Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe "A 37-"
× Classe "A 4-"

Trovati 1573 documenti.

LTI
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Klemperer, Victor

LTI : la lingua del Terzo Reich : taccuino di un filologo / Victor Klemperer ; traduzione di Paola Buscaglione Candela ; prefazione di Michele Ranchetti ;

7. ed., nuova ed. riveduta e annotata / a cura di Elke Frohlich

Giuntina, 2019

Abstract: "Nessun libro può sostituire il diario tragico di Klemperer: in esso è l'esperienza della distruzione a parlare, la violenza quotidiana della predicazione di morte. I lemmi, che egli sceglie per l'illustrazione del processo di formazione di una nuova lingua del potere, sono offerti alla sua intelligenza di filologo dalla sua vita quotidiana di perseguitato e si confrontano con la progressiva riduzione della sua esistenza a quella di un testimone. È un libro dal vero, che ci riconduce, con la meticolosa pedanteria di un cronista, a una storia aberrante come fosse ancora un presente."

Nuovo Devoto-Oli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Devoto, Giacomo <1897-1974> - Oli, Gian Carlo <1934-1996>

Nuovo Devoto-Oli : il vocabolario dell'italiano contemporaneo / Giacomo Devoto ... [et al.]

Le Monnier, 2017

Abstract: Il Nuovo Devoto-Oli si propone come uno strumento linguistico fondamentale che spiega le parole in maniera chiara, completa, approfondita e guida il lettore a un uso corretto della lingua. Una nuova idea di vocabolario che risponde alle esigenze del lettore di oggi. Le nuove rubriche "pronto soccorso linguistico" "Per dirlo in italiano", "Questioni di stile" e "Parole minate" approfondiscono tutti quegli aspetti dell'italiano che possono essere fonte di dubbio, aiutando a trovare alternative alle parole inglesi superflue o di difficile comprensione, suggerendo gli usi più appropriati in base al contesto o alla situazione, spiegando norme che stanno cambiando. I numeri del "Nuovo Devoto-Oli": 110.000 voci; 300.000 definizioni; 1.500 neologismi e nuovi significati; 45.000 locuzioni e modi di dire; 25.000 tra verbi, aggettivi e sostantivi con reggenza; 90.000 etimologie; 33.000 voci con sinonimi e contrari per un totale di 180.000.

I bambini e la filosofia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zippel, Nicola <1977->

I bambini e la filosofia / Nicola Zippel

Roma : Carocci, 2017

Abstract: Parlare di filosofia ai bambini significa trasmettere la storia dei filosofi e delle loro idee o aiutarli a ragionare e a sviluppare un pensiero critico? Il libro racconta un’esperienza di insegnamento in cui le due opzioni non si escludono, ma sono complementari. I bambini possono riflettere sull’origine della vita, la responsabilità personale o il rapporto con gli altri mediante la conoscenza delle storie e delle idee di Pitagora, Platone, Confucio e Lao-tse. Attraverso una riflessione generale sull’insegnamento di questa disciplina e, in particolare, sulla sua didattica con i bambini, l’autore offre un esempio concreto e originale di pratica filosofica nella scuola elementare.

Come leggere la dislessia e i DSA
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Come leggere la dislessia e i DSA : guida rapida : conoscere per intervenire nella scuola secondaria di primo grado / a cura di Giacomo Stella, Luca Grandi, Marcella Peroni

Giunti EDU, 2017

Abstract: La prima guida base per gli insegnanti capace di tradurre in pratica quotidiana le direttive della recente Legge sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA). Una guida pratica con un impianto metodologico in 3 tappe: conoscere per intervenire; come fare; cosa fare. La guida contiene schede operative, tabelle e mappe compensative da stampare, alcuni modelli di Piano Didattico Personalizzato e la documentazione di riferimento.

