Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Materiale Video
× Materiale Registrazioni non musicali
× Materiale Manoscritto, lett. grigia
× Genere Saggi
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Soggetto Economia

Trovati 775 documenti.

Dimmi cosa vedi tu da lì
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brera, Guido Maria <1969-> - I Diavoli

Dimmi cosa vedi tu da lì : un romanzo keynesiano / Guido Maria Brera ; con I Diavoli

Solferino, 2022

Abstract: Roma, 2021. Guido Maria Brera, finanziere e scrittore, torna nella città in cui è cresciuto e da cui è andato via a vent'anni. La pandemia ha cambiato il mondo. L'impensabile è accaduto. Gli equilibri della globalizzazione tremano e l'eterno presente iniziato con la rivoluzione conservatrice di Reagan e Thatcher potrebbe cedere il passo a un'età nuova. Il futuro, però, è incerto. Quale prospettiva economica ispirerà la ricostruzione dopo la catastrofe? Inizia così un vagabondare in cerca di risposte nella metropoli trasfigurata e livida, a caccia del fantasma di Federico Caffè, l'economista scomparso e mai più ritrovato in un'alba d'aprile del 1987. Keynesiano rigoroso, Caffè è uscito di scena in un momento particolare: dopo la sconfitta della scuola di cui era capofila e il trionfo del corso neoliberista. In un viaggio nello spazio-tempo, dall'università La Sapienza ai grattacieli del distretto finanziario di Canary Wharf a Londra, dai miraggi della lotta armata alle illusioni degli anni Novanta, prende corpo la storia rimossa dell'origine dell'oggi, di come ci siamo spinti sull'orlo del burrone. E di come siamo scivolati nell'abisso. Intanto un'enigmatica matita parlante recita il peana del libero mercato, una strana mail promette una svolta epocale, e nell'ombra si muovono i paladini dell'ordine. Sono gli ultimi gattopardi. Li chiamano i Diavoli. Intrecciando l'autofiction più vertiginosa alla confessione più intima, il racconto appassionato al saggio divulgativo, Guido Maria Brera disegna lo scenario della grande guerra tra modelli economici che attraversa i decenni, ci proietta nel mezzo di una battaglia decisiva, pronuncia parole di riscatto e speranza. E se nell'assedio che oggi ci minaccia fosse proprio la voce di Federico Caffè a suonare le trombe di Gerico?

Parli sempre di soldi!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Enzensberger, Hans Magnus <1929->

Parli sempre di soldi! : breve romanzo economico / Hans Magnus Enzensberger ; traduzione di Isabella Amico di Meane ; illustrazioni di Riccardo Guasco

Torino : Einaudi, 2017

Abstract: Ogni volta che zia Fé arriva in visita a Monaco, la tranquilla quotidianità dei Federmann finisce bruscamente. È molto anziana, anche se nessuno sa con precisione quanti anni abbia; vive ufficialmente in una grande villa sul lago di Ginevra, ma in realtà è sempre in giro per il mondo; e infine, considerando la vita che conduce, deve anche essere molto ricca. A Monaco ad esempio alloggia al Vier Jahreszeiten, l'albergo più elegante e costoso della città. Ed è qui che i suoi tre nipoti - Felicitas, Fabian e Fanny - vanno a trovarla, affascinati, a seconda dell'età, ora dal suo stile di vita e dai misteri che la circondano, ora dalle meravigliose coppe di gelato e da altre leccornie che come per prodigio appaiono nella camera. Il che naturalmente fa riflettere i tre ragazzi, visto che i Federmann - i genitori peraltro non sono mai invitati - non navigano proprio nell'oro. E così iniziano a fare domande: da dove vengono i soldi, i soldi in generale, non quelli della zia? Perché non bastano mai, anche se in giro ci sono fantastiliardi di banconote? Chi li ha inventati e chi li stampa? E perché esistono l'inflazione, i fallimenti, il mercato nero, il lavoro nero, i pagamenti in nero, la divisione del lavoro, la svalutazione, i cartelli, la congiuntura (tutte cose, sostiene la stravagante zia, più importanti di quelle che vengono insegnate a scuola)? E cosa significano quelle strane parole che usa sempre il mondo della finanza: private equity, hedge fund, global player e chi più ne ha più ne metta? E per quale motivo, infine, il denaro, l'essenza del materialismo, è qualcosa in cui in ultima analisi bisogna credere? Tutti interrogativi ai quali zia Fé, pescando dal vasto repertorio della sua lunga e avventurosa esistenza, fornisce le adeguate e il più delle volte non scontate risposte. Dopo avere reso, con "Mago dei numeri", più appetibile la matematica, materia incubo per tanti studenti, in questo nuovo romanzo Hans Magnus Enzensberger affronta, con tono ingenuo, ironico e acuto, un argomento assai più inquietante e decisamente più difficile da capire: il denaro.

