Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe "A 30-; 31-; 39-"
× Classe "A 36-"
× Classe "A 32-"
× Classe "A 33-; 38-; 65-"
× Classe "A 34-; 35-"
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Germania
× Soggetto Sec. XXI
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2012
× Soggetto Italia <Stato>

Trovati 21 documenti.

Farla franca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colombo, Gherardo <1946->

Farla franca : la legge e' uguale per tutti? / di Gherardo Colombo con Franco Marzoli ; prefazione di Umberto Galimberti

Milano : Longanesi, 2012

Abstract: Nel 1992 le indagini di Mani pulite portarono alla luce Tangentopoli: un sistema di corruzione, concussione e finanziamento illecito ai partiti ai livelli più alti del mondo politico e finanziario italiano. Furono coinvolti ministri, deputati, senatori, imprenditori, perfino ex presidenti del Consiglio. I reati scoperti dalle inchieste condotte da un pool della procura della Repubblica di Milano suscitarono una grande indignazione nell'opinione pubblica e di fatto rivoluzionarono la scena politica italiana. Partiti storici come la Democrazia Cristiana, il Partito Socialista Italiano, il Psdi, il Pli sparirono o furono fortemente ridimensionati. A distanza di vent'anni, attraverso un dialogo serrato con Franco Marzoli, Gherardo Colombo, che di quel pool faceva parte, svela i retroscena delle indagini di Mani pulite sottolineandone effetti, limiti e aspettative mancate. Racconta le inchieste sulla P2 e sui fondi neri dell'Iri, prime avvisaglie di quell'intreccio tra poteri che Mani pulite avrebbe portato allo scoperto senza riuscire però a mettervi fine. Ripercorre le moltissime accuse mosse all'indagine dai politici coinvolti, le polemiche sull'abuso della custodia cautelare, le misure attuate dalla classe politica in propria difesa. Sullo sfondo, l'incapacità italiana di far rispettare l'articolo 3 della Costituzione, che vuole tutti i cittadini uguali di fronte alla legge. Per alcuni, ancora oggi, farla franca è terribilmente facile.

Certi diritti che le coppie conviventi non sanno di avere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Certi diritti che le coppie conviventi non sanno di avere / Bruno de Filippis ... [et al.]

Viterbo : Stampa alternativa/Nuovi equilibri, 2012

Abstract: Le coppie conviventi, non unite nel sacro vincolo del matrimonio, vengono definite coppie di fatto. Di fatto e non di diritto, solo perché legislatori inadempienti non le hanno mai regolate, diversamente da quanto avviene in qualsiasi altra parte del mondo civile. Concepito come un manuale di sopravvivenza, il libro indica gli strumenti legalmente utilizzabili per realizzare, almeno in parte, i diritti di coppia: in che modo tutelarsi per restare insieme nel caso la vita conduca uno dei due in ospedale o in carcere, per conservare la casa, ottenere risarcimenti o congedi, stipulare convenzioni e assicurazioni, garantire che i figli non subiscano danni e discriminazioni. Per le coppie composte da persone dello stesso sesso, sono suggeriti soluzioni e rimedi che consentano il riconoscimento di importanti diritti.

Affari nostri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Affari nostri : diritti umani e rapporti Italia-Argentina 1976-1983 / a cura di Claudio Tognonato

Roma : Fandango, 2012

Abstract: Affari nostri è il1 frutto di un'indagine internazionale sui rapporti tra i diversi poteri economici, politici, militari italiani e la dittatura argentina. Con il passare degli anni alcuni militari sono stati arrestati, giudicati e condannati per i gravi crimini commessi durante il regime. Le testimonianze della loro feroce repressione hanno lasciato una profonda cicatrice nella storia del ventesimo secolo. Questo libro vuole andare oltre le accuse, oltre le condanne ai diretti responsabili dei singoli delitti per capire fino in fondo come tutto ciò sia stato possibile. La denuncia si è concentrata sugli autori materiali la cui azione, però, non avrebbe potuto svolgersi indisturbata se non fosse stata favorita anche dalla comunità internazionale. A questo proposito Claudio Tognonato raccoglie le ricerche di storici, sociologi e accademici per ricostruire le convergenze non sempre lecite nei rapporti fra Italia e Argentina durante gli anni della dittatura. Accordi commerciali che hanno visto protagonista lo Stato italiano e aziende private, dalla Rizzoli alla Pirelli, dalla Techint-Dalmine alla Selenia; l'emergere della strategia internazionale della P2; il ruolo di Licio Gelli nei rapporti politico-economici con l'Argentina dei militari; l'importanza dell'immagine all'estero nella strategia del regime e quindi la copertura della stampa italiana di quegli anni. Un'indagine che apre un capitolo inedito nel vasto racconto della dittatura argentina.