Allenare l'attenzione in età prescolare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muratori, Monica <audiometrista e logopedista> - Cutrone, Maria Cristina <1982->

Allenare l'attenzione in età prescolare : giochi e attività dai 3 ai 5 anni / Monica Muratori e Maria Cristina Cutrone

Trento : Erickson, 2017

Abstract: Possedere buone capacità di attenzione, sia uditiva che visiva rappresenta una premessa fondamentale per garantire un efficace apprendimento in età scolare. Dal funzionamento delle abilità attentive dipende infatti anche il corretto esercizio delle funzioni esecutive più complesse (pianificazione, organizzazione, concentrazione ecc.), importanti per raggiungere un buon rendimento nella scuola primaria. Per aiutare i bambini a svilupparle è necessario proporre loro, già nel periodo prescolare, percorsi di allenamento mirati. Questo volume presenta un training specifico e intensivo di potenziamento del sistema attentivo per bambini dai tre ai cinque anni. Strutturato in dodici sezioni, contiene moltissime schede operative e materiali pronti all'uso: I contrari; Tocca gli animali; Orecchie aperte; Passi degli animali; La fila dei numeri; Stop ai numeri; Trova la figura; Ricorda la casa; Uno o tre; Le coppie; Leggi le figure; Ascolta le parole. Le attività possono essere proposte con modalità ludica dagli insegnanti della scuola dell'infanzia all'interno del gruppo classe, oppure essere utilizzate dai logopedisti come percorsi individuali con bambini che necessitano di potenziare le strategie di attenzione e di controllo.

Polacco compatto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Polacco compatto : dizionario Polacco-Italiano, Italiano-Polacco / a cura di Viviana Nosilia

3. ed

Bologna : Zanichelli, 2017

Abstract: Pensato per chi si avvicina al polacco per studio, lavoro o turismo, il dizionario contiene tutte le parole, le forme derivate e le locuzioni più importanti della lingua.

EroStudente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lo Storto, Giovanni

EroStudente : il desiderio di prendere il largo / Giovanni Lo Storto ; con un testo di Jean- Paul Fitoussi

Soveria Mannelli : Rubbettino, 2017

Abstract: Il mondo è cambiato e i nostri occhi ne sono testimoni entusiasti. È cambiato il modo in cui comunichiamo, in cui acquistiamo, in cui interagiamo più in generale. È cambiato tutto, ma inspiegabilmente la formazione è rimasta a un secolo fa. I giovani, oggi, sono molto diversi da quelli delle generazioni precedenti. Sono ancor più di nativi digitali. Gli strumenti di formazione tradizionali non bastano più per loro che sono pronti a essere apprendisti e apprenditori più che semplici studenti, a toccare con mano il sapere e a ricercare da soli le risposte alle loro domande. In un orizzonte estremamente largo di informazioni e di nozioni non sono più sufficienti una, due o tre dimensioni di apprendimento in una traiettoria formativa. Occorre massimizzare ogni volta, in tutte le occasioni possibili, tutto l'apprendimento possibile. Renderlo inclusivo, ampio, largo. Largo, ma non ingombrante. Agilmente largo, sorprendentemente ricco. Sappiamo già che ci formeremo per tutta la vita. Ora abbiamo bisogno di pratica, di visione, di emozione e desiderio di apprendimento. Abbiamo bisogno di un modello formativo che, come il progetto dell'alternanza scuola-lavoro, unisca la formazione teorica all'esperienza pratica. Il lifelong learning si completa ed evolve in lite largelearning nel senso di un apprendimento il più ricco, il più ampio, il più largo possibile. Che si allarga per ospitare nuove opportunità e diventa fonte generosa di crescita. Questo libro vuole offrire la prospettiva di una formazione più ampia, tanto teorica quanto pratica, che riscopre le abilità ancora poco esplorate degli studenti, dando voce agli stessi ragazzi che l'hanno sperimentata sulla loro pelle. Si sono abituati all'umanità, alla lentezza e all'incontro con la diversità, che è forse un allenamento tra i più difficili per l'essere umano. Con un testo di Jean-Paul Fitoussi.

Il maestro scomodo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cristofanelli, Pacifico

Il maestro scomodo : attualità di don Lorenzo Milani / Pacifico Cristofanelli ; prefazione di Luigi Accattoli

Bologna : EDB, 2017

Abstract: Don Lorenzo Milani non era specializzato in pedagogia e non militava nei partiti. Eppure pochi hanno fatto e scritto di scuola con altrettanta efficacia e con la capacità di cogliere le radici dell'ineguaglianza sociale. Il priore di Barbiana ha scelto di insegnare ai più piccoli e agli esclusi per educarli a liberarsi da soli e diventare uomini. Perché la parte dei poveri è sempre la parte giusta, non solo per motivi di equità economica o di accesso alla politica, ma in nome del futuro del mondo, il cui germe è là dove anche chi è senza mezzi impara, giorno dopo giorno, i modi e i tempi del futuro di Dio. Le origini religiose dell'attività di don Milani si intrecciano nella sua figura con un profondo senso della laicità e dell'aconfessionalità, elementi che ne fanno uno dei maggiori educatori del nostro tempo.

