Graffiti latini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Graffiti latini

Abstract: Segni disarticolati, scomposti, distorti, che si accavallano gli uni sugli altri, talvolta parole discrete, talaltra espressioni sfacciate e oscene, occasionalmente semplici segni figurati di acceso realismo: gli antichi graffiti latini rompono non soltanto la grammatica della lingua, ma anche la grammatica della scrittura. Domina un'anarchia della disposizione che contesta continuamente programma, ordine e geometria delle iscrizioni pubbliche e private di rango istituzionale, restituendoci una letteratura marginale e straordinaria che nasceva nelle piazze, nei bordelli, nelle scuole, nelle osterie, nelle case private e negli edifici pubblici. Ne risulta un'immagine dell'antica Roma profondamente viva.


Titolo e contributi: Graffiti latini : scrivere sui muri a Roma antica / Luca Canali, Guglielmo Cavallo ; a cura di Luca Canali, Guglielmo Cavallo

2. ed

Pubblicazione: Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1999

Descrizione fisica: 302 p. ; 18 cm

ISBN: 88-17-17258-8

Data:1999

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Latino (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Con testo a fronte.

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 937.7 Storia del mondo antico. Italia meridionale, fino al 476 (22)

Luoghi: Milano

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1999

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Ponti Sul Mincio XX 878 CAN PM-8286 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.