Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe "A 30-; 31-; 39-"
× Classe "A 32-"
× Classe "A 34-; 35-"
× Classe "A 36-"
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Lingue Portoghese
× Target di lettura Giovani, età 16-19
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Soggetto 2008-2009
× Lingue Italiano

Trovati 8 documenti.

Bling Ring
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sales, Nancy Jo <1964->

Bling Ring / Nancy Jo Sales ; traduzione di Chiara Brovelli e Sara Chiappara

Milano : Sperling & kupfer, 2013

Abstract: Paris Hilton, Lindsay Lohan, Orlando Bloom, Kim Kardashian: tutti sono finiti nel mirino della gang che per un anno ha saccheggiato impunita le ville dei ricchi e famosi di Hollywood, raccogliendo un bottino di più di tre milioni di dollari in favolosi abiti, gioielli, scarpe e borse. Dietro questi furti c'era un insospettabile gruppo di adolescenti: belli, ricchi e popolari. Ma non abbastanza. Spinti dal culto della celebrità e dalla vanità, quattro ragazze e tre ragazzi hanno monitorato sistematicamente i siti di gossip per sapere quando le residenze VIP erano libere, si sono introdotti nelle case e - come in una esclusiva boutique - hanno scelto da guardaroba e cassetti sfacciatamente pieni i capi che preferivano, gli accessori must, le scarpe che vedevano fotografate sui magazine... Il caso ha fatto parlare lungamente i media: perché teenager che avevano tutto sono diventati criminali? La risposta è semplice come lo è stato commettere i reati: perché ogni T-shirt o orologio rubati li portava sempre più vicini a vivere il sogno di Hollywood e a diventare come le star. La giornalista di Vanity Fair Nancy Jo Sales è stata l'unica a poter incontrare, conoscere e intervistare l'intera banda e in questo libro ricostruisce le storie personali, le motivazioni e le dinamiche malate che la univano. E getta uno sguardo sull'inquietante mondo giovanile di oggi, talmente ossessionato dai propri miti da dimenticare la differenza tra bene e male.

Per strada e fuori rotta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Augé, Marc <1935->

Per strada e fuori rotta : diario settembre 2008-giugno 2009 / Marc Auge' ; traduzione di Chiara Tartarini

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: Cambiare aria rende bene l'idea del viaggiare. Per quanto breve sia il viaggio, significa altri spazi, altro ritmo temporale, altri volti prima ignoti, e le loro vite appena sfiorate. Vuol dire anche dislocarsi altrimenti nei confronti della stessa attualità, percepirne i rimbalzi locali, relativizzarne gli effetti. L'attrattiva del diario di bordo di Marc Augé è tutta nel nuovo respiro che ogni volta quel cambiamento d'aria produce. Perché nonostante il nontempo e i nonluoghi che inghiottiscono la nostra sfiatata modernità - e che proprio Augé con acutezza di antropologo ha ravvisato per primo -, l'esperienza non è preclusa a chi sappia distogliersi dall'ordine abituale del mondo sotto casa. Viaggiatore implicato e reattivo, Augé prende nota mese dopo mese di andate e ritorni, del loro ineguagliabile sapore dolce-amaro, dei resti fantasmatici che essi depositano nella memoria. L'altrove di tre continenti, dalle geometrie arroventate di Mexicali alle suggestioni cordiali dell'Emilia, filtra gli echi della Grande Storia, ma insieme aiuta a rimuovere gli stereotipi mediatici che ombreggiano la crisi planetaria o le vittime di Gaza, il neoletto Obama o la rivolta dei giovani iraniani. Ritroviamo, in Per strada e fuori rotta, l'intreccio di vicinanza e lontananza che ha sempre tramato i grandi taccuini di viaggio, e che riesce ancora a comunicarci, nell'orizzonte globale, i sussulti e le vertigini dello spaesamento.

La mafia uccide d'estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alfano, Angelino

La mafia uccide d'estate : cosa significa fare il ministro della Giustizia in Italia / Angelino Alfano

Milano : Mondadori, 2011

Abstract: Quando Angelino Alfano fu nominato ministro della Giustizia, nella primavera del 2008, si trovò immediatamente coinvolto a partecipare alle commemorazioni dei tanti eroi antimafia caduti negli anni precedenti per mano della criminalità organizzata: Falcone a maggio, Borsellino a luglio e tanti altri magistrati, politici, membri delle forze dell'ordine, tutti uccisi nella calda estate del Sud Italia. Una delle azioni più importanti della gestione Alfano è stata, d'altra parte, quella di costruire una legislazione che contrastasse le mafie. In questo libro, Angelino Alfano, ci spiega come è cambiato il sistema giudiziario negli ultimi anni e ci racconta come, attraverso gli strumenti della giustizia, anche la politica, (non solo la magistratura, le forze dell'ordine, e i cittadini) ha contribuito a combattere la criminalità organizzata negli ultimi anni. E quali altre azioni ha intrapreso il suo ministero per rendere più efficiente e giusto il nostro sistema giudiziario. Un bilancio di tre anni alla guida di uno dei più delicati ministeri che ci svela meglio i meccanismi di funzionamento del nostro Paese.