Insegnare a leggere ai bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvani, Antonio <docente di didattica e pedagogia speciale> - Ventriglia, Luciana <docente di pedagogia clinica>

Insegnare a leggere ai bambini : gli errori da evitare / Antonio Calvani, Luciana Ventriglia

Roma : Carocci Faber, 2017

Faber. ; 154

Abstract: Il volume, rivolto a insegnanti e genitori, mostra quali sono gli errori principali da evitare e quali invece i principi da seguire per insegnare a leggere ai bambini. La ricerca scientifica evidence based sull’apprendimento della lettura ha ormai raggiunto un punto fermo sul fatto che i bambini imparano meglio a leggere attraverso un metodo fono-sillabico applicato in modo sistematico e che il metodo globale dovrebbe essere definitivamente abbandonato. Il libro sottolinea l’importanza della consapevolezza fonologica, praticamente assente all’interno dei testi per insegnare a leggere, caratterizzati da una grafica tanto attraente quanto distrattiva.

Architettura e ingegneria edile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Architettura e ingegneria edile : 5000 quiz : ampia raccolta di quesiti suddivisi per materia e argomento per la preparazione ai test di accesso

4. ed.

Napoli : Edises, 2017

Abstract: Rivolto a tutti i candidati agli esami di ammissione ai corsi di laurea in Architettura e Ingegneria edile. Il volume contiene numerosi quesiti, tratti in parte dalle prove ufficiali degli ultimi anni, che vertono sull'intero programma ministeriale favorendo uno studio sistematico di tutte le materie d'esame (Ragionamento logico, Matematica, Fisica, Storia e Storia dell'arte, Disegno e rappresentazione) e un'agevole assimilazione dei concetti. Configurandosi come un utile strumento di esercitazione, il volume consente, dunque, di verificare il proprio livello di preparazione e di individuare senza difficoltà le materie e gli argomenti in cui si è più deboli così da procedere a uno studio mirato della parte teorica. Il testo è completato da centinaia di spiegazioni in aula virtuale di quesiti inerenti le varie materie e dà accesso al software di simulazione online per effettuare infinite esercitazioni d'esame.

Parlare l'italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardi Vallauri, Edoardo <1963->

Parlare l'italiano : come usare meglio la nostra lingua / Edoardo Lombardi Vallauri

Bologna : Il mulino, 2012

Abstract: Nello studio, nel lavoro e nella vita privata, parlare bene è forse il fattore più importante per ottenere ciò che vogliamo. Questo libro insegna a evitare errori e cadute di stile nell’uso della grammatica italiana e dei termini stranieri o specialistici, guida a scegliere i modi di esprimersi più adatti nelle diverse circostanze, svela i trucchi della persuasione e della comunicazione efficace. Un’attenzione particolare è dedicata ai nuovi strumenti con cui si dialoga per iscritto oggi, come le chat, e i social network

Il cinese a fumetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Misesti, Stefano <1966->

Il cinese a fumetti / Stefano Misesti

Eboli : NPE, 2017

Abstract: Al giorno d'oggi in Italia la comunità cinese è in rapida crescita ed ha ormai superato il mezzo milione di persone. Ecco perché diventa sempre più importante saper parlare e leggere almeno il cinese di base. Sia che si possegga un'attività in una grande città, sia che si voglia commerciare con l'estero, sia che si abbia presa una cotta per un o una cinese del negozio di fronte, una buona infarinatura della loro lingua si rende sempre più necessaria, oltre che utile. La conoscenza del loro modo di scrivere e parlare ci aprirà le porte di una straordinaria cultura ultra-millenaria, probabilmente la più antica del mondo. Purtroppo imparare il cinese non è come imparare l'inglese o qualsiasi altra lingua con la quale condividiamo perlomeno l'alfabeto, oltre che qualche inevitabile somiglianza della sintassi. Così ci viene incontro il fumetto, con le sue doti di immediatezza e simpatia, e questo piccolo ed abile manuale, per aiutarci a compiere i primi passi!

