelli, 2006

  • Copie totali: 28
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'adolescenza di Miriam/Maria smette da un'ora all'altra. Un annuncio le mette il figlio in grembo. Qui c'è la storia di una ragazza, operaia della divinità, narrata da lei stessa. L'amore smisurato di Giuseppe per la sposa promessa e consegnata a tutt'altro. Miriam/Maria, ebrea di Galilea, travolge ogni costume e legge. Esaurirà il suo compito partorendo da sola in una stalla. Ha taciuto. Qui narra la gravidanza avventurosa, la fede del suo uomo, il viaggio e la perfetta schiusa del suo grembo. La storia resta misteriosa e sacra, ma con le corde vocali di una madre incudine, fabbrica di scintille.

Il ballo
0 0 0
Libri Moderni

Némirovsky, Irène <1903-1942> - Némirovsky, Irène <1903-1942>

Il ballo / Irene Nemirovsky ; traduione di Margherita Belardetti

Milano : Adelphi, [2005]

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un racconto essenziale, spietato e intenso che vede la patetica figura di una madre egoista, volgare e arcigna e i sentimenti turbati di Antoinette, la sua triste figliola di 14 anni. Che alla fine riuscirà a vendicarsi del mancato amore della madre. Over 14.

Testimone inconsapevole
0 0 0
Libri Moderni

Carofiglio, Gianrico <1961->

Testimone inconsapevole / Gianrico Carofiglio

9. ed

Palermo : Sellerio, 2004

  • Copie totali: 29
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È stato ucciso un bambino di nove anni. Il piccolo corpo viene ritrovato nel fondo di un pozzo. Un delitto atroce di cui è accusato un ambulante senegalese, Abdou Thiam, che lavora nella spiaggia vicino la casa dei nonni dove il bambino è solito giocare. Inchiodano il senegalese indizi e testimonianze, ma soprattutto una foto e le dichiarazioni di un barista. Un destino processuale segnato: privo di mezzi, lo attendono una frettolosa difesa d'ufficio e vent'anni con rito abbreviato. Ma è un destino che si scontra con quello di un avvocato in crisi che trova, nella lotta per salvare Abdou in una spasimante difesa, un nuovo sapore alla vita.

Qualcuno con cui correre
0 0 0
Libri Moderni

Grossman, David

Qualcuno con cui correre / David Grossman ; traduzione di Alessandra Shomroni

Milano : A. Mondadori, 2001

  • Copie totali: 22
  • A prestito: 8
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte ad inquietanti personaggi, fino ad incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle, fuggita di casa per salvare il fratello tossicodipendente. Il mistero ed il fascino di Tamar catturano Assaf, che decide di andare fino in fondo, di "correre" con lei. “E' una storia bellissima, una storia d'amore, di come l'amore, quello vero, che arriva improvviso, guarisca ogni ferita”.

Un giorno dopo l'altro
0 0 0
Libri Moderni

Lucarelli, Carlo <1960- >

Un giorno dopo l'altro / Carlo Lucarelli

Torino : Einaudi, [2000]

  • Copie totali: 29
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'Italia delle città e delle strade, una poliziotta determinata e specialista nella caccia ai latitanti, un ragazzo che per caso intercetta il messaggio sbagliato e ha un cane buonissimo, un assassino di professione che non somiglia a nessun altro, abilissimo nei travestimenti e che può essere contattato solo via Internet. Tre solitudini si intrecciano in una caccia all'uomo che diventa affresco corale.

Sostiene Pereira
0 0 0
Libri Moderni

Tabucchi, Antonio <1943-2012> - Tabucchi, Antonio <1943-2012>

Sostiene Pereira : una testimonianza / Antonio Tabucchi

8. ed

Milano : Feltrinelli, 1998

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tabucchi è convinto che è arrivato il tempo in cui dobbiamo chiedere anche alla letteratura di dire la verità: non la verità metafisica e del cuore, ma proprio la verità degli uomini, quella della loro condizione storica, dei pericoli che stanno correndo, degli assassini di cui sono autori e vittime (Angelo Guglielmi)

La maga delle spezie
0 0 0
Libri Moderni

Divakaruni, Chitra Banerjee

La maga delle spezie / Chitra Banerjee Divakaruni ; traduzione di Federica Oddera

Torino : Einaudi, [1998]

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La perferia squallida di un grande città americana, edifici trascurati e polverosi, un'insegna sbiadita: il Bazar delle Spezie. E oltre la soglia della bottega, il fascino dei profumi orientali e lo sguardo inquietante di una donna senza tempo, uno sguardo capace di frugare nell'anima e di scoprirvi le paure, le sofferenze e le aspirazioni più profonde. La storia di Tilo inizia lontano: bambina in uno sperduto villaggio indiano, viene rapita dai pirati, attratti dai suoi arcani e misteriosi poteri, e portata su un'isola stregata e meravigliosa dove apprende la magia delle spezie. Infine a Oakland, in California, vecchia solo in apparenza, dovrà esercitare le sue arti a beneficio di chi, come lei, si è lasciato alle spalle la natia India.