Slow school
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ritscher, Penny

Slow school

Abstract: Ci troviamo di fronte a un'emergenza culturale nuova: bambini agitati e immaturi, che parlano poco o male, intrappolati negli stereotipi dei mass media e nei desideri indotti dalla pubblicità (nati per comprare). Bambini coccolati, ricchi di cose ma poveri di autonomia, che non sanno più giocare con niente organizzandosi tra loro in progetti infiniti: rispecchiano una società in crisi (non solo economica). In questo scenario la scuola può rappresentare un'oasi di buon senso e di calma. Nonostante le tante difficoltà, la scuola ha ancora molte risorse sommerse da valorizzare. Bisogna ripensare le priorità, superare l'ansia di una presunta produttività, ritrovare il tempo per fare della scuola un ambiente quotidiano di esperienze dirette, dove coltivare il piacere del pensiero, dove parlare e ragionare insieme (tra adulti e bambini, e i bambini tra loro). Ci sono tanti saperi impliciti nel semplice atto di lavarsi le mani... basta prendersi il tempo per farlo con calma e per rifletterci.


Titolo e contributi: Slow school : pedagogia del quotidiano / Penny Ritscher

Pubblicazione: Firenze : Giunti, 2011

Descrizione fisica: 143 p. ; 22 cm.

ISBN: 978-88-09-75829-2

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 372.1102 Educazione elementare. Didattica (22) A 37- 2 S Educazione - Saggio di livello intermedio

Luoghi: Firenze

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Dosolo XX 370.1 RIT slo DS-7191 Su scaffale Prestabile
Moglia XX 370.1 RIT PEN MO-27422 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.