Musica e inclusione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chiappetta Cajola, Lucia <docente di didattica e pedagogia> - Rizzo, Amalia Lavinia <musicista>

Musica e inclusione : teorie e strategie didattiche / Lucia Chiappetta Cajola, Amalia Lavinia Rizzo

[Roma] : Carocci Faber, 2016

Abstract: Nella scuola italiana, caratterizzata dalla scelta della full inclusion, il rapporto tra la musica e la Special Education si inserisce nel quadro complesso e dinamico dei principi fondamentali dell'inclusione scolastica e sociale. In relazione a tali principi, il volume offre un contributo al dibattito educativo-musicale, in atto in ambito nazionale, relativo in particolare alla dialettica tra musica e inclusione nel curricolo di istituto e di classe. Per fornire agli insegnanti e agli operatori esempi di pratiche progettuali e di strumenti di lavoro, sono presentate alcune modalità di organizzazione didattica del laboratorio musicale per l'inclusione e viene proposto un ampio repertorio di giochi che, opportunamente programmato nel curricolo di classe, ha anche l'obiettivo di orientare alla realizzazione di attività che promuovono la motivazione necessaria a sviluppare potenzialità e competenze.

Le sfide della pedagogia speciale e la didattica per l'inclusione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dainese, Roberto

Le sfide della pedagogia speciale e la didattica per l'inclusione / Roberto Dainese

Milano : FrancoAngeli, 2016

Abstract: La Pedagogia Speciale si pone oggi con contenuti trasgressivi e ancora rivoluzionari, perché le prospettive inclusive e solidali che indica appaiono controcorrente rispetto alla tendenza di alcuni a preferire la separazione e la divisione tra "categorie" del genere umano. L'umanità, oggi, ha bisogno di riprendere traguardi umanizzanti che potrebbero generarsi da scelte globalmente condivise, meno individualistiche e più inclusive. La scuola, che da oltre quarant'anni cerca di porsi come contesto accogliente e inclusivo, oggi sente di dover opporre alle spinte avverse che giungono dall'esterno un impegno decisivo e costruttivo verso l'inclusione: questi ideali educativi si esprimono attraverso sfide pedagogiche da cui la scuola non può allontanarsi. Gli apprendimenti e le pratiche didattiche possono indirizzare le azioni inclusive nelle classi, attraverso la partecipazione, la cooperazione, l'interdipendenza e la metodologia laboratoriale. I compiti progettuali che sottendono ai processi inclusivi promossi dalla scuola sono riferibili a due dimensioni, differenti e intrecciate al contempo: una riferita al Piano Triennale dell'Offerta Formativa e al Piano Annuale dell'Inclusività, e una seconda che rimanda alla Programmazione individuale per la classe, al Piano Educativo Individualizzato e al Piano Didattico Personalizzato.

Coping power nella scuola primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertacchi, Iacopo <psicologo> - Muratori, Pietro <1977-> - Giuli, Consuelo <psicologa>

Coping power nella scuola primaria : gestire i comportamenti problematici e promuovere le abilità relazionali in classe / Iacopo Bertacchi, Consuelo Giuli e Pietro Muratori

Trento : Erickson, 2016

Abstract: Questo volume nasce dal programma Coping power, un protocollo di intervento e trattamento per bambini e ragazzi con disturbi della condotta e oppositivi-provocatori. Propone un percorso per educare a gestire le emozioni e le relazioni sociali, con l'obiettivo primario di ridurre e contenere i comportamenti problematici che gli alunni mettono in atto nel contesto scolastico, stimolando, allo stesso tempo, le abilità prosociali e cooperative. Il programma è stato ideato e strutturato per inserirsi perfettamente nella pratica didattica quotidiana della scuola primaria, offrendo continuamente spunti per connessioni interdisciplinari. Alla presentazione della cornice teorica di riferimento e della struttura del programma, segue la descrizione dettagliata delle attività e modalità di attuazione dei sei moduli che compongono il percorso. Partendo dalla storia di Barracudino, un pesciolino impulsivo e "difficile" ma con tanta voglia di migliorare e di imparare a stare bene con gli altri, i moduli affrontano le seguenti tematiche: porsi obiettivi a breve e a lungo termine; acquisire consapevolezza delle proprie emozioni; modulare e gestire le emozioni (autocontrollo); assumere punti di vista diversi dal proprio; acquisire capacità di problem solving; riconoscere le qualità proprie e altrui. L'opera è completata dal libretto a colori con la storia di Barracudino e da una ricca serie di schede operative di approfondimento.