La rivoluzione delle tasse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tinti, Bruno <1942->

La rivoluzione delle tasse / Bruno Tinti

Milano : Chiarelettere, 2012

Abstract: Un patto scellerato. Quello tra lo Stato e gli evasori. Se il 93 per cento del totale del gettito tributario lo pagano i lavoratori dipendenti e i pensionati vuol dire che troppi italiani vivono a sbafo: sono i possessori di partita Iva e i tanti professionisti che denunciano molto meno di quanto guadagnano. Intanto lo Stato li protegge: o non controllandoli, o con iniziative ad hoc come i condoni (uno ogni quattro anni), o con leggi specifiche (abolizione del falso in bilancio). Il messaggio è chiaro: rubare si può. Ecco la testimonianza di chi ha provato a far pagare le tasse, anche con la proposta di una nuova legge tributaria approdata in parlamento ma affossata dal partito trasversale degli evasori. E ora? La vera rivoluzione di Monti sarebbe quella di far pagare le tasse a tutti. 160 miliardi da recuperare, altro che finanziaria. Potremmo essere più ricchi: come dimostra Bruno Tinti, basterebbe poco per raggiungere un risultato straordinario. Ma bisogna volerlo e non aver paura di perdere il voto degli evasori.

La sanita' di Dio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinotti, Ferruccio <1959->

La sanita' di Dio / Ferruccio Pinotti

[Milano] : BUR Rizzoli, 2012

Abstract: Una formidabile occasione di business: è questa la sanità in Italia. Un piatto che vale più di 115 miliardi di euro l'anno, attorno al quale si sono polarizzati I principali centri di potere, legati alla gestione dei grandi poli ospedalieri, che si annidano dietro il volto ufficiale della Chiesa, portando alla luce le diverse fazioni e le lotte intestine che stanno facendo tremare le gerarchie del Vaticano, e ora mettono in crisi il governo di Roberto Formigoni alla Regione Lombardia. Al centro di questa rete, per anni, è stato il San Raffaele di Milano, la creatura di don Luigi Verzé. Accanto ad esso, una miriade di altre realtà: dai nosocomi gestiti dagli ordini religiosi alle strutture come il Policlinico Gemelli e il Bambin Gesù di Roma, il Gaslini di Genova e il Padre Pio di San Giovanni Rotondo. Una ghiotta occasione di lucro per lobby di ogni tipo. Per le aziende farmaceutiche, le cooperative e le mafie, per imprenditori, costruttori e produttori di biotecnologie. Sono questi i protagonisti, gli scenari e i meccanismi descritti, per la prima volta in modo esaustivo e sistematico, nell'inchiesta condotta da Ferruccio Pinotti, da tempo impegnato a gettare luce sopra i coni d'ombra della nostra democrazia.

Governo ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molinari, Maurizio <1964- >

Governo ombra : i documenti segreti degli Usa sull'Italia degli anni di piombo / Maurizio Molinari

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: 1978: a Torino si celebra il processo alle Brigate rosse, il PCI di Berlinguer e la DC di Moro e Andreotti avanzano verso il compromesso storico, gli americani di Carter ribadiscono il loro veto all'ingresso del PCI nel governo, Moro viene rapito e ucciso, scoppia lo scandalo Lockheed che travolge il presidente Leone, muoiono Paolo VI e Giovanni Paolo I e diventa papa Karol Wojtyla. Oggi quell'anno epocale ci appare in una luce completamente nuova grazie ai documenti del Dipartimento di Stato e di altre fonti riservate che Maurizio Molinari ha potuto consultate: i rapporti dei diplomatici americani e i loro contatti con politici di tutti i partiti, giornalisti, alti esponenti vaticani scrivono una spy-story vera come la cronaca, e una pagina sorprendente della contro storia della fragile democrazia italiana.

