Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Materiale Manoscritto, lett. grigia
× Target di lettura Elementari, età 6-10
× Soggetto Economia
× Target di lettura Giovani, età 16-19
× Nomi Catamo, Luciana
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Soggetto Atti di congressi

Trovati 1465 documenti.

Le tre leve della biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le tre leve della biblioteca : innovazione, prossimità, comunità : Convegno delle Stelline 2022

Editrice bibliografica, 2022

Abstract: Atti del convegno tenuto a Milano, Palazzo delle Stelline, 10-11 marzo 2022.

Immunoterapia in oncologia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Immunoterapia in oncologia : realtà e prospettive future : atti del convegno / [a cura di Gian Paolo Rossi ; con la collaborazione di Anna Aldrovandi ... [et al.]. L'Associazione amici del Day hospital oncologico di Guastalla ONLUS

Associazione amici del Day Hospital oncologico di Guastalla, 2021

Invecchiare come problema per artisti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benn, Gottfried <1886-1956> - Adelphi edizioni <Milano>

Invecchiare come problema per artisti / Gottfried Benn ; traduzione di Luciano Zagari

Adelphi, 2021

Abstract: "Stile tardo", "ultimo stile", sono formule correnti con cui si usa riferirsi alle opere della vecchiaia di uno scrittore, o più in generale di un artista. Ma quando comincia davvero questa fase? Esistono criteri per definirla? Le "sere della vita" sembrano ritrarsi e ingannare lo sguardo di chi vuole importunarle. Per Benn sono solo un'occasione per divagazioni e stoccate, e come sempre per parlare di tutto. Quello che conta è "il mondo dell'espressione". Se si vuole scoprire cosa Benn intendesse con queste parole, non resta che allacciare le cinture e, a bordo del suo "elicottero verde veleno", "guardare dall'alto tutte quelle cose umane, terrestri, che non è possibile portare con sé".

La vita sociale delle cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La vita sociale delle cose : una prospettiva culturale sulle merci di scambio / a cura di Arjun Appadurai

Meltemi, 2021

Abstract: Il significato che le persone attribuiscono agli oggetti deriva necessariamente dalle transazioni e dalle motivazioni umane, specialmente dal modo in cui gli oggetti stessi sono usati e fatti circolare. Concentrandosi sugli aspetti dello scambio che sono definiti culturalmente e sui processi di circolazione che vengono regolati socialmente, il volume illustra i modi in cui le persone trovano valore negli oggetti e come questi a loro volta diano valore alle relazioni sociali. Partendo dalla considerazione che anche le cose conducono una vita sociale, gli antropologi e gli storici che hanno contribuito alla stesura di quest'opera hanno esaminato le modalità in cui le cose sono vendute e commerciate in una molteplicità di ambienti sociali e culturali, passati e presenti. I loro saggi fanno così da ponte tra diverse discipline - dalla storia sociale all'antropologia culturale e all'economia - segnando una tappa fondamentale nella comprensione della vita economica e della sociologia della cultura.

Cultura e scienza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco <1974-> - Mancuso, Vito <1962-> - Tonelli, Guido <1950->

Cultura e scienza / Marco Malvaldi, Vito Mancuso, Guido Tonelli

Aras, 2021

Abstract: Cosa ha a che fare Henri Poincaré, matematico e fisico francese, con lo scrittore e poeta americano Edgar Allan Poe? Quali sono i possibili modelli che regolano il rapporto tra scienza e fede? Con quale arroganza noi Sapiens abbiamo chiamato Cosmo la meraviglia che ci circonda? In un percorso a tre tappe dal particolare all’universale nel dialogo tra lo scrittore Marco Malvaldi, il filosofo e teologo laico Vito Mancuso e il fisico Guido Tonelli.

La Reale accademia di Mantova nell'Europa del Settecento (1768-2018)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La Reale accademia di Mantova nell'Europa del Settecento (1768-2018) : la Reale accademia di scienze e belle lettere, 250° anniversario della fondazione : atti del Convegno internazionale di studi, Mantova, 2-3 marzo 2018 / a cura di Roberto Navarrini

[Accademia Nazionale Virgiliana], 2020

La personalità umano-cristiana e l'opera di Giovanni Corti vescovo di Mantova (1847-1868)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La personalità umano-cristiana e l'opera di Giovanni Corti vescovo di Mantova (1847-1868) : atti del Convegno storico per il 150. anniversario della morte : Mantova, 12 dicembre 2018 / a cura di Roberto Navarrini

[Accademia Virgiliana], 2020

In vece del popolo italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

In vece del popolo italiano : percorsi per affrontare la crisi della magistratura / a cura di Alfredo Mantovano ; contributi di Domenico Airoma ... [et. al.]