Le mie attività Montessori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Herrmann, Ève <fotografa e blogger>

Le mie attività Montessori : un quaderno per arricchire il lessico e scoprire la natura e il mondo / attività pensate da Eve Herrmann e illustrate da Roberta Rocchi

[Milano] : L'ippocampo ragazzi, 2016

Abstract: Il libro propone numerose idee e attività di ispirazione montessoriana per accompagnare il bambino alla scoperta della geografia, della botanica, del regno animale, del clima o dello scorrere del tempo e stimolarlo ad arricchire il proprio vocabolario. Tutte le attività sono efficacemente spiegate ai genitori e il bambino è invitato a scoprire il mondo che lo circonda con immagini e mappe da ritagliare, elementi da osservare e disegni da completare, da colorare e da incollare.

60 attività Montessori per il mio bebè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Place, Marie-Hélène <1961->

60 attività Montessori per il mio bebè : preparare il suo universo, stimolarlo e aiutarlo a fare da solo / Marie-Hélène Place ; fotografie Ève Herrmann

[Milano] : L'ippocampo ragazzi, 2016

Abstract: Questo volume per i più piccini (dalla nascita ai 15 mesi) propone idee e attività Montessori per: preparare l'universo del neonato; creare e allestire il materiale sensoriale adatto a ogni tappa della sua crescita; accompagnarlo nello sviluppo delle sue competenze; incoraggiare la sua autonomia e aiutarlo a "fare da solo"; favorire a casa un'atmosfera serena e positiva. Obiettivo primario dell'educazione Montessori è aiutare il bambino a sviluppare il suo pieno potenziale in ogni area della vita. Un metodo che punta sull'indipendenza, sulla creatività, sul rispetto dello sviluppo fisico, sociale e psicologico attraverso materiali didattici specializzati, che invitano alla scoperta del mondo mediante i sensi e l'autocorrezione.?Le idee di Maria Montessori hanno una modernità che ha attraversato i tempi fino ad oggi, persino la rivista scientifica Science ha confermato la validità del suo metodo educativo, che permette agli studenti di raggiungere livelli di apprendimento più alti rispetto alle scuole tradizionali, per prepararsi adeguatamente al futuro. Secondo Maria Montessori il bambino attraversa periodi sensitivi durante i quali dedica tutta la sua energia ad acquisire una particolare competenza: egli impara attraverso i sensi, toccando e manipolando. Proporre al bambino, in età prescolare, le attività con le lettere smerigliate, significa fornirgli le chiavi per assimilare la scrittura e la lettura in modo naturale.

Giochi e esperimenti al nido
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giochi e esperimenti al nido : attività di manipolazione ed esplorazione / Berta Vila, Cristina Cardo e Silvia Vega

Trento : Erickson, 2016

Abstract: Se, in generale, il nido d'infanzia si propone come luogo di promozione del benessere, un contesto cioè nel quale i bambini possano vivere il meglio possibile, non va dimenticato che la conquista del benessere si basa essenzialmente sul principio dello sviluppo della ragion pratica. L'azione assume un significato importante per lo sviluppo, pertanto l'educazione deve occuparsi del "fare sensato", ossia dell'agire che costruisce significato, dell'azione non fine a se stessa, ma che è sempre connessa con la riflessione e la ragione. A tale scopo questo libro - riedizione di "Nido d'infanzia 4" raccoglie e propone una serie di attività rivolte ai bambini del nido d'infanzia e realizzabili da tutti gli educatori, perché si basano su materiali ed elementi assai semplici e normalmente disponibili oppure facilmente rintracciabili. Si tratta di esperienze pensate per promuovere le abilità sensoriali e al contempo, attraverso l'esplorazione di materiali e la realizzazione di esperimenti, stimolare i bambini a osservare l'ambiente che li circonda. È un testo che essenzialmente propone cose da fare, ma nello stesso tempo invita bambini e adulti a riflettere su ciò che si sta facendo. Si tratta quindi di un libro vicino ai bambini ma che nello stesso tempo sa guardare lontano.

Bada a come scrivi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paoli, Matilde - Setti, Raffaella

Bada a come scrivi / [di Matilde Paoli e Raffaella Setti ; introduzione di Paolo D'Achille]

[Roma] : La Repubblica, 2016

Abstract: Si può scrivere accellerare con due elle? E che cosa succede se in qual è si infila a tradimento un apostrofo o se le forbici si scambiano con una forbice?

Alla ricerca di nuovi paradigmi per la scuola dell'autonomia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertellini, Enzo

Alla ricerca di nuovi paradigmi per la scuola dell'autonomia / Enzo Bertellini

[Mantova] : a cura dell'autore, 2016