Fabrichete nel Triveneto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zamengo, Toni <1943->

Fabrichete nel Triveneto : l'altra faccia dell' economia sommersa : romanzo / Toni Zamengo (Ta Nek)

3. ed

Piazza, 2016

Abstract: Fabrichete nel Triveneto è una favola romanzata di un Agnelli che fonda nel Triveneto una delle tante piccole fabbriche, la FIAT (Fabbrica Innovazione Antiurto Trasporti), una fabbrica di paraurti per autoveicoli. La Fiat diventerà poi la Ritmo, la Panda, la Uno in un susseguirsi tormentato di vicende che danno vita al cosiddetto ‘boom economico’, ma che mostrano anche l’altra faccia dell’economia sommersa. Un gran calderone dove si mescolano Agnelli e parentado, orgoglio e delusioni, suicidi, ammirazione, astio, banche, creditori interessati, strozzini, operai con uova marce in mano e benedizioni.

L'ascesa economica dell'Europa :1450-1750
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carboni, Mauro <docente di storia economica>

L'ascesa economica dell'Europa :1450-1750 / Mauro Carboni

Bologna : Il Mulino, 2016

Itinerari. Storia

Abstract: Questo libro traccia il profilo della storia economica dell'Europa fra il Rinascimento e la rivoluzione industriale. Accanto ai mutamenti interni si registrarono un crescente allargamento degli orizzonti e una progressiva penetrazione degli interessi economici e commerciali europei in altre parti del globo. Su questa espansione bifronte si innescarono processi di cambiamento irreversibili, portando all'affermazione dell'economia di mercato e alla diffusione globale di istituzioni e pratiche economiche di conio europeo.

Oro nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manotti, Dominique <1942->

Oro nero / Dominique Manotti ; traduzione di Francesco Bruno

Palermo : Sellerio, 2015

Abstract: Marsiglia, marzo 1973. Appena insediato nel suo primo impiego di commissario con una grande voglia di "sedurre, di convincere, di vincere", il ventisettenne Théodore Daquin si tuffa nel caso di una sparatoria con due morti. E l'ultima coda della guerra di mafia seguita allo smantellamento della French Connection, un traffico di droga tra Francia e Usa, che ha sconvolto la città e implicato polizia, servizi segreti, politica, di qua e di là dell'Atlantico. Il giorno dopo un altro omi-cidio: stavolta a cadere è un uomo importante, Maxime Pieri, ex boss, diventato con gli anni un tranquillo e stimato uomo d'affari a capo di una fortunata linea di traffici marittimi. Gli hanno scaricato dieci colpi, mentre accompagnava una giovane straniera. I vertici polizieschi e giudiziari sono convinti che sia il regolamento di vecchi conti. Ma per Daquin c'è aria di messinscena, e poi: "giovane, bella, sposata, famiglia ricchissima, cosa ci faceva Emily al braccio di Pieri?". Emily Weinstein, nipote del ricchissimo magnate delle miniere sudafricane, moglie di Michael Frickx, trader di una potente holding del commercio internazionale. Si solleva, a poco a poco, da Emily Frickx, un odore di petrolio, rafforzato da altre morti di difficile spiegazione. Siamo alle soglie, in quel 1973, della crisi petrolifera che cambiò i connotati dell'economia mondiale, "il mercato del petrolio comincia a cambiare, quindi il mondo sta cambiando".

