Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe 30*
× Classe 33*
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura <Mantova>
× Materiale Registrazioni musicali
× Nomi Odifreddi, Piergiorgio <1950->
× Target di lettura Prescolare, età 0-5
× Paese Germania
× Nomi Catamo, Luciana
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Agricoltura
× Soggetto Economia

Trovati 8 documenti.

Manifesto per un 21. secolo contadino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perez-Vitoria, Silvia

Manifesto per un 21. secolo contadino / Silvia Pérez-Vitoria

Milano : Jaca Book, 2016

Abstract: "Le ripetute crisi che scuotono il mondo dall'inizio del XXI secolo dovrebbero indurci a ripensare i fondamenti della nostra società. È ormai evidente che, di fronte alle catastrofi presenti o future, domina il senso d'impotenza. Devastazioni spesso irreversibili colpiscono gli ambienti naturali: suolo, biodiversità, energia fossile, acqua, aria. Le contaminazioni si fanno sempre più gravi e sempre più pericolose. Intere aree sono divenute definitivamente radioattive, i mari sono contaminati dai rifiuti prodotti dalle attività umane; l'aria, l'acqua potabile, il suolo sono inquinati. Le perturbazioni climatiche sono sempre più frequenti [...]. Con la drastica riduzione delle 'risorse', in tutto il mondo si moltiplicano le guerre. Intere società si disgregano. Esperti scientifici di ogni sorta, uomini politici, filosofi e altri specialisti in scienze umane si affannano a proporre soluzioni che il più delle volte non fanno altro che accompagnare la caduta. Il sistema resiste, talmente i suoi ingranaggi sono strutturati, interconnessi, saldamente ancorati ai corpi e alle menti degli uomini e delle donne del pianeta. È contro tale senso d'impotenza che questo Manifesto si propone di intervenire" (dall'Introduzione).

Terra madre
0 0 0
Monografie

Terra madre / un film documentario di Ermanno Olmi

Milano : Feltrinelli, 2010

Abstract: Terra Madre è un incontro mondiale organizzato da Slow Food. Ogni due anni a Torino, si ritrovano migliaia di lavoratori del cibo, ossia agricoltori, pescatori, allevatori, cuochi, studiosi che provengono da tutto il mondo, dalle più sperdute isole del Pacifico alla California, passando per l'Europa e l'Africa. Si ritrovano per scambiare idee, metodi e progetti per una filiera del cibo che sappia nutrire il pianeta senza devastarlo, difendendo le identità e i prodotti locali. Partendo da questo caleidoscopio di voci e idee Ermanno Olmi ha costruito un racconto poetico di grande intensità che va alla ricerca in tutto il globo, dalla Norvegia all'India, di un altro modo-di-vivere, che affronti senza ipocrisie il dilemma del nostro mondo ormai incapace di interrompere un ciclo di consumi che porterà alla distruzione del pianeta. È un poema filmico che diventa progetto e proposta: si può consumare diversamente, si può cercare di convivere con la nostra madre Terra.

Terra madre
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Terra madre / un film documentario di Ermanno Olmi

Abstract: Terra Madre è un incontro mondiale organizzato da Slow Food. Ogni due anni a Torino, si ritrovano migliaia di lavoratori del cibo, ossia agricoltori, pescatori, allevatori, cuochi, studiosi che provengono da tutto il mondo, dalle più sperdute isole del Pacifico alla California, passando per l'Europa e l'Africa. Si ritrovano per scambiare idee, metodi e progetti per una filiera del cibo che sappia nutrire il pianeta senza devastarlo, difendendo le identità e i prodotti locali. Partendo da questo caleidoscopio di voci e idee Ermanno Olmi ha costruito un racconto poetico di grande intensità che va alla ricerca in tutto il globo, dalla Norvegia all'India, di un altro modo-di-vivere, che affronti senza ipocrisie il dilemma del nostro mondo ormai incapace di interrompere un ciclo di consumi che porterà alla distruzione del pianeta. È un poema filmico che diventa progetto e proposta: si può consumare diversamente, si può cercare di convivere con la nostra madre Terra.

