Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe "A 30-; 31-; 39-"
× Classe "A 36-"
× Classe "A 32-"
× Classe "A 33-; 38-; 65-"
× Classe "A 34-; 35-"
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Memorie

Trovati 471 documenti.

Due vite in una
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Due vite in una : la storia di una donna che è voluta diventare uomo / Dhillon Khosla

Vicenza : Il punto d'incontro, 2007

Abstract: Siete disposti a mettere tutto in gioco per non tradire voi stessi? Immaginate di svegliarvi una mattina intrappolati nel corpo sbagliato, per di più del sesso sbagliato. Che cosa fareste? Vivreste il mondo in maniera diversa? Le vostre opinioni politiche cambierebbero? Vi limitereste ad accettare di vivere così per il resto della vita? Oppure lottereste fino all'ultimo per ritrovare la strada di casa, per ritrovare quel corpo che vi fa sentire sicuri e a vostro agio, quella persona che sapete di essere? Dhillon Khosla racconta come ha vissuto ventotto anni intrappolato in un corpo di donna, svela come ha scoperto la verità sul proprio sesso e parla del lungo, difficile e doloroso viaggio che ha intrapreso per diventare uomo a tutti gli effetti. Ci mostra inoltre come l'esperienza di entrambi i sessi lo abbia portato a comprendere che le conseguenze spirituali delle nostre azioni sono di gran lunga più importanti delle conseguenze sociali. Due vite in una è una storia che svela il significato del non tradire se stessi: la volontà di allontanarsi dalle voci che ci dicono chi dovremmo essere, per avviarci invece verso quell'unica, solitaria voce che lo sapeva fin dall'inizio.

Dietro la porta chiusa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tomlin, Jenny

Dietro la porta chiusa : una storia vera di abusi, abbandono e riscatto / Jenny Tomlin

Marina di Massa : Edizioni Clandestine, 2007

Abstract: Jenny è cresciuta in una casa dove nessuno era al sicuro. Seconda di cinque figli, nell'East End inglese del dopoguerra, ha trascorso la sua infanzia nella miseria e nel terrore. A causa di una madre totalmente sottomessa al volere del marito, dispotico, violento e corrotto, e alla sconcertante carenza di affetto, ha dovuto fare i conti con una vita che le negava il cibo, la pulizia e persino le cure mediche. Ma non solo. È stata picchiata, umiliata e, dall'età di cinque anni, abusata sessualmente dal padre. In seguito ciò è avvenuto anche per gli altri bambini della famiglia Ponting. Esclusi dai compagni e privi di alcun aiuto da parte di un'autorità esterna, tranne quello dell'amorevole zia Margaret, Jenny e i suoi fratelli sono diventati grandi accudendosi a vicenda, grazie a un'incredibile forza d'animo che li ha sorretti durante gli anni più bui della loro tragica esperienza. Questo libro è la storia di un trionfo. Jenny, la sorella Kim e il fratello Laurence non solo sono sopravvissuti, ma hanno dato un calcio al passato e ai traumi subiti, riscattandosi attraverso il coraggio e la speranza.

I nuovi poveri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beltotto, Giampiero <1954-> - Giojelli, Giancarlo <1956->

I nuovi poveri : storie di ordinaria emarginazione nell'Italia di oggi / Giampietro Beltotto, Giancarlo Giojelli

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Per quanto negli ultimi anni si sia cercato di nascondere il problema, variando la soglia di povertà, I'Istat calcola che in Italia ci siano 7 milioni di poveri. Al Sud, una famiglia su quattro è indigente. Il 14,4% delle famiglie del nostro paese non riesce a far fronte ai debiti che via via vanno aumentando, il 9% non è in grado di saldare le bollette. Insomma, uno dei problemi più gravi nell'Italia di oggi è proprio la povertà. Che si manifesta anzitutto come mancanza di mezzi economici di sussistenza, ma che assume anche il volto della solitudine, dell'abbandono, dell'emarginazione, specchio di quella carenza degli affetti che sembra ormai affliggere una moltitudine in continua crescita, costretta a vivere nascosta, dimenticata e umiliata. Attraverso i racconti in prima persona dei nuovi poveri, il diario sconvolgente di un popolo sommerso che, con dignità, cerca di affrontare la sfida di ogni giorno: sopravvivere.