Ammazziamo il Gattopardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Friedman, Alan <1956->

Ammazziamo il Gattopardo / Alan Friedman

Milano : Rizzoli, 2014

Abstract: Perché l'Italia è precipitata nella crisi peggiore degli ultimi trent'anni? La colpa è della Germania, dell'austerity imposta dall'Europa, della moneta unica? O della mediocrità della classe dirigente? Esiste una via d'uscita, una ricetta per rifare il Paese? Per rispondere a queste domande, Alan Friedman, forse il giornalista straniero che conosce meglio la realtà italiana, parte da quegli anni Ottanta in cui l'Italia era la quinta potenza economica del mondo e pareva avviata verso una vera modernizzazione per arrivare fino alle drammatiche vicende degli ultimi anni. Attraverso conversazioni con i protagonisti dell'economia e della politica, da cinque ex presidenti del Consiglio (Giuliano Amato, Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Massimo D'Alema, Mario Monti) a Matteo Renzi, Friedman fa luce su retroscena che nessuno ha finora raccontato. Il racconto delle vicende politiche degli ultimi anni assume una nuova luce, rivelando ciò che spesso è stato omesso o taciuto. E si combina con un ambizioso e sorprendente programma in dieci punti per rimettere il Paese sul binario della crescita e dell'occupazione. Il tempo delle mezze misure è finito, e Friedman, in questo libro coraggioso, offre una ricetta di riforme di vasta portata.

Capire l'economia For Dummies
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fini, Roberto <1953->

Capire l'economia For Dummies / di Roberto Fini

Milano : Hoepli, 2014

Hoepli for Dummies

Abstract: Che succede alle scelte del consumatore se il prezzo di un bene aumenta? Perché la deflazione può essere considerata una situazione peggiore dell'inflazione? Quali sono le regole dei mercati globali? Perché un'impresa ha successo e un'altra fallisce? Questo libro cerca di rispondere a questo tipo di domande, avendo come riferimento un lettore poco o per nulla esperto di cose economiche. Ma non aspettatevi un manuale di economia: sul mercato ve ne sono di ottimi. Abbiamo invece un obiettivo più ambizioso: quello di rispondere ad alcune domande che chiunque si pone ascoltando un servizio in televisione. Non è detto che quello che abbiamo scritto esaurisca il campo di pertinenza dell'economia, ma certamente può considerarsi un buon inizio.

Superare le selezioni aziendali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tabacchi, Carlo <docente di logica> - Desiderio, Francesca - Tortoriello, Daniele

Superare le selezioni aziendali / [Daniele Tortoriello, Francesca Desiderio, Carlo Tabacchi]

Milano : Alpha Test, 2014

TestProfessionali

Abstract: Il volume è rivolto a tutti coloro che cercano lavoro in un'azienda privata e propone suggerimenti, esempi di domande e oltre 800 test attitudinali risolti e commentati per prepararsi ad ogni fase del percorso selettivo. In particolare, il volume affronta i seguenti temi: il curriculum vitae e la lettera di presentazione con esempi modello; i test della personalità e i questionari più comunemente usati dalle aziende per valutare i tratti psicologici del candidato; i quesiti psico-attitudinali, con esempi risolti e commentati di ragionamento verbale, numerico, logico e matematico; i test in lingua inglese; una prova simulata del test di selezione; il colloquio e i questionari informativi con numerosi esempi di domande e i suggerimenti per affrontare al meglio un colloquio individuale e di gruppo.

Il russo per l'azienda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cadorin, Elisa - Kukuškina, Irina

Il russo per l'azienda : corrispondenza commerciale : documenti legali : dizionario commerciale / Elisa Cadorin, Irina Kukushkina

Milano : Hoepli, 2015

Abstract: Numerose aziende italiane sono interessate ad avere relazioni commerciali con la Federazione Russa e con i paesi russofoni: questo volume risponde alla loro esigenza di disporre di informazioni e di materiali per gestire al meglio i contatti e le trattative nelle esportazioni. Le varie parti in cui si articola il testo soddisfano in modo chiaro e completo le richieste di chi deve tradurre sia la corrispondenza aziendale sia tutti i documenti commerciali o legali necessari. Descrizione delle varie fasi dell'attività dell'azienda che esporta nei paesi russofoni dall'inizio dei rapporti di collaborazione alla sequenza delle operazioni e dei documenti per stipulare e dare esecuzione a un contratto. Ampio repertorio di frasi a seconda del tipo di comunicazione. 60 modelli di lettere per le diverse esigenze: richiedere o fornire informazioni, presentare campioni o quotazioni, offrire merci, servizi e collaborazione, trattare condizioni e prezzi, spedire offerte e fatture, mandare documentazione, ricordare una scadenza, sollecitare un pagamento o muovere un reclamo, inviare o rispondere a un invito. 20 documenti legali tra cui certificati di registrazione di persona giuridica e di bilancio, dichiarazioni di conformità, procure di rappresentanza e per incarichi speciali, verbali, contratti, statuto societario e visura camerale. Dizionario commerciale russo-italiano e italiano-russo. Elenco delle abbreviazioni e delle sigle commerciali.