Fonti rinnovabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fonti rinnovabili : autorizzazioni, connessioni, incentivi e fiscalita' della produzione elettrica : vademecum Nextville 2013 / a cura di Anna Bruno e della redazione di Nextville ; prefazione di Gianni Silvestrini

Milano : Edizione Ambiente, 2012

Abstract: L'anno 2012 ha visto un notevole cambiamento di scenario nel campo delle energie rinnovabili. Proprio nel cuore della crisi economica sono intervenuti tagli sempre più consistenti all'incentivazione del fotovoltaico, ridimensionando molti operatori - piccoli e grandi - che hanno stentato a percepire in tempo la sproporzione ormai evidente tra incentivi e costi degli impianti, e dunque l'ormai prossima grid parity. Anche le fonti diverse dal fotovoltaico hanno subito uno stallo grave, per la mancanza di un quadro di riferimento normativo che li accompagnasse nelle scelte operative dal 2013. A chiusura 2012, il panorama relativo alle rinnovabili è completo (o quasi) e gli operatori del settore possono ricominciare a mettere insieme il complesso puzzle valutativo che è indispensabile per prendere decisioni d'investimento. Abbiamo costruito questo Vademecum per facilitare il percorso a ostacoli tra iter autorizzativi e connessione, tra probabilità o certezza degli incentivi, tra costi e tempi degli adempimenti. Da quest'anno, a causa della maggiore complessità della normativa in materia di premialità all'efficienza energetica, Nextville realizza un volume separato, dal titolo: Vademecum Nextville 2013. Efficienza energetica: gli incentivi per le rinnovabili termiche, il risparmio energetico e la cogenerazione. Prefazione di Gianni Silvestrini.

Il vigile urbano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Busi, Osvaldo

Il vigile urbano : corso per agenti e ufficiali della polizia locale (municipale e provinciale)

30. ed

Napoli : Simone, 2012

Abstract: Il manuale, giunto alla trentesima edizione, è strutturato in modo da soddisfare al meglio le esigenze di quanti affrontano i concorsi, nonché i corsi di aggiornamento professionale nella Polizia locale (municipale e provinciale). Accanto allo studio delle materie, tradizionalmente oggetto delle prove concorsuali, (diritto costituzionale, amministrativo, penale, processuale penale, ordinamento del Comune e della Provincia) ci si sofferma sugli aspetti specialistici riconducibili: alla legislazione di pubblica sicurezza (R.D. 773/1931 e relativo regolamento di esecuzione); alla disciplina degli stranieri; all'illecito amministrativo (L. 689/1981); all'ordinamento della Polizia municipale e provinciale (L. 65/1986); alla polizia urbana, rurale, sanitaria, veterinaria e mortuaria; alla polizia commerciale, annonaria e metrica; alla polizia ambientale; alla polizia demaniale ed edilizia; alla circolazione e infortunistica stradale (applicazione del codice della strada, del relativo regolamento di esecuzione e delle norme complementari). Il volume, aggiornato per le singole discipline alle ultime novità legislative intervenute, riporta inoltre, in appendice una rassegna di modulistica ed esercitazioni sull'attività della Polizia locale, utile al superamento della prova a contenuto teorico-pratico (es. redazione di un verbale) richiesta nei bandi.

Accoglienza turistica e gestione degli Uffici Informazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dall'Ara, Giancarlo - Morandi, Francesco

Accoglienza turistica e gestione degli Uffici Informazione : normativa, marketing, casi e progetti / Giancarlo Dall'Ara, Francesco Morandi

Matelica : Halley, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'accoglienza turistica è un tema spesso dato per scontato e molto trascurato. Il volume analizza alcune linee di azione, progetti e proposte, e più in generale vuole divulgare conoscenze e competenze. La pubblicazione si presenta divisa in quattro parti: la prima parte delinea il nuovo scenario dell'accoglienza e della gestione delle informazioni turistiche nel nostro Paese, la seconda parte del volume affronta il tema strategico della gestione informatica dei servizi IAT in ottica di Destination Management, la terza parte analizza esperienze e casi di interesse (progetti innovativi della Provincia di Ferrara, esperienze della Provincia di Pesaro e di Vicenza, IAT transumante in Abruzzo), l'ultima parte, infine, delinea le problematiche normative e presenta anche una riflessione puntuale sul tema della tassa di soggiorno. L'auspicio è che tutto ciò contribuisca a delineare una nuova visione dell'accoglienza che superi i limiti attuali, valorizzi quanto di interessante si sta facendo, e che contemporaneamente eviti il rischio di cadere preda di approcci omologanti.

