Semiti e antisemiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lewis, Bernard <1916-2018>

Semiti e antisemiti

Abstract: Il termine antisemitismo è stato usato per la prima volta nel 1879 da un giornalista viennese; ma il particolare odio nei confronti degli ebrei è molto più antico e ha accompagnato, in forme più o meno violente ed esplicite, duemila anni di cristianesimo. In questo studio, Bernard Lewis ne illumina i connotati e la storia, fino alla sua manifestazione più estrema: il tentativo nazista di cancellare l'intero popolo ebraico. Ma per un triste paradosso, il virus antisemita, che sembra circoscritto all'interno della cristianità, ha infettato l'Islam, che per secoli ne è stato immune. Questo nuovo antisemitismo, alimentato dal conflitto arabo-israeliano che a sua volta lo alimenta, potrà essere combattuto solo dalla risoluzione di questo conflitto.


Titolo e contributi: Semiti e antisemiti / Bernard Lewis

Pubblicazione: Milano : Rizzoli, 2003

Descrizione fisica: 337 p. ; 23 cm.

ISBN: 88-17-87168-0

Data:2003

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 305.8924 Gruppi etnici e nazionali. Ebrei, Giudei, Israeliani (22)

Luoghi: Milano

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2003

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Castiglione delle Stiviere - Palazzo Pastore XX 305.8 LEW SEM CS-9047262 Su scaffale Prestabile
Marmirolo XX 305.8 LEW MR-8277 Su scaffale Prestabile
Borgo Virgilio - sede di Virgilio XX 305.8 LEWBER VG-19365 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.