Cantagalli, 2020

Abstract: Il libro raccoglie le relazioni del convegno organizzato dal Centro studi Rosario Livatino il 29 novembre 2019 su Magistratura in crisi. Percorsi per ritrovare la giustizia. Trae spunto dalle indagini e dai procedimenti disciplinari che nella primavera 2019 hanno scosso la magistratura italiana, colpendo componenti togati del CSM, in carica e appartenenti a precedenti Consigli, ed esponenti di vertice di significativi uffici giudiziari: ciò ha fatto emergere con evidenza quel che era già noto all'interno del "corpo", e cioè anomalie nella attribuzione dei posti direttivi, nelle progressioni in carriera, nella gestione della formazione, nel giudizio disciplinare. Poiché dopo i primi giorni è calato il silenzio sull'intera vicenda, il convegno, e il libro che ne riprende gli atti, pur non celebrando processi paralleli, né prendendo posizione pro o contro le c.d. "correnti" della magistratura, contribuisce all'approfondimento delle cause remote e prossime delle degenerazioni venute alla luce, nella prospettiva di individuare vie di soluzione. Dopo le introduzioni di Vari e Prosperetti, prende le mosse dal corretto inquadramento di quel che sulla magistratura prevede la Costituzione, spesso disattesa dalla prassi (relazione Ronco); prosegue con le caratteristiche attuali dei magistrati italiani, dall'età al sesso (relazione Blangiardo); ne segue l'evoluzione storica a partire dal Secondo dopoguerra e analizza le modalità di accesso alla funzione, comparandole con quelle di altre Nazioni (relazione Guarnieri); ricostruisce la formazione delle "correnti" e le degenerazioni provocate (relazione Airoma); individua le riforme possibili e necessarie, quali vie d'uscita dalla crisi (relazione Mantovano). Completa il volume il discorso che il giorno del convegno Papa Francesco ha rivolto ai componenti del Centro Studi Livatino, allorché, parlando di «una crisi del potere giudiziario che non è superficiale ma ha radici profonde», ha censurato lo «sconfinamento del giudice in ambiti non propri, soprattutto nelle materie dei cosiddetti "nuovi diritti", con sentenze che sembrano preoccupate di esaudire desideri sempre nuovi, disancorati da ogni limite oggettivo».

Spazio sacro e iconografia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Spazio sacro e iconografia : limiti, sfide, responsabilità / a cura di François Boespflug ... [et al.]

Jaca Book, 2020

Abstract: Il rapporto tra arte e architettura, nel contesto dello spazio liturgico cattolico, infiamma il dibattito tra architetti, artisti, liturgisti e fedeli. Le chiese di recente costruzione sono state oggetto di feroci critiche o difese appassionate. Il ruolo preponderante dell'architettura ha ridimensionato e talvolta cancellato la possibilità di programmi iconografici compiuti e coerenti, sostituiti da decori astratti o persino da pareti bianche. Per reagire all'impasse contemporanea della crisi dell'arte e dell'architettura per il culto, e riscoprire figure e simboli correlati allo spazio e al tempo della liturgia, un gruppo di esperti attinge alla lezione della storia passata, con particolare attenzione al Medioevo, e indaga le piu recenti esperienze in ambito italiano, francese e serbo, facendo dialogare rappresentanti del Cattolicesimo e dell'Ortodossia. L'ampiezza geografica, temporale e confessionale della riflessione e volta a porre a confronto punti di vista diversi, persino contrapposti, nell'intento di contribuire - in maniera innovativa - alla ricerca sul tema capitale dello spazio sacro e del suo corredo iconografico.