Polonia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Polonia : l'Europa senza euro : dentro l'economia tedesca, ma con la propria moneta : radici e limiti del miracolo di Varsavia

Roma : Gruppo editoriale l'Espresso, 2014

Storia economica globale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allen, Robert C.

Storia economica globale / Robert C. Allen

Bologna : il Mulino, 2013

Itinerari. Storia

Abstract: Perché alcuni paesi sono ricchi e altri poveri? Il chiaro e documentato testo di Allen introduce ai fattori ­ geografia, globalizzazione, mutamento tecnologico, politica economica, istituzioni ­ che hanno portato allo sviluppo economico delle diverse aree del mondo. L'autore studia innanzitutto l'emergere dell'Occidente e il suo predominio prima e dopo la Rivoluzione industriale. Poi esamina l'estendersi dell'industrializzazione in America e i casi tardivi di Russia e Giappone nell'Ottocento, per terminare con i casi recenti di industrializzazione "bug push", come Unione Sovietica, Taiwan, Corea, Cina.

L'economia e' una bella storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vaciago, Giacomo <1942-2017> - Bosonetto, Marco <1970->

L'economia e' una bella storia / Giacomo Vaciago, Marco Bosonetto ; illustrato da Ilaria Faccioli

Milano : Feltrinelli Kids, 2013

Abstract: Quanti denti di balena può costare un gelato? Che differenza c'è fra crisi e recessione? Perché rispettare le regole conviene a tutti? Ha senso incolpare l'euro se aumenta il prezzo dei pomodori? Le tasse devono fare paura? La formica della favola è una saggia risparmiatrice o un'egoista senza cuore? Perché l'innovazione e la cultura diffusa sono la più grande ricchezza che ci sia? Ecco alcune delle domande, serissime e scherzose, a cui Nonno Eco deve rispondere, messo alle strette da Zoe, Lisa e Rufus. Mentre fuori infuria il temporale e in casa è mancata la luce, un nonno economista e tre nipoti curiosi ripercorrono il cammino dell'umanità e degli strumenti che si è data per sopravvivere e progredire dalla preistoria ai nostri giorni. Zoe, Lisa e Rufus scopriranno che l'economia, nonostante gli adulti ne parlino di continuo e spesso a sproposito, non è affatto noiosa. Al contrario, l'economia è una bella storia, in grado di affascinare e rendere più liberi e consapevoli piccoli e grandi. Età di lettura: da 10 anni.

Cospirazione Octopus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Estulin, Daniel <1966->

Cospirazione Octopus / Daniel Estulin ; traduzione di Silvia Quadrelli

Roma : Castelvecchi, 2013

Abstract: L'economia mondiale è sull'orlo del collasso e, mentre si indebolisce il potere dei governi dei singoli Stati, cresce l'attività di controllo di un ristretto gruppo di persone, una regia occulta che manovra nell'ombra le sorti del pianeta. Il giornalista Danny Casolaro è stato assassinato nel corso di un'indagine che potrebbe portare alla luce il più grande dei complotti. Tentando di ricostruire le circostanze della sua morte, la sorella Simone viene a conoscenza di Octopus, nome dietro cui si cela l'organizzazione segreta delle élite politico-finanziarie. L'obiettivo di Octopus è il recupero dei codici segreti per accedere a conti correnti nei quali è depositata un'enorme quantità di denaro: il tesoro che da oltre mezzo secolo viene utilizzato per le attività illecite dei veri potenti del pianeta. Anche il Presidente degli Stati Uniti è alla disperata ricerca di quei soldi per salvare l'economia globale. Daniel Estulin, l'autore che ha fatto conoscere al mondo i segreti del Club Bilderberg, tesse la tela di un thriller senza respiro, delineando l'allucinante scenario di un mondo governato dai poteri occulti e dai gruppi d'interesse. Ma dove finisce la fantasia e comincia la realtà? Scritto da un implacabile indagatore dei meccanismi che regolano il Nuovo Ordine Mondiale, Cospirazione Octopus getta una luce inquietante sul futuro che ci aspetta.