Breve storia economica dell'agricoltura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Federico, Giovanni <1954->

Breve storia economica dell'agricoltura / Giovanni Federico

Bologna : Il mulino, [2009]

Abstract: Negli ultimi due secoli l'agricoltura ha ottenuto risultati da molti punti di vista migliori del settore industriale. Questo testo espone e spiega con chiarezza cause e fattori di questo successo conseguito dal settore agricolo. Dopo aver illustrato la dipendenza dall'ambiente e discusso l'effetto della dotazione dei fattori sulle caratteristiche del settore agricolo, il volume presenta le informazioni disponibili sull'andamento della produzione agricola e di altre variabili significative, come i prezzi e la composizione della produzione. Poi analizza le due fonti di incremento di lungo periodo della produzione, ossia l'aumento dei fattori impiegati (terra, capitale e lavoro) e della loro produttività. Infine discute il ruolo delle istituzioni (l'affermazione di diritti di proprietà moderni, i cambiamenti nella proprietà della terra, lo sviluppo del mercato) e descrive le politiche agricole, concentrandosi sull'evoluzione nel secondo dopoguerra, il periodo di più massiccio intervento statale nel settore.

Sementi e diritti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masini, Stefano <1964-> - Scaffidi, Cinzia <1964->

Sementi e diritti : grammatiche di liberta' / Stefano Masini e Cinzia Scaffidi ; prefazione di Carlo Petrini

Bra : Slow Food, c2008

Abstract: Ogni linguaggio ha la sua grammatica e il libro considera l'agricoltura industriale e quella tradizionale come due modi diversi di esprimersi e occuparsi di produzione, natura, mercato, ricerca. L'agricoltura industriale utilizza prevalentemente i modi singolari, risultato di una impostazione riduzionista che tenta di forzare il mondo in poche regole e pochi standard. L'agricoltura tradizionale invece, predilige i modi plurali e la multifunzionalità, la diversificazione. Il principale spartiacque tra i due linguaggi è il modo in cui si rapportano alle sementi, elemento indispensabile per entrambi, ma oggi regolato secondo la visione industriale, che mal si adatta alle esigenze dell'agricoltura tradizionale. Si rendono necessarie nuove soluzioni giuridiche, che mettano in discussione innanzitutto lo strumento del brevetto sul vivente e della proprietà intellettuale su scoperte e invenzioni. Prendendo a modello la rivoluzione avvenuta in ambito informatico con l'avvento del software open source e in ambito creativo con le nuove tecnologie che hanno consentito la condivisione delle creazioni in modalità wiki, gli autori suggeriscono di ripensare l'impianto giuridico relativo alle sementi sulla base di queste acquisizioni culturali.

Il mondo non e in vendita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bové, José <1953-> - Dufour, Francois

Il mondo non e in vendita : agricoltori contro la globalizzazione alimentare / Jose Bove e Francois Dufour ; interviste con Gilles Luneau ; traduzione di Matteo Schianchi

Milano : Feltrinelli, 2000

Abstract: E se il mondo rurale, da tutti considerato arcaico e conservatore, fosse il vero portatore della modernità? Un interrogativo del genere ha scosso le coscienze dopo lo smontaggio del McDonald's di Millau, che portò all'arresto di José Bové. Il tutto non si spense all'indomani della protesta, infatti una campagna di mobilitazione internazionale permise la liberazione di Bové, incoronandolo paladino della guerra alle contraffazioni alimentari. Ecco come nasce questo libro-denuncia. Gli autori raccontano la storia del movimento e, soprattutto, analizzano vie alternative e soluzioni per preservare l'ambiente e le risorse naturali.

Agricoltura e rivoluzione industriale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jones, Eric L. <1936->

Agricoltura e rivoluzione industriale : 1650-1850 / Eric L. Jones ; premessa di Stuart J. Woolf

Roma : Editori riuniti, 1982

L'Oltrepo mantovano sacca depressa della bassa pianura lombarda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dragoni, Aloisia Nene

L'Oltrepo mantovano sacca depressa della bassa pianura lombarda / Aloisia Nene Dragoni

Firenze : La nuova Italia, 1977