Biblioteche e sviluppo sostenibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Biblioteche e sviluppo sostenibile : azioni, strategie, indicatori, impatto : Convegno delle Stelline 2020

Bibliografica, 2020

Abstract: Il volume, diviso per sessioni, contiene tutte le relazioni dei relatori che hanno apportato il loro contributo al Convegno Stelline 2020, in entrambe le giornate di martedì 15 e mercoledì 16 settembre 2020

Lungo Canale Mussolini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lungo Canale Mussolini : Antonio Pennacchi e la sua opera : atti del Convegno di studi (Latina, 5 e 6 ottobre 2018) / a cura di Rino Caputo

Mondadori, 2020

Uomini dalla parte delle donne fra Otto e Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Uomini dalla parte delle donne fra Otto e Novecento / a cura di Lidia Pupilli

Marsilio, 2020

Abstract: L'opera presenta otto interessanti casi di studio di personalità del mondo politico e culturale italiano - e in un caso britannico - che tra Otto e primo Novecento si sono impegnate in prima persona per il riconoscimento alle donne di diritti essenziali ripetutamente negati. Questi uomini hanno sfidato le convenzioni e i sarcasmi dei loro colleghi e di una società profondamente maschilista per affermare l'esigenza di un profondo cambiamento nei rapporti di genere: dalle loro battaglie in prima persona sono scaturiti alcuni passaggi-chiave nella vicenda storica del processo di emancipazione femminile.

Dante e la dimensione visionaria tra Medioevo e prima età moderna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dante e la dimensione visionaria tra Medioevo e prima età moderna / a cura di Bernhard Huss e Mirko Tavoni

Longo, 2019

Abstract: Che cosa significa che la Divina Commedia è il racconto della visione dell'aldilà che Dante afferma di avere avuto, il resoconto di ciò che giura di avere visto? Queste affermazioni sono "vere", e in che senso possono esserlo? O sono fittizie, giustificate dall'eccezionale inventività poetica dell'autore messa al servizio di una auto-assegnata missione di rigenerazione della Cristianità? Il dilemma fra queste due interpretazioni polari rischia di essere indecidibile e sterile, ma questo volume, frutto di un seminario interdisciplinare tenuto all'Italienzentrum della Freie Universit& di Berlino sotto l'egida della Fondazione Alexander von Humboldt, porta risultati originali che fanno fare passi avanti alla nostra comprensione dei fatti. Il retroterra di Dante viene illuminato in varie direzioni: dal possibile rapporto con la mistica ebraica e con quella islamica, all'onirismo antropologico tardo antico e medievale, alle tradizioni teologiche e profetiche legittimanti la visione dell'aldilà, all'onirismo lirico o allegorico circolante nelle tradizioni poetiche gallo-romanze. La vocazione visionaria di Dante viene saggiata nella Vita nova e nel Convivio e messa alla prova della testualità del poema sacro. Si interroga il significato dei "Danti dormienti" nelle antiche illustrazioni della Commedia. Ed emerge la cesura epistemologica che separa Dante dalle riprese del genere "visione in Petrarca e Boccaccio. Su tutto ciò il lettore troverà in questo libro molte idee nuove.

La scuola dell'ignoranza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La scuola dell'ignoranza / a cura di Sergio Colella, Dario Generali e Fabio Minazzi

Mimesis, 2019

Abstract: Il volume contiene gli atti della giornata di studi su "La scuola dell'ignoranza", tenutasi il 26 maggio 2018 presso l'istituto d'istruzione superiore "Schiaparelli-Gramsci" di Milano e promossa da questo istituto in collaborazione con il Centro Internazionale Insubrico "C. Cattaneo" e "G. Preti" dell'Università degli studi dell'Insubria (Varese). I contributi raccolti, in linea con lo spirito di libero confronto critico che ha caratterizzato l'incontro, presentano diversi punti di vista sulla scuola, sui modelli d'insegnamento e sulle loro pratiche, ma sono però tutti concordi nel denunciare il grave stato di degrado della scuola e tutti motivati a cercare di individuare delle soluzioni di riqualificazione dell'istituzione scolastica e della sua vita quotidiana. Da tale variegato complesso di analisi e considerazioni esce un quadro impietoso dello stato attuale della scuola, della sua amministrazione e dei diversi governi e decisori politici che si sono succeduti negli ultimi decenni, ma emerge anche la presenza di un'Italia civile che non si è mai arresa al degrado delle istituzioni e della vita pubblica e che con tenacia, equilibrio e razionalità ha continuato a rappresentare l'ultimo baluardo al dilagare dell'ignoranza, della barbarie e della corruzione e dalla quale sola si può sperare un'azione di riscossa e di riqualificazione anche della scuola. Contributi di Emilio Amatulli, Alberto Giovanni Biuso, Giovanni Carosotti, Sergio Colella, Francesco Coniglione, Dario Generali, Rossella Latempa, Fabio Minazzi, Andrea Panìco, Carlo Sini, Tiziano Tussi e Gianni Vacchelli.