Il consigliere comunale e provinciale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barusso, Edoardo

Il consigliere comunale e provinciale : guida pratica / Edoardo Barusso

Nuova ed. aggiornata al D.l. n. 148/2011, convertito in legge n. 138/2011 e al D.L. n. 201/2011, convertito in Legge n. 214/2011

Matelica : Halley, stampa 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume rappresenta una guida operativa per chi è chiamato ad amministrare l'Ente locale: uno strumento di lavoro di quotidiana e facile consultazione con cui anche chi non è un tecnico della materia può trovare le risposte alle domande fondamentali su quello che è il suo ruolo nel Comune e nella Provincia, le sue competenze, le sue prerogative, i suoi diritti e i suoi doveri, le modalità con cui relazionarsi con gli altri soggetti operanti nel Comune e nella Provincia. A questa finalità vuol rispondere l'impostazione del testo che non è quella classica: si articola, infatti, in una serie di domande e risposte, corredate da alcune tavole sinottiche denominate quadri di sintesi. Il volume è aggiornato alle ultime novità intervenute in tema di Enti locali per effetto del D.L. n. 148/2011, convertito in Legge n. 138/2011 e del D.L. n. 201/2011, convertito in Legge n. 214/2011.

I nuovi laureati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fondazione Agnelli <Torino>

I nuovi laureati : la riforma del 3+2 alla prova del mercato del lavoro / Fondazione Giovanni Agnelli

Roma ; Bari : Laterza, 2012

Abstract: Il 2000 segna un'importante cesura nella storia recente dell'università italiana. In quell'anno viene introdotta, infatti, la riforma del 3+2. Nata dalla volontà di adeguare l'organizzazione dell'offerta universitaria al modello prevalente di istruzione superiore europea, strutturato su due livelli principali di studio - laurea triennale (bachelor) e laurea magistrale (master) - la riforma si propone di superare il grave ritardo dell'Italia rispetto agli altri paesi avanzati in termini di capitale umano. E, insieme, di rispondere a una domanda di equità e di mobilità sociale. Aumentare il numero di iscritti e di laureati, rendendo più veloce il conseguimento del titolo di studio, significa - nell'intenzione del legislatore - offrire ai giovani di origine sociale svantaggiata reali opportunità di accesso e di successo all'istruzione superiore, offrendo una preparazione che consenta loro un inserimento rapido e remunerativo nel mercato del lavoro dell'economia della conoscenza. Chi sono e quale profilo hanno i nuovi laureati post-riforma? In che cosa si distinguono dai loro predecessori e dagli attuali diplomati? Che giudizio si può dare del loro percorso lavorativo - per quanto ancora breve - in termini di occupazione e retribuzione? La formazione ricevuta è adeguata alle esigenze del mercato e serve alla modernizzazione del sistema economico italiano?

Trame
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colombo, Andrea <1954->

Trame : segreti di stato e diplomazia occulta nella nostra storia repubblicana / Andrea Colombo ; introduzione di Rosario Priore