Viaggio nell'economia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alessandrini, Pietro <1944-> - Pepe, Mario <storico dell'arte> - Bettin, Giulia

Viaggio nell'economia / Pietro Alessandrini, Giulia Bettin, Mario Pepe

Bologna : il Mulino, 2013

Abstract: Il viaggio nell'economia che ci propone il libro si svolge per tappe significative: il reddito, lo sviluppo, la moneta, le crisi finanziarie, gli squilibri internazionali. Nella convinzione che il ruolo dell'economista, al di là del lavoro teorico, sia anche quello di offrire strumenti utili a trasformare la realtà, migliorando il benessere della gente, gli autori con il loro contributo qualificato ma accessibile promuovono una comprensione più matura e consapevole in una materia che appassiona, perché coinvolge tutti, ma respinge perché ai più appare misteriosa.

Il mondo della produzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Accornero, Aris

Il mondo della produzione : sociologia del lavoro e dell'industria / Aris Accornero ; con la collaborazione di Fagrizio Pirro

4. ed

Bologna : Il Mulino, 2013

Abstract: Come è fatto, come funziona, dove va, quali sono i valori che lo fondano, i processi che lo reggono, i soggetti che lo animano: tutto quanto occorre sapere sul mondo della produzione in un arco di tempo che va dalla rivoluzione industriale alle imponenti trasformazioni dei nostri giorni.

Compendio di economia aziendale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Compendio di economia aziendale

3. ed

Napoli : Napoli, stampa 2013

I crimini dell'economia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruggiero, Vincenzo <1950->

I crimini dell'economia : una lettura criminologica del pensiero economico / Vincenzo Ruggiero

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Occorre che si verifichi il paradosso per cui chi non ha il potere di farsi riconoscere come vittima ne conquisti una quantità sufficiente per imporre simile riconoscimento. Smascherare i crimini dell'economia, allora, vuol dire trasformare la vulnerabilità in potere. Utopia? Certo: ma forse solo un'inversione utopistica può restituire dignità alla 'scienza infima' e, soprattutto, alle sue vittime.

Giocati dall'azzardo tra mafie, illusioni e poverta'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perilli, Maria Cristina

Giocati dall'azzardo tra mafie, illusioni e poverta' / Maria Cristina Perilli

Vigevano : La barriera, 2013

L'Italia salvata dall'economia criminale?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saviano, Roberto <1979->

L'Italia salvata dall'economia criminale? / Roberto Saviano

Roma : La Repubblica, 2013

Quello che i soldi non possono comprare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sandel, Michael J. <1953->

Quello che i soldi non possono comprare : i limiti morali del mercato / Michael J. Sandel ; traduzione di Corrado Del Bo'

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Spendereste qualcosa in più per saltare una coda? Accettereste dei soldi per farvi tatuare il corpo con messaggi pubblicitari? È etico pagare le persone perché sperimentino nuovi farmaci pericolosi o perché donino i loro organi? E che cosa dire dell'assumere mercenari per combattere le nostre guerre? O del comprare e vendere il diritto di inquinare? O del mettere all'asta le ammissioni alle università d'élite? O ancora del vendere il diritto di soggiorno agli immigrati disposti a pagarlo? Non c'è qualcosa che non funziona in un mondo dove tutto è in vendita? Negli ultimi decenni, i valori del mercato sono riusciti a soppiantare logiche non di mercato in quasi ogni ambito della vita: la medicina, l'educazione, il governo, la legge, l'arte, gli sport, persino la vita familiare e le relazioni personali. Quasi senza accorgercene, sostiene Sandel, siamo così passati dall'avere un'economia di mercato all'essere una società di mercato. In Giustizia, Sandel si era dimostrato un maestro nell'illustrare con chiarezza e vivacità i complessi dilemmi morali con cui dobbiamo confrontarci nella vita quotidiana. Ora, in questo nuovo libro, affronta una delle massime questioni etiche del nostro tempo e suscita un dibattito finora assente nella nostra epoca ossessionata dai soldi: qual è il giusto ruolo dei mercati in una società democratica e come si fa a tutelare i beni morali e civili che i mercati non rispettano e che i soldi non possono comprare?