Il Piano Brunetta e la riforma della pubblica amministrazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Piano Brunetta e la riforma della pubblica amministrazione / a cura di Rita Perez

Santarcangelo di Romagna (RN) : Maggioli, 2010

Abstract: La produttività media dei dipendenti pubblici è bassa. I servizi offerti sono di scarsa qualità. La dirigenza, con l'introduzione dello spoils system, è sottoposta all'influenza politica e perde la propria neutralità. I cittadini sono sommersi da un numero eccessivo di oneri burocratici di cui reclamano la riduzione. Gli stessi pubblici poteri ammettono che l'attuazione della semplificazione amministrativa rappresenta una misura indispensabile per la tutela del cittadino, per attirare nel nostro Paese maggiori investimenti e per ottenere il buon funzionamento della pubblica amministrazione.Il Piano Brunetta individua diversi strumenti per invertire questa tendenza. Tra questi, l'obbligo di permanenza del personale che abbia vinto un concorso, per almeno un quinquennio, nella sede di prima assegnazione; l'indicazione, da parte delle amministrazioni, dei risultati da conseguire e la verifica del loro raggiungimento; l'obbligo di trasparenza dell'azione amministrativa; la semplificazione organizzativa in vista di un'amministrazione più snella, più responsabile e meno costosa.

Richiesti e respinti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ambrosini, Maurizio <1956->

Richiesti e respinti : l'immigrazione in Italia, come e perche' / Maurizio Ambrosini

Milano : Il saggiatore, [2010]

Abstract: Le migrazioni sono antiche quanto l'umanità. Esodi di intere popolazioni, movimenti di singoli e gruppi, scambi commerciali, colonizzazioni pacifiche e invasioni cruente hanno costruito la storia delle civiltà. Oggi, nuovamente, le migrazioni sono tra i fattori più visibili e controversi di cambiamento delle nostre civiltà. Nelle città, nel mercato del lavoro, nelle aule scolastiche, nei circuiti delle attività illegali, avvengono sostituzioni e mescolanze di vecchi e nuovi protagonisti. La percezione diffusa è quella di uno sconvolgimento dell'ordine sociale. Ma in che misura si tratta di una percezione fondata? L'analisi di Ambrosini non concede spazio all'indulgenza verso le predicazioni xenofobe correnti, né alla sottovalutazione dei complessi problemi di trasformazione che la migrazione pone. Richiesti e respinti è un atto di accusa al deficit etico-politico con cui la classe dirigente (e la società in generale) fronteggia questi problemi, e insieme una piattaforma di proposte e azioni concrete grazie alle quali imprimere una svolta nei comportamenti fin qui adottati.

Articolo 3, Osservatorio sulle discriminazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Articolo 3 Osservatorio sulle discriminazioni <Mantova>

Articolo 3, Osservatorio sulle discriminazioni : rapporto 2008 : appunti di lavoro, maggio 2008-gennaio 2009

Mantova : Articolo 3, Osservatorio sulle discriminazioni, 2009

Donne sull'orlo della crisi economica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Ascenzo, Monica - Vercelli, Giada

Donne sull'orlo della crisi economica / Monica D'Ascenzo, Giada Vercelli

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Crisi o non crisi, le donne hanno sempre dovuto rimboccarsi le maniche tra impegni di lavoro, cuore di mamma e slancio sociale. Certo la recessione non ha aiutato, ma le armi per uscirne a testa alta ci sono, basta conoscerle. Il primo passo è imparare a non delegare ad altri le proprie scelte nel lavoro, nella gestione del budget familiare e degli investimenti. Le due autrici, cresciute nel mondo tipicamente maschile della finanza, con autoironia mettono insieme gli ingredienti della formula magica per le donne che vogliono farcela da sole. Consigli pratici e preziosi suggerimenti per trovare un impiego, fare carriera, difendere i propri diritti, ma anche per diventare consumatrici consapevoli e investitrici accorte per sé e la propria famiglia. Con in più un piccolo aiuto: le regole d'oro di donne in gamba, che raccontano i segreti del loro successo professionale. La vera sfida per la lettrice? Imparare a conoscersi meglio attraverso i test come professionista, mamma e donna. Ognuna unica e irripetibile.

Nessun Dio ci salvera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giordano, Franco, <1957->

Nessun Dio ci salvera : riflessioni sulla sinistra italiana tra sconfitta e speranza scritte con Andrea Colombo / Franco Giordano ; prefazione di Fausto Bertinotti

Roma : Donzelli, [2009]

Abstract: La sconfitta elettorale del 13 aprile 2008 segna la fase più drammatica per la sinistra politica nella storia repubblicana. Per la prima volta nessun rappresentante dei partiti di sinistra siede sui banchi del Parlamento italiano. Nelle stesse elezioni la destra, dopo un testa a testa prolungatesi per quasi quindici anni, ha conquistato una indiscutibile vittoria a tutto campo. Le radici di questa cocente sconfitta sono molteplici. Non si limitano agli errori, pur innegabili, compiuti dalle forze di centro-sinistra nei venti mesi del governo Prodi. A determinare questo esito sono stati ritardi ed errori di ben più lungo periodo, da parte sia della sinistra riformista, cioè il Partito democratico, che di quella radicale, in primo luogo Rifondazione comunista. La nascita di un soggetto politico che sia davvero nuovo a tutti gli effetti è oggi condizione ineludibile per la sopravvivenza stessa della sinistra politica in Italia e in Europa. Franco Giordano, ex segretario del Prc, è stato tra i protagonisti della vicenda della sinistra dopo lo scioglimento del Pci e della parabola del secondo governo Prodi e dell'Unione. In questo libro, alla luce della sua esperienza concreta, analizza, la crisi della sinistra partendo dalle sue radici più lontane e indica le condizioni necessarie per una sua rinascita. Ad arricchire l'analisi, le considerazioni introduttive di Fausto Bertinotti.