Milano : Cairo, 2012

Abstract: Dietro le quinte della storia ufficiale se ne nasconde un'altra, fatta di spie, ricatti, accordi inconfessabili, vite sacrificate sull'altare della ragione di Stato. Manovrata dai servizi segreti ma controllata sempre dal potere politico, questa storia nascosta ha inciso quanto e spesso più di quella nota nei passaggi cruciali della Prima e Seconda repubblica. Sulla base di testimonianze inedite, questo libro ricostruisce le trame nascoste e le attività della diplomazia occulta in tre momenti centrali dell'Italia del dopoguerra: la crociata anticomunista degli anni Cinquanta e Sessanta a colpi di dossier, ritorsioni, alleanze tra l'intelligence e la grande industria, minacce di golpe; l'accordo segreto firmato da Aldo Moro col terrorismo palestinese e i patti con la Libia del colonnello Gheddafi che consentirono all'Italia di aggiudicarsi una posizione privilegiata nella corsa al petrolio arabo al prezzo di chiudere gli occhi su stragi e omicidi; la guerra in Iraq e il sacrificio, ancora oggi pieno di lati oscuri, di Nicola Calipari, l'agente segreto ucciso mentre riportava a casa la giornalista Giuliana Sgrena dopo un mese di sequestro. Trame ricostruisce inoltre fatti dimenticati come la prima strage di Fiumicino del 1973; la sparizione dei giornalisti Italo Toni e Graziella De Palo, usciti da un hotel di Beirut nel 1980 e inghiottiti nel nulla; l'attacco al Tempio maggiore di Roma del 1982.

Neurolandia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benetazzo, Eugenio

Neurolandia / Eugenio Benetazzo, con Gianluca Versace

Milano : Chiarelettere, 2012

Abstract: L'analisi dello scenario macroeconomico dell'eurozona rappresenta il tema principale del nuovo libro di Eugenio Benetazzo, incentrato sull'origine e l'evoluzione futura della crisi del debito sovrano oltre che su una previsione sull'economia del pianeta per gli anni che verranno. Con l'impareggiabile taglio inquisitorio e con un ritmo divulgativo assolutamente incalzante, il più autorevole economista italiano fuori dal coro, definito ormai come lo Steve Jobs dei mercati finanziari, si sofferma a descrivere il processo di metamorfosi che contraddistingue tutta l'economia occidentale e le sue spiacevoli conseguenze soprattutto sul piano sociale e per il mondo del lavoro. Nulla viene risparmiato, dai processi di deindustrializzazione alla politica di una moneta troppo forte imposta dall'alto, dalla teoria di Euro 2 al pressapochismo e immobilismo che hanno contraddistinto le istituzioni sovranazionali, colpevoli di non aver saputo leggere in anticipo le priorità dell'Unione europea. Un'analisi complessa ma al tempo stesso molto comprensibile anche per il piccolo risparmiatore o il giovane studente universitario che devono rendersi conto dove e come investire il loro risparmio o le loro energie a fronte di un mutamento epocale senza precedenti, che porterà a trasformare in locomotive trainanti la crescita del pianeta paesi che un tempo venivano descritti nei sussidiari delle scuole elementari come paesi del Terzo mondo o in via di sviluppo.

La casta invisibile delle regioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Robertis, Pierfrancesco <giornalista>

La casta invisibile delle regioni : costi, sprechi e privilegi / Pierfrancesco De Robertis

Soveria Mannelli : Rubbettino, 2012

Abstract: Numerose erano le caste finite sotto la lente di ingrandimento, ma mai nessuno aveva raccontato con una analisi approfondita e attenta quella delle regioni. Eppure tutti sappiamo che buona parte degli sprechi di cui tanto si discute si annidano proprio in questi piccoli venti stati che compongono il nostro Paese. Un giro d'Italia tra costi, sprechi e privilegi, auto blu, disservizi, società partecipate, enti inutili, viaggi merenda, sedi all'estero, maxi-stipendi e debiti record, pieno di risvolti sconosciuti e dati inediti. Divertenti da un lato e inquietanti da un altro. Al nord, al centro e al sud, nelle regioni normali e in quelle speciali. È lì che si annida la vera e voracissima casta invisibile, che forse dopo questo libro sarà un po' meno sconosciuta.