Dietro il burqa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yasgur, Batya Swift

Dietro il burqa : la nostra vita i Afghanistan e la fuga per la liberta' / Batya Swift Yasgur

Marina di Massa : Edizioni clandestine, c2007

Abstract: Senza volto dietro i loro burqa, sotto lo spietato dominio dei Talebani, le donne dell'Afghanistan furono, per decadi, prive di voce. Terrorizzate e perseguitate durante vent'anni di guerra, miseria e dispotismo, due generazioni di afgane sono soggiaciute a condizioni di oppressione e privazione inimmaginabili e mai rivelate all'Occidente. Questa è la storia di due sorelle che, per sete di libertà e indipendenza, hanno compiuto straordinari atti di coraggio e sfida, nonostante la disperazione. Per timore di vendetta, Sulima e Hala non possono, tutt'oggi, rivelare la loro identità. Ciò che invece confidano in dettaglio è il loro privato tormento di donne afgane e la pubblica, decennale battaglia che hanno combattuto per l'ottenimento dei diritti politici. Sulima fornisce un vivido ritratto di cosa significhi crescere in una casa di ferventi musulmani. Racconta di come i suoi stessi fratelli l'hanno tradita per salvaguardare l'onore familiare e l'importante ruolo che ella ha giocato nel movimento di alfabetizzazione del 1970. Narra, inoltre, degli eventi che l'hanno obbligata a scegliere fra la prigione e l'abbandono definitivo della sua patria.

Cento lavori orrendi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cento lavori orrendi : storie infernali dal mondo del lavoro / a cura di Dan Kieran

Torino : Einaudi, [2007]

Abstract: Una rivista inglese ha tenuto per anni una rubrica, aperta ai lettori, in cui si potevano descrivere le proprie esperienze lavorative. Da quella rubrica sono state scelte queste cento storie a rappresentare cento lavori differenti: dall'Aiuto cuoco in un negozio di kebab al Consulente per internet, dall'Ammazza-salmoni al Perforatore di torte, dal Postino al Telefonista porno. Cento lavori possibili, impossibili, spesso terrificanti; lavori che nell'immaginario collettivo non vengono considerati poi così male ma che si rivelano una vera e propria tortura. Il libro racconta gli sforzi, la miseria e la ribellione di chi ha lavorato in bui e infernali magazzini, ma anche uffici, call center, ospedali, ristoranti e fabbriche.

No sex in the city
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Suttora, Mauro <1959->

No sex in the city : amori e avventure di un italiano a New York / Mauro Suttora

2. ed

Milano : Cairo, 2007

Abstract: Mauro, giornalista quarantenne, corrispondente a New Yok per un settimanale italiano, racconta in modo divertente e divertito le abitudini, le manie e le stravaganze delle donne americane viste con l'occhio del maschio italiano. Tra ristoranti alla moda e quartieri ultrachic, limousine e cene di finta beneficenza, il protagonista s'imbatte in un gran numero di donne. C'è Liza, bellissima fashion-victim, che lo scarica via e-mail per mancanza di tempo; Maria, pantera a parole, ma agnellino quando si passa ai fatti; Paula disposta a tutto ma non a baciare. Un susseguirsi di esilaranti incontri, che diventano anche l'occasione per fotografare impietosamente pregi e difetti della specie umana più avanzata: le femmine di Park Avenue.

Ragazzini e ragazzacci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ragazzini e ragazzacci : studenti e detenuti a confronto sui temi della devianza e dell'illegalita / [progetto editoriale di Stefano Bentivogli, Ornella Favero e Francesco Morelli ; vignette di Graziano Scialpi]

Padova : Ristretti orizzonti, [2006]

The surrender
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bentley, Toni - Bentley, Toni

The surrender : un memoir erotico / Toni Bentley ; traduzione di Anna Mioni

Roma : Fazi, 2005

Abstract: Ex ballerina classica, Toni Bentley racconta in questo memoir la propria storia ma soprattutto la propria iniziazione erotica al sesso anale, l'incontro con l'uomo che le ha cambiato la vita, la scoperta di sé come donna e come persona, la predilezione per la sottomissione fino alla completa accettazione di sé. Toni Bentley è stata un'apprezzata ballerina con il grande maestro Balanchine al New York Ballet. Costretta a interrompere la sua carriera per un incidente alla gamba, ha iniziato a scrivere. Come giornalista collabora con "The New York Review of Books", "Rolling Stone", "Ballet Review" e altri giornali.

I sei sensi dell' India
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I sei sensi dell' India : un'esperienza di servizio civile / Luisa Cortesi ... [et al.]

Roma : Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2005

Il mestiere di uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jollien, Alexandre <1975->

Il mestiere di uomo / Alexandre Jollien ; prefazione di Guido Dotti

Magnano : Qiqajon, [2003]

Abstract: Gran bel mestiere di uomo!Gioioso e austero,esige un rischioso investimento a ogni istante. Di fronte allo sforzo, quando tutto richiede una fatica insensata, resta allora una sola certezza: contro tutto, con umorismo, la chiamata del mestiere di uomo si fa insistente. Alla battaglia, dunque,perché tutto è da costruire con leggerezza e gioia!

Caccia grossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bechi, Giulio

Caccia grossa : scene e figure del banditismo sardo / Giulio Bechi

[Cagliari] : L'Unione sarda, stampa 2003