Da Marconi al 5G
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italradio

Da Marconi al 5G : prospettive per le comunicazioni globali : 15. Forum Italradio, Villa Medicea, Coltano (Pisa), 12 dicembre 2018 : atti / a cura di Filippo Giannetti, Luigi Cobisi, Paolo Morandotti

Nardini, 2019

Abstract: Atti del XV Forum Italradio. Villa Medicea - Coltano, 2018

Sirmione e i porti fortificati medievali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sirmione e i porti fortificati medievali : atti del Convegno, Sirmione, Castello Scaligero, 30 marzo 2019 / a cura di Gianni Perbellini e Valentina Cane

Il rio, 2019

Abstract: Diversi studiosi di fama internazionale illustrano l'esito delle proprie ricerche, mettendo a confronto casi di architettura militare portuale di epoca tardo medievale. Il contributo scientifico dà rilievo in particolare al Castello Scaligero di Sirmione che ha ospitato l'evento e alle evidenze emerse dal recente restauro della darsena, uno dei più integri tra i porti medievali del Mediterraneo.

I convegni dell'abbazia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I convegni dell'abbazia : atti delle giornate di studio Marola 2016 - 2017 - 2018 / a cura di Fabrizio Anceschi, Francesco Lenzini

Deputazione di Storia Patria, 2019

Ad stellam
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ad stellam : il Libro d'oltramare di Niccolò da Poggibonsi e altri resoconti di pellegrinaggio in Terra Santa fra Medioevo ed età moderna : atti della giornata di studi, Milano, Biblioteca nazionale Braidense, 5 dicembre 2017 / a cura di Edoardo Barbieri ; premessa di Kathryn Blair Moore

Olschki, 2019

Abstract: Il tema del viaggio in Terra Santa sottende una variegata tipologia di fonti, dai diari alle guide, dai testi letterari a quelli di interesse archeologico, scientifico o etnografico, con capolavori come il trecentesco Libro d'Oltramare del francescano Niccolò da Poggibonsi. I dieci contributi qui pubblicati permettono di avvicinarsi a un argomento complesso ma affascinante anche per l'attualità di temi come la conoscenza dell'altro, il rispetto reciproco, la convivenza nella diversità.

Luigi Pulci, la Firenze laurenziana e il Morgante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Luigi Pulci, la Firenze laurenziana e il Morgante : atti del Convegno, Modena, Accademia nazionale di scienze lettere e arti, 18-19 gennaio 2018 / a cura di Licia Beggi Miani e Maria Cristina Cabani

Accademia nazionale di scienze lettere e arti, Modena, 2019

A margine di Tintoretto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

A margine di Tintoretto : l'Appartamento Grande del duca Guglielmo nel Palazzo Ducale di Mantova / a cura di Peter Assmann, Paolo Bertelli

Universitas Studiorum, 2019

Abstract: Non molti anni dopo la presenza di Tiziano, un altro artista veneto è chiamato a Mantova, alla corte dei Gonzaga, per la realizzazione delle grandi tele che devono decorare le sale del nuovo Appartamento del duca Guglielmo: si tratta del veneziano Jacobo Robusti, detto Tintoretto. Fra il 1578 e il 1580 egli realizza gli otto teleri dei Fasti Gonzagheschi, oggi conservati presso l'Alte Pinakothek di Monaco di Baviera. La sfida che Tintoretto raccolse era duplice: fissare in otto epiche battaglie le grandi gesta della Casata e, insieme, dialogare con il modello di Giulio Romano, inserendo armoniosamente nelle grandiose scene i raffinati ritratti dei Signori di Mantova. Il volume illustra, in vari saggi, le più recenti conoscenze sull'opera di Tintoretto alla corte dei Gonzaga e sul suo immediato contesto, dalla Sala di Manto alle fonti iconografiche, dal rapporto con Giulio Romano al ruolo di Pirro Logorio e di altri artisti e intellettuali, sino a dare conto dei restauri delle sale e dei risultati della diagnostica per immagini appositamente effettuata dal Centro Laniac dell'Università di Verona.