Temi svolti per i concorsi negli enti locali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertuzzi, Rosa - Saltarelli, Massimo

Temi svolti per i concorsi negli enti locali : 50 temi con schemi di svolgimento di diritto costituzionale, diritto amministrativo e diritto degli enti locali / Rosa Bertuzzi, Massimo Saltarelli

3. ed

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2012

Abstract: Il volume è rivolto a quanti necessitano di un complemento esercitativo per tradurre in elaborato scritto i concetti chiave di ogni materia ed esercitarsi selettivamente sugli argomenti sui quali si desidera effettuare un ripasso.Il testo propone una serie di temi svolti sulle principali materie oggetto di esame; ogni elaborato è strutturato in modo da consentire a chi studia approfondimenti sui contenuti e sui riferimenti normativi sottostanti.Ogni tema è graficamente esplicitato mediante uno schema di svolgimento che fissa a colpo d’occhio gli elementi fondamentali dell’argomento trattato. Diritto costituzionale- Organi costituzionali - Presidente della Repubblica - Par-lamento - Procedimento legislativo - Formazione del Governo e sue funzioni - Ruolo e attribuzioni del Governo- Organi di rilievo costituzionale. Diritto amministrativo- Atti amministrativi e legalità costituzionale - Atto amministrativo quale manifestazione di volontà dell’ente pubblico - Elementi essenziali e accidentali dell’atto - Struttura dell’atto amministrativo - Provvedimenti amministrativi- Procedimento amministrativo: nozione e struttura - Nullità e annullabilità dell’atto amministrativo - Atti amministrativi viziati nel merito - Sanatoria dell’atto amministrativo - Principio di conservazione degli atti amministrativi- Tutela in sede amministrativa - Ricorsi giurisdizionali- La legge 241/1990 - Responsabile del procedimento - Partecipazione al procedimento - Semplificazione dell’azione amministrativa - Diritto d’accesso - Privacy e diritto di accesso - Soggetti del diritto amministrativo. Diritto degli Enti locali- Autonomia statutaria del Comune - Potestà regolamentare del Comune - Gli organi di governo comunale - Il Sindaco - Ordinanze del Sindaco - Funzioni del Sindaco - Elezione del Consiglio comunale - Attribuzioni e funzionamento del Consiglio comunale - Giunta comunale - Segretario comunale - Direttore generale e Responsabili dei servizi - Regolamenti comunali: tipologia e fasi dell’adozione - Regola-menti comunali: procedimento sanzionatorio - Atti degli organi del Comune - Controllo sugli atti - Controlli interni ed esterni relativi alla gestione - Forme associative - Forme di collaborazione - Decentramento comunale - Regolamento di contabilità comunale. Diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti- Responsabilità amministrativa contabile del dipendente- Diritti del personale degli Enti locali - Doveri e responsabilità dei dipendenti.

Diritto costituzionale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Diritto costituzionale / [testi e sussidi didattici: Palmina Tanzarella e Banca Dati De Agostini]

Novara : De Agostini, 2012

Abstract: Per conoscere le leggi che regolano i diritti e i doveri dei cittadini, ma anche le norme che sanciscono l'organizzazione dello Stato, la forma di Governo, la distribuzione dei poteri e il funzionamento degli organi istituzionali. Uno strumento completo per fissare i principi fondamentali del diritto e della costituzione italiana.

Spending review
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hinna, Luciano - Marcantoni, Mauro <sociologo e giornalista>

Spending review : e' possibile tagliare la spesa pubblica senza farsi male? / Luciano Hinna e Mauro Marcantoni ; [con due contributi di Dino Piero Giarda e Filippo Patroni Griffi]

Roma : Donzelli, 2012

Abstract: Il buon funzionamento della Pubblica amministrazione è una condizione irrinunciabile e urgente per superare la crisi che stiamo attraversando e per ridare prospettiva al futuro del paese. Con i suoi tre milioni e mezzo di dipendenti, la Pubblica amministrazione è la più grande azienda del paese, ed e, dunque, il luogo dove si concentra ogni possibile risparmio: il luogo dove si deve gestire e al tempo stesso subire la spending review. Parola magica ormai nel vocabolario di tutti, ma di cui pochi conoscono l'effettiva portata. Una revisione efficace delle spese, nei singoli settori, comporta grandissima attenzione nell'analisi e una perfetta consapevolezza dell'efficacia operativa delle proposte che si avanzano. Obiettivo di questo piccolo, aureo, instant book - destinato non solo agli addetti ai lavori, ma al pubblico dei lettori civilmente avvertiti - è fare il punto sullo stato dell'arte, partendo dalle esperienze fin qui realizzate, per scendere sul terreno delle proposte realizzabili. Il libro si apre con i contributi di due autorevoli esponenti del governo Monti, impegnati in prima persona sul fronte della revisione della spesa: Dino Piero Giarda (ministro per i Rapporti con il Parlamento) e Filippo Patroni Griffi (ministro per la Pubblica amministrazione e la Semplificazione).

Separarsi e divorziare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Filippis, Bruno <1953->

Separarsi e divorziare / Bruno de Filippis

Bologna : il Mulino, 2012

Abstract: Dalla crisi al tribunale, cosa accade quando due persone decidono di separarsi? Nel volume non si parla solo delle leggi, ma anche delle prassi, delle regole del gioco con cui una coppia si deve confrontare, dal momento in cui decide di sciogliersi e si rivolge all'avvocato fino ai problemi che gli ex coniugi dovranno eventualmente affrontare in materia di eredità o trattamenti di pensione. Dopo aver ripercorso il passato ed il presente del divorzio in Italia, si getta anche uno sguardo alle nuove proposte di legge volte alla riduzione dei tempi e all'introduzione di forme di mediazione familiare - e a ciò che avviene negli altri paesi.

Processo all'italiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Davigo, Piercamillo <1950-> - Sisti, Leo

Processo all'italiana / Piercamillo Davigo, Leo Sisti

Bari ; Roma : Laterza, 2012

Abstract: Da quando, nel 1992, è scoppiato lo scandalo di Tangentopoli, la cronaca giudiziaria italiana si è arricchita di vocaboli che mettono il processo, prima nella fase dell'indagine e poi durante il dibattimento, sotto la lente d'ingrandimento del media, molto frequentemente fra scandali e critiche. Spesso, soprattutto, perché vi è coinvolta la classe politica, dai personaggi eccellenti che siedono in parlamento o a palazzo Chigi, sede del governo, fino ai peones, che, poco conosciuti al grande pubblico, sono protagonisti a livello locale, nelle regioni, nelle province o nei comuni. Piercamillo Davigo, coadiuvato dal giornalista Leo Sisti, illustra in queste pagine le figure chiave del procedimento giudiziario e le diverse fasi del processo. Affronta anche, denunciandoli dall'interno, i ritardi che attanagliano l'Italia dei tribunali, alle prese con decisioni che richiedono anni e anni prima della fine di un processo. Propone una cura radicale, non un'aspirina, per uscire dal girone infernale nel quale la giustizia è entrata, spesso a causa di leggi ad hoc che tendono ad allungarne ulteriormente i tempi. Una cura che suggerisce provvedimenti a costo zero e che impegnerebbe il parlamento in poche sedute, senza interminabili discussioni. Il libro di Piercamillo Davigo è un viaggio che rivela i lati oscuri del processo, portandoli alla luce del sole, prende per mano il lettore e lo conduce nei meandri dei palazzi di giustizia fino a spiegargli qual è la realtà...

Spudorati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giordano, Mario <1966->

Spudorati : la grande beffa dei costi della politica: false promesse e verita' nascoste / Mario Giordano

Milano : Mondadori, 2012

Abstract: Gli scandali raccolti nel nuovo libro di Mario Giordano hanno un elemento in comune: sono tutti nati, trovati e scoperti negli ultimi mesi. Proprio così: mentre i cittadini chiedevano di cancellare i vitalizi della casta, quei vitalizi aumentavano. Mentre supplicavano di ridurre gli sprechi, quegli sprechi raddoppiavano. Mentre urlavano di ridurre le spese del Palazzo, le spese del Palazzo si moltiplicavano. Mai visto niente di così spudorato. E dunque dice Giordano come si fa a mollare? Come si fa a tacere? La lotta contro le sanguisughe è appena all'inizio. È una lotta difficile, e combattendo ogni tanto si rischia pure di cadere nello sconforto. Anche questo libro farà venire a molti il mal di fegato, ma continuare a indignarsi non è solo un diritto. È un dovere: per noi, per la nostra storia, per il nostro futuro. Sono due i grandi nemici che oggi dobbiamo combattere: da una parte c'è la montagna di privilegi che ci sta soffocando, dall'altra c'è la rassegnazione. E la rassegnazione è un lusso che non ci